annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

A Classic Horror Story (Netflix)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Sarà che l’hanno girato dalle mie parti, ma lo promuovo sicuramente, l’aspetto meta e’ ben gestito e molto utile alla riuscita del film.

    "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

    "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


    ~FREE BIRD~

    Commenta


    • #17
      Secondo me è proprio quel twist che lo distingue dal marasma di generici horror tutti uguali che inondano sale e piattaforme in quantità industriale (il problema di The Nest), al massimo mi chiedo se all' estero lo accetteranno e -soprattutto- lo capiranno.
      Fra Netflix e Prime sono usciti diversi horror italiani quest' anno, tanto non mi sono piaciuti Il Legame (due palle) e La Stanza (terribile) tanto mi sono goduto questo.
      Ultima modifica di mr.fred; 15 luglio 21, 19:20.

      Commenta


      • #18
        Promosso...il ribaltamento finale anche se non nuovo in queste genere l'ho apprezzato ma anche il film horror in se ha diverte carte dalla sua,anche se effettivamente avrei gradito fosse più spinto ed in certe aspetti più enfatico dato che l'iconografia c'è.

        Commenta


        • #19
          Leggo che è prodotto da Iginio Straffi.

          Commenta


          • #20
            Qui ci stava bene un parere di Marv, dalla Puglia ;-) [ gli iscritti al Badforum , o comunque chi lo segue da meno di 7-8 anni temo non capiranno la citazione :-p ].
            "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

            Commenta


            • #21
              Puglia nuova culla dell' horror italiano.

              Commenta


              • #22
                Non male, come già un po' si intuiva dal trailer tecnicamente è realizzato bene. Regia, fotografia e montaggio mi hanno convinto. Quanto al twist... in parte funziona (anche se
                Spoiler! Mostra

                però credo l'avrebbero potuto gestire con più mordente. L'abbastanza coraggiosa scena mid-credits in cui l'elemento meta arriva al culmine ammetto che mi ha fatto molto sorridere però l'ho trovata anche parecchio paracula e debordante, un "mani avantismo" di cui non so ancora che pensare.

                Commenta

                In esecuzione...
                X