annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nike tra i registi che hai annoverato, io propongo tra Polanski Cronemberg e Carpenter!!!! ;D

    Commenta


    • Di Chaplin purtroppo ancora ho visto solo Luci della Città, al quale dò comunque un pieno 10
      Combattere per la pace è come scopare per la verginità [John Lennon]

      Commenta


      • Originariamente inviato da Franzo
        A mio parere aveva tentato la stessa via all'incirca dieci anni prima il film Dick Tracy di Warren Beatty,che pure riprendeva e ultrastilizzava le atmosfere del noir per renderle "fumetto". Poi secondo me è anche un pò incompiuto, però l'appeal e il primato sperimentale ce l'ha...
        verissimo! ma la resa è decisamente inferiore ed il film è meno riuscito, anche perchè il ricorso al pesante make-up eccede a volte nel pacchiano asd
        però la fotografia del grande Vittorio Storaro è, come sempre, strepitosa. Diciamo che Dick Tracy ha posto le basi per il modello stilistico e figurativo determinato poi da Sin City :sisisi:
        "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


        Votazione Registi: link

        Commenta


        • Originariamente inviato da UomoCheRide
          mi mancano "un re a new york", "la donna di parigi" e "la febbre dell'oro". Potete mettere qualche commento affianco ai voti ,giusto per parlarne un pò e capire di che trattano e se valgono la visione?
          Qualche commentino....
          un re a new york è un bel film, ma non fa parte sicuramente dei suoi capolavori. Da apprezzare come critica all'America, "terra della libertà" alla fine non così tanto libera. C'è un piccolo omaggio con una scena alla fine al vecchio Chaplin. La parte più riuscita secondo me è il rapporto che si instaura con un bambino e che porta entrambi a maturare.

          La donna di parigi è, secondo me, un film minore. Leggevo su internet di come sia importante perchè rappresenta per la prima volta dinamiche e psicologie abbastanza complesse. Temo di non essere riuscito ad apprezzarlo pienamente forse perchè si discosta troppo dai canoni di Chaplin.

          La febbre dell'oro è eccezionale. Paga forse di essere meno capolavoro rispetto a tempi moderni, luci della città, i grande dittatore, il monello. Ma rimane un grandissimo film, visionario, pienissimo di trovate geniali.
          Sul resto volevo aggiungere che il mancato 10 al grande dittatore è dovuto, e qui sono d'accordo con te, al finale. Di grande impatto sicuramente, ma un pò troppo lungo il discorso e infine leggermente retorico. Già quello di monsieur verdoux è più equilibrato e funziona meglio.

          La contessa di Hong Kong l'ho visto recentemente e per ultimo. Ehm, è proprio brutto...come avevo scritto Chaplin non si meritava di chiudere così la carriera.

          Originariamente inviato da lt.aldo.raine.89
          Ne approfitto per proporre un'idea: oltre a fare un rescoconto per ogni regista, credo sia una bella idea mettere giù una classifica totale, potremmo partire da una top 10 che per adesso è:
          Sisi, l'idea finale è proprio quella di fare una classifica dei film preferiti dagli utenti del sito. Niente di serio, così tanto per divertirsi ;D
          La mia idea era di arrivare fino a 10 registi prima di stilare una classifica parziale.

          Consiglio di non dare tanto peso alla classifica tramite la media aritmetica che come abbiamo visto è molto influenzabile. Quella con la mediana dovrebbe dare un quadro più giusto. E lì Odissea nello spazio domina.

          P.S. me la aspettavo questa penuria di voti, ma un pò dispiace.

          Commenta


          • Originariamente inviato da R15
            shining primo non ha senso asd
            Questione di gusti... Sinceramente tra quelli di Kubrick Shining è il film che preferisco. A me sconvolge molto di più vedere C'era una volta in America al sesto posto
            Welles non sarebbe Welles, se tutti potessero essere Welles

            Commenta


            • ma fare un topic simile rivolto anche a scrittori e ad autori teatrali? Vorrei buttare lì una discussione simile su De Filippo e Pirandello......
              Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
              Spoiler! Mostra

              Commenta


              • Ma... aspettate, nella classifica ci sono due 6° posizioni, c'è un errore. Ci sono 11 film, non 10
                Combattere per la pace è come scopare per la verginità [John Lennon]

                Commenta


                • Bè un successone questa settimana! :mrgreen:

                  Dai uppo il topic vediamo se succede qualcosa...ne dubito...

                  Commenta


                  • Ho aggiunto 2 voti e modificato la top ten che come ha fatto notare still_free era una top 11 (probabilmente un errore inconscio per dare a un film di Nolan un posto nei primi 10).

                    Commenta


                    • CHARLIE CHAPLIN
                      • Luci della città 9,5
                      • Tempi moderni 10
                      • Il grande dittatore 9,5

                      Diciamo che sono i voti alla memoria dei film. Nel senso che li vidi qualche annetto fa su Rete 4 dove non so perché li trasmisero per due domeniche.

                      Commenta


                      • Uh, c'era già Chaplin!


                        • Il Monello (The Kid) (1921): 8+
                        • La donna di Parigi (A Woman of Paris - The Public Opinion) (1923): non visto
                        • La febbre dell'oro (The Gold Rush) (1925): 8 e 1/2
                        • Il circo (The Circus) (1928): 8
                        • Luci della città (City Lights) (1931): 10 (straordinario in ogni sua parte e in più presenta uno dei finali più belli, delicati, poetici e struggenti che siano mai stati fatti)
                        • Tempi moderni (Modern Times) (1936): 9
                        • Il grande dittatore (The Great Dictator) (1940): 9
                        • Monsieur Verdoux (Monsieur Verdoux) (1947): 8 e 1/2
                        • Luci della ribalta (Limelight) (1952): visto troppo tempo fa, non me lo ricordo bene....
                        • Un re a New York (A King in New York) (1957): non visto
                        • La contessa di Hong Kong (A Countess from Hong Kong) (1967): non visto

                        I bastardi hanno atterrato!! http://www.badtaste.it/rubriche/il-borg
                        http://www.destroythismovie.com

                        Commenta


                        • La mia ignoranza su Chaplin è vicina all'abisso...vedrò di recuperare i film non visti xD
                          Tutti quelli che ho visto, però, mi sono piaciuti moltissimo...

                          • Il Monello (The Kid) (1921) 9
                          • Tempi moderni (Modern Times) (1936) 9
                          • Il grande dittatore (The Great Dictator) (1940) 10 e lode
                          • Luci della ribalta (Limelight) (1952) 9,5

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Il Borg
                            • Luci della città (City Lights) (1931): 10 (straordinario in ogni sua parte e in più presenta uno dei finali più belli, delicati, poetici e struggenti che siano mai stati fatti)
                            e non mi stancherò mai di quotarlo.

                            ma sulla mia proposta di creare topic analoghi su scrittori, musicisti e autori teatrali c'è qualcuno che sarebbe daccordo? non vorrei aprire topic che poi andrebbero chiusi......
                            Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                            Spoiler! Mostra

                            Commenta


                            • CLASSIFICA FINALE FILM DI CHAPLIN

                              Luci della città...............................9,58 10 (12 voti)
                              Tempi moderni...............................9,5 10 (12 voti
                              Il grande dittatore..........................9,31 9,5 (12 voti)
                              Monsieur Verdoux...........................9,16 9,25 (6 voti)
                              Luci della ribalta.............................9,05 9 (9 voti)
                              La febbre dell'oro...........................9 9 (7 voti)
                              Il monello......................................8,9 9 (11 voti)
                              Il circo.........................................8,16 8 (6 voti)
                              La donna di Parigi...........................7,62 7,75 (4 voti)
                              Un re a New York...........................7,6 7,5 (5 voti)
                              La contessa di Hong Kong................6,12 6 (4 voti)

                              COMING SOON


                              Hayao Miyazaki, Tim Burton, Alfred Hitchcock, David Cronenberg.....

                              AKIRA KUROSAWA (link seconda votazione)

                              • Sugata Sanshiro (1943)
                              • Spirito più elevato (Ichiban utsukushiku) (1944)
                              • Sugata Sanshiro parte seconda (Zoku Sugata Sanshiro) (1945)
                              • Quelli che camminavano sulla coda della tigre (Tora no o fumu otokotachi) (1945)
                              • I costruttori di domani (Asu o tsukuru hitobito) (1946)
                              • Non rimpiango la mia giovinezza (Waga seishun ni kuinashi) (1946)
                              • Una meravigliosa domenica (Subarashiki nichiyobi) (1947)
                              • L'angelo ubriaco (Yoidore tenshi) (1948)
                              • Il duello silenzioso (Shizukanaru ketto) (1949)
                              • Cane randagio (Nora Inu) (1949)
                              • Scandalo (Shubun) (1950)
                              • Rash?mon (1950)
                              • L'idiota (Hakuchi) (1951)
                              • Vivere (Ikiru) (1952)
                              • I sette samurai (Shichinin no samurai) (1954)
                              • Testimonianza di un essere vivente (Ikimono no kiroku) (1955)
                              • Il trono di sangue (Kumonosu-j?) (1957)
                              • I bassifondi (Donzoko) (1957)
                              • La fortezza nascosta (Kakushi toride no san-akunin) (1958)
                              • I cattivi dormono in pace (Warui yatsu hodo yoku nemuru) (1960)
                              • La sfida del Samurai (Yojimbo) (1961)
                              • Sanjuro (Tsubaki Sanj?r?) (1962)
                              • Anatomia di un rapimento (Tengoku to jigoku) (1963)
                              • Barbarossa (Akahige) (1965)
                              • Dodes'ka-den (1970)
                              • Dersu Uzala - Il piccolo uomo delle grandi pianure (Dersu Uzala) (1975)
                              • Kagemusha - L'ombra del guerriero (Kagemusha) (1980)
                              • Ran (1985)
                              • Sogni (Yume) (1990)
                              • Rapsodia in agosto (Hachi-gatsu no ky?shikyoku) (1991)
                              • Madadayo - Il compleanno (Madadayo) (1993)
                              Ultima modifica di Gandalf; 15 October 18, 17:24.

                              Commenta


                              • eccomi pronto all'appello per un grande Maestro, uno dei miei 5 registi preferiti :sisisi:


                                AKIRA KUROSAWA

                                • Sugata Sanshiro (1943) 7
                                • Spirito più elevato (Ichiban utsukushiku) (1944) 6
                                • Sugata Sanshiro parte seconda (Zoku Sugata Sanshiro) (1945) 7
                                • Quelli che camminavano sulla coda della tigre (Tora no o fumu otokotachi) (1945) 6,5
                                • I costruttori di domani (Asu o tsukuru hitobito) (1946) non visto
                                • Non rimpiango la mia giovinezza (Waga seishun ni kuinashi) (1946) 8
                                • Una meravigliosa domenica (Subarashiki nichiyobi) (1947) 7,5
                                • L'angelo ubriaco (Yoidore tenshi) (1948) 8
                                • Il duello silenzioso (Shizukanaru ketto) (1949) non visto
                                • Cane randagio (Nora Inu) (1949) 7
                                • Scandalo (Shubun) (1950) 6,5
                                • Rash?mon (1950) 10
                                • L'idiota (Hakuchi) (1951) 9
                                • Vivere (Ikiru) (1952) 9
                                • I sette samurai (Shichinin no samurai) (1954) 10
                                • Testimonianza di un essere vivente (Ikimono no kiroku) (1955) non visto
                                • Il trono di sangue (Kumonosu-j?) (1957) 8,5
                                • I bassifondi (Donzoko) (1957) 7
                                • La fortezza nascosta (Kakushi toride no san-akunin) (1958) 8,5
                                • I cattivi dormono in pace (Warui yatsu hodo yoku nemuru) (1960) 6
                                • La sfida del Samurai (Yojimbo) (1961) 7,5
                                • Sanjuro (Tsubaki Sanj?r?) (1962) 6,5
                                • Anatomia di un rapimento (Tengoku to jigoku) (1963) 8
                                • Barbarossa (Akahige) (1965) 6,5
                                • Dodes'ka-den (1970) 7,5
                                • Dersu Uzala - Il piccolo uomo delle grandi pianure (Dersu Uzala) (1975) 9
                                • Kagemusha - L'ombra del guerriero (Kagemusha) (1980) 9,5
                                • Ran (1985) 10
                                • Sogni (Yume) (1990) 8
                                • Rapsodia in agosto (Hachi-gatsu no ky?shikyoku) (1991) 7,5
                                • Madadayo - Il compleanno (Madadayo) (1993) 7

                                filmografia molto vasta e discontinua, Kurosawa non aveva la "disciplina" di un Kubrick o il rigore di un Welles, ma ha dato vita ad alcuni capolavori assoluti, tra i più alti e memorabili della storia del cinema. Opere come Rash?mon, I sette samurai, Kagemusha, Ran andrebbero studiate nelle scuole :sisisi:
                                "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                                Votazione Registi: link

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X