annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oscar 2022: Pronostici e News

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Si ancora li seguiamo, e domenica prossima qualche centinaio di milioni di persone con noi .

    Commenta


    • Jessica Chastain ha detto che se domenica danno il premio ai truccatori prima della diretta lei non sfila sul red carpet.

      Sempre combattiva Jessicona. Che minaccia!

      Avesse detto che in caso non ritirava la statuetta si che era choc.

      Commenta


      • Buona unione nella massa, l'unica cosa che trovo decente è il momento in memoriam, sempre che la pubblicità non faccia fuori pure quel segmento.

        Commenta


        • Parli come se ormai del tuo amato festival di venezia 3/4 di film non ce li trovassimo poi qua nel carrozzone hollywoodiano

          Commenta


          • Veramente paragoni Venezia a questa scemenza degli Oscar con una giuria composta dalla maggior parte di persone che di cinema e critica nulla capiscono? Contento te... se vince il remake americano di quella stupidata di film francese, raggiungeremo nuovi record negativi, un po' ci spero, adoro sputtanarli.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
              Veramente paragoni Venezia a questa scemenza degli Oscar con una giuria composta dalla maggior parte di persone che di cinema e critica nulla capiscono? Contento te... se vince il remake americano di quella stupidata di film francese, raggiungeremo nuovi record negativi, un po' ci spero, adoro sputtanarli.
              su 20 film nominati nelle varie categorie principali metà son passati da Cannes e da Venezia

              drive my car, la figlia oscura, dune, la persona peggiore del mondo, è stata la mano di dio, the power of the dog, spencer, madres parallelas.

              Aggiungici tra i nominati PTA e Spielberg che non vanno ai festival per scelta loro ma in caso contrario gli aprirebbero giustamente ogni porta sia a Cannes che a Venezia, esattamente dove lo vedi questo crollo della qualità rispetto ai mitici anni tempi andati con il paziente inglese e shakespeare in love e gente normale e voglia di tenerezza, e così mi spieghi bene come sarebbe crollata la qualità da quando c'è inclusione nella giuria.

              Ha solo finito per conformare sempre più proposte le proposte angolofone ai festival principali (e sempre più non solo angolofone) con quelle degli oscar. Questo perché le giurie dei festival sono "inclusive" da sempre, da prima che inventaste il termine politicamente corretto o problematizzasse la cosa.
              Ultima modifica di Sebastian Wilder; 20 marzo 22, 15:51.

              Commenta


              • Che poi se Coda vince, ammesso che vinca il supporting actor, come sembra, lo farebbe con due oscar totali. Qualcuno ha mai vinto un oscar al miglior film con solo un'altra statuetta al suo carniere? Avrebbe bisogno di un altro oscar, e ha a disposizione solo la sceneggiatura. Se non vince la sceneggiatura durante la serata, per me non fa il colpaccio.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Shosanna Dreyfus Visualizza il messaggio
                  Che poi se Coda vince, ammesso che vinca il supporting actor, come sembra, lo farebbe con due oscar totali. Qualcuno ha mai vinto un oscar al miglior film con solo un'altra statuetta al suo carniere? Avrebbe bisogno di un altro oscar, e ha a disposizione solo la sceneggiatura. Se non vince la sceneggiatura durante la serata, per me non fa il colpaccio.
                  Spotlight ha vinto solo Miglior film e sceneggiatura originale

                  Però secondo me un premio alla sceneggiatura e in generale i premi tecnici sono più indicativi di una direzione di gradimento generale verso un film degli attori, specie non pro. Che si sa è una categoria dove possono spuntare anche nomine da film non molto considerati, basta vedere come quest'anno addirittura tra le 5 attrici pro nessuna è nominata per un film nominato best picture.

                  Commenta


                  • Shosanna Dreyfus comunque Coda dovrebbe essere favorito ormai anche come attore non pro no? Quindi la seconda statuetta c'è.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio

                      Spotlight ha vinto solo Miglior film e sceneggiatura originale

                      Però secondo me un premio alla sceneggiatura e in generale i premi tecnici sono più indicativi di una direzione di gradimento generale verso un film degli attori, specie non pro. Che si sa è una categoria dove possono spuntare anche nomine da film non molto considerati, basta vedere come quest'anno addirittura tra le 5 attrici pro nessuna è nominata per un film nominato best picture.
                      Esatto, quello che dico io infatti, che il solo attore non pro, che dovrebbe vincere, non basta. Ok due oscar è accaduto, ma per me ha più bisogno della sceneggiatura per arrivare alla vittoria finale. Se non vince quella, non so se ce la fa per best picture.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Shosanna Dreyfus Visualizza il messaggio

                        Esatto, quello che dico io infatti, che il solo attore non pro, che dovrebbe vincere, non basta. Ok due oscar è accaduto, ma per me ha più bisogno della sceneggiatura per arrivare alla vittoria finale. Se non vince quella, non so se ce la fa per best picture.
                        si su questo concordo. Solo attore non pro (tra le categorie principali credo storicamente quella con premi più sdigiunti rispetto alla tendenza dei film più premiati di una stessa edizione) e poi Best Picture, considerando le "statistiche storiche" del premio sarebbe una cosa che farebbe abbastanza rumore.
                        Specie che poi non è nominato neanche alla regia.
                        Se durante la serata magari gli danno la sceneggiatura invece ...
                        Ultima modifica di Sebastian Wilder; 20 marzo 22, 16:10.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio

                          su 20 film nominati nelle varie categorie principali metà son passati da Cannes e da Venezia

                          drive my car, la figlia oscura, dune, la persona peggiore del mondo, è stata la mano di dio, the power of the dog, spencer, madres parallelas.

                          Aggiungici tra i nominati PTA e Spielberg che non vanno ai festival per scelta loro ma in caso contrario gli aprirebbero giustamente ogni porta sia a Cannes che a Venezia, esattamente dove lo vedi questo crollo della qualità rispetto ai mitici anni tempi andati con il paziente inglese e shakespeare in love e gente normale e voglia di tenerezza, e così mi spieghi bene come sarebbe crollata la qualità da quando c'è inclusione nella giuria.

                          Ha solo finito per conformare sempre più proposte le proposte angolofone ai festival principali (e sempre più non solo angolofone) con quelle degli oscar. Questo perché le giurie dei festival sono "inclusive" da sempre, da prima che inventaste il termine politicamente corretto o problematizzasse la cosa.
                          Sei il tipico liberal insignificante nelle argomentazioni, così conformista oserei dire, da causare sbadigli di tedio alla lettura.


                          Oramai gli oscar praticamente sono subordinati ai festival, hanno del tutto abdicato al loro cinema per farsi subappaltate dai festival in pratica, sintomo della loro superiorità artistica. Oramai il vincitore del premio miglior film o vince a Cannes o Venezia.

                          L'inclusione non ha portato ad un aumento di qualità nei vincitori, il film giusto lo beccavano anche ai vecchi tempi di tanto in tanto. Tra Shakespeare in Love/Paziente Inglese e minchiate come Moonlight/Nomadland, non è che vi sia sta gran differenza artistica, lo dico nonostante la vittoria di quest'ultimo a Venezia.
                          Qualche film più "strano" nella categoria principale è dovuto al fatto di aver ammesso più opere a miglior film, riportare a cinquina facendo scelte sensate però, renderebbe la categoria di nuovo speciale.
                          Ultima modifica di Sensei; 20 marzo 22, 16:51.

                          Commenta


                          • c'è da dire un altra cosa che è un remake penso sia la prima volta che capito di far vincere un remake tra l'altro di un film straniero (francese). e nel edizione del 2022 ce un altro remake candidato west side story.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da lenoir1990 Visualizza il messaggio
                              c'è da dire un altra cosa che è un remake penso sia la prima volta che capito di far vincere un remake tra l'altro di un film straniero (francese). e nel edizione del 2022 ce un altro remake candidato west side story.
                              C'è almeno un precedente: The Departed nel 2007

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da lenoir1990 Visualizza il messaggio
                                c'è da dire un altra cosa che è un remake penso sia la prima volta che capito di far vincere un remake tra l'altro di un film straniero (francese). e nel edizione del 2022 ce un altro remake candidato west side story.
                                L'avanguardia dell'inclusivita'. Ma scegliere inclusivamente persone che capiscano di cinema o siano critici no? Esisteranno sicuramente o forse in modo intelligente rifiutano di far parte del baraccone.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X