annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Babylon - Damien Chazelle

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Babylon - Damien Chazelle

    Il film è ambientato nella Hollywood degli anni venti, nel periodo in cui i film abbandonarono il muto per passare al sonoro. Margot Robbie vestirà i panni di un personaggio ispirato a Clara Bow, celebre attrice sex symbol dai capelli rossi e bocca a cuore, icona del box office dell'età del jazz, con all'attivo molti film tra cinema muto e sonoro. Brad Pitt ricoprirà invece il ruolo del protagonista maschile, una star del cinema muto, che trova difficoltà a passare al cinema parlato. Il suo personaggio è ispirato allo storico compagno di Greta Garbo, John Gilbert

    le riprese dovrebbero cominciare a fine mese

  • #2
    Ancora non ho capito perché la Stone ha rinunciato.
    Troppe scene di nudo?

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
      Ancora non ho capito perché la Stone ha rinunciato.
      Troppe scene di nudo?

      dicevano perche era incinta e poi voleva prendersi una pausa, poi bisogna vedere se è tornata in forma visto le scene sexy

      Commenta


      • #4
        Non risulta impegnata in altri film e a breve inizia le riprese di Lanthimos, la scusa della gravidanza non tiene.
        Imho si è tirata indietro perché doveva mostrarsi troppo nuda.
        La Robbie non ha di questi problemi.

        Commenta


        • #5
          nel cast è entrato anche eric roberts e mi fa piacere, mentre la presenza della streep non è confermata, al momento ci solo 2 grandi star, pitt e robbie

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
            Non risulta impegnata in altri film e a breve inizia le riprese di Lanthimos, la scusa della gravidanza non tiene.
            Imho si è tirata indietro perché doveva mostrarsi troppo nuda.
            La Robbie non ha di questi problemi.

            può darsi, di certo la robbie nuda ha più argomenti di lei

            Commenta


            • #7
              Dentro anche Samara Weaving e Max Minghella.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                Ancora non ho capito perché la Stone ha rinunciato.
                Troppe scene di nudo?

                Leggevo giusto ieri, per caso, che la Stone pare verrà sostituita anche in un altro film che avrebbe dovuto fare (e di cui non sapevo nulla), tale The Menu con Ralph Fiennes. In questo caso a prendere il suo posto dovrebbe esserci Anya Taylor-Joy.

                Dato che questo dovrebbe essere una "dark comedy", e considerando anche che in La favorita la Stone aveva qualche scena in topless, dubito che queste rinunce siano date da problemi con la nudità.

                Penso che il problema con Babylon sia stato semplicemente che, dopo aver rimandato l'inizio delle riprese causa covid, lei è rimasta incinta.

                Poi l'hanno rimandato ulteriormente e nel mentre la Stone ha fatto in tempo a partorire (anche se 3-4 mesi sarebbero stati comunque pochi per riprendersi), ma intanto era già salita a bordo la Robbie.

                (Per quanto riguarda The Menu, invece, non saprei proprio; avrà altro da fare.)

                Rimane un peccato: la Stone sarebbe stata perfetta per il ruolo, e se proprio dovevano sostituirla potevano trovare qualcuna di meglio della Robbie, che non c'azzecca niente

                Commenta


                • #9
                  La Robbie è come il prezzemolo, la mettono ovunque.

                  Commenta


                  • #10
                    il personaggio non è più Clara Bow ma è solo ispirato a lei

                    Commenta


                    • #11
                      La Weaving e la Robbie sono identiche, strana scelta di cast

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Enfad Visualizza il messaggio
                        Rimane un peccato: la Stone sarebbe stata perfetta per il ruolo, e se proprio dovevano sostituirla potevano trovare qualcuna di meglio della Robbie, che non c'azzecca niente
                        Ho letto la recensione del draft originale (quello da oltre 180 pagine) e per il personaggio che viene descritto lì la Robbie va benissimo. Nel frattempo lo script è stato riscritto e accorciato ma presumo che il personaggio bene o male rimanga quello.
                        In quella versione i personaggi erano inventati, quindi o questa stoira di Clara Bow è solo un rumor (e il personaggio è solo ispirato) oppure uno dei cambiamenti è stato usare direttamente i personaggi originali.
                        Luminous beings are we, not this crude matter.

                        Commenta


                        • #13
                          Hai letto la sceneggiatura? Approfondisci senza timore di spoiler.



                          Originariamente inviato da - Rasputin - Visualizza il messaggio
                          il personaggio non è più Clara Bow ma è solo ispirato a lei
                          In pratica rifanno The Artist in chiave drammone con scene di sesso.
                          Michel Hazanavicius chiederà i diritti d' autore? La Bejo fu candidata all' Oscar per un personaggio ispirato alla medesima Bow.
                          Ultima modifica di mr.fred; 08 giugno 21, 17:22.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Massi Visualizza il messaggio
                            La Weaving e la Robbie sono identiche, strana scelta di cast
                            Ho pensato la stessa cosa

                            Sono anche quasi coetanee, quindi dubito che possano interpretare lo stesso personaggio di diverse età

                            Magari la somiglianza è voluta e sarà sfruttata, chissà

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                              Hai letto la sceneggiatura? Approfondisci senza timore di spoiler.
                              Ho letto UNA RECENSIONE della sceneggiatura.

                              Posso dire che dalla descrizione, per quanto ricordo, sembrava il film più grosso di Chazelle, con vari stacchi temporali, e come stile mi sono immaginato qualcosa tipo Boogie Nights, C'era una volta a Hollywood e simili, con anche una linea di trama "criminale".

                              The Artist lo vidi al cinema ma l'ho completamente rimosso (mi pare che non mi fosse piaciuto).
                              Luminous beings are we, not this crude matter.

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X