annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

BadAwards 2021 - Tutti i vincitori

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Anch'io ringrazio aldo.raine89 per il suo alacre lavoro!

    Commenta


    • Originariamente inviato da Enfad Visualizza il messaggio
      Sì, guardando le statistiche l'ho realizzato
      Cavolo, Diamanti grezzi l'ha proprio spuntata per un pelo con Sound of metal, e anche Soul ha lottato con le unghie e con i denti... Peccato che Sto pensando di finirla qui non avesse praticamente possibilità
      Quelle però sono le statistiche della seconda scelta, valide solo in caso di ex aequo, quindi è stato il film di Kaufman ad arrivare più vicino nelle prime scelte, ma vedendo il grafico non gli sarebbe bastato un voto in più per vincere per via delle poche preferenze come seconda scelta, idem Sound of metal credo avesse bisogno di 2 voti per arrivare a parimerito e vincere grazie alle seconde scelte.
      I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

      Commenta


      • Originariamente inviato da aldo.raine89 Visualizza il messaggio
        Per rispondere anche a Gandalf, in film alla fine era dietro di un voto, mentre in regia era dietro di due ma pur sempre il terzo più votato dietro i due vincitori.
        Su numeri così piccoli e senza film veramente di richiamo due utenti in più o in meno che partecipano fanno veramente la differenza.
        Beh, mi fa piacere
        A occhio e croce mi sembra che Sto pensando di finirla qui dovrebbe aver preso 4 voti come prima scelta e Diamanti grezzi 5; come dici bene, sono numeri talmente bassi che ogni singolo voto aveva un peso

        Originariamente inviato da Gandalf Visualizza il messaggio
        Quelle però sono le statistiche della seconda scelta, valide solo in caso di ex aequo, quindi è stato il film di Kaufman ad arrivare più vicino nelle prime scelte, ma vedendo il grafico non glinsarebbe bastato un voto in più per vincere, idem Sound of metal credo avesse bisogno di 2 voti per arrivare a parimerito e vincere grazie alle seconde scelte.
        Sì sì, mi riferivo alla somma delle percentuali tra prima e seconda scelta
        Ultima modifica di Enfad; 21 febbraio 21, 21:02.

        Commenta


        • Se non sbaglio queste sono le vittorie complessive per ogni film premiato:

          1917: 4
          Diamanti grezzi: 3
          Soul: 2
          Sound of metal: 2
          Hammamet: 1
          Mank: 1
          Il processo ai Chicago 7: 1
          Elegia americana: 1
          Ema: 1
          The Lighthouse: 1
          La ragazza d'autunno: 1
          Sto pensando di finirla qui: 1

          Grazie ad Aldo per il lavoro
          I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

          Commenta


          • Ok, se avessi dovuto scommettere sui vincitori li avrei beccati quasi tutti...tranne il miglior film (lo consideravo il meno quotato della cinquina). Comunque nel complesso direi risultati decisamente equi, che incontrano anche le mie preferenze Prevedibile cucchiaio di legno per Tenet (e a giudicare dai commenti nel topic penso sia già tanto che abbia ottenuto tutte quelle nomination), Mank porta a casa solo i costumi (e chi lo sente Fincher adesso?). Per chiudere vorrei aggiungere i miei ringraziamenti ad Aldo per il lodevole lavoro svolto anche quest'anno (ma anche agli altri che si sono spesi in fase promozionale, tipo Gidan e MrCarrey) Ah, io ho votato per Dafoe (nonostante abbia apprezzato enormemente la performance di Ahmed, e non avrei avuto assolutamente nulla da ridire in caso di sua vittoria)

            Commenta


            • La vittoria di Diamanti grezzi era prevedibile, almeno per me. Personalmente, per quanto lo ritenga bello e per quanto ritenga che tutti i film candidati fossero più o meno sullo stesso piano (alto), avrei preferito vincessero altri. Alla fine, Diamanti grezzi è un film di grande tecnica e stile, un po' come 1917. Sound of metal ha più verità ed è più originale, però non fa niente, alla fine si parla di numeri talmente bassi che è pure superfluo stare qui a sindacare su chi ha vinto, l'importante è che questi Bad Awards, nel loro piccolo, siano serviti a far recuperare qualche bel film.
              Credevo nella vittoria di Elio Germano ma comunque, anche qui, tutti e cinque gli attori protagonisti hanno offerto performance di altissimo livello, e chi pensa che Dafoe non meritasse forse non ha visto il film in lingua originale.
              Per il resto, mi dispiace che questi premi e preferenze del forum vengano bollati come mainstream. Come sapete, sono uno spettatore molto più interessato al cinema d'autore che a quello mainstream (ormai i vari cinecomics e blockbuster non li vedo più, se non qualche eccezione), ma non penso che il cinema "festivaliero" sia per forza superiore a quello mainstream. Tenendo conto del fatto che Diamanti grezzi, Sto pensando di finirla qui e Sound of metal non sono proprio film per le masse, e tenendo conto che film come Ema, Volevo Nascondermi e La ragazza d'autunno hanno avuto nomine importanti, quale grande esponente del cinema autore è stato escluso? Il lago delle oche selvatiche? Un lungo viaggio nella notte? Beh, allora viva 1917 tutta la vita
              Detto ciò, complimenti a aldo.raine89 per aver portato avanti la cosa anche un po' controvoglia. Sei il nostro Pippo Baudo, ti vogliamo in sella anche l'anno prossimo!
              https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

              "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

              Commenta


              • Diamanti Grezzi non era il mio preferito tra il film in gara (e non) ma comunque ha vinto un film non scontato.
                L'annata è quella che è, ma l'edizione ha saputo rappresentare il meglio, distribuzione dei premi a parte vedo che tanto del miglior cinema 2020 si è portato almeno un premio a casa, quindi direi che abbiamo lavorato piuttosto bene (mi riempie di felicità vedere titoli come Ema e La Ragazza d'Autunno), ringrazio Aldo per la dedizione e il tempo, chi ha partecipato, chi mi ha fatto conoscere nuovi titolo e niente, ci si vede per la prossima edizione!


                Ps. Aldo se ti va potresti aprire il topic prima quest'anno, anche già da ora, così facciamo i nostri FYC lungo tutto il corso della stagione cinematografica.
                Ultima modifica di MrCarrey; 22 febbraio 21, 01:15.

                Commenta


                • un doveroso e sentito ringraziamento per aldo.raine89

                  avrei preferito la vittoria del film di Kaufman ma la decisione della maggioranza è "sovrana"
                  "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                  Votazione Registi: link

                  Commenta


                  • Innanzitutto mi accodo ai complimenti per aldo.raine89 per l'organizzazione, il tempo e la pazienza

                    Sinora non ho mai commentato nomination e premi perché penso che innanzitutto sia un gioco, e poi perché ciò che decide la maggioranza è sempre sacro e indiscutibile. Nel mio piccolo sono felice di aver contribuito ai premi per Ema e La ragazza d'autunno, altri premi li trovo - sia detto "simpaticamente" - sconcertanti, ma va benissimo così per le ragioni di cui sopra.

                    Visto però che a qualcuno piace sfruculiare la mazzerella dico che non solo Il lago delle oche selvatiche o Un lungo viaggio verso la notte, ma pure Favolacce, Roubaix e un altra mezza dozzina di film erano superiori a TeneT, Il processo dei Chicago 7 o Elegia americana Ma lo trovo anche naturale, c'è meno abitudine a vedere non solo film asiatici, ma pure italiani, francesi ed europei in genere, per cui è ovvio e non mi sorprende che vengano snobbati, o poco capiti. Quindi la questione non è cinema mainstream vs cinema d'autore - che sono definizioni che per quanto mi riguarda hanno poco senso, un film quando è bello è bello, tanto che io ho votato convintamente Soul come miglior film - quanto piuttosto essere un po' troppo americano-centrici. Forse rispetto all'anno scorso sono mancati quei 3-4 utenti che potevano contribuire a rendere un po' più varia la "lotta"

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Enfad Visualizza il messaggio
                      Anch'io ringrazio aldo.raine89 per il suo alacre lavoro!
                      Letto tutto stamattina, un ringraziamento ad aldo.raine89 per il titanico lavoro

                      Commenta


                      • Ringrazio anch’io aldo.raine89 per il grande lavoro svolto, congratulazioni!


                        E comunque Dafoe l’ho visto SOLO in lingua originale, forse proprio per questo penso che non valga la vittoria (ma nemmeno la nomina). ...però, come è stato detto, la giuria ha deciso ed il voto è sacro, quindi va rispettato.
                        'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio
                          Innanzitutto mi accodo ai complimenti per aldo.raine89 per l'organizzazione, il tempo e la pazienza

                          Sinora non ho mai commentato nomination e premi perché penso che innanzitutto sia un gioco, e poi perché ciò che decide la maggioranza è sempre sacro e indiscutibile. Nel mio piccolo sono felice di aver contribuito ai premi per Ema e La ragazza d'autunno, altri premi li trovo - sia detto "simpaticamente" - sconcertanti, ma va benissimo così per le ragioni di cui sopra.

                          Visto però che a qualcuno piace sfruculiare la mazzerella dico che non solo Il lago delle oche selvatiche o Un lungo viaggio verso la notte, ma pure Favolacce, Roubaix e un altra mezza dozzina di film erano superiori a TeneT, Il processo dei Chicago 7 o Elegia americana Ma lo trovo anche naturale, c'è meno abitudine a vedere non solo film asiatici, ma pure italiani, francesi ed europei in genere, per cui è ovvio e non mi sorprende che vengano snobbati, o poco capiti. Quindi la questione non è cinema mainstream vs cinema d'autore - che sono definizioni che per quanto mi riguarda hanno poco senso, un film quando è bello è bello, tanto che io ho votato convintamente Soul come miglior film - quanto piuttosto essere un po' troppo americano-centrici. Forse rispetto all'anno scorso sono mancati quei 3-4 utenti che potevano contribuire a rendere un po' più varia la "lotta"
                          Io non avevo risposto indirettamente a te Comunque, non mi pare che TeneT e gli altri due che hai citato, abbiano strappato "nomine" pesanti, anzi. Mi sa che è la prima volta che un film di Nolan non vince nulla ai Bad Awards (giustamente!). Io dico solo che i film candidati come miglior film (1917, Sound of metal, Diamanti grezzi, Soul e Sto pensando di finirla qui) sono effettivamente - almeno per i miei gusti - molto belli. Si, sono tutti film americani, ma 3 su 5 sono film autoriali e due sono i classici esempi di intrattenimento di qualità.
                          Io sono soddisfatto. Ricordiamoci pure che siamo un forum dove la maggior parte dei post e delle discussioni si fanno su Batman, Superman, Wonder Woman, Godzilla e Qui Quo Qua. Quando esce un film di Haneke (un nome qualsiasi) lo commentiamo in 4 e lo vediamo in 3, un Roy Andersson passa inosservato etc etc in base a questo sono anche premi e nomine sorprendenti, anche se abbiamo votato in pochi e probabilmente siamo anche la minoranza più cinefila del forum.
                          https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                          "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                          Commenta


                          • Elegia Americana ha vinto un premio dove poteva realmente permetterselo, per il resto è stato snobbato.

                            Sono d'accordo con il discorso di Gidan comunque.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Gidan 89 Visualizza il messaggio

                              Io non avevo risposto indirettamente a te Comunque, non mi pare che TeneT e gli altri due che hai citato, abbiano strappato "nomine" pesanti, anzi. Mi sa che è la prima volta che un film di Nolan non vince nulla ai Bad Awards (giustamente!). Io dico solo che i film candidati come miglior film (1917, Sound of metal, Diamanti grezzi, Soul e Sto pensando di finirla qui) sono effettivamente - almeno per i miei gusti - molto belli. Si, sono tutti film americani, ma 3 su 5 sono film autoriali e due sono i classici esempi di intrattenimento di qualità.
                              Io sono soddisfatto. Ricordiamoci pure che siamo un forum dove la maggior parte dei post e delle discussioni si fanno su Batman, Superman, Wonder Woman, Godzilla e Qui Quo Qua. Quando esce un film di Haneke (un nome qualsiasi) lo commentiamo in 4 e lo vediamo in 3, un Roy Andersson passa inosservato etc etc in base a questo sono anche premi e nomine sorprendenti, anche se abbiamo votato in pochi e probabilmente siamo anche la minoranza più cinefila del forum.
                              Eh appunto, stiamo dicendo più o meno le stesse cose. Poiché siamo iscritti in un forum intestato a un simpatico horror splatter e non certo a un astruso film terzomondista con 10 dialoghi in croce, se la maggior parte degli utenti sceglie film americani dipende soprattutto perché quello è il cinema che piace/incuriosisce/viene visto di più. Siccome tu imputavi le lamentele di qualche utente alla presunta scarsità di film d'autore presenti, io non sono persuaso che sia questa la motivazione, giacché chiunque abbia visto film come quelli di Kaufman o dei Safdie non li può certo attribuire al cosiddetto "mainstream".

                              Se invece, come ipotizzo io sulla base dei post letti in queste settimane, a far storcere un po' il naso è un 80/85 % di nomination e ben 5 opzioni su 5 come Miglior Film tutte al cinema americano, in un'annata oggettivamente non eccezionale per la produzione a stelle e strisce anche per le arcinote contingenze storiche, credo sia un'obiezione che abbia qualche fondamento di legittimità, che non merita reprimenda alcuna Quindi diciamo(ci) pure che i film scelti corrispondono ai gusti dell'utente medio del forum, ma che non fossero possibili altre ipotesi per assenza di qualità in altre proposte cinematografiche della stagione, anche no

                              D'altro canto ricordo, ma qui forse Aldo potrà aiutarmi che la mia memoria è quella che è, che la scorsa edizione ebbero nomination o addirittura vinsero film come Border o Burning che non erano esattamente "facili", quindi deduco che anche solo la partecipazione di un paio di utenti come lo scorso anno avrebbe potuto rendere più variegata la proposta, anche in un'annata difficile come questa dove però i film belli non sono affatto mancati. That's all

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio

                                Visto però che a qualcuno piace sfruculiare la mazzerella dico che non solo Il lago delle oche selvatiche o Un lungo viaggio verso la notte, ma pure Favolacce, Roubaix e un altra mezza dozzina di film erano superiori a TeneT
                                Vabbeh grazie al cifolo, anche il filmato della mia comunione è superiore a Tenet

                                A me dispiace non avere partecipato, ma alla veneranda età di quasi 40 anni ho ricominciato un percorso universitario, è già tanto se riesco a lavarmi quando ho tempo libero mi rilasso con la play ho visto pochissimi film, non avrei davvero potuto partecipare.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X