annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Oppenheimer - Christopher Nolan

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mr.Magpie
    ha risposto
    Originariamente inviato da MartyMcFly Visualizza il messaggio

    centrale non significa "scritto bene" però...
    Come ti ho detto, non l'ho trovato scritto male. Il fatto che sia funzionale a quello che si vuole raccontare non lo trovo necessariamente un difetto, è una caratteristica di quasi tutti i personaggi di Nolan. Poi ripeto, gusti. Per me i personaggi scritti male sono altri, tipo Talia in TDKR.
    Ultima modifica di Mr.Magpie; 21 ottobre 21, 13:15.

    Lascia un commento:


  • Cooper96
    ha risposto
    Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
    Il ruolo sarà quello della "moglie di" e poco più, immagino, ma buttalo via.
    Non credo proprio la chiamino solo per questo...

    Lascia un commento:


  • MartyMcFly
    ha risposto
    Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

    Sbaglio o nessun attore è mai stato nominato agli Oscar per un film di Christopher Nolan? Sarà questa la volta buona?
    se riuscirà ad uscire da una certa banalità nei suoi personaggio quando fa blockbusteroni... (perchè prima mi parevano più stratificati, penso che ne so a The Prestige)

    chissà

    Lascia un commento:


  • MartyMcFly
    ha risposto
    Originariamente inviato da Mr.Magpie Visualizza il messaggio

    Però è indubbio che in quel film la componente femminile è centrale, a differenza di tutti gli altri suoi. Mi riferivo più a quell'aspetto.
    centrale non significa "scritto bene" però...

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Ovviamente è un colpaccio per Emily, che si conferma attrice molto apprezzata e richiesta ai massimi livelli.
    Il ruolo sarà quello della "moglie di" e poco più, immagino, ma buttalo via.



    Sbaglio o nessun attore è mai stato nominato agli Oscar per un film di Christopher Nolan? Sarà questa la volta buona?

    Lascia un commento:


  • Mr.Magpie
    ha risposto
    Originariamente inviato da MartyMcFly Visualizza il messaggio

    beh beh, inzomma

    Nolan ha sempre dimostrato un tasto dolente nella costruzione e scrittura dei personaggi femminili
    Però è indubbio che in quel film la componente femminile è centrale, a differenza di tutti gli altri suoi. Mi riferivo più a quell'aspetto.

    Lascia un commento:


  • Cooper96
    ha risposto
    Io continuo a chiedermi quale sarà "il gimmick".
    Il vero colpo di scena Shyamalaiano sarebbe che Nolan fa un biopic tradizionale.

    Lascia un commento:


  • MartyMcFly
    ha risposto
    Originariamente inviato da Mr.Magpie Visualizza il messaggio

    In Interstellar sfatò questo mito.
    beh beh, inzomma

    Nolan ha sempre dimostrato un tasto dolente nella costruzione e scrittura dei personaggi femminili

    Originariamente inviato da Mr.Magpie Visualizza il messaggio

    Mi sembrava che il personaggio di Murph fosse rappresentato e recitato bene, oltre a raffigurare uno dei cardini emotivi del film. Di sicuro è il film di Nolan in cui la componente femminile ha maggiore importanza e centralità. Non ho detto che sia scritto con chissà che maestria, chiariamoci, però funziona. Poi oh, gusti.
    mah, è appena appena sufficiente, una scrittura un po scialba

    chi invece proprio è stata scritta male è la Hathway, mamma mia che brutto personaggio

    l'unica che si salva forse è la piccola, ma anche li in realtà è sommersa da un alone di banalità che vabbè, lasci perdere perchè il resto per fortuna funziona

    Lascia un commento:


  • Mr.Magpie
    ha risposto
    Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

    Quale sarebbe la donna scritta bene in Interstellar? Il film è bellissimo e lo adoro, ma certo non spicca per la scrittura dei personaggi, tantomeno quelli femminili.
    Mi sembrava che il personaggio di Murph fosse rappresentato e recitato bene, oltre a raffigurare uno dei cardini emotivi del film. Di sicuro è il film di Nolan in cui la componente femminile ha maggiore importanza e centralità. Non ho detto che sia scritto con chissà che maestria, chiariamoci, però funziona. Poi oh, gusti.

    Lascia un commento:


  • Tom Doniphon
    ha risposto
    Originariamente inviato da Mr.Magpie Visualizza il messaggio

    In Interstellar sfatò questo mito.
    Quale sarebbe la donna scritta bene in Interstellar? Il film è bellissimo e lo adoro, ma certo non spicca per la scrittura dei personaggi, tantomeno quelli femminili.

    Lascia un commento:


  • Mr.Magpie
    ha risposto
    Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

    Come no, Nolan è celebre per il modo in cui scrive i personaggi femminili e valorizza le sue attrici.

    In Interstellar sfatò questo mito. Però sì, raramente i suoi personaggi femminili sono modelli positivi. Sulla valorizzazione è un altro discorso. La Cottillard in Inception funziona bene per il tipo di ruolo, così come la Moss in Memento. Sul resto i risultati sono altalenanti.

    Lascia un commento:


  • Sebastian Wilder
    ha risposto
    La regina del box office pandemico Emily Blunt

    Lascia un commento:


  • mr.fred
    ha risposto
    Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
    Finalmente ha la grande occasione della vita, vediamo se sa meritarsela.
    Come no, Nolan è celebre per il modo in cui scrive i personaggi femminili e valorizza le sue attrici.

    Lascia un commento:


  • The Fool
    ha risposto
    Speriamo che Nolan sappia valorizzarla. Non è che i suoi personaggi femminili siano proprio indimenticabili.

    Comunque un'ottima scelta. Lei è bella e brava.

    Lascia un commento:


  • Sensei
    ha risposto
    Finalmente ha la grande occasione della vita, vediamo se sa meritarsela.

    Lascia un commento:

In esecuzione...
X