annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio

    Scusa ho letto solo ora. Perché a quel che ricordo è un film con singoli momenti riusciti - la scena dell'acqua minerale, lo stupro - ma complessivamente irrisolto, con troppi personaggi appena abbozzati, un cast pieno di stelle abbastanza sprecato, troppo programmatico nel suo cinismo, finanche didascalico (non c'è bisogno di far dire a Mastroianni "L'umanità fa schifo" quando lo hai già fatto vedere per tutto il film). A conti fatti mi parve anche un soggetto poco incline alla poetica di Comencini, forse più adatto a Scola, ben più a suo agio nel racconto collettivo in un'unità di tempo e di luogo, o a un Ferreri.

    Poi se uno sta all'affermazione di un mio amico - volutamente provocatoria - per cui il peggior film degli anni Settanta è infinitamente meglio di qualsiasi film degli anni Duemila allora si può anche trovarlo straordinario...
    Capito, grazie a te e David per i vostri pareri, sempre interessanti. Ai tempi non ci avevo pensato al fatto che sarebbe stato più nelle corde di altre registi come quelli da voi citati, in effetti chissà che ne avrebbero fatto di quel soggetto, specie uno come Ferreri.
    Magari in futuro lo rivedrò come ha fatto loStraniero e lo rivaluterò - spero non troppo drasticamente - , d'altronde le seconde (e terze, ecc.) visioni sono utili anche a questo.

    Comunque sul Federale non mi sentirei di essere troppo duro su Castellano e Pipolo come ha detto UomocheRide, alla fine che io ricordi il film non ha grosse cadute di tono dal punto di vista della commedia, e ha il pregio di ripensare su quegli eventi storici a 15 anni di distanza, con una struttura un po' "on the road" azzeccata a mio parere, per quanto elementare. Bravo anche Tognazzi nella parte.
    Ma vi risulta anche a voi che per il coprotagonista al posto di Georges Wilson si era pensato inizialmente a Raimondo Vianello, visto l'affiatamento della coppia e il successo delle trasmissioni televisive in Rai?

    Sempre a proposito di Salce, a me registicamente non m'è dispiaciuto nei Fantozzi, ci sono dei tocchi interessanti (tipo mi viene in mente il finale del primo, con la crocifissione in sala mensa, lì bella anche la musica in sottofondo del trio Tempera-Frizzi-Bixio).

    Commenta


    • Originariamente inviato da Mr. Babeido Visualizza il messaggio

      Capito, grazie a te e David per i vostri pareri, sempre interessanti. Ai tempi non ci avevo pensato al fatto che sarebbe stato più nelle corde di altre registi come quelli da voi citati, in effetti chissà che ne avrebbero fatto di quel soggetto, specie uno come Ferreri.
      Magari in futuro lo rivedrò come ha fatto loStraniero e lo rivaluterò - spero non troppo drasticamente - , d'altronde le seconde (e terze, ecc.) visioni sono utili anche a questo.

      Comunque sul Federale non mi sentirei di essere troppo duro su Castellano e Pipolo come ha detto UomocheRide, alla fine che io ricordi il film non ha grosse cadute di tono dal punto di vista della commedia, e ha il pregio di ripensare su quegli eventi storici a 15 anni di distanza, con una struttura un po' "on the road" azzeccata a mio parere, per quanto elementare. Bravo anche Tognazzi nella parte.
      Ma vi risulta anche a voi che per il coprotagonista al posto di Georges Wilson si era pensato inizialmente a Raimondo Vianello, visto l'affiatamento della coppia e il successo delle trasmissioni televisive in Rai?

      Sempre a proposito di Salce, a me registicamente non m'è dispiaciuto nei Fantozzi, ci sono dei tocchi interessanti (tipo mi viene in mente il finale del primo, con la crocifissione in sala mensa, lì bella anche la musica in sottofondo del trio Tempera-Frizzi-Bixio).
      Il problema de Il Federale, è il tono. La commedia può essere declinata in tanti modi, e spesso, per esempio, uno dei problemi della commedia anni 80 era di infarcire i film di comici, senza preoccuparsi che i signoli registri comici fossero armiosi tra loro (per cui nello stesso film, ossia nello stesso universo narrativo, potevi avere personaggi che "satireggiavano" sui costumi dei tempi in maniera semi-realistica affiancati a personaggi che si comportavano come cartoni animati). Il Federale non è una commedia anni 80, ovviamente, ma ha comunque problemi di tono. Prende uno spunto tragicomico, due personaggi opposti costretti a riattraversare l'Italia in un momento di grossa confusione, ma utilizza un registro da commedia eccessivamente farsesco da cui saltuariamente cerca di uscire per diventare un fim più serio, meno comico e più umoristico.

      In film simili come Tutti a Casa o Alla Grande Guerra, l'umorismo nasce da personaggi eternamente fuori luogo in quanto guasconi italiani alle prese con qualcosa di più grande di loro (la guerra). Per cui hai le scene in cui Albertone alterna romanesco ad un Americano stentato e si ritrova a discutere di donne con un soldato americano (cosa realistica) per poi vedere lo stesso assistere ad un assalto ad un camion di farina. Trovi Gassman e Sordi impegnati a scansare le fatiche della guerra per poi imbattersi nei nazisti. O ancora ne La Marcia su Roma, dove due incompetenti assistono all'ascesa del Fascimo.
      Oppure, coerentemente, si decide di fare l'opposto...si punta tutto sulla farsa pura e si lascia la parte drammatica a quando il film è finito, contestualizzando quanto fosse terribile il tempo di cui si è scherzato: è il caso di "Vogliamo i Colonnelli" in cui si racconta in chiave grottesca di un secondo colpo di stato fascista. O anche si fa Fascisti su Marte.
      Il Federale, che personalmente riesco anche ad apprezzare ma che non posso giudicare un film superiore al voto che gli ho dato, ha problemi di equilibrio: si passa da gag da cartoon tipiche del duo Castellano e Pipolo (l'auto sommergibile affondata, il finto ufficiale tedesco che non nota alle sue spalle una intera famiglia racimolare pezzi di fucile da ogni dove per assembrare un'arma, etc.) a situazioni che dovrebbero risultare più umoristiche (l'olio trasportato di nascosto nella statua del santo, la zitella che rivela il nascondiglio dell'ebreo) drammatiche ma che non lo sono mai fino in fondo (a ben guardare, è una delle commedie all'italiana in cui viene meno il finale più usato in questo genere: ossia il morto che ci scappa).
      Comunque si, Vianello avrebbe voluto interpretare il professore ma Salce voleva un viso più "ebraico", per cui scelse un attore dal naso importante. Vianello si offese al punto da litigare con Salce.
      Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
      Spoiler! Mostra

      Commenta


      • classifica finale:


        LUIGI COMENCINI

        Le avventure di Pinocchio --------------------------------------------------------------------------- 9,21 <-> 9 (7 voti)
        Tutti a casa ---------------------------------------------------------------------------------------- 8,81 <-> 9 (8 voti)
        A cavallo della tigre ------------------------------------------------------------------------------- 8,63 <-> 8,75 (4 voti)
        La ragazza di Bube ---------------------------------------------------------------------------------- 8,25 <-> 8,25 (2 voti)
        Lo scopone scientifico ------------------------------------------------------------------------------ 8,06 <-> 8,25 (8 voti)
        Persiane chiuse ------------------------------------------------------------------------------------- 7,75 <-> 7,75 (2 voti)
        La tratta delle bianche ----------------------------------------------------------------------------- 7,5 <-> 7,5 (2 voti)
        La finestra sul Luna Park --------------------------------------------------------------------------- 7,5 <-> 7,5 (3 voti)
        Incompreso ------------------------------------------------------------------------------------------ 7,5 <-> 7,5 (3 voti)
        Signore e signori, buonanotte - Co-regia ------------------------------------------------------------ 7,17 <-> 7,5 (3 voti)
        La valigia dei sogni -------------------------------------------------------------------------------- 7 <-> 7 (2 voti)
        Il commissario -------------------------------------------------------------------------------------- 7 <-> 7 (3 voti)
        Infanzia, vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova, veneziano ------------------------------- 7 <-> 7 (4 voti)
        Pane, amore e fantasia ------------------------------------------------------------------------------ 6,88 <-> 7 (4 voti)
        Il gatto -------------------------------------------------------------------------------------------- 6,75 <-> 6,75 (4 voti)
        Quelle strane occasioni - episodio L'ascensore ------------------------------------------------------ 6,63 <-> 7 (4 voti)
        La donna della domenica ----------------------------------------------------------------------------- 6,6 <-> 7 (5 voti)
        Proibito rubare ------------------------------------------------------------------------------------- 6,5 <-> 6,5 (2 voti)
        Delitto d'amore ------------------------------------------------------------------------------------- 6,5 <-> 6,5 (2 voti)
        Pane, amore e gelosia ------------------------------------------------------------------------------- 6,38 <-> 6,25 (4 voti)
        La bella di Roma ------------------------------------------------------------------------------------ 6,33 <-> 6,5 (3 voti)
        Voltati Eugenio ------------------------------------------------------------------------------------- 6,25 <-> 6,25 (2 voti)
        La mia signora - episodio Eritrea ------------------------------------------------------------------- 6,25 <-> 6,25 (2 voti)
        Un ragazzo di Calabria ------------------------------------------------------------------------------ 6,25 <-> 6,25 (2 voti)
        L'imperatore di Capri ------------------------------------------------------------------------------- 6,25 <-> 6,5 (4 voti)
        Mio Dio, come sono caduta in basso! ----------------------------------------------------------------- 6,25 <-> 6,25 (4 voti)
        Buon Natale... buon anno ---------------------------------------------------------------------------- 6,25 <-> 6,25 (2 voti)
        Il compagno don Camillo ----------------------------------------------------------------------------- 6,2 <-> 6 (5 voti)
        Son tornata per te ---------------------------------------------------------------------------------- 6 <-> 6 (2 voti)
        Le bambole - episodio Il trattato di eugenetica ----------------------------------------------------- 6 <-> 6 (2 voti)
        Italian Secret Service ------------------------------------------------------------------------------ 6 <-> 6,25 (4 voti)
        La bohème ------------------------------------------------------------------------------------------- 6 <-> 6 (1 voti)
        L'ingorgo ------------------------------------------------------------------------------------------- 5,83 <-> 5,75 (6 voti)
        Le sorprese dell'amore ------------------------------------------------------------------------------ 5,75 <-> 5,75 (2 voti)
        Basta che non si sappia in giro - episodio L'equivoco ----------------------------------------------- 5,67 <-> 5,5 (3 voti)
        Cercasi Gesù ---------------------------------------------------------------------------------------- 5,5 <-> 5,5 (4 voti)
        La bugiarda ----------------------------------------------------------------------------------------- 5,5 <-> 5,5 (1 voti)
        Mariti in città ------------------------------------------------------------------------------------- 5,38 <-> 5,25 (4 voti)
        Mogli pericolose ------------------------------------------------------------------------------------ 5,33 <-> 5 (3 voti)
        Tre notti d'amore - episodio Fatebenefratelli ------------------------------------------------------- 5,25 <-> 5,25 (2 voti)
        Marcellino pane e vino ------------------------------------------------------------------------------ 5 <-> 5 (2 voti)
        Senza sapere niente di lei -------------------------------------------------------------------------- 5 <-> 5 (1 voti)


        LUCIANO SALCE

        Il secondo tragico Fantozzi ------------------------------------------------------------------------- 7,93 <-> 8 (7 voti)
        Fantozzi -------------------------------------------------------------------------------------------- 7,88 <-> 8 (8 voti)
        Basta guardarla ------------------------------------------------------------------------------------- 7,63 <-> 8 (4 voti)
        Colpo di stato -------------------------------------------------------------------------------------- 7,5 <-> 7 (3 voti)
        Alla mia cara mamma nel giorno del suo compleanno --------------------------------------------------- 7,5 <-> 7,5 (3 voti)
        Il federale ----------------------------------------------------------------------------------------- 7,38 <-> 7,25 (4 voti)
        La voglia matta ------------------------------------------------------------------------------------- 7,25 <-> 7,5 (4 voti)
        Le ore dell'amore ----------------------------------------------------------------------------------- 6,88 <-> 6,75 (4 voti)
        Vieni avanti cretino -------------------------------------------------------------------------------- 6,83 <-> 6,75 (6 voti)
        Io e lui -------------------------------------------------------------------------------------------- 6,75 <-> 6,75 (2 voti)
        La cuccagna ----------------------------------------------------------------------------------------- 6,5 <-> 6,5 (3 voti)
        Il prof. dott. Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue ------- 6,5 <-> 6,5 (5 voti)
        Il sindacalista ------------------------------------------------------------------------------------- 5,75 <-> 6 (4 voti)
        Slalom ---------------------------------------------------------------------------------------------- 5,75 <-> 5,75 (2 voti)
        Ti ho sposato per allegria -------------------------------------------------------------------------- 5,63 <-> 5,75 (4 voti)
        L'anatra all'arancia -------------------------------------------------------------------------------- 5,63 <-> 5,5 (4 voti)
        Alta infedeltà - episodio La sospirosa -------------------------------------------------------------- 5,5 <-> 5,5 (2 voti)
        Oggi, domani, dopodomani - episodio La moglie bionda ------------------------------------------------ 5,5 <-> 5,5 (4 voti)
        Come imparai ad amare le donne ---------------------------------------------------------------------- 5,5 <-> 5,5 (2 voti)
        Il... Belpaese -------------------------------------------------------------------------------------- 5,4 <-> 5,5 (5 voti)
        Vediamoci chiaro ------------------------------------------------------------------------------------ 5,25 <-> 5,25 (4 voti)
        La pecora nera -------------------------------------------------------------------------------------- 5,25 <-> 5,25 (4 voti)
        La presidentessa ------------------------------------------------------------------------------------ 5,13 <-> 5 (4 voti)
        Le fate - episodio Fata Sabina ---------------------------------------------------------------------- 5 <-> 5 (1 voti)
        Dove vai in vacanza? - episodio Sì buana ------------------------------------------------------------ 5 <-> 5 (4 voti)
        Rag. Arturo De Fanti, bancario precario ------------------------------------------------------------- 4,83 <-> 5 (3 voti)
        Le monachine ---------------------------------------------------------------------------------------- 4,83 <-> 5 (3 voti)
        Professor Kranz tedesco di Germania ----------------------------------------------------------------- 4,63 <-> 4,75 (4 voti)
        Il provinciale -------------------------------------------------------------------------------------- 4,5 <-> 4,5 (2 voti)
        Quelli del casco ------------------------------------------------------------------------------------ 4,5 <-> 4,5 (1 voti)
        Riavanti... Marsch! --------------------------------------------------------------------------------- 4,5 <-> 4,5 (4 voti)
        Le pillole di Ercole -------------------------------------------------------------------------------- 4 <-> 4 (1 voti)
        "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


        Votazione Registi: link

        Commenta


        • ed ecco la nuova coppia proposta da Shosanna Dreyfus


          SIDNEY LUMET

          La parola ai giurati (12 Angry Men) (1957)
          Fascino del palcoscenico (Stage Struck) (1958)
          Quel tipo di donna (That Kind of Woman) (1959)
          Pelle di serpente (The Fugitive Kind) (1960)
          Uno sguardo dal ponte (Vue du Pont) (1962)
          Il lungo viaggio verso la notte (Long Day's Journey Into Night) (1962)
          L'uomo del banco dei pegni (The Pawnbroker) (1964)
          A prova di errore (Fail-Safe) (1964)
          La collina del disonore (The Hill) (1965)
          Il gruppo (The Group) (1966)
          Chiamata per il morto (The Deadly Affair) (1966)
          Addio Braverman (Bye Bye Braverman) (1968)
          Il gabbiano (The Sea Gull) (1968)
          La virtù sdraiata (The Appointment) (1969)
          La poiana vola sul tetto (Last of the Mobile Hot Shots) (1970)
          King: una testimonianza filmata... da Montgomery a Memphis (King: A Filmed Record... Montgomery to Memphis) (1970)
          Rapina record a New York (The Anderson Tapes) (1971)
          Riflessi in uno specchio scuro (The Offence) (1972)
          Spirale d'odio (Child's Play) (1972)
          Serpico (1973)
          Lovin' Molly (1974)
          Assassinio sull'Orient-Express (Murder on the Orient Express) (1974)
          Quel pomeriggio di un giorno da cani (Dog Day Afternoon) (1975)
          Quinto potere (Network) (1976)
          Equus (1977)
          The Wiz (1978)
          Dimmi quello che vuoi (Just Tell Me What You Want) (1980)
          Il principe della città (Prince of the City) (1981)
          Trappola mortale (Deathtrap) (1982)
          Il verdetto (The Verdict) (1982)
          Daniel (1983)
          Cercando la Garbo (Garbo Talks) (1984)
          Power - Potere (Power) (1986)
          Il mattino dopo (The Morning After) (1986)
          Vivere in fuga (Running on Empty) (1988)
          Sono affari di famiglia (Family Business) (1989)
          Terzo grado (Q & A) (1990)
          Una estranea fra noi (A Stranger Among Us) (1992)
          Per legittima accusa (Guilty as Sin) (1993)
          Prove apparenti (Night Falls on Manhattan) (1996)
          Se mi amate... (Critical Care) (1997)
          Gloria (1999)
          Rachel, quand du seigneur (2004)
          Prova a incastrarmi - Find Me Guilty (Find Me Guilty) (2006)
          Onora il padre e la madre (Before the Devil Knows You're Dead) (2007)


          MARCO BELLOCCHIO

          I pugni in tasca (1965)
          La Cina è vicina (1967)
          Amore e rabbia - episodio Discutiamo, discutiamo (1969)
          Nel nome del padre (1972)
          Sbatti il mostro in prima pagina (1972)
          Marcia trionfale (1976)
          Salto nel vuoto (1980)
          Gli occhi, la bocca (1982)
          Enrico IV (1984)
          Diavolo in corpo (1986)
          La visione del sabba (1988)
          La condanna (1991)
          Il sogno della farfalla (1994)
          Il principe di Homburg (1997)
          La balia (1999)
          L'ora di religione (2002)
          Buongiorno, notte (2003)
          Il regista di matrimoni (2006)
          Sorelle (2006)
          Vincere (2009)
          Sorelle Mai (2010)
          Bella addormentata (2012)
          Sangue del mio sangue (2015)
          Fai bei sogni (2016)
          Il traditore (2019)


          "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


          Votazione Registi: link

          Commenta


          • SIDNEY LUMET

            La parola ai giurati (12 Angry Men) (1957) 9,5
            Il lungo viaggio verso la notte (Long Day's Journey Into Night) (1962) 7
            Serpico (1973) 8
            Assassinio sull'Orient-Express (Murder on the Orient Express) (1974) 8,5
            Quel pomeriggio di un giorno da cani (Dog Day Afternoon) (1975) 9
            Quinto potere (Network) (1976) 9
            Il verdetto (The Verdict) (1982) 8
            Prova a incastrarmi - Find Me Guilty (Find Me Guilty) (2006) 6,5
            Onora il padre e la madre (Before the Devil Knows You're Dead) (2007) 8,5


            MARCO BELLOCCHIO

            I pugni in tasca (1965) 10
            Sbatti il mostro in prima pagina (1972) 8
            Vincere (2009) 9,5
            Il traditore (2019) 8
            Ultima modifica di Sensei; 19 maggio 20, 20:03.

            Commenta


            • L'ho proposta ma ne ho visti pochi di entrambi...


              SIDNEY LUMET

              La parola ai giurati (12 Angry Men) (1957) 9
              Assassinio sull'Orient-Express (Murder on the Orient Express) (1974) 8.5
              Il verdetto (The Verdict) (1982) 7.5



              MARCO BELLOCCHIO

              Buongiorno, notte (2003) 8
              Bella addormentata (2012) 6.5
              Il traditore (2019) 8




              Commenta


              • SIDNEY LUMET

                La parola ai giurati (12 Angry Men) (1957) 9.5
                Chiamata per il morto (The Deadly Affair) (1966) 8
                Assassinio sull'Orient-Express (Murder on the Orient Express) (1974) 7.5
                Quel pomeriggio di un giorno da cani (Dog Day Afternoon) (1975) 7
                Quinto potere (Network) (1976) 8.5
                Onora il padre e la madre (Before the Devil Knows You're Dead) (2007) 7.5
                'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                Commenta


                • SIDNEY LUMET

                  La parola ai giurati (12 Angry Men) (1957) 8,5
                  Pelle di serpente (The Fugitive Kind) (1960) 6,5
                  Uno sguardo dal ponte (Vue du Pont) (1962) 7,5
                  L'uomo del banco dei pegni (The Pawnbroker) (1964) 8
                  A prova di errore (Fail-Safe) (1964) 8
                  La collina del disonore (The Hill) (1965) 7,5
                  La poiana vola sul tetto (Last of the Mobile Hot Shots) (1970) 6
                  Rapina record a New York (The Anderson Tapes) (1971) 8
                  Riflessi in uno specchio scuro (The Offence) (1972) 8
                  Serpico (1973) 7,5
                  Assassinio sull'Orient-Express (Murder on the Orient Express) (1974) 7
                  Quel pomeriggio di un giorno da cani (Dog Day Afternoon) (1975) 8,5
                  Quinto potere (Network) (1976) 9
                  Il principe della città (Prince of the City) (1981) 7
                  Trappola mortale (Deathtrap) (1982) 6,5
                  Il verdetto (The Verdict) (1982) 8
                  Power - Potere (Power) (1986) 6,5
                  Il mattino dopo (The Morning After) (1986) 6,5
                  Vivere in fuga (Running on Empty) (1988) 7
                  Sono affari di famiglia (Family Business) (1989) 5,5
                  Terzo grado (Q & A) (1990) 6,5
                  Una estranea fra noi (A Stranger Among Us) (1992) 6
                  Per legittima accusa (Guilty as Sin) (1993) 6
                  Prove apparenti (Night Falls on Manhattan) (1996) 6
                  Gloria (1999) 5,5
                  Prova a incastrarmi - Find Me Guilty (Find Me Guilty) (2006) 7
                  Onora il padre e la madre (Before the Devil Knows You're Dead) (2007) 7,5


                  MARCO BELLOCCHIO

                  I pugni in tasca (1965) 10
                  La Cina è vicina (1967) 6,5
                  Amore e rabbia - episodio Discutiamo, discutiamo (1969) 6
                  Nel nome del padre (1972) 7,5
                  Sbatti il mostro in prima pagina (1972) 7
                  Marcia trionfale (1976) 7,5
                  Salto nel vuoto (1980) 7
                  Gli occhi, la bocca (1982) 6,5
                  Enrico IV (1984) 6,5
                  Diavolo in corpo (1986) 5,5
                  La visione del sabba (1988) 5,5
                  Il sogno della farfalla (1994) 3,5
                  Il principe di Homburg (1997) 8
                  La balia (1999) 7
                  L'ora di religione (2002) 9
                  Buongiorno, notte (2003) 8,5
                  Il regista di matrimoni (2006) 8
                  Vincere (2009) 9,5
                  Sorelle Mai (2010) 6,5
                  Bella addormentata (2012) 7,5
                  Sangue del mio sangue (2015) 5,5
                  Fai bei sogni (2016) 7,5
                  Il traditore (2019) 9

                  Lumet è stato uno dei registi che mi ha fatto appassionare al cinema da adolescente, quando d'estate sui canali Fininvest davano "i grandi classici del cinema", e non mancavano mai Serpico e Quel pomeriggio di un giorno da cani che sono diventati miei film del cuore inevitabilmente... Mi mancano un po' di film degli anni Cinquanta e Sessanta, vedo se riesco a recuperare qualcosa in questa settimana ma la vedo difficile

                  Con Bellocchio ho sempre avuto un rapporto controverso: inizia con un capolavoro gigantesco, poi secondo me nella sua prima parte di carriera non si è mai ripetuto a quei livelli. Poi c'è stata la fase " fagioliana" e ammetto di aver fatto davvero fatica a seguirlo (tranne che per la scelta di Maruschka che ha tutta la mia approvazione). Paradossalmente credo che sia diventato un vero Maestro in tarda età, dalla fine degli anni Novanta in poi, dove non ha (quasi) mai sbagliato un film, raggiungendo un'invidiabile libertà linguistica unita a una forma di comunicazione col pubblico più lucida ed efficace, senza per questo ammorbidirsi o cedere a compromessi. Paradossalmente è diventato un faro mentre intorno a lui avanzava il deserto o quasi, dando una direzione di rinascita e coraggio al cinema italiano più autoriale, che a mio avviso è enormemente migliorato anche grazie alla sua lezione

                  Commenta


                  • MARCO BELLOCCHIO

                    I pugni in tasca (1965) 8
                    Sbatti il mostro in prima pagina (1972) 6
                    Salto nel vuoto (1980) 5
                    L'ora di religione (2002) 8,5
                    Il regista di matrimoni (2006) 7
                    Vincere (2009) 7
                    Bella addormentata (2012) 5
                    Sangue del mio sangue (2015) 6,5
                    Fai bei sogni (2016) 6
                    Il traditore (2019) 8

                    Quando ci si mette è capace di girare film di rara pesantezza e noia.
                    https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

                    "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                    Commenta



                    • SIDNEY LUMET

                      La parola ai giurati (12 Angry Men) (1957) 10
                      Fascino del palcoscenico (Stage Struck) (1958) 6,5
                      Quel tipo di donna (That Kind of Woman) (1959) 6
                      Pelle di serpente (The Fugitive Kind) (1960) 7
                      Uno sguardo dal ponte (Vue du Pont) (1962) 7,5
                      Il lungo viaggio verso la notte (Long Day's Journey Into Night) (1962) 7
                      L'uomo del banco dei pegni (The Pawnbroker) (1964) 8
                      A prova di errore (Fail-Safe) (1964) 8
                      La collina del disonore (The Hill) (1965) 8
                      Il gruppo (The Group) (1966) 6
                      Chiamata per il morto (The Deadly Affair) (1966) 5,5
                      Il gabbiano (The Sea Gull) (1968) 5,5
                      La virtù sdraiata (The Appointment) (1969) 5
                      La poiana vola sul tetto (Last of the Mobile Hot Shots) (1970) 7
                      Rapina record a New York (The Anderson Tapes) (1971) 8,5
                      Riflessi in uno specchio scuro (The Offence) (1972) 8,5
                      Spirale d'odio (Child's Play) (1972) 6,5
                      Serpico (1973) 8
                      Assassinio sull'Orient-Express (Murder on the Orient Express) (1974) 8,5
                      Quel pomeriggio di un giorno da cani (Dog Day Afternoon) (1975) 9
                      Quinto potere (Network) (1976) 9
                      Equus (1977) 7
                      The Wiz (1978) 5,5
                      Dimmi quello che vuoi (Just Tell Me What You Want) (1980) 6
                      Il principe della città (Prince of the City) (1981) 7
                      Trappola mortale (Deathtrap) (1982) 6
                      Il verdetto (The Verdict) (1982) 8
                      Daniel (1983) 7
                      Cercando la Garbo (Garbo Talks) (1984) 5
                      Power - Potere (Power) (1986) 6
                      Il mattino dopo (The Morning After) (1986) 7
                      Vivere in fuga (Running on Empty) (1988) 6,5
                      Sono affari di famiglia (Family Business) (1989) 6
                      Terzo grado (Q & A) (1990) 6
                      Una estranea fra noi (A Stranger Among Us) (1992) 5,5
                      Per legittima accusa (Guilty as Sin) (1993) 5,5
                      Prove apparenti (Night Falls on Manhattan) (1996) 6,5
                      Se mi amate... (Critical Care) (1997) 5,5
                      Gloria (1999) 5
                      Prova a incastrarmi - Find Me Guilty (Find Me Guilty) (2006) 6,5
                      Onora il padre e la madre (Before the Devil Knows You're Dead) (2007) 8,5


                      MARCO BELLOCCHIO

                      I pugni in tasca (1965) 10
                      La Cina è vicina (1967) 7
                      Amore e rabbia - episodio Discutiamo, discutiamo (1969) 6
                      Nel nome del padre (1972) 8
                      Sbatti il mostro in prima pagina (1972) 7
                      Marcia trionfale (1976) 7,5
                      Salto nel vuoto (1980) 6,5
                      Gli occhi, la bocca (1982) 6,5
                      Enrico IV (1984) 7
                      Diavolo in corpo (1986) 6
                      La visione del sabba (1988) 5
                      La condanna (1991) 7
                      Il sogno della farfalla (1994) 5,5
                      Il principe di Homburg (1997) 7
                      La balia (1999) 7
                      L'ora di religione (2002) 9
                      Buongiorno, notte (2003) 8,5
                      Il regista di matrimoni (2006) 8
                      Sorelle (2006) 6
                      Vincere (2009) 8
                      Sorelle Mai (2010) 7
                      Bella addormentata (2012) 8
                      Sangue del mio sangue (2015) 7
                      Fai bei sogni (2016) 8
                      Il traditore (2019) 9


                      "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                      Votazione Registi: link

                      Commenta


                      • Cercando la Garbo che roba è?

                        E già che ci sei, pompa di più Vincere e portalo allo status di capolavoro.

                        Commenta


                        • SIDNEY LUMET

                          La parola ai giurati (12 Angry Men) (1957) 10L
                          L'uomo del banco dei pegni (The Pawnbroker) (1964) 8
                          La collina del disonore (The Hill) (1965) 8,5
                          Assassinio sull'Orient-Express (Murder on the Orient Express) (1974) 9
                          Quel pomeriggio di un giorno da cani (Dog Day Afternoon) (1975) 9
                          Quinto potere (Network) (1976) 9
                          Onora il padre e la madre (Before the Devil Knows You're Dead) (2007) 8


                          MARCO BELLOCCHIO

                          I pugni in tasca (1965) 10
                          Nel nome del padre (1972) 8
                          Sbatti il mostro in prima pagina (1972) 7,5
                          L'ora di religione (2002) 8,5
                          Buongiorno, notte (2003) 8
                          Il regista di matrimoni (2006) 8
                          Il traditore (2019) 9

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                            Cercando la Garbo che roba è?
                            una commedia drammatica poco riuscita, verbosa, sentimentale, ora stiracchiata ora prevedibile e dal finale patetico. Ha un buon cast, con Anne Bancroft in gran forma. C'è anche la "divina" Garbo "nel ruolo di sè stessa", ma è solo un'illusione, ovviamente si tratta di materiale d'archivio. Un film minore, poco convinto e poco ispirato.
                            Ultima modifica di David.Bowman; 22 maggio 20, 22:31.
                            "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                            Votazione Registi: link

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio

                              una commedia drammatica poco riuscita, verbosa, sentimentale, ora stiracchiata ora prevedibile e dal finale patetico. Ha un buon cast, con Anne Bancroft in gran forma. C'è anche la "divina" Garbo "nel ruolo di sè stessa", ma è solo un'illusione, ovviamente si tratta di materiale d'archivio. Un film minore, poco convinto e poco ispirato.
                              Pare la trama di Fanboys, ma con Greta Garbo al posto del film di Star Wars. Peccato che sia bruttarello come dici, pareva interessante. Non puoi scomodare la divina e sprecarla.

                              Commenta


                              • SIDNEY LUMET

                                La parola ai giurati (12 Angry Men) (1957) 10
                                Serpico (1973) 7
                                Quel pomeriggio di un giorno da cani (Dog Day Afternoon) (1975) 8,5

                                MARCO BELLOCCHIO


                                La Cina è vicina (1967) 7,5
                                Sbatti il mostro in prima pagina (1972) 7
                                L'ora di religione (2002) 7,5
                                Buongiorno, notte (2003) 8
                                Bella addormentata (2012) 6,5
                                Fai bei sogni (2016) 6,5
                                Il traditore (2019) 7

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X