annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oscar 2022: Pronostici e News

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dimentichi sempre film come The Revenant e The Wolf of Wall Street (non certo facili da vendere al grande pubblico e... alle major) che sono costati uno sproposito e hanno incassato centinaia di milioni grazie alla sua singola presenza. Non ti piace ammetterlo ma Leo ha uno star-power assai superiore a quello di Brad Pitt che quando va in solitaria con film impegnati ad alto budget floppa duro (vedi Allied e Ad Astra).



    A che punto sono le riprese del film di O. Russel? L' agenda di Margot è fittissima. Davvero Emma Stone non riesce a rendersi presentabile in tempo?



    E il film di Del Toro? Sono ricominciate le riprese? Si parlava di novembre ma non se ne sa più niente.

    Ultima modifica di mr.fred; 04 dicembre 20, 09:57.

    Commenta


    • sciocchezze, l'unico esempio valido è ravenant, l'altro è un film di scorsese e lui e di caprio con un film anche molto divertente sono una garanzia, quindi un solo film non basta per dire che di caprio può farlo, nessuno può farlo, anche di caprio con eastwood ha fatto pochi soldi

      suppongo che se sono in trattative con margot è perchè si può liberare, leggo in giro nomi di alternative tipo ana de armas e brie larson, molto meglio la robbie e la larson sarebbe una pessima scelta

      del toro ha ricominciato le riprese, forse le ha pure finite, vuole uscire l'anno prossimo

      Commenta


      • Fra Ana e Brie la prima tutta la vita.


        Commenta


        • Originariamente inviato da - Rasputin - Visualizza il messaggio
          suppongo che se sono in trattative con margot è perchè si può liberare, leggo in giro nomi di alternative tipo ana de armas e brie larson, molto meglio la robbie e la larson sarebbe una pessima scelta
          Tra le tre la scelta migliore sarebbe di gran lunga la De Armas: è l'unica che abbia una fisionomia accostabile alla bellezza in voga negli anni '20 e '30. La Larson e ancor di più la Robbie c'azzeccano poco o nulla (tanto più se poi il personaggio da interpretare fosse davvero Clara Bow).
          Un'altra che vedrei bene è Amanda Seyfried

          Commenta


          • La Seyfried esce da Mank sarebbe un déja vu.

            Commenta


            • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
              La Seyfried esce da Mank sarebbe un déja vu.
              Sì, ci ho pensato anch'io, eppure anche per questo la vedrei bene. Inoltre ha qualcosa che mi ricorda Sylvia Sidney

              Commenta


              • pare che la paramount sia disponibile per robbie, armas e larson ma la preferenza di tutti è la robbie

                Commenta


                • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                  Fra Ana e Brie la prima tutta la vita.

                  Brie Larson parere personale è un pò sopravvalutata.

                  Commenta


                  • Più che altro è inadeguata per quella parte.
                    Anne Hathaway? Troppo vecchia? Già bollita?
                    Oppure (meglio ancora) Michelle Williams, un po' di fantasia miei cari producers. Se Gary Oldman può interpretare un quarantenne (addirittura un trentenne nei flashback).

                    Ultima modifica di mr.fred; 04 dicembre 20, 18:59.

                    Commenta


                    • Ma Bradley Copper - Bernstein uscirà nel 2021?. Non ho capito se lui oltre a dirigere sarà pure protagonista. Immagino di sì.

                      Su Bernestein tra l'altro era stato annunciato un altro biopic con Gyllenhaal e Fukunaga alla regia.

                      Commenta


                      • Sì dovrebbe uscire nel 2021. Lui produce, interpreta e dirige. Carey Mulligan sarà la moglie.

                        Commenta


                        • brie larson è un attrice limitata che ha avuto fortuna nel vincere l'oscar e poi ha monetizzato con la marvel, inoltre si è rovinata sui social con quella frase idiota sui critici uomini bianchi, ha dimostrato di essere poco intelligente, i grandi registi la snobbano, suppongo che se quella voce è vera, si tratta di una scelta in casi disperati ma ovviamente chazelle si è preso la robbie

                          Commenta


                          • Ecco cosa fa Emma Stone al posto di Babylon: una serie tv coi fratelli Safdie.

                            Emma Stone is to star and executive produce half-hour comedy The Curse, which has received a series order at Showtime.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                              Ecco cosa fa Emma Stone al posto di Babylon: una serie tv coi fratelli Safdie.
                              Mah, speriamo ne valga la pena Meglio che abbia mollato il film di Chazelle per questo progetto (se fosse questo il famoso impegno pregresso che creava conflitti in agenda) che non per Spiderman 3, se non altro

                              Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                              Anne Hathaway? Troppo vecchia? Già bollita?
                              Oppure (meglio ancora) Michelle Williams, un po' di fantasia miei cari producers. Se Gary Oldman può interpretare un quarantenne (addirittura un trentenne nei flashback).

                              La Hathaway e la Williams, così come la Cotillard che citavi nell'altro topic se non sbaglio, sono fuori età, sì E lo stesso vale per Eva Green e per Kirsten Dunst
                              Viceversa la Taylor-Joy e la Qualley sono troppo giovani
                              Rimangono però le già citate de Armas, la Seyfried (pazienza se ha già fatto Mank: il contesto storico dovrebbe essere un po' diverso, e nessuno si è mai particolarmente lamentato della Knightley nel periodo in cui la ficcavano in ogni film storico che venisse prodotto ), la Mulligan citata a proposito del film di Cooper e che, anche se è un po' al limite con l'età, vedrei molto bene (non per niente era stata scelta per Il Grande Gatsby), o anche (sebbene qui ci sia da fare uno sforzo di immaginazione superiore per figurarsela calata in quell'ambientazione) Riley Keough, che secondo me col giusto make-up e sistemata a dovere potrebbe funzionare. Oppure, se il personaggio da interpretare non fosse Clara Bow e volessero puntare su un viso più androgino e spigoloso in stile Greta Garbo/Marlene Dietrich, potrebbero optare per Evan Rachel Wood, che secondo me ricorda un po' Carole Lombard (sarebbe andata bene anche Diane Kruger, se non fosse che anche lei è ultraquarantenne)...
                              Insomma, c'è un mondo di possibilità
                              Ultima modifica di Enfad; 11 dicembre 20, 01:21.

                              Commenta


                              • Tutte queste pippe per qualche anno di età se le fanno solo se di mezzo ci vanno le attrici.
                                Gary Oldman che interpreta un trentenne (Mank) o Robert De Niro e Al Pacino che interpretano dei quarantenni (The Irishman) vanno benissimo. Lo stesso Braddolino in Allied recitava metà film piallato di trucchi e filtri che lo facevano apparire qualche anno più giovine.
                                Poi non si dica che Hollywood non è sessista e che le attrici non hanno una data di scadenza.



                                E' vero hanno un mondo di possibilità e come cadono cadono bene (mica sono attrici italiane lol), era giusto per puntualizzare.
                                Ultima modifica di mr.fred; 11 dicembre 20, 15:05.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X