annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • JEAN RENOIR


    La piccola fiammiferaia (La Petite marchande d'allumettes) (1928) 8
    La cagna (La Chienne) (1931) 8
    Boudu salvato dalle acque (Boudu sauvé des eaux) (1932)8,5
    Madame Bovary (1933) 7
    Una gita in campagna (Une partie de campagne) (1936) 10
    L'angelo del male (La Bête humaine) (1938) 9.5
    La regola del gioco (La Règle du jeu) (1939) 10L
    La carrozza d'oro (Le Carrosse d'or) (1953) 8
    Picnic alla francese (Le Déjeuner sur l'herbe) (1959) 7


    GEORGE LUCAS

    L'uomo che fuggì dal futuro (THX1138) (1971) 8
    American Graffiti (1973) 8,5
    Guerre stellari (Star Wars) (1977) 9
    L'Impero colpisce ancora (The Empire Strikes Back) (1980) 8,5
    Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi) (1983) 6,5
    Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace) (1999) 4,5
    Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni (Star Wars: Episode II - Attack of the Clones) (2002) 5
    Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith (Star Wars: Episode III - Revenge of the Sith) (2005) 5,5

    Commenta


    • GEORGE LUCAS

      L'uomo che fuggì dal futuro (THX1138) (1971) 6,5
      American Graffiti (1973) 9
      Guerre stellari (Star Wars) (1977) 9,5
      L'Impero colpisce ancora (The Empire Strikes Back) (1980) 9,5
      Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi) (1983) 8
      Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace) (1999) 6,5
      Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni (Star Wars: Episode II - Attack of the Clones) (2002) 6,5
      Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith (Star Wars: Episode III - Revenge of the Sith) (2005) 7

      Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
      complimenti per la scelta!!! parlo della prima scelta (Laughton)

      se arriva ericrap sarà molto "felice" di questa mia affermazione
      Grandissimo Laughton, peccato non abbia avuto il tempo di trasformare il Cinema come le sorelle
      'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

      Commenta


      • GEORGE LUCAS

        American Graffiti (1973) 8
        Guerre stellari (Star Wars) (1977) 9
        L'Impero colpisce ancora (The Empire Strikes Back) (1980) 9.5
        Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi) (1983) 6
        Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace) (1999) 7
        Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni (Star Wars: Episode II - Attack of the Clones) (2002) 8
        Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith (Star Wars: Episode III - Revenge of the Sith) (2005) 9.5


        Dispiace che sia rimasto "prigioniero" della sua creatura, avrebbe potuto dare tanto ancora al cinema come autore (e del resto è da 40 anni che i soldi se vuole ce li avrebbe...). Se riesco domani vedo THX1137 e aggiorno.
        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio
          Grandissimo Laughton, peccato non abbia avuto il tempo di trasformare il Cinema come le sorelle
          Lasciarsi trasformare o trasformarsi…
          Questo è il problema.

          Red pill or blu pill
          “To be or not to be”
          Tutto il resto…
          …“Italia sì, Italia no… Italia gnamme! Se famo due spaghi?”

          A te - a ognuno di noi, singolarmente [--...], finché avremo "avuto il tempo"... day by day - la scelta
          ...........…………..



          Spoiler! Mostra


          “Chi di voi, per quanto si dia da fare, può aggiungere un’ora sola alla sua vita?” (Mt 6, 27)
          “L’uomo è antiquato” (Gunther Anders)
          https://scontent.ffco3-1.fna.fbcdn.n...ee&oe=5F7A6FF4

          -.. .. - - .- - ..- .-. .-


          Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
          se arriva ericrap sarà molto "felice" di questa mia affermazione
          Or ti piaccia gradir la sua venuta:
          libertà va cercando, ch’è sì cara,
          come sa chi per lei vita rifiuta.”

          Ti/vi ricorderò per sempre con affetto
          … magari armato di lanciaf… ops, di un rosario in mano…

          Dal tuo caro monolito [‘2001’] è spuntata oramai in toto [2001+19 = 2020] la Luna…
          … oramai manca solo che ci si allinei anche il Sole, e arrivi fino al suo zenit accecante…

          Qui già oggi, ‘però… però però’… … “everything that has a beginning has…”


          In fide, spe et caritate

          [postumo] Firmato [e tradotto! ]:
          L’uomo che fuggì dal presente
          从现在逃脱的人

          Musicato:
          https://www.youtube.com/watch?v=Gu43qXc4Ois


          -.. .. - - .- - ..- .-. .-

          “O Maria concepita senza peccato, pregate per noi che ricorriamo a voi, e per quanti a voi non ricorrono”
          “Pregate, pregate, pregate!
          Grazie per aver risposto alla mia chiamata!” (Madonna [Medjugorje 21/6/1984])

          File allegati
          "E' la vita mia: mille occhi, una foresta, una giostra di periferia"

          Commenta


          • grazie ericrap per aver risposto alla mia "evocazione" è sempre un piacere risentirti

            come al solito non sono sicuro di aver "capito bene" tutto ciò che hai scritto ... ma, come pure accade in altri casi ... l'importante non è capire ma piuttosto "sentire", interpretare

            Originariamente inviato da ericrap Visualizza il messaggio
            Ti/vi ricorderò per sempre con affetto
            quoto solo questo del tuo bel post giusto per dire che ricambio totalmente il tuo pensiero

            "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


            Votazione Registi: link

            Commenta


            • JEAN RENOIR

              La cagna (La Chienne) (1931) 8,5
              L'angelo del male (La Bête humaine) (1938) 8
              Questa terra è mia (This Land Is Mine) (1943) 7

              GEORGE LUCAS

              L'uomo che fuggì dal futuro (THX1138) (1971) 7
              American Graffiti (1973) 8
              Guerre stellari (Star Wars) (1977) 8
              L'Impero colpisce ancora (The Empire Strikes Back) (1980) 8,5
              Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi) (1983) 6,5
              Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace) (1999) 6
              Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni (Star Wars: Episode II - Attack of the Clones) (2002) 6
              Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith (Star Wars: Episode III - Revenge of the Sith) (2005 7,5

              Commenta


              • ultimo giorno di votazione della coppia Renoir/Lucas e ... una "tempesta" potrebbe abbattersi sulla classifica dei TOP FILM
                "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                Votazione Registi: link

                Commenta


                • classifica finale, con due film di Renoir che entrano nella TOP LIST, di cui uno al primo posto scalzando Viaggio a Tokyo

                  JEAN RENOIR

                  La regola del gioco (La Règle du jeu) --------------------------------------------------------------- 10,7 <-> 11 (5 voti)
                  La grande illusione (La Grande illusion) ------------------------------------------------------------ 10,13 <-> 10 (4 voti)
                  Una gita in campagna (Une partie de campagne) ------------------------------------------------------- 9,7 <-> 10 (5 voti)
                  Il fiume (Le Fleuve / The River) -------------------------------------------------------------------- 9,17 <-> 9 (3 voti)
                  L'angelo del male (La Bête humaine) ----------------------------------------------------------------- 9,08 <-> 9,25 (6 voti)
                  Toni ------------------------------------------------------------------------------------------------ 8,67 <-> 8,5 (3 voti)
                  Boudu salvato dalle acque (Boudu sauvé des eaux) ---------------------------------------------------- 8,5 <-> 8,5 (3 voti)
                  La cagna (La Chienne) ------------------------------------------------------------------------------- 8,5 <-> 8,5 (5 voti)
                  La carrozza d'oro (Le Carrosse d'or) ---------------------------------------------------------------- 8,38 <-> 8,25 (4 voti)
                  La Marsigliese (La Marseillaise) -------------------------------------------------------------------- 8 <-> 8 (1 voti)
                  La piccola fiammiferaia (La Petite marchande d'allumettes) ------------------------------------------ 8 <-> 8 (2 voti)
                  L'uomo del Sud (The Southerner) --------------------------------------------------------------------- 7,83 <-> 8 (3 voti)
                  Il testamento del mostro (Le Testament du Docteur Cordelier) ---------------------------------------- 7,75 <-> 7,75 (2 voti)
                  French Cancan --------------------------------------------------------------------------------------- 7,5 <-> 7,5 (2 voti)
                  Nanà (Nana) ----------------------------------------------------------------------------------------- 7,5 <-> 7,5 (2 voti)
                  Eliana e gli uomini (Elena et les hommes) ----------------------------------------------------------- 7,33 <-> 7 (3 voti)
                  Verso la vita (Les Bas-fonds) ----------------------------------------------------------------------- 7 <-> 7 (1 voti)
                  Madame Bovary --------------------------------------------------------------------------------------- 7 <-> 7 (2 voti)
                  Picnic alla francese (Le Déjeuner sur l'herbe) ------------------------------------------------------ 7 <-> 7 (2 voti)
                  Il fiore e la violenza - episodio "La scampagnata" -------------------------------------------------- 7 <-> 7 (1 voti)
                  La donna della spiaggia (The Woman on the Beach) ---------------------------------------------------- 7 <-> 7 (1 voti)
                  Il delitto del signor Lange (Le Crime de Monsieur Lange) -------------------------------------------- 7 <-> 7 (2 voti)
                  Le strane licenze del caporale Dupont (Le Caporal épinglé) ------------------------------------------ 6,75 <-> 6,75 (2 voti)
                  Questa terra è mia (This Land Is Mine) -------------------------------------------------------------- 6,63 <-> 6,75 (4 voti)
                  Il diario di una cameriera (The Diary of a Chambermaid) --------------------------------------------- 6,25 <-> 6,25 (2 voti)
                  La palude della morte (Swamp Water) ----------------------------------------------------------------- 6 <-> 6 (1 voti)
                  La vita è nostra (La Vie est à nous) ---------------------------------------------------------------- 6 <-> 6 (1 voti)

                  GEORGE LUCAS

                  American Graffiti ----------------------------------------------------------------------------------- 8,64 <-> 8,5 (7 voti)
                  L'Impero colpisce ancora (The Empire Strikes Back) -------------------------------------------------- 8,31 <-> 8,25 (8 voti)
                  Guerre stellari (Star Wars) ------------------------------------------------------------------------- 8,31 <-> 8 (8 voti)
                  L'uomo che fuggì dal futuro (THX1138) --------------------------------------------------------------- 7,58 <-> 7,75 (6 voti)
                  Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith (Star Wars: Episode III - Revenge of the Sith) ------- 7,13 <-> 7 (8 voti)
                  Il ritorno dello Jedi (Return of the Jedi) ---------------------------------------------------------- 6,56 <-> 6,5 (8 voti)
                  Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni (Star Wars: Episode II - Attack of the Clones) --------- 6 <-> 6 (8 voti)
                  Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (Star Wars Episode I: The Phantom Menace) -------------- 5,69 <-> 5,75 (8 voti)


                  e adesso la nuova coppia scelta dal sottoscritto:


                  MAX OPHÜLS

                  La ditta innamorata (Die verliebte Firma) (1931)
                  La sposa venduta (Die verkaufte Braut) (1932)
                  Amanti folli (Liebelei) (1933)
                  Lachende Erben (1933)
                  Amanti folli - Une histoire d'amour (Une histoire d'amour) (1933)
                  Hanno rubato un uomo (On a volé un homme) (1934)
                  La signora di tutti (1934)
                  Divine (1935)
                  La nostra compagna (La Tendre Ennemie) (1936)
                  Gli scherzi del denaro (Komedie om geld) (1936)
                  Yoshiwara, Il quartiere delle geishe (Yoshiwara) (1937)
                  Le Roman de Werther (1938)
                  Tutto finisce all'alba (Sans lendemain) (1940)
                  Da Mayerling a Sarajevo (De Mayerling à Sarajevo) (1940)
                  Re in esilio (The Exile) (1947)
                  Lettera da una sconosciuta (Letter from an Unknown Woman) (1948)
                  Nella morsa (Caught) (1949)
                  Sgomento (The Reckless Moment) (1949)
                  La vendicatrice (Vendetta), regia attribuita a Mel Ferrer (1950)
                  La ronde: Il piacere e l'amore (La Ronde) (1950)
                  Il piacere (Le Plaisir) (1952)
                  I gioielli di madame de... (Madame de...) (1953)
                  Lola Montès (1955)


                  FRANCESCO ROSI

                  La sfida (1958)
                  I magliari (1959)
                  Salvatore Giuliano (1962)
                  Le mani sulla città (1963)
                  Il momento della verità (1965)
                  C'era una volta (1967)
                  Uomini contro (1970)
                  Il caso Mattei (1972)
                  Lucky Luciano (1973)
                  Cadaveri eccellenti (1976)
                  Cristo si è fermato a Eboli (1979)
                  Tre fratelli (1981)
                  Carmen (1984)
                  Cronaca di una morte annunciata (1987)
                  Dimenticare Palermo (1990)
                  La tregua (1997)

                  "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                  Votazione Registi: link

                  Commenta


                  • Chi può stia vicino a Sensei in questo momento di dolore

                    Commenta


                    • e già che ci sono pubblico pure la nuova TOP LIST:


                      La regola del gioco (La Règle du jeu) (1939) di Jean Renoir .... 10,7
                      Viaggio a Tokyo (1953) di Yasujiro Ozu .... 10,5
                      Ladri di biciclette (1948) di Vittorio De Sica .... 10,44
                      Viale del tramonto (Sunset Boulevard) (1950) di Billy Wilder .... 10,43
                      Decalogo (Dekalog) (1988) di Krzysztof Kieslowski .... 10,42
                      La donna che visse due volte (Vertigo) (1958) di Alfred Hitchcock .... 10,39
                      8 ½ (1963) di Federico Fellini .... 10,38
                      2001: Odissea nello spazio (2001: A Space Odyssey) (1968) di Stanley Kubrick .... 10,36
                      Rocco e i suoi fratelli (1960) di Luchino Visconti .... 10,33
                      Andrej Rublëv (1966) di Andrej Tarkowskji .... 10,29
                      Il padrino (The Godfather) (1972) di Francis Ford Coppola .... 10,29
                      Amanti perduti (Les Enfants du paradis) (1945) di Marcel Carné .... 10,25
                      La dolce vita (1960) di Federico Fellini .... 10,25
                      La battaglia di Algeri (1966) di Gillo Pontecorvo .... 10,21
                      La vita di O-Haru - Donna galante (Saikaku ichidai onna) (1952) di Kenji Mizoguchi .... 10,2
                      Umberto D. (1952) di Vittorio De Sica .... 10,19
                      Lawrence d'Arabia (Lawrence of Arabia) (1962) di David Lean .... 10,17
                      Psyco (Psycho) (1960) di Alfred Hitchcock .... 10,15
                      La passione di Giovanna d'Arco (La Passion de Jeanne d'Arc) (1928) di Carl Theodor Dreyer .... 10,13
                      La grande illusione (La Grande illusion) (1937) di Jean Renoir .... 10,13
                      Quarto potere (Citizen Kane) (1941) di Orson Welles .... 10,11
                      Tempi moderni (1936) di Charlie Chaplin .... 10,1
                      L'ultimo spettacolo (The Last Picture Show) (1971) di Peter Bogdanovich .... 10,08
                      M - Il mostro di Düsseldorf (M) (1931) di Fritz Lang .... 10,06
                      "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                      Votazione Registi: link

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio
                        Chi può stia vicino a Sensei in questo momento di dolore
                        Dolore? Jean Renoir è un maestro supremo del cinema, nella seconda metà degli anni 30 era il più grande regista del mondo, l'ho scelto io nelle votazioni e La Regola del Gioco è tra i 20 più grandi film di sempre, sono contento che abbia scalzato Viaggio a Tokyo dal primo posto. Poi Viale del Tramonto è migliore, siamo tutti concordi.

                        Magari Renoir ha fatto un paio di marchette di troppo, ma era uno sperimentatore continuo.

                        Riposto la mia recensione al film con il link, per celebrare la prima posizione.

                        https://www.filmtv.it/film/23277/la-...rfr:film-23277



                        Pubblico pure La Grande Illusione visto che è in classifica.

                        https://www.filmtv.it/film/12091/la-...rfr:film-12091
                        Ultima modifica di Sensei; 22 September 20, 23:34.

                        Commenta


                        • Allora, vediamo un pochino

                          MAX OPHÜLS

                          La signora di tutti (1934) 8
                          Lettera da una sconosciuta (Letter from an Unknown Woman) (1948) 10
                          La ronde: Il piacere e l'amore (La Ronde) (1950) 9
                          Il piacere (Le Plaisir) (1952) 10
                          I gioielli di madame de... (Madame de...) (1953) 10
                          Lola Montès (1955) 9


                          FRANCESCO ROSI

                          La sfida (1958) 8
                          Salvatore Giuliano (1962) 10
                          Le mani sulla città (1963) 9
                          Uomini contro (1970) 7
                          Cristo si è fermato a Eboli (1979) 8,5
                          Ultima modifica di Sensei; 23 September 20, 00:05.

                          Commenta


                          • La regola del gioco al primo posto sa un po' di obsoleto. Capolavoro è capolavoro, ma dubito possa aizzare i cuori dei cinefili di ultime generazioni come un Kubrick o un Fellini, due nomi che non ho nominato a caso, visto che si son persi un po' di lodi per strada per incomprensioni sul regolamento
                            Veniamo ai registi proposti da David.Bowman , che mi mettono in difficoltà. Su Ophuls non sono preparato, ovviamente lo conosco, ne so le peculiarità stilistiche, però i suoi film non sono facilmente reperibili online. Di Rosi ho visto qualcosa un po' di anni fa e non ho una memoria lucidissima per dare un voto, ma cercherò di fare il possibile.
                            https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

                            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                            Commenta


                            • La Regola del Gioco è un film molto teorico basato sulla vita come un insieme di commedie che avvengono in contemporanea, dove il regista infila nel suo palcoscenico tutta la società francese (compreso lui stesso), quindi rispetto alle immagini di Fellini e alla razionalità robotica Kubrickiana, Renoir ed il suo cinema teorico può risultare oggi respingente. Secondo me senza neanche una conoscenza del periodo storico di uscita e della società francese del tempo, non lo comprendi neanche La Regola del Gioco. La narrazione corale all'estremo poi è un elemento di ulteriore difficoltà e che contribuì non poco al floppone ai botteghini da parte del pubblico oltre ad essere un sonoro Fuck you all'intero popolo francese alla vigilia della seconda guerra mondiale, non proprio l'ideale per unire il fronte interno contro il nemico tedesco imminente.
                              Ultima modifica di Sensei; 23 September 20, 00:04.

                              Commenta


                              • Al di lá di Renoir mi sorprende in negativo la scarsa affluenza per Star Wars, segno di latitanza da parte di alcuni utenti che solitamente votavano.

                                Per quanto riguarda la nuova coppia mi tocca ammettere la completa ignoranza su Rosi e uno scarso approfondimento di Ophuls, di cui comunque voteró qualcosa.
                                Ultima modifica di aldo.raine89; 23 September 20, 12:35.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X