annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cannes 2021

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Un regista americano, oggi, non avrebbe mai mostrato i suoi protagonisti (divi di prima grandezza internazionale) così nudi e impegnati nell' atto copulativo, in una produzione di questo rilievo. Mi sono piaciuti molto entrambi (non solo per quella scena ovvio). Vive la France!
    Quantomeno il premio alla regia (che non vale nulla ma ci accontentiamo) è sacrosanto.

    Commenta


    • Non c'è più. Meglio va là, la carne è debole e non so se avrei tenuto botta ad averlo così a portata di clic.

      Commenta




      • Dicembre è lontano.

        Commenta


        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
          Un regista americano, oggi, non avrebbe mai mostrato i suoi protagonisti (divi di prima grandezza internazionale) così nudi e impegnati nell' atto copulativo, in una produzione di questo rilievo. Mi sono piaciuti molto entrambi (non solo per quella scena ovvio). Vive la France!
          Quantomeno il premio alla regia (che non vale nulla ma ci accontentiamo) è sacrosanto.
          Addirittura. Ormai trombano pure in gossip girl target pubblico: 16enni.

          Commenta


          • Si parla di cinema non di seriette.



            Nei film che finiscono agli Oscar o che sbancano i botteghini o che cercano l' acclamazione dei critici non tromba più nessuno, o poco ci manca.

            Commenta


            • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
              Si parla di cinema non di seriette.



              Nei film che finiscono agli Oscar o che sbancano i botteghini o che cercano l' acclamazione dei critici non tromba più nessuno, o poco ci manca.

              beh una volta invece in film tipo La mia Africa ci davano proprio dentro . Queste di Annette non sono neanche scene così scabrose. Roba che si vede per l'appunto in qualsiasi serietta.
              Se appunto confronti il cinema americano da Oscar, quindi di un certo peso economico e che deve incassare evitando divieti, con i film da festival europei di base il confronto è 2 su pesi e 2 misure diverse.
              Ultima modifica di Sebastian Wilder; 22 agosto 21, 16:23.

              Commenta


              • Io il film non l'ho visto però i film da Festival ovviamente hanno più libertà creativa dai, sennò quale sarebbe il loro plusvalore (eventuale)? Poi far vedere una bella trombata non rende il film bel film di default credo

                Commenta


                • Nel mio commento precedente sottolineo di aver parlato di delicatezza e di non scabrositá per quanto riguarda le scene di sesso.
                  Carax le dirige in maniera talmente naturale e romantica così da togliere l'aspetto volgare senza rinunciare alla sensualitá, da questo punto di vista non direi che sono proprio uguali a quelle che si trovano in tante serie e anche nell'ambito del cinema d'autore é merce rara.

                  Commenta


                  • Sì, un incanto.
                    Peccato sia finito su Amazon che dei servizi di streaming è il peggiore o per meglio dire quello meno capace di valorizzare le perle del proprio catalogo. Almeno in america passerà senza lasciare traccia.



                    Notevoli anche Simon Helberg (chi l' avrebbe mai detto?) e ovviamente il burattino (no cgi, no trucchi prostetici ma proprio una serie di burattini manovrati da burattinai, ognuno con la sua espressione e le sue fattezze e dimensioni) che mette i brividini sottopelle per come è espressivo pure nell'economia dei mezzi (alla fine la differenza la fa la mano del regista).
                    Sì, volendo lo si può fare davvero un Pinocchio cinematografico utilizzando semplici burattini e non ectoplasmi digitali o poveri bambini veri sottoposti a dieci ore di trucco quotidiano come quel ciocco di legno umano del povero Federico Ielapi.
                    Capito Garrone?


                    Ultima modifica di mr.fred; 23 agosto 21, 13:34.

                    Commenta


                    • Ho visto anche io Annette. Uno dei film più brutti visti in vita mia, specialmente in relazione alla produzione. Ridicolo in ogni momento (burattino specialmente).
                      https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                      "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                      Commenta


                      • Buh!

                        Commenta


                        • Quando si dice opera divisiva

                          Commenta


                          • Fra un po' esce Titane, di quello ho un gran timore.



                            Benedetta non ha ancora trovato un distributore italiano.



                            Gidan 89 ti piace Carax?
                            Addirittura uno dei film più brutti visti in vita tua.





                            Commenta


                            • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

                              Benedetta non ha ancora trovato un distributore italiano.





                              Le trattative ci sono (state?), ma ci sono un po' di problemi attualmente. Peccato perché il film lo vorrei rivedere in sala prima o poi...

                              Commenta


                              • Chiedono troppi soldi?

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X