annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Festival di Venezia 2021

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Festival di Venezia 2021

    Notizia di oggi che il nuovo film di Almodovar aprirà in concorso la 78esima edizione del Festival di Venezia.
    Oltre questo sappiamo che Dune avrà il suo spazio in anteprima mondiale fuori concorso.
    Oltre questi due titoli cosa sappiamo per certo sarà presente al festival ? Quali sono i rumors su i titoli protagonisti di questa edizione ?
    Il palinsesto ufficiale dovrebbe essere rilasciato la prossima settimana.​​​​
    Sarà Madres Paralelas di Pedro Almodóvar il film d'apertura alla 78esima edizione del Festival di Venezia: ecco le prime informazioni

  • #2
    I nuovi della Champion, Larrain e Martone sono stati annunciati settimane fa.

    Commenta


    • #3
      Vero di Larrain ne avevamo parlato. Ignoravo gli altri.
      Secondo me ci sono alte probabilità che Sorrentino e Netflix portino in concorso il nuovo film del regista napoletano.
      Del Toro ? Chissà.

      Commenta


      • #4
        Sì credo che Sorrentino sia in dirittura di arrivo per gentile concessione di Netflix.
        Faccio notare che c' è una barca di film americani pronti da un anno e in uscita il prossimo autunno (Del Toro, Spielberg, Dominik, P. T. Anderson, Coen e via dicendo) a cui potere facilmente attingere.

        Commenta


        • #5
          Non mi ricordo che sito, forse screen daily sì scriveva che secondo le loro fonti Sorrentino ci sarà sicuramente.

          Commenta


          • #6
            Sì ovvio, i nomi sono quelli. Vediamo se riescono a infilarci qualcosa d' altro aldilà del prevedibile.


            ​​​​​​PS. Bene Almodovar ma avrei preferito aprissero con Freaks Out per tutta una serie di ragioni. Proprio non ce la facciamo a fare squadra come i francesi a Cannes?

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
              Sì ovvio, i nomi sono quelli. Vediamo se riescono a infilarci qualcosa d' altro aldilà del prevedibile.


              ​​​​​​PS. Bene Almodovar ma avrei preferito aprissero con Freaks Out per tutta una serie di ragioni. Proprio non ce la facciamo a fare squadra come i francesi a Cannes?


              Mmmm... certo, il discorso sul gioco di squadra è condivisibile, ma Mainetti è un'incognita troppo rischiosa per un film d'apertura.

              Commenta


              • #8
                Mainetti ci sarà credo pure,
                Dovrebbe pure esserci Illusioni perdute di Xavier Giannoli, con Depardieu- Dolan.

                A moretti conveniva andare a Venezia. A Cannes è passato inosservato abbastanza anche mediaticamente per via della coincidenza del film con la finale degli europei.

                Commenta


                • #9
                  Alla fine è solo un film di apertura, deve essere vistoso e spettacolare e non necessariamente un capolavoro. Quasi mai i film di apertura vanno a premi, peraltro.
                  Ricordo un anno neppure tanto lontano in cui ad aprire fu una robetta senza arte né parte come Everest (lol).
                  Boh... magari l'ha chiesto Pedro di stare lì, magari a Mainetti non interessa quella vetrin​​​​​​a (i vantaggi di essere milionario di famiglia).
                  Ultima modifica di mr.fred; 19 luglio 21, 13:13.

                  Commenta


                  • #10
                    La notizia di Almodovar che apre venezia ha già avuto articoli dedicati in tutti i siti internazionali. Una apertura di Maietti non l'avrebbe. E' semplice.

                    Commenta


                    • #11
                      La notizia di Almodovar a Venezia sarebbe rimbalzata in tutto il mondo anche se non avesse occupato la serata di apertura.

                      Commenta


                      • #12
                        Si ma Fred il discorso è che attira i riflettori sul festival non tanto sul film in sè. Quello interessa. Gli articoli si sprecano perché apre Almodovar. Diverso se ad aprire fosse stato Mainetti. Che la maggior parte della gente ignora chi sia. L'haid etto tu stesso che dev'essere un film vistoso. Ce li avresti visti certi titoli con "Mainetti apre il Festival di Venezia" ?

                        A parer mio avrebbero dovuto aprire con Dune.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                          La notizia di Almodovar a Venezia sarebbe rimbalzata in tutto il mondo anche se non avesse occupato la serata di apertura.

                          Beh non è proprio la stessa cosa annunciare un film in anticipo come apertura o poi metterlo solo in concorso. Altrimenti non esisterebbe l'idea del film d'apertura che esiste proprio come vetrina promozionale del festival stesso.
                          Semmai come dice mr. Carrey strano non abbiamo puntato su uno dei tanti film hollywoodiani che dovrebbero esserci, ma della presenza di dune la notizia era uscita mesi fa. Questa di Almodovar è una sorpresa ad affetto, nessuno pensava che potesse essere completo e che sarebbe stato a cannes o Venezia.

                          Commenta


                          • #14
                            Gli han dato il Leone d'oro alla carriera l'anno scorso, sembra abbiano instaurato una sinergia

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio
                              Si ma Fred il discorso è che attira i riflettori sul festival non tanto sul film in sè. Quello interessa. Gli articoli si sprecano perché apre Almodovar. Diverso se ad aprire fosse stato Mainetti. Che la maggior parte della gente ignora chi sia. L'haid etto tu stesso che dev'essere un film vistoso. Ce li avresti visti certi titoli con "Mainetti apre il Festival di Venezia" ?

                              A parer mio avrebbero dovuto aprire con Dune.
                              Dune? Per carità no, basta con le americanate. È Venezia mica la programmazione dell' UCI dietro casa. La nota positiva di questa notizia è che si tratta di un film europeo recitato in una lingua diversa dall' inglese.



                              L' anno scorso aprirono con Lacci.



                              Per una volta che c'è un film italiano spettacolare e dal potenziale afflato internazionale lo teniamo fuori, geni.



                              Venezia 2021 non ha bisogno di aprire con Almodovar per attirare le attenzioni della stampa, come ben sappiamo sarà imbottita di star e film da Oscar come non mai.
                              Per come la vedo io è grasso che cola, una roba superflua.
                              Non mi sembra difficile da capire.



                              Ultima modifica di mr.fred; 19 luglio 21, 14:17.

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X