annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cannes 2021

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dopo tutto sto casino Barbera già si lecca i baffi. Comunque anche a me sembra sia stata un'edizione divisi a leggere un po' di pareri in giro, bisogna anche dire che si veniva da Cannes del 2019 che era una edizione veramente incredibile.

    Commenta


    • Da quello che leggo non so se avrei il coraggio di vederlo al cinema

      Commenta


      • Hollywood abbiamo un problema: dopo Tarantino anche Anderson esce da Cannes a mani vuote col suo kolossal infarcito di star. E pensare che, come Tarantino, anche lui ci teneva tanto ad essere lì e non altrove.
        Barbera gongola.



        La demarcazione fra i due festival si fa sempre più acuta, a niente è servito un presidente americano (per quanto in evidente stato di alterazione mentale).

        Commenta


        • Alla prossima andranno comunque a cannes. Barbera ha poco da gongolare

          Commenta


          • Credo di sì, per motivi personali più che altro.
            Un po' come Moretti che ha surgelato il suo Tre Piani alla faccia di Venezia salvo uscire con le ossa rotte dalla Croisette.

            Commenta


            • Alò in estasi.

               

              Commenta


              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                Hollywood abbiamo un problema: dopo Tarantino anche Anderson esce da Cannes a mani vuote col suo kolossal infarcito di star. E pensare che, come Tarantino, anche lui ci teneva tanto ad essere lì e non altrove.
                Barbera gongola.



                La demarcazione fra i due festival si fa sempre più acuta, a niente è servito un presidente americano (per quanto in evidente stato di alterazione mentale).
                Si per carità, non paragonerei Tarantino e Anderson francamente, sicuramente si aspettavano premi però lo spessore è talmente asimmetrico che per il buon Anderson ce ne facciamo una ragione velocemente dai

                Commenta


                • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                  Alò in estasi.
                  Sto film sembra una follia, non vedo l'ora.

                  Commenta


                  • Pazzeschissimo

                    Ho visto anche la ragazzina protagonista di Raw.

                    Commenta


                    • Su Metacritic ci viene raccontata un'altra storia intorno a Belle di Hosoda.
                      Probabilmente Niola non c'ha visto troppo bene stavolta.
                      Belle movie reviews & Metacritic score: Suzu is a 17-year-old high school student living in a rural village with her father. For years, she has only been a s...

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Martin Scortese Visualizza il messaggio

                        Si per carità, non paragonerei Tarantino e Anderson francamente, sicuramente si aspettavano premi però lo spessore è talmente asimmetrico che per il buon Anderson ce ne facciamo una ragione velocemente dai
                        Punti di vista, dal 2009 ad oggi Anderson ha secondo me una filmografia impeccabile che vale tanto, se non più, di quella di Tarantino nello stesso periodo, che curiosamente è il mio preferito per entrambi. Prima non c'è paragone, di Anderson c'è solo un film che mi è rimasto.
                        'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                        Commenta


                        • che sia un buon film voglio sperarlo ma non è roba da palma d'oro

                          cannes sbaglia a snobbare hollywood ma per me anderson è un sopravvalutato quindi è probabile che non meritasse niente di importante, anche se le immagini del trailer sono bellissime

                          Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                          Anche il Certain Regard e la Caméra d' Or sono andati alle donne. Capita l' antifona?



                          lo fanno in modo cosi spudorato che è davvero difficile non capire quello che sta succedendo

                          Commenta


                          • Ma spudorato cosa che han dato 4 diversi premi tra gran prix e premio della giuria, che sono i più importanti dopo la palma, a registi uomini e la regia ad un regista uomo.
                            Siccome danno dopo 62 anni la palma ad una donna automaticamente.. Ad una certa veramente i bias cognitivi si possono curare da uno psicologo. Senza si affrontanoe varie difficoltà della vita meglio. Consiglio di intervenire.

                            Vedendo i trailer e le reazioni generali proprio assurdo che questo film possa averlo fatti venire durissimo a Spike lee. Proprio assurdo.
                            Ultima modifica di Sebastian Wilder; 18 luglio 21, 15:56.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio

                              Punti di vista, dal 2009 ad oggi Anderson ha secondo me una filmografia impeccabile che vale tanto, se non più, di quella di Tarantino nello stesso periodo, che curiosamente è il mio preferito per entrambi. Prima non c'è paragone, di Anderson c'è solo un film che mi è rimasto.
                              Per me Bastardi senza gloria e OUATIH valgono presi singolarmente più della carriera di Anderson, ma lui è proprio un regista che non amo pur riconoscendogli alcune qualità indubbie. Ovviamente è il mio soggettivo punto di vista ci mancherebbe.

                              Commenta


                              • Ho seguito pochissimo il festival quest'anno, a prescindere da quella che sará la qualitá del film apprezzo comunque la scelta di premiare un film atipico, tralasciando l'aspetto sociopolitico che sia diretto da una donna.
                                Mi dispiace invece per la tendenza ad avere sempre degli ex-æquo, quasi come a voler dare un contentino a più film possibili e ad accrescere il senso di beffa a chi non ottiene effettivamente nulla.

                                Per il resto io sono dell'idea che Cannes é e rimarrá ancora superiore a Venezia, a prescindere da quanti americani diserteranno il primo e quanti film oscarosi arriveranno dal secondo, anzi, se questa tendenza andrá avanti non fará altro che aumentare il prestigio di Cannes tra i cinefili, al massimo Venezia acquisirá più popolaritá.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X