annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Prey - Predator (Dan Trachtenberg)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cinema liofilizzato senza sapore e senza odore, il nulla assoluto.

    Commenta


    • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio
      mr.fred e MrCarrey rispetto a The Predator di Shane Black che ne pensate?
      Non l'ho visto manco io, magari lo recupero in settimana e ti faccio sapere

      Commenta


      • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

        Mai trovato la voglia e il coraggio di vederlo.
        Severo ma giusto.

        Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio

        Non l'ho visto manco io, magari lo recupero in settimana e ti faccio sapere
        Ci sta, però poi non mi venire a cercare con la scure please

        Commenta


        • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio
          mr.fred e MrCarrey rispetto a The Predator di Shane Black che ne pensate?
          sono due film diversissimi nonostante appartengano allo stesso franchise... quello di Shane Black è un action corale fracassone e abbastanza sconclusionato, privo di tensione ... si lascia seguire essenzialmente perchè non si prende troppo sul serio ma certamente non rimane impresso... Prey ricerca la tensione del Predator di McTiernan, anche se non si avvicina alla quasi perfezione di quel film, è un film secondo me riuscito.

          Commenta


          • Originariamente inviato da bartvanzetti Visualizza il messaggio

            sono due film diversissimi nonostante appartengano allo stesso franchise... quello di Shane Black è un action corale fracassone e abbastanza sconclusionato, privo di tensione ... si lascia seguire essenzialmente perchè non si prende troppo sul serio ma certamente non rimane impresso... Prey ricerca la tensione del Predator di McTiernan, anche se non si avvicina alla quasi perfezione di quel film, è un film secondo me riuscito.
            Brrrr, la quasi perfezione ce l’ha Alien, non quel filmetto in cui i protagonisti fanno la gara di muscoli.
            'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

            Commenta


            • Originariamente inviato da badge Visualizza il messaggio

              Mah. Partono tutti dal pianeta natale?
              Orbite diverse in che senso? Rotte? Per viaggiare come viaggiano nello spazio?


              A parte la scusa cinematografica una razza che viaggia nello spazio quanto può cambiare in tecnologia sulle armi in 300 anni? Tutti hanno le stesse dotazioni?
              Era un riferimento ad Interstellar. Era tanto per dire, però essendo il predator un alieno sarebbe qualcosa di plausibile (facendo valere certe teorie sullo spazio).

              In 300 anni penso che la tecnologia possa cambiare molto. Pensa che in meno di 100 anni noi siamo passati da computer grandi come case a smartphone tascabili. Si dice anche che la Russia stia combattendo con armi obsolete (vecchie di 20 anni, mica di 300).
              'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

              Commenta


              • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio
                Brrrr, la quasi perfezione ce l’ha Alien, non quel filmetto in cui i protagonisti fanno la gara di muscoli.
                Porta rispetto

                hqdefault.jpg
                Luminous beings are we, not this crude matter.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

                  Porta rispetto

                  hqdefault.jpg
                  Il nero ancora ancora, ma l’altro si faceva di steroidi sicuro.
                  'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                  Commenta


                  • "l'altro"
                    Luminous beings are we, not this crude matter.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio

                      Brrrr, la quasi perfezione ce l’ha Alien, non quel filmetto in cui i protagonisti fanno la gara di muscoli.
                      Filmetto, che giudizio ingeneroso . Io, e sono in buona compagnia, la trovo una spettacolare commistione di action-fantascienza-horror . Quella che tu citi è solo una delle componenti del film , quella macho-testosteronica, che tuttavia già a metà film viene spazzata via

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio

                        Il nero ancora ancora, ma l’altro si faceva di steroidi sicuro.
                        Errore, l'altro ha risolto il segreto dell'acciaio


                        Originariamente inviato da bartvanzetti Visualizza il messaggio

                        sono due film diversissimi nonostante appartengano allo stesso franchise... quello di Shane Black è un action corale fracassone e abbastanza sconclusionato, privo di tensione ... si lascia seguire essenzialmente perchè non si prende troppo sul serio ma certamente non rimane impresso... Prey ricerca la tensione del Predator di McTiernan, anche se non si avvicina alla quasi perfezione di quel film, è un film secondo me riuscito.
                        Sì al netto dei pasticci dovuti alla produzione travagliatissima, quello di Black è proprio figlio degli action tamarri anni '80. Di base è più divertente da seguire per i personaggi cazzari e per una generosa e divertente dose di splatter.

                        Questo Prey è molto più serioso negli intenti, decisamente figlio del suo tempo, ma anche io non l'ho trovato così memorabile nel gestire la tensione (o banalmente anche solo nel disvelamento del Predator che nel primo film era gestito in maniera magistrale).

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio
                          Si il film sta avendo successo anche tra il pubblico, se ne discute sui social e su IMDb ammonta già a 60mila voti con una dignitosissima media di 7.3. The Predatori ha 5.3 di media.
                          Chissà se conosceremo mai i dati reali delle visualizzazioni nelle varie piattaforme. Così a naso direi che il franchise è stato rilanciato e il sequel ha le porte spalancate...
                          Boom.

                          20th Century Studios' 'Prey' notched Hulu's biggest premiere to date across film and TV.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                            "l'altro"
                            Per forza ha vinto d'astuzia, che mobilità poteva avere nel corpo a corpo con quel fisico?

                            Originariamente inviato da bartvanzetti Visualizza il messaggio

                            Filmetto, che giudizio ingeneroso . Io, e sono in buona compagnia, la trovo una spettacolare commistione di action-fantascienza-horror . Quella che tu citi è solo una delle componenti del film , quella macho-testosteronica, che tuttavia già a metà film viene spazzata via
                            Mai andato giù questo Predator, lo considero nettamente il peggior film di McTiernan (tra quelli che ho visto). Peccato, perché secondo me nell'action-thriller ci sapeva fare parecchio.
                            'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                            Commenta


                            • Visto. A me onestamente non è dispiaciuto, certo non raggiunge i livelli del primo e forse del secondo, se la gioca in minima parte con Predators. The Predator era troppo un film becero sotto ogni punto di vista, questo Prey se non altro mostra più coraggio e risulta godibile alla visione. L’aspetto dell’alieno con il casco ci sta e mi piace un sacco, senza di esso, preferisco la forma del muso di quelli visti in precedenza che conosciamo bene. In conclusione mi ritengo abbastanza soddisfatto.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio

                                Brrrr, la quasi perfezione ce l’ha Alien, non quel filmetto in cui i protagonisti fanno la gara di muscoli.
                                Possiamo chiudere tutto.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X