annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Uh Pietrangeli, uno dei miei preferiti!

    ANTONIO PIETRANGELI

    Lo scapolo (1955) --> 8 , gustoso film, incentrato tutto su Sordi ma utile ad analizzare certi "vezzi" dell'italiano medio (il mammismo, il gallismo, etc.). Utile a tracciare il passaggio dall'Italia dei paesi contadini alla Roma industrializzata pre-Dolce Vita. Si sente la mano di Maccari e Scola nella successione episodica degli sketch.

    Nata di marzo (1958) --> 7.5, Utile analisi della "gabbia" sociale in cui erano rinchiuse le donne borghesi, una prigione dorata che le privava di ogni ruolo, sia domestico, sia lavorativo, sia sociale. Piuttosto legnoso nelle gag e a tratti irritante per via degli atteggiamenti della protagonista, eppure altamente istruttivo, specie per noi uomini, per capire il punto di vista femminile negli anni passati.

    Adua e le compagne (1960) --> 9 ottimo film, la Signoret bravissima, dolcissima la giunonica Rovere. Forse il miglior Pietrangeli.
    Fantasmi a Roma (1961) --> 7, o meglio, sarebbe un 6 che diventa 6.5 per il tentativo di sfornare un film "alla Disney anni 50" poco nelle corde del cinema italico....ma io lo elevo a 7 per via del grande Eduardo, ancora una volta usato come caratterista di lusso, commovente e comico nel suo finale. La scena in cui legge il libro e mima certi atteggiamenti nel suo letto, o calca volutamente le "B" delle parole, è una piccola lezione di arte comica.

    La parmigiana (1963) -> 8, altra piccola perla nell'universo femminile di Pietrangeli. Randone, Buzzanca, Manfredi, Didi Perego....ma cosa si vuole di più? Il meglio del cinema italiano scena per scena. Quasi un anticipo di Io la conoscevo bene.

    La visita (1963) --> 9, Un incontro da due solitudini, nello stile di scrittura bozzettista ma attento di Scola e Maccari. Fantastico. La Milo in una rara parte drammatica regge bene la scena.

    Il magnifico cornuto (1964) --> 5. Noioso, nonostante il cast.

    Io la conoscevo bene (1965) --> 8. Ottimo ma, nonostante la fama, lo apprezzo meno rispetto ad altre opere di Pietrangeli. Tognazzi e Enrico Maria Salerno, in pochi minuti, rubano la scena a tutti.


    TERRY JONES

    Monty Python e il Sacro Graal (Monty Python and the Holy Grail) (1974) --> 7 Cult, ma poco "cinematografico". Quasi più uno special televisivo

    Brian di Nazareth (Monty Python's Life of Brian) (1979) --> 8, ottima satira religiosa, con scene cult come la lezione di latino o il finale XD.

    Monty Python - Il senso della vita (Monty Python's The Meaning of Life) (1983) --> 7.5, l'approccio bozzettista influisce, a mio parere, negativamente sul risultato.

    Un'occasione da Dio (Absolutely Anything) (2015) --> 6 (ma proprio a voler essere buoni)

    [/QUOTE]

    Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
    Spoiler! Mostra

    Commenta


    • ANTONIO PIETRANGELI

      Adua e le compagne (1960) 8,5
      Fantasmi a Roma (1961) 7
      La parmigiana (1963) 7,5
      La visita (1963) 8
      Io la conoscevo bene (1965) 9,5


      Concordo sul fatto che La parmigiana sia una sorta di precursore del film di Pietrangeli che più ho apprezzato: Io la conoscevo bene. Il primo lo ho trovato forse ancora un pochino "acerbo", come se volesse introdurre determinati argomenti ma senza andare a fondo come invece verrà poi fatto nel secondo, che trovo più completo, incisivo e "definitivo", oltre a contenere scene, volti, musiche e monologhi indimenticabili.
      Molto bello anche Adua, con un cast davvero notevole (la Signoret sbaglio o era fresca di oscar?) e un ottimo quartetto di protagoniste femminili... un leitmotiv questo - per quel che ho potuto vedere - nel cinema di Pietrangeli.
      I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

      Commenta


      • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
        vi aggiorno con il calendario delle prossime votazioni:

        Gidan 89 -- Albert Serra - Robert Bresson
        aldo.raine89 -- Ken Russell - James Mangold
        p t r l s -- Charles Laughton — Lana e Lilly Wachowski

        poi faremo una settimana dedicata al recupero dei 10 e lode mancati, che potranno essere dati SOLO per i film a cui si è già dato un 10 (o che non sono stati votati nel rispettivo turno)

        intanto i mancanti possono anche proporre la loro futura nuova coppia da accodare nell'elenco
        Io aggiungerei la seguente coppia: Jean Cocteau - Roger Corman (a memoria mi pare non siano mai stati chiamati)

        Commenta


        • ANTONIO PIETRANGELI

          Il sole negli occhi (1953) 8
          Amori di mezzo secolo - episodio Girandola 1910 (1954) 6
          Lo scapolo (1955) 7
          Souvenir d'Italie (1957) 6,5
          Nata di marzo (1958) 8
          Adua e le compagne (1960) 8,5
          Fantasmi a Roma (1961) 8
          La parmigiana (1963) 8,5
          La visita (1963) 8,5
          Il magnifico cornuto (1964) 7,5
          Io la conoscevo bene (1965) 9
          Come, quando, perché (1969) 6,5


          TERRY JONES

          Monty Python e il Sacro Graal (Monty Python and the Holy Grail) (1974) 7
          Brian di Nazareth (Monty Python's Life of Brian) (1979) 8,5
          Monty Python - Il senso della vita (Monty Python's The Meaning of Life) (1983) 8
          Personal Services (Personal Services) (1987) 7.5
          Un'occasione da Dio (Absolutely Anything) (2015) 5

          Commenta


          • Originariamente inviato da loStraniero Visualizza il messaggio
            Io aggiungerei la seguente coppia: Jean Cocteau - Roger Corman (a memoria mi pare non siano mai stati chiamati)
            ti confermo che non sono stati ancora votati, quindi OK!

            "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


            Votazione Registi: link

            Commenta


            • ANTONIO PIETRANGELI

              Lo scapolo (1955) 7
              Adua e le compagne (1960) 8
              Fantasmi a Roma (1961) 7
              La parmigiana (1963) 8,5
              La visita (1963) 8,5
              Il magnifico cornuto (1964) 6,5
              Io la conoscevo bene (1965) 9
              Le fate - episodio Fata Marta (1966) 6

              TERRY JONES

              Monty Python e il Sacro Graal (Monty Python and the Holy Grail) (1974) 7,5
              Brian di Nazareth (Monty Python's Life of Brian) (1979) 9,5
              Monty Python - Il senso della vita (Monty Python's The Meaning of Life) (1983) 8
              Un'occasione da Dio (Absolutely Anything) (2015) 5

              Commenta


              • Ho visto con piacere soltanto l'anno scorso Fantasmi a Roma e mi aveva colpito trovare in un film italiano il tema della casa infestata in una chiave di "commedia sovrannaturale". Questo fatto mi fa venire in mente una domanda, che rivolgo agli esperti come Medeis o David: ci sono altri film italiani legati al tema dei fantasmi, che però non siano di genere horror/thriller?

                Commenta


                • Originariamente inviato da Mr. Babeido Visualizza il messaggio
                  Ho visto con piacere soltanto l'anno scorso Fantasmi a Roma e mi aveva colpito trovare in un film italiano il tema della casa infestata in una chiave di "commedia sovrannaturale". Questo fatto mi fa venire in mente una domanda, che rivolgo agli esperti come Medeis o David: ci sono altri film italiani legati al tema dei fantasmi, che però non siano di genere horror/thriller?
                  Commedie che usano fantasmi ce ne sono a decine (cito le commedie perchè hai chiesto di scartare film di genere horror e thriller). Ma immagino tu chiedessi pellicole più legate al genere fantastico...
                  Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                  Spoiler! Mostra

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio

                    Commedie che usano fantasmi ce ne sono a decine (cito le commedie perchè hai chiesto di scartare film di genere horror e thriller). Ma immagino tu chiedessi pellicole più legate al genere fantastico...
                    In realtà va bene tutto, commedie fantastiche e no. Sono curioso! Escludiamo Sono solo fantasmi che è recente.
                    E ora che ci penso il tema del fantasma c'è pure in Questi fantasmi di Castellani.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Mr. Babeido Visualizza il messaggio
                      ci sono altri film italiani legati al tema dei fantasmi, che però non siano di genere horror/thriller?
                      che mi vengono in mente adesso direi:

                      La paura fa 90 (1951) di Giorgio Simonelli
                      Questi fantasmi (1967) di Renato Castellani
                      Asso (1981) di Castellano e Pipolo
                      La casa stregata (1982) di Bruno Corbucci
                      Mortacci (1989) di Sergio Citti
                      Magnifica presenza (2012) di Ferzan Ozpetek



                      Ultima modifica di David.Bowman; 15 October 20, 17:22.
                      "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                      Votazione Registi: link

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Mr. Babeido Visualizza il messaggio
                        ci sono altri film italiani legati al tema dei fantasmi, che però non siano di genere horror/thriller?
                        Così di primo acchito mi viene in mente Fantasma d'amore di Dino Risi, uno dei primi film di Totò, L'allegro fantasma, Whiskey e fantasmi di Antonio Margheriti. Del citato Ozpetek in un certo senso anche Napoli velata

                        Commenta


                        • TERRY JONES

                          Monty Python e il Sacro Graal (Monty Python and the Holy Grail) (1974) 7
                          Brian di Nazareth (Monty Python's Life of Brian) (1979) 8
                          Monty Python - Il senso della vita (Monty Python's The Meaning of Life) (1983) 7,5


                          Commenta


                          • a quanto vedo finora sono l'unico del thread a cui non piacciono particolarmente i Monty Python

                            ANTONIO PIETRANGELI

                            Il sole negli occhi (1953) 7
                            Amori di mezzo secolo - episodio Girandola 1910 (1954) 5,5
                            Lo scapolo (1955) 6,5
                            Souvenir d'Italie (1957) 6
                            Nata di marzo (1958) 7,5
                            Adua e le compagne (1960) 8
                            Fantasmi a Roma (1961) 8
                            La parmigiana (1963) 7,5
                            La visita (1963) 7,5
                            Il magnifico cornuto (1964) 7
                            Io la conoscevo bene (1965) 9
                            Le fate - episodio Fata Marta (1966) 6
                            Come, quando, perché (1969) 6


                            TERRY JONES

                            Monty Python e il Sacro Graal (Monty Python and the Holy Grail) (1974) 6
                            Brian di Nazareth (Monty Python's Life of Brian) (1979) 5
                            Monty Python - Il senso della vita (Monty Python's The Meaning of Life) (1983) 6,5
                            Personal Services (Personal Services) (1987) 6
                            Erik il vichingo (Erik the Viking) (1989) 5
                            Un'occasione da Dio (Absolutely Anything) (2015) 4
                            "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                            Votazione Registi: link

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
                              che mi vengono in mente adesso direi:

                              La paura fa 90 (1951) di Giorgio Simonelli
                              Questi fantasmi (1967) di Renato Castellani
                              Asso (1981) di Castellano e Pipolo
                              La casa stregata (1982) di Bruno Corbucci
                              Mortacci (1989) di Sergio Citti
                              Magnifica presenza (2012) di Ferzan Ozpetek


                              Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio

                              Così di primo acchito mi viene in mente Fantasma d'amore di Dino Risi, uno dei primi film di Totò, L'allegro fantasma, Whiskey e fantasmi di Antonio Margheriti. Del citato Ozpetek in un certo senso anche Napoli velata
                              Molto interessante, grazie a entrambi, sapevo che non m'avreste deluso. Mi sono segnato questi titoli fra i quali alcuni mi piacerebbe approfondirli.

                              Ma per curiosità David neanche gli sketch delle puntate del Flying Circus ti piacciono o non li reggi solo in forma cinematografica?

                              Commenta


                              • David.Bowman e Il Trio Solenghi-Marchesini-Lopez?
                                https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                                "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X