annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sto pensando di finirla qui (Charlie Kaufman)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Masturbatorio è il termine esatto.

    Commenta


    • #32
      Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
      Masturbatorio è il termine esatto.
      Eh un po' sì.

      Commenta


      • #33
        Se con "masturbatorio" vi riferite ai dialoghi e alle tante citazioni
        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • #34
          Sì certo, mi autocito.

          Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

          Esatto e per quanto mi riguarda tanto nel bene (è pur sempre una voce originale e visionaria) quanto nel male (due gran palle tutte queste pippe sul maschio bianco etero cis depresso e bla bla bla).
          Tutta roba neppure originale e che -confesso- non fa parte del mio campo di interesse.
          Un film che non mi ha preso.


          Commenta


          • #35
            Chiaro, ci sta, è uno stile che non può piacere a tutti.
            I suoi film li ho sempre considerati anche molto autobiografici, e se lui è un mashio bianco etero cis* depresso non gliene faccio una colpa. Insomma non andrei a dare uno scappellotto a Jordan Peele dicendogli "ao, Jordan, ma ancora tutti 'sti neri?"

            *
            Spoiler! Mostra

            Commenta


            • #36
              Originariamente inviato da Admiral Ackbar Visualizza il messaggio
              Se con "masturbatorio" vi riferite ai dialoghi e alle tante citazioni
              Spoiler! Mostra
              No non mi riferivo ai dialoghi nel caso specifico ma al film in sé nel complesso. Nello sviluppo formale soprattutto e nel come sceglie di incastrare i vari elementi filmici, narrativi e non. Ma comunque c'è di peggio, gli riconosco una innegabile sincerità di fondo. E ribadisco che mi è piaciuto ma a differenza di altre opere simili non credo che lo rivedrei volentieri perché rimane tutto troppo celebrale e poco viscerale.

              Commenta


              • #37
                Si potrebbe coniare il sottogenere "masturbatorio" e associarlo senza patemi a Charlie Kaufman, che male c'è. Probabile che l'appoggerebbe lui stesso.

                Commenta


                • #38
                  Originariamente inviato da Bone Machine Visualizza il messaggio
                  Si potrebbe coniare il sottogenere "masturbatorio" e associarlo senza patemi a Charlie Kaufman, che male c'è. Probabile che l'appoggerebbe lui stesso.
                  Sì è vero. Io il suo stile comunque lo trovo intelletualmente stimolante ma fino ad un certo punto. Non mi appaga appieno. Questione di gusti e sensibilità probabilmente.

                  Commenta


                  • #39
                    Ho bisogno di qualche giorno per decriptarlo, non credo serva una seconda visione perché non penso di essermi perso niente. Indubbiamente una tra le cose più interessanti, non dico della annata perchè sarebbe vincere facile, ma quantomeno degli ultimi anni.
                    Applausi Kaufman, rifugiati tra le braccia di Netflix e fai il tuo cinema.
                    Ultima modifica di MrCarrey; 11 September 20, 01:06.
                    tumblr_oc8g4uj7aK1sec0ywo1_1280.jpg

                    Commenta


                    • #40
                      Non l' ha visto più nessuno?

                      Commenta


                      • #41
                        Sono interessato ma non ho ancora trovato il momento giusto per vederlo.
                        Dai vostri commenti non sembra un film di facile fruizione.
                        La sera mi viene sonno sempre più presto, il weekend sono quasi sempre fuori, non voglio correre il rischio di interrompere la visione e guardarlo spezzettato.
                        Dei precedenti di Kaufman Anomalisa mi era piaciuto abbastanza, Synecdoche per come lo ricordo per me era stato un grosso meh, un po' ho paura che vada così anche con questo, ma il rischio fa parte del mio approccio al cinema.

                        Commenta


                        • #42
                          E' un film da vedere solo se si è motivati altrimenti si rischia l' abbiocco.

                          Commenta


                          • #43
                            David.Bowman ti evoco! L'hai visto?
                            https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

                            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                            Commenta


                            • #44
                              Dopo due settimane posso affermare che i momenti che più mi sono rimasti impressi sono i lunghi viaggi in auto attraverso una landa desolata che i protagonisti affrontano prima e dopo la cena coi genitori mentre le parti più squisitamente narrative e visionarie continuo a trovarle un po' raccogliticce e stucchevoli.
                              Leggendo in giro il contrario di quello che è stato percepito dalla maggioranza degli spettatori.

                              Commenta


                              • #45
                                Originariamente inviato da Gidan 89 Visualizza il messaggio
                                David.Bowman ti evoco! L'hai visto?
                                ancora no ma ce l'ho pronto in lista, credo che lo vedrò "a breve"

                                "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                                Votazione Registi: link

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X