annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oscar 2023: Pronostici e News

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Al cinema sarà un'uscita tecnica per qualificarsi agli Oscar cosa peraltro assai improbabile.

    Commenta


    • L'uscita in quel periodo è l'unica cosa che mi dà un briciolo di speranza, avrebbero potuto piazzarlo in qualsiasi altro periodo dell'anno e smollarlo direttamente nel cestone dello streaming. Chissà cosa stavano facendo in tutti questi cazzo di anni... devono essersi rivolti a più di un esorcista per estirpare tutto il male che c'era nel primo girato.

      Commenta


      • Povera Jenniferotta.

        Commenta


        • È brutto e anonimo pure il nuovo titolo.
          Potevano lasciare quello vecchio.



          Commenta


          • Qualunque cosa faccia Jennifer Lawrence è merda totale ormai. L'oscar troppo presto ed i primi due Hunger Games, l'hanno rovinata subito.

            Dovrebbe scegliersi un agente che abbia a cuore il talento e il fiuto per i buoni progetti, ma è lei stessa che sembra fregarsene in primis e le sue abilità recitative sono andate calando in modalità pilota automatico. Chi avrebbe mai pronosticato un tale crollo fino a 7-8 anni orsono.

            Commenta


            • Se lavorasse potrei darti anche ragione. Ma il crollo recitativo di cui parli non esiste dal momento che non fa film. Mother è un film del 2017 ed è ottimo sul piano recitativo.

              Certo i film di prossima uscita non fanno ben sperare, oltre questo dell'A24, il prossimo sarà la commedia demenziale della Sony "No Hard Feelings" in uscita il 23 Giugno 2023.
              Il film di Sorrentino si farà ? Chi lo sa.
              Ultima modifica di MrCarrey; 21 luglio 22, 18:12.

              Commenta


              • Red Sparrow, Dark Phoenix e Don't Look Up te li sei dimenticati?

                Deve silurare il suo agente, ma non lo farà mai, anche perchè è la carriera che vuole lei. Al posto vostro punterei su altre attrici, a Jennifer Lawrence la recitazione interessa poco, tanto a prescindere dal progetto e l'impegno, piglia vagonate di milioni comunque, chiamala scema.

                Commenta


                • La sua agente è anche la sua migliore amica quindi non se ne allontanerà mai.



                  Io trovo evidente che stia ancora scontando il contraccolpo anche psicologico di quel brutto episodio di fappening di cui è stata vittima all'apice della popolarità.
                  Non si prendono tre anni sabbatici a quell'età senza un motivo grave.



                  Twitter, reddit, youtube e le peggio fogne di internet sono ancora piene di hater pronti a denigrarla qualsiasi cosa faccia.
                  È una realtà mica da poco con cui confrontarsi ogni singolo giorno.

                  Ultima modifica di mr.fred; 21 luglio 22, 18:24.

                  Commenta


                  • l'avevo fortemente criticata per aver accettato di farsi dirigere da una regista esordiente, è troppo rischioso e questi sono i risultati
                    Ultima modifica di - Rasputin -; 21 luglio 22, 19:08.

                    Commenta


                    • Quindi Kevin Spacey non avrebbe dovuto partecipare a American Beauty e Anthony Hopkins non avrebbe dovuto partecipare a The Father.



                      Non è una qualunque ma un'affermata commediografa e regista teatrale della scena newyorkese.
                      Mi sa che a Jenniferotta gli hanno fatto il malocchio.

                      Commenta


                      • Và benissimo il regista esordiente al cinema (che affermazione sciocca quella di Rasputin), ma qua il progetto è andato di male in peggio.

                        Commenta


                        • di caprio non accetta mai di lavorare con un esordiente, potrei fare tanti altri esempi, con l'esordiente rischi grosso, il teatro è una cosa diversa, la grande star dovrebbe scegliere qualcuno di talento almeno al secondo film, poi qualche volta ti va bene anche con l'esordiente ma il più delle volte va male o esce qualcosa di mediocre

                          Commenta


                          • Ma già ai tempi ha avuto la fortuna che o russell nel suo periodo d'oro le ha fatto fare 3 film (e Oscar e nomination con questi film).
                            Pure il film in cui era spia russa lo ha fatto con lo stesso regista di hunger games.
                            Non è che sia mai stata così richiesta già allora.
                            ​​​​​

                            Di caprio non lavorerebbe mai con un esordiente è vero ma un po' di imprevedibilità male non gli farebbe. Con l'ennesimo film di scorsese al massimo si beccherà una nomina, per il resto sa per forza di già visto e manca quel quid che puoi ottenere proprio affidandoti a qualche nome non dico esordiente ma più fresco e innovativo.


                            Commenta


                            • Originariamente inviato da - Rasputin - Visualizza il messaggio
                              di caprio non accetta mai di lavorare con un esordiente, potrei fare tanti altri esempi, con l'esordiente rischi grosso, il teatro è una cosa diversa, la grande star dovrebbe scegliere qualcuno di talento almeno al secondo film, poi qualche volta ti va bene anche con l'esordiente ma il più delle volte va male o esce qualcosa di mediocre
                              Meno male che Elisabeth Taylor e Richard Burton, con Chi ha Paura di Virginia Wolff? di Mike Nichols, non ti ascoltarono.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio
                                Ma già ai tempi ha avuto la fortuna che o russell nel suo periodo d'oro le ha fatto fare 3 film (e Oscar e nomination con questi film).
                                Pure il film in cui era spia russa lo ha fatto con lo stesso regista di hunger games.
                                Non è che sia mai stata così richiesta già allora.
                                ​​​​​

                                Di caprio non lavorerebbe mai con un esordiente è vero ma un po' di imprevedibilità male non gli farebbe. Con l'ennesimo film di scorsese al massimo si beccherà una nomina, per il resto sa per forza di già visto e manca quel quid che puoi ottenere proprio affidandoti a qualche nome non dico esordiente ma più fresco e innovativo.

                                pitt rischia di più di dicaprio ma pure lui mai con esordienti, la lawrence era stata richiesta da tarantino un paio di volte, comunque stone e robbie trovano ruoli migliori con più facilità

                                Meno male che Elisabeth Taylor e Richard Burton, con Chi ha Paura di Virginia Wolff? di Mike Nichols, non ti ascoltarono.
                                per ogni grande film ci saranno almeno 30 opere prime pessime, una star del livello della lawrence può scegliere il regista e quindi è sciocco rischiare con un esordiente

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X