annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • LEE CHANG-DONG

    Poetry (2010) 8,5
    Burning (2018) 9


    HONG-JIN-NA

    Goksung - La presenza del diavolo (2016) 7
    https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

    "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

    Commenta



    • LEE CHANG-DONG

      Burning (2018) 9


      HONG-JIN-NA

      Goksung - La presenza del diavolo (2016) 6.5
      'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

      Commenta


      • Dato che ci sono propongo la mia prossima coppia:

        Robert Burgess Aldrich - Gillo Pontecorvo

        David.Bowman , grazie!

        LEE CHANG-DONG

        Green Fish - Chorok mulkogi (1997) 7,5
        Oasis (2002) 7,5
        Secret Sunshine (2007) 7
        Poetry (2010) 8,5
        Burning (2018) 9


        HONG-JIN-NA

        The Chaser (2008) 7,5
        The Yellow Sea (2010) 7
        Goksung - La presenza del diavolo (2016) 8

        Commenta


        • LEE CHANG-DONG

          Peppermint Candy (2000) 7,5
          Oasis (2002) 7,5
          Burning (2018) 7,5

          Visto anche Poetry, ma troppo tempo fa.


          HONG-JIN-NA

          The Chaser (2008) 7
          Goksung - La presenza del diavolo (2016) 8

          Commenta


          • Arriva aldo.raine89 e crollano irrimediabilmente le medie voto
            https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

            Commenta


            • LEE CHANG-DONG

              Poetry (2010) 8

              Commenta


              • HONG-JIN-NA

                The Chaser (2008) 8.5
                The Yellow Sea (2010) 8
                Goksung - La presenza del diavolo (2016) 9.5

                Commenta


                • classifiche finali:

                  LEE CHANG-DONG

                  Burning --------------------------------------------------------------------------------------------- 8,75 <-> 9 (6 voti)
                  Poetry ---------------------------------------------------------------------------------------------- 8,4 <-> 8,5 (5 voti)
                  Oasis ----------------------------------------------------------------------------------------------- 7,88 <-> 7,5 (4 voti)
                  Green Fish - Chorok mulkogi ------------------------------------------------------------------------- 7,83 <-> 7,5 (3 voti)
                  Peppermint Candy ------------------------------------------------------------------------------------ 7,5 <-> 7,5 (1 voti)
                  Secret Sunshine ------------------------------------------------------------------------------------- 7,33 <-> 7 (3 voti)

                  HONG-JIN-NA

                  Goksung - La presenza del diavolo ------------------------------------------------------------------- 8 <-> 8 (7 voti)
                  The Chaser ------------------------------------------------------------------------------------------ 7,8 <-> 8 (5 voti)
                  The Yellow Sea -------------------------------------------------------------------------------------- 7,13 <-> 7 (4 voti)


                  e ora la nuova coppia proposta da Medeis


                  LILIANA CAVANI

                  Galileo (1968)
                  I cannibali (1970)
                  L'ospite (1971)
                  Milarepa (1974)
                  Il portiere di notte (1974)
                  Al di là del bene e del male (1977)
                  La pelle (1981)
                  Oltre la porta (1982)
                  Interno berlinese (The Berlin Affair) (1985)
                  Francesco (1989)
                  Dove siete? Io sono qui (1993)
                  Il gioco di Ripley (Ripley's Game) (2002)


                  HIROKAZU KORE-EDA

                  Maborosi (Maboroshi no hikari) (1995)
                  After Life (Wandāfuru raifu) (1998)
                  Distance (Disutansu) (2001)
                  Nessuno lo sa (Daremo shiranai) (2004)
                  Hana yori mo naho (2006)
                  Still Walking (Aruitemo aruitemo) (2008)
                  Kūki ningyō (2009)
                  I Wish - Kiseki (2011)
                  Father and Son (Soshite chichi ni naru) (2013)
                  Little Sister (Umimachi Diary) (2015)
                  Ritratto di famiglia con tempesta (Umi yori mo mada fukaku) (2016)
                  Il terzo omicidio (Sandome no satsujin) (2017)
                  Un affare di famiglia (Manbiki kazoku) (2018)
                  Le verità (La vérité) (2019)


                  "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                  Votazione Registi: link

                  Commenta


                  • HIROKAZU KORE-EDA

                    Still Walking (Aruitemo aruitemo) (2008) 9
                    Un affare di famiglia (Manbiki kazoku) (2018) 8

                    Commenta


                    • LILIANA CAVANI

                      Il portiere di notte (1974) 6
                      La pelle (1981) 6
                      Interno berlinese (The Berlin Affair) (1985) 5,5

                      Di Hirokazu ho visto solo due film. Vedo se mi va di recuperare qualcosa e poi voto.
                      https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                      "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                      Commenta


                      • LILIANA CAVANI

                        Galileo (1968) 6,5
                        I cannibali (1970) 6,5
                        L'ospite (1971) 8
                        Milarepa (1974) 6,5
                        Il portiere di notte (1974) 8,5
                        Al di là del bene e del male (1977) 5,5
                        La pelle (1981) 8
                        Oltre la porta (1982) 5
                        Interno berlinese (The Berlin Affair) (1985) 5,5
                        Francesco (1989) 8
                        Il gioco di Ripley (Ripley's Game) (2002) 6

                        Interessante per chi voglia approfondire l'opera della regista guardare anche al suo primo Francesco (7) col mitico Lou Castel, che se non vedo riportato suppongo sia uscito all'epoca solo in tv, per un raffronto con la seconda versione con Mickey Rourke. Regista sempre curiosamente divisa tra spiritualità e carnalità, magari non sempre all'altezza delle ambizioni, comunque dotata di uno sguardo forte e autentico.


                        HIROKAZU KORE-EDA

                        Maborosi (Maboroshi no hikari) (1995) 8
                        After Life (Wandāfuru raifu) (1998) 7
                        Nessuno lo sa (Daremo shiranai) (2004) 9,5
                        Hana yori mo naho (2006) 6,5
                        Still Walking (Aruitemo aruitemo) (2008) 9
                        Kūki ningyō (2009) 8,5
                        Father and Son (Soshite chichi ni naru) (2013) 8,5
                        Little Sister (Umimachi Diary) (2015) 8
                        Ritratto di famiglia con tempesta (Umi yori mo mada fukaku) (2016) 7,5
                        Il terzo omicidio (Sandome no satsujin) (2017) 8
                        Un affare di famiglia (Manbiki kazoku) (2018) 8,5
                        Le verità (La vérité) (2019) 6,5

                        Commenta


                        • HIROKAZU KORE-EDA

                          Un affare di famiglia (Manbiki kazoku) (2018) 8
                          'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
                            classifiche finali:

                            LEE CHANG-DONG

                            Burning --------------------------------------------------------------------------------------------- 8,75 <-> 9 (6 voti)
                            So che verrò linciato per questo ma...

                            Spoiler! Mostra
                            Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                            Spoiler! Mostra

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                              So che verrò linciato per questo ma...

                              Io ancora non capisco perchè quel tizio organizzi ...
                              non so se la tua domanda è rivolta a me o in generale. Comunque la mia idea è questa: stai usando un approccio razionale e "deterministico" (ovvero cercare spiegazioni a tutto nei minimi dettagli) nei confronti di un film che non lo è. Burning è sfuggente, ambiguo, simbolico, interpretabile a livelli diversi e, come tale, più che spiegato deve essere vissuto.
                              "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                              Votazione Registi: link

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio

                                So che verrò linciato per questo ma...

                                Spoiler! Mostra
                                Ancora? Ancora? Ancora???!!!! Siamo stati un'ora e passa a telefono, ma che ci vuole, Moravia per convincerti? Il solo Gidan non basta?
                                https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                                "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X