annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da sherry Visualizza il messaggio
    Cry so hard.

    Ora scrivo un libro sui miei fallimenti. Atto primo: filmografia del forum di badtaste ;_;
    Da appassionato di cinema orientale ti do un virtuale "pat pat" sulla spalla di consolazione, purtroppo in Italia non siamo molti amatori...​​​​

    Se puo farti piacere a me le tue scelte son piaciute

    Commenta


    • Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio
      purtroppo in Italia non siamo molti amatori...​​​​
      non voglio neanche pensare a cosa accadrà al mio prossimo turno con Kenji Mizoguchi

      all'inizio volevo proporre l'accoppiata Kenji Mizoguchi e Yasujirō Ozu ma poi ho pensato che potesse essere troppo "difficile" ed a forte rischio di partecipazione scarsa

      quindi Ozu me lo tengo per le prossime ed ho scelto il nostro Roberto Rossellini, altro grandissimo Maestro di cinema purtroppo generalmente non apprezzato per come merita. A parte i cinefili la maggioranza lo conosce solo per Roma città aperta e poco altro. Ma, a parte il Neorealismo, è stato un geniale innovatore del linguaggio cinematografico e già negli anni '50 ha anticipato quelle avanguardie che poi esploderanno (cambiando il cinema per sempre) negli anni '60, come la Nouvelle Vague francese o il cinema della crisi esistenziale di Antonioni. Comunque vediamo che succede, credo sia comunque importante proporre certi registi anche per cercare di stimolarne il recupero. Non possiamo mica sempre votare per Nolan e soci ...


      "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


      Votazione Registi: link

      Commenta


      • Ma quindi sherry leggerà il titolo del film con in seguito delle parentesi con dentro scritto "3 voti"?


        Telefonate al ministro della salute

        Commenta


        • SHIN'YA TSUKAMOTO

          Tetsuo (1989) 9,5
          Tokyo Fist (1995) 8
          Bullet Ballet (1998) 7,5
          Gemini (Sōseiji) (1999) 6,5
          A Snake of June (Rokugatsu no hebi) (2002) 8
          Vital (2004) 7,5
          Nightmare Detective (2006) 8
          Kotoko (2011) 7
          Fires on the Plain (Nobi) (2014) 7,5



          ZHANG YIMOU

          Lanterne rosse (Da hong deng long gao gao gua) (1991) 9,5
          La storia di Qiu Ju (Qiu Ju da guan si) (1992) 8,5
          La triade di Shanghai (Yao a yao yao dao waipo qiao) (1995) 6,5
          Keep Cool (You hua hao hao shuo) (1997) 7,5
          La strada verso casa (Wo de fu qin mu qin) (1999) 8
          Hero (Ying xiong) (2002) 10
          La foresta dei pugnali volanti (Shi mian mai fu) (2004) 9,5
          Mille miglia... lontano (Qian li zou dan qi) (2005) 7
          La città proibita (Man cheng jin dai​​​ jin jia) (2007) 8,5
          I fiori della guerra (Jin líng shí san chai) (2011) 8
          Lettere di uno sconosciuto (Gui lai) (2014) 7,5
          The Great Wall (2016) 6-

          Due registi che amo particolarmente. Ma, in linea generale, sono legata particolarmente al cinema orientale. Per me la loro estetica rimane ancora imbattibile se paragonata a quella occidentale.

          Commenta


          • Di Ozu ho visto solo i 6 film proposti in un recente cofanetto in BD.

            Rossellini ho visto la trilogia neorealista e quella della solitudine più Generale della Rovere.
            Mizoguchi digiuno... ho i dvd La Vita di O-Haru donna galante e I racconti della Luna pallida d'agosto ma sono da vedere ancora.

            Commenta


            • classifiche finali:

              SHIN'YA TSUKAMOTO

              Tetsuo ---------------------------------------------------------------------------------------------- 8,67 <-> 8,75 (6 voti)
              Fires on the Plain (Nobi) --------------------------------------------------------------------------- 8,13 <-> 8,25 (4 voti)
              Killing (Zan) --------------------------------------------------------------------------------------- 8 <-> 8 (1 voti)
              Vital ----------------------------------------------------------------------------------------------- 7,75 <-> 7,75 (4 voti)
              Tokyo Fist ------------------------------------------------------------------------------------------ 7,6 <-> 7,5 (5 voti)
              A Snake of June (Rokugatsu no hebi) ----------------------------------------------------------------- 7,5 <-> 7,5 (5 voti)
              Nightmare Detective --------------------------------------------------------------------------------- 7,17 <-> 7 (3 voti)
              Kotoko ---------------------------------------------------------------------------------------------- 7,13 <-> 7 (4 voti)
              Bullet Ballet --------------------------------------------------------------------------------------- 7,13 <-> 7,25 (4 voti)
              Gemini (Soseiji) ------------------------------------------------------------------------------------ 6,5 <-> 6,5 (3 voti)
              Tetsuo II: Body Hammer ------------------------------------------------------------------------------ 5,83 <-> 5,5 (3 voti)
              Nightmare Detective 2 ------------------------------------------------------------------------------- 5,75 <-> 5,75 (2 voti)
              Hiruko the Goblin (Yokai hanta - Hiruko) ------------------------------------------------------------ 5,5 <-> 5,5 (1 voti)
              Tetsuo: The Bullet Man ------------------------------------------------------------------------------ 5 <-> 5 (1 voti)

              ZHANG YIMOU

              Lanterne rosse (Da hong deng long gao gao gua) ------------------------------------------------------ 9,14 <-> 9,5 (6 voti)
              Hero (Ying xiong) ----------------------------------------------------------------------------------- 8,5 <-> 8,5 (6 voti)
              Vivere! (Huozhe) ------------------------------------------------------------------------------------ 8,25 <-> 8,25 (2 voti)
              La città proibita (Man cheng jin dai huang jin jia) ------------------------------------------------- 8,13 <-> 8,25 (4 voti)
              La strada verso casa (Wo de fu qin mu qin) ---------------------------------------------------------- 8 <-> 8 (2 voti)
              La foresta dei pugnali volanti (Shi mian mai fu) ---------------------------------------------------- 7,92 <-> 8,25 (6 voti)
              La storia di Qiu Ju (Qiu Ju da guan si) ------------------------------------------------------------- 7,88 <-> 8 (4 voti)
              La locanda della felicità (Xingfu shiguang) --------------------------------------------------------- 7,5 <-> 7,5 (2 voti)
              Shadow (Ying) --------------------------------------------------------------------------------------- 7,5 <-> 7,5 (1 voti)
              Non uno di meno (Yi ge dou bu neng shao) ------------------------------------------------------------ 7,25 <-> 7,25 (2 voti)
              Keep Cool (You hua hao hao shuo) -------------------------------------------------------------------- 7,17 <-> 7,5 (3 voti)
              Sorgo rosso (Hong gao liang) ------------------------------------------------------------------------ 7 <-> 7 (1 voti)
              Lettere di uno sconosciuto (Gui lai) ---------------------------------------------------------------- 7 <-> 7 (3 voti)
              Under the Hawthorn Tree ----------------------------------------------------------------------------- 7 <-> 7 (1 voti)
              Ju Dou ---------------------------------------------------------------------------------------------- 6,5 <-> 6,5 (1 voti)
              I fiori della guerra (Jin líng shí san chai) -------------------------------------------------------- 6,33 <-> 6 (3 voti)
              Mille miglia... lontano (Qian li zou dan qi) -------------------------------------------------------- 6 <-> 5,5 (3 voti)
              The Great Wall -------------------------------------------------------------------------------------- 5,83 <-> 6 (3 voti)
              Sangue facile (A Simple Noodle Story / San qiang pai an jing qi) ------------------------------------ 5,75 <-> 5,75 (2 voti)
              La triade di Shanghai (Yao a yao yao dao waipo qiao) ------------------------------------------------ 5,75 <-> 5,75 (2 voti)
              Daihao meizhoubao ----------------------------------------------------------------------------------- 0 <-> 0 (0 voti)


              ed ecco la nuova coppia proposta da loStraniero


              FRANÇOIS TRUFFAUT

              I quattrocento colpi (Les quatre-cents coups) (1959)
              Tirate sul pianista (Tirez sur le pianiste) (1960)
              Jules e Jim (Jules et Jim) (1962)
              L'amore a vent'anni (segmento "Antoine et Colette") (1962)
              La calda amante (La peau douce) (1964)
              Fahrenheit 451 (1966)
              La sposa in nero (La mariée était en noir) (1967)
              Baci rubati (Baisers volés) (1968)
              La mia droga si chiama Julie (La sirène du Mississippi) (1969)
              Il ragazzo selvaggio (L'enfant sauvage) (1969)
              Non drammatizziamo... è solo questione di corna (Domicile conjugal) (1970)
              Le due inglesi (Les deux anglaises et le continent) (1971)
              Mica scema la ragazza! (Une belle fille comme moi) (1972)
              Effetto notte (La nuit américaine) (1973)
              Adele H. - Una storia d'amore (L'histoire d'Adèle H.) (1975)
              Gli anni in tasca (L'argent de poche) (1976)
              L'uomo che amava le donne (L'homme qui aimait les femmes) (1977)
              La camera verde (La chambre verte) (1978)
              L'amore fugge (L'amour en fuite) (1979)
              L'ultimo metrò (Le dernier métro) (1980)
              La signora della porta accanto (La femme d'à côté) (1981)
              Finalmente domenica! (Vivement dimanche!) (1983)


              ALFRED HITCHCOCK

              Number 13 (1922) – incompiuto e considerato perduto
              Il labirinto delle passioni (The Pleasure Garden) (1925)
              L'aquila della montagna (The Mountain Eagle) (1926) – perduto
              Il pensionante (The Lodger: A Story of the London Fog) (1927)
              Vinci per me! (The Ring) (1927)
              Il declino (Downhill) (1927)
              La moglie del fattore (The Farmer's Wife) (1928)
              Virtù facile (Easy Virtue) (1928)
              Tabarin di lusso (Champagne) (1928)
              L'isola del peccato (The Manxman) (1929)
              Ricatto (Blackmail) (1929)
              Giunone e il pavone (Juno and the Paycock) (1930)
              Omicidio! (Murder!) (1930)
              Parla Elstree (Elstree Calling) (1930) – ha diretto solo alcune scene
              Fiamma d'amore (The Skin Game) (1931)
              Mary (1931) – versione tedesca di Omicidio! (1930)
              Ricco e strano (Rich and Strange) (1932)
              Numero diciassette (Number Seventeen) (1932)
              Vienna di Strauss (Waltzes from Vienna) (1934)
              L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much) (1934)
              Il club dei 39 (The 39 Steps) (1935)
              Amore e mistero (Secret Agent) (1936)
              Sabotaggio (Sabotage) (1936)
              Giovane e innocente (Young and Innocent) (1937)
              La signora scompare (The Lady Vanishes) (1938)
              La taverna della Giamaica (Jamaica Inn) (1939)
              Rebecca - La prima moglie (Rebecca) (1940)
              Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent) (1940)
              Il signore e la signora Smith (Mr. & Mrs. Smith) (1941)
              Il sospetto (Suspicion) (1941)
              Sabotatori (Saboteur) (1942)
              L'ombra del dubbio (Shadow of a Doubt) (1943)
              Prigionieri dell'oceano (Lifeboat) (1944)
              Io ti salverò (Spellbound) (1945)
              Notorious - L'amante perduta (Notorious) (1946)
              Il caso Paradine (The Paradine Case) (1947)
              Nodo alla gola (Rope) (1948)
              Il peccato di Lady Considine (Under Capricorn) (1949)
              Paura in palcoscenico (Stage Fright) (1950)
              L'altro uomo (Strangers on a Train) (1951)
              Io confesso (I Confess) (1953)
              Il delitto perfetto (Dial M for Murder) (1954)
              La finestra sul cortile (Rear Window) (1954)
              Caccia al ladro (To Catch a Thief) (1955)
              La congiura degli innocenti (The Trouble with Harry) (1955)
              L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much) (1956)
              Il ladro (The Wrong Man) (1956)
              La donna che visse due volte (Vertigo) (1958)
              Intrigo internazionale (North by Northwest) (1959)
              Psyco (Psycho) (1960)
              Gli uccelli (The Birds) (1963)
              Marnie (1964)
              Il sipario strappato (Torn Curtain) (1966)
              Topaz (1969)
              Frenzy (1972)
              Complotto di famiglia (Family Plot) (1976)
              Ultima modifica di David.Bowman; 24 febbraio 19, 21:10.
              "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


              Votazione Registi: link

              Commenta


              • ero in dubbio se accoppiarli, ma alla fine penso che la maggior parte di noi abbia visto almeno un film di Hitchcock e di certo, Truffaut vale la pena di essere scoperto anche ai nostri giorni. Non ho visto tutti i loro film ed è quindi anche per me un modo di coprire alcune mancanze o di rivedere film magari sottovalutati...come mi è capitato in altri casi, tipo, Eyes Wide Shut che ho rivalutato e apprezzato appieno...queste filmografie sono lunghe, ma lo sforzo vale la pena

                Commenta


                • Non ce l'ho fatta per poco!
                  Vabbè posto lo stesso:

                  ZHANG YIMOU

                  Lanterne rosse (Da hong deng long gao gao gua) 7.5
                  Hero (Ying xiong) (2002) da rivedere
                  La foresta dei pugnali volanti (Shi mian mai fu) (2004) da rivedere
                  La città proibita (Man cheng jin dai​​​ jin jia) (2007) da rivedere
                  https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                  "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                  Commenta


                  • aggiungo solo che nel giorno/settimana degli oscar, noi ci occupiamo di Alfredone che mi pare non ne abbia mai vinto uno

                    CameraRetro.jpg

                    Commenta


                    • Sono due registi che hanno assonanze forti in effetti, Truffault parte dalla critica per poi insieme ad altri suoi colleghi, diventare un regista.
                      Ho visto pochi film, diciamo che non sopporto il suo narcisismo citazionista che sembra voler affermare che i registi che contano, sono solo quelli da lui citati.
                      Ha contribuito a rivalutare film e registi oggi considerati maestri, mentre all'epoca erano poco considerati, ma forse in alcuni casi come con Hitchcock è stato prodigo di elogi ancge per film che non meritavano (tipo Caccia al Ladro o Intrigo internazionale).
                      Comunque Truffault è uno dei pochissimi registi ad aver debuttato con il capolavoro.

                      FRANÇOIS TRUFFAUT

                      I quattrocento colpi (Les quatre-cents coups) (1959) 10
                      Jules e Jim (Jules et Jim) (1962) 10
                      Fahrenheit 451 (1966) 7,5
                      Effetto notte (La nuit américaine) (1973) 9



                      Hitchcock che dire? Tutto il thriller lo ha inventato lui nei meccanismi e nella regia, un tecnico eccezionale, forse non un grande intellettuale, ma i suoi film migliori non sono invecchiati per nulla.
                      Anche il film meno riuscito, ha 1-2 trovate di regia che si ricordano. Insieme a Wilder, é stato l'unico altro regista a sfornare filmoni a ripetizione con una filmografia di alto livello all'interno del sistema Hollywood, interpretando i gusti del pubblico senza mai cavalcare mode, ma imponendo il suo stile.

                      ALFRED HITCHCOCK

                      Rebecca - La prima moglie (Rebecca) (1940) 9,5
                      Il sospetto (Suspicion) (1941) 7
                      Sabotatori (Saboteur) (1942) 6,5
                      L'ombra del dubbio (Shadow of a Doubt) (1943) 8
                      Io ti salverò (Spellbound) (1945) 8
                      Notorious - L'amante perduta (Notorious) (1946) 10
                      Nodo alla gola (Rope) (1948) 9
                      Il delitto perfetto (Dial M for Murder) (1954) 10
                      La finestra sul cortile (Rear Window) (1954) 10 L
                      Caccia al ladro (To Catch a Thief) (1955) 7
                      La congiura degli innocenti (The Trouble with Harry) (1955) 7,5
                      L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much) (1956) 7,5
                      Il ladro (The Wrong Man) (1956) 7,5
                      La donna che visse due volte (Vertigo) (1958) 10
                      Intrigo internazionale (North by Northwest) (1959) 8
                      Psyco (Psycho) (1960) 10
                      Gli uccelli (The Birds) (1963) 8
                      Marnie (1964) 8
                      Il sipario strappato (Torn Curtain) (1966) 5,5
                      Topaz (1969) 4
                      Frenzy (1972) 7
                      Complotto di famiglia (Family Plot) (1976) 7
                      Ultima modifica di Sensei; 03 marzo 19, 08:22.

                      Commenta


                      • ALFRED HITCHCOCK

                        Il pensionante (The Lodger: A Story of the London Fog) (1927) da rivedere
                        Notorious - L'amante perduta (Notorious) (1946) 7.5
                        Il delitto perfetto (Dial M for Murder) (1954) da rivedere
                        La finestra sul cortile (Rear Window) (1954) 9
                        La donna che visse due volte (Vertigo) (1958) 10
                        Intrigo internazionale (North by Northwest) (1959) 9
                        Psyco (Psycho) (1960) 10
                        Gli uccelli (The Birds) (1963) 8

                        Io e il cinema francese abbiamo poco feeling. Ne approfitterò in settimana per tentare l'ennesima "connessione" ma resto scettico.
                        Ultima modifica di Gidan 89; 25 febbraio 19, 17:15.
                        https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                        "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                        Commenta


                        • Truffault non è un regista indigeribile a dispetto di quello che si pensa. È un regista molto più narrativo rispetto agli altri suoi colleghi della nouvelle vague.

                          Commenta


                          • FRANÇOIS TRUFFAUT

                            I quattrocento colpi (Les quatre-cents coups) (1959) 9
                            Jules e Jim (Jules et Jim) (1962) 8.5
                            Fahrenheit 451 (1966) 7
                            Effetto notte (La nuit américaine) (1973) 9


                            ALFRED HITCHCOCK

                            Nodo alla gola (Rope) (1948) 8
                            La finestra sul cortile (Rear Window) (1954) 9.5
                            La congiura degli innocenti (The Trouble with Harry) (1955) 8.5
                            L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much) (1956) 9
                            Intrigo internazionale (North by Northwest) (1959) 9.5
                            Psyco (Psycho) (1960) 10
                            Gli uccelli (The Birds) (1963) 9.5

                            Commenta




                            • ALFRED HITCHCOCK

                              Rebecca - La prima moglie (Rebecca) (1940) 9.5
                              Il delitto perfetto (Dial M for Murder) (1954) 9.5
                              La donna che visse due volte (Vertigo) (1958) 10
                              Psyco (Psycho) (1960) 10L
                              Gli uccelli (The Birds) (1963) 8
                              Marnie (1964) 9.5


                              Commenta


                              • Ho editato il post con i miei voti, non so perché ma avevo dimenticato di votare Notorious.
                                Sensei ho proprio un problema col cinema francese a 360 gradi, che sia Godard o Truffaut, ma anche un Jean Renoir. Niente, la mia sensibilità non si combina bene col loro modo di intendere e fare cinema, non so spiegarlo.Ora ritento con Truffaut, cercando di recuperare qualcosa che non ho visto. Ma già Jules e Jim e I quattrocento colpi non mi hanno fatto impazzire.
                                https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                                "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X