annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oscar 2023: Pronostici e News

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • mr.fred
    ha risposto
    Due: una a LA e una a NY.

    Lascia un commento:


  • MrCarrey
    ha risposto
    Comunque dice dal 4 Novembre in contemporanea al cinema e in streaming. In quante sale distribuisce i suoi film Apple solitamente ?

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Pazzesca.

    Lascia un commento:


  • MrCarrey
    ha risposto
    Mi sa che Apple ci sta puntando veramente, questo trailer è tutto una sequela di primi piani di JLaw. Magnetica anche in un minuto e mezzo.

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    No, parlo proprio di quello.
    A quanto pare è il suo anno.


    Lascia un commento:


  • Bone Machine
    ha risposto
    A parte L'Événement, dici?

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Annie Ernaux ha vinto il Nobel per la letteratura.
    Chi è? Cosa ha scritto? Cosa c'entra col cinema e con gli Oscar?
    Vediamo se l' Academy raccoglie la sfida.

    Lascia un commento:


  • Dalcaldo Alfredo
    ha risposto
    Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
    Florence Pugh mi sembra superiore al momento, pure per una questione tecnica (ed un certo "divismo" che nell'industria purtroppo serve), ma sono entrambe nella Top 5 delle migliori attrici sotto i 30 anni, che lavorano nel cinema anglo-americano.
    Pugh diciamo che l'ho vista in un film non riuscito come Dont' Worry Darling e s'è salvata, dando un senso a un pò di cose. Anya Taylor Joy quando film film era mediocre, voi per screen time ridotto, vuoi per limiti personali è affondata di brutto, ma c'è da dire che i pessimi film da me visti della seconda erano veramente tremendi.

    Nolan è una collaborazione di qualità, non cominciamo a sparare di ulteriormente grosse.
    Nolan discutibile, inoltre avrà un ruolo veramente minore nel film. Però sono d'accordo che la Pugh possa essere superiore alla Taylor Joy. Quest'ultima fin'ora ha solo avuto un agente migliore probabilmente.

    Lascia un commento:


  • Sensei
    ha risposto
    Florence Pugh mi sembra superiore al momento, pure per una questione tecnica (ed un certo "divismo" che nell'industria purtroppo serve), ma sono entrambe nella Top 5 delle migliori attrici sotto i 30 anni, che lavorano nel cinema anglo-americano.
    Pugh diciamo che l'ho vista in un film non riuscito come Dont' Worry Darling e s'è salvata, dando un senso a un pò di cose. Anya Taylor Joy quando film film era mediocre, voi per screen time ridotto, vuoi per limiti personali è affondata di brutto, ma c'è da dire che i pessimi film da me visti della seconda erano veramente tremendi.

    Nolan è una collaborazione di qualità, non cominciamo a sparare di ulteriormente grosse.
    Ultima modifica di Sensei; 05 ottobre 22, 00:39.

    Lascia un commento:


  • Dalcaldo Alfredo
    ha risposto
    Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
    Greta Gerwig, Denis Villeneuve e Chirstopher Nolan dove li metti?

    Parlavo di collaborazioni di qualità. Nolan e la Gerwig che c'entrano?
    Al massimo ci si può vedere un po' forzatamente un Villeneuve.

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Per non parlare di Park Chan-wook.

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Greta Gerwig, Denis Villeneuve e Chirstopher Nolan dove li metti?

    Lascia un commento:


  • Dalcaldo Alfredo
    ha risposto
    Comunque grande attrice Florence Pugh. Non ho ancora capito chi è più forte tra lei e la Taylor Joy. Probabilmente non diventeranno mai Isabelle Huppert però veramente due grandi. Come collaborazioni per ora avanti la Taylor Joy: ha in bacheca 2 Eggers, 1 Wright e a breve 1 George Miller. Miss Flo a parte Aster ha ancora poca qualità nella filmografia.
    ​​​

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Ladies and gentlemnn, Miss Flo.

    Lascia un commento:


  • Alb
    ha risposto
    Originariamente inviato da NoName Visualizza il messaggio

    La bestia nel cuore di Comencini ottenne la nomination, non è per nulla un film alla Fellini
    La bestia nel cuore ha ottenuto la nomination anche
    sull’onda delle polemiche che scaturirono quell’anno: ricordiamoci che l’Italia aveva scelto Private come rappresentante agli Oscar ma l’Academy lo bocciò perché non in lingua italiana. Solo allora venne scelto La bestia nel cuore dopo le polemiche per la bocciatura americana, ma appunto venne preso come seconda scelta.

    Ho sempre pensato che la nomina fosse una sorta di lettere di scuse dell’Academy verso l’Italia.

    Tra l’altro se non sbaglio il regolamento cambiò da quell’anno: oggi possono essere nominati anche film che hanno lingue diverse da quelle di “appartenenza geografica” purché non si tratti di inglese. Private era recitato in arabo

    Lascia un commento:

In esecuzione...
X