annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cannes 2021

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ha suscitato entusiasmo anche il documentario che Bellocchio ha dedicato al fratello gemello suicidatosi nel '68 e al resto della propria famiglia.

    Commenta


    • Originariamente inviato da sherry Visualizza il messaggio
      Credo siano uscite le recensioni di Memoria. Le leggerò più tardi con calma.
      Continua la luna di miele fra i critici anglofoni e Apitchapong, ormai autentico beniamino dei consumer di cinema art-house. Sto leggendo recensioni molto positive.
      Tiepidi gli italiani.

      Commenta


      • Interessante l'aver messo il sostantivo "consumatore" riferendolo alla "art house"; piuttosto di ricercare termini quali "estimatore" , "fruitore", "esegeta"...
        Ho collegato la cosa a Nanni Moretti che racconta in giro che altri per lui hanno troncato le trattative per cedere i diritti di distribuzione del suo ultimo film alle piattaforme digitali. Magari ha delegato poiché non si sente molto "consumer" xD.
        "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

        Commenta


        • Inutile girarci intorno è la società in cui viviamo a definirci consumatori prima ancora di altro.



          Memoria, esilarante la recensione di McCarthy per Deadline.

          Shown anywhere else other than at the Cannes Film Festival and like-minded environs, Memoria would play as nearly pitch-perfect parody of an art film. Arid, potted with risible minimalist dialogue, positively stewing in its own creative amazingness and with Tilda Swinton, no less, in the leading role, this seventh feature from Thai-brow pet Apichatpong Weerasethakul had the Cannes premiere crowd on its feet applauding for minutes after its world premiere. But you could easily imagine other viewers seeing bits of it and believing it something that was made for easy laughs on Saturday Night Live.
          Qui il resto.
          https://deadline.com/2021/07/memoria...ul-1234794280/

          Piaciuto molto il Belle di Hosoda.

          Ultima modifica di mr.fred; 16 luglio 21, 07:22.

          Commenta


          • Bene per Hosoda.

            Oggi tocca a Noé e Kurzel.
            Luminous beings are we, not this crude matter.

            Commenta


            • Che li abbiano lasciati per ultimi non depone a loro favore.

              Commenta


              • Wow pensavo che Kurzel fosse stato nuclearizzato dopo il tonfo di Assassin's Creed e invece scopro ora che ha fatto ben due film dopo.

                Commenta


                • E lo mettono in concorso a Cannes!

                  Commenta


                  • Molto bello il trailer


                    Niola gli ha dato un bel 3/10 nella sua recensione

                    Commenta


                    • 3/10?



                      Commenta


                      • Macbeth non mi esaltò, ma nemmeno mi dispiacque. Assassin's Creed fu un marchettone, non gli darei troppo peso.
                        Inutile dire che ho una curiosità SMISURATA per Vortex (ma non ho capito, è in concorso?). Dario Argento attore protagonista per Gaspar Noé (!) è una cosa da puro fanta-cinema, impossibile non avere hype.
                        https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                        "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                        Commenta


                        • Vortex è fuori concorso.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                            Vortex è fuori concorso.
                            Mannaggia, hanno tolto la possibilità a Dario Argento di vincere la palma come miglior attore
                            https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio
                              Wow pensavo che Kurzel fosse stato nuclearizzato dopo il tonfo di Assassin's Creed e invece scopro ora che ha fatto ben due film dopo.
                              True History of the Kelly Gang è stato pure accolto bene, nella media dei suoi film precedenti (escluso AC, ovviamente).
                              Vediamo questo Nitram, sempre basato su eventi reali.
                              Luminous beings are we, not this crude matter.

                              Commenta


                              • Cavolo Niola che boccia Hosoda è pesante, di solito lui con gli anime ci va a nozze.

                                Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

                                True History of the Kelly Gang è stato pure accolto bene, nella media dei suoi film precedenti (escluso AC, ovviamente).
                                Vediamo questo Nitram, sempre basato su eventi reali.
                                Me l'ero proprio perso. Il suo Macbeth mi era pure piaciuto. Tra l'altro bravo anche il fratello che compone le musiche dei suoi film (e che ha lavorato pure per Scott in Covenant).

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X