annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Grazie David.Bowman, sono orgoglioso dei miei voti Adesso devo iniziare a ponderare su quali 10 trasformare in 10 e lode e mi sa che Sensei dovrà ingoiare qualche rospo amaro
    https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

    "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

    Commenta


    • Tarantino, Miyazaki tanti 10 e nessuno al Dio de cinema Billy Wilder...

      Commenta



      • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
        Tarantino, Miyazaki tanti 10 e nessuno al Dio de cinema Billy Wilder...
        In realtà ho dato 10 a Viale del tramonto.

        https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

        "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

        Commenta


        • Originariamente inviato da Gidan 89 Visualizza il messaggio
          In realtà ho dato 10 a Viale del tramonto.
          ma dove? non hai votato per Billy Wilder, ho controllato anche i post nel topic

          quindi nel prossimo turno potresti dare 10 e lode a Sunset Boulevard essendo un film da te non votato

          "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


          Votazione Registi: link

          Commenta


          • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
            ma dove? non hai votato per Billy Wilder, ho controllato anche i post nel topic

            quindi nel prossimo turno potresti dare 10 e lode a Sunset Boulevard essendo un film da te non votato
            Azz, ero sicuro di averlo fatto! Probabilmente, facendo mente locale, non sono riuscito a pubblicare in tempo in i miei voti ​ Scusami se ti ho preso del tempo per ricontrollare i post.
            Non so se gli darò la lode, non lo rivedo da tanti anni. Al momento, più no che si.
            https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

            Commenta


            • Originariamente inviato da Gidan 89 Visualizza il messaggio
              Non so se gli darò la lode, non lo rivedo da tanti anni. Al momento, più no che si.
              bah, per me è un delitto non dare 10 e lode a Sunset Boulevard

              però ho visto che anche con il "mio" Bergman sei stato ... "eretico"

              "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


              Votazione Registi: link

              Commenta


              • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
                bah, per me è un delitto non dare 10 e lode a Sunset Boulevard

                però ho visto che anche con il "mio" Bergman sei stato ... "eretico"
                Fino a pochi mesi fa non ho dato le lodi a nessuno, non avendo capito che facevano punteggio. Su Bergman sono indeciso, ti dico la verità. Essendo un gioco - ed essendo per questo una cosa seria - devo fare delle considerazioni sulla questione "lode". Sicuramente sarò abbastanza tirchio, perché per me 10 è già il massimo, la lode la darò a quei pochi film che riescono a conciliare due aspetti importanti: l'essere stati pioneristici o seminali nella storia del cinema e l'essere diventati delle pietre miliari nella mia vita, sia per questioni puramente affettive che come punti di riferimenti stilistici. Perché si, anche se ancora non ho mai diretto un film e probabilmente mai ci riuscirò, guardo sempre i film pensando a cosa prendere da quel determinato regista. Forse è l'unica cosa che mi rende ancora giovane, nonostante tutto Poi lo scoprirete
                https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                Commenta


                • Viale del Tramonto solo il film più grande degli anni 50' e da Top 10 di sempre... robetta di poco conto. Uscisse domani sarebbe avanti comunque di 100 anni rispetto a quasi tutta la roba odierna.

                  Commenta


                  • Riguardo il turno precedente mi fa piacere che Ken Russell non sia passato poi così inosservato come capitato con altre mie proposte precedenti...

                    Venendo ai nuovi:

                    CHARLES LAUGHTON

                    La morte corre sul fiume (The Night of the Hunter) (1955) 8,5

                    Ne ho approfittato per rivederlo e decidere quanto potessi essere generoso.

                    LANA E LILLY WACHOWSKI

                    Bound - Torbido inganno (Bound) (1996) 6
                    Matrix (The Matrix) (1999) 7,5
                    Matrix Reloaded (The Matrix Reloaded) (2002) 6
                    Matrix Revolutions (The Matrix Revolutions) (2003) 6
                    Cloud Atlas, co-regia con Tom Tykwer (2012) 6

                    Non mi considero un superfan del primo Matrix e forse per questo non avevo neanche odiato cosi tanto i due sequel, che comunque ho visto una sola volta.
                    Riguardo Cloud Atlas mi permetto di suggerire solo che Tom Tykwer ha una filmografia con alcuni titoli interessanti e se qualcuno volesse proporre una nuova coppia potrebbe tenerne conto.

                    In merito ai 10 e lode sapete che mi sono sbilanciato pochissime volte con il voto pieno e in quei pochi casi ho già dato la lode, controllando il topic a ritroso i film a cui ho dato 10 senza lode si contano sulle dita di una mano. Due di questi sono già nella lista dei top film, ma ce n'è uno che è fuori di poco ed è pure quello a cui sono più legato, per cui gli darò la lode, sperando magari di non essere l'unico e portarlo così dove merita.
                    Contribuisci anche a tu a creare la classifica dei migliori film di sempre secondo il forum di BadTaste. Cliccando qui potrai trovare l'elenco di tutti i film nominabili e le modalità di voto.

                    Commenta


                    • io non voglio fare "campagna elettorale" (o invece sì? ) ma Quarto Potere con una sola lode è peggio di una bestemmia. L'unica giustificazione che riesco a darmi è che molti di voi (tutti voi?) non avevano ancora capito il peso della lode sul punteggio. L'ho già detto mille volte in questi anni ma per me, al di là di quelli che possono essere gusti personali e motivi affettivi, non c'è dubbio che Quarto Potere sia IL FILM, al primo posto della top 10 all-time

                      il fatto poi che Russell passi meno inosservato di altri autori di nicchia lo capisco. Essendo notoriamente un autore "maledetto" e "scandaloso", può attirare facilmente il pubblico curioso o "morboso"
                      "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                      Votazione Registi: link

                      Commenta


                      • Se "campagna elettorale" deve essere segnalo che, ricontrollando il topic, a C'era una volta in America e Pulp fiction dovrebbe bastare una sola trasformazione in 10L per raggiungere la top list.
                        Più difficile o forse neanche possibile il recupero per Mulholland drive, ma vi prego comunque di ricontrollare il voto che avevate dato per aggiungere eventualmente la lode.
                        Contribuisci anche a tu a creare la classifica dei migliori film di sempre secondo il forum di BadTaste. Cliccando qui potrai trovare l'elenco di tutti i film nominabili e le modalità di voto.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da aldo.raine89 Visualizza il messaggio
                          Se "campagna elettorale" deve essere segnalo che, ricontrollando il topic, a C'era una volta in America e Pulp fiction dovrebbe bastare una sola trasformazione in 10L per raggiungere la top list.
                          Più difficile o forse neanche possibile il recupero per Mulholland drive, ma vi prego comunque di ricontrollare il voto che avevate dato per aggiungere eventualmente la lode.
                          per me sì, sarebbe anche più divertente con un po' di "campagna elettorale"

                          io la farò sicuramente quando inizieremo i recuperi, da martedì prossimo, cercando di sponsorizzare i titoli a mio avviso meritevoli e "maltrattati"
                          "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                          Votazione Registi: link

                          Commenta


                          • Nel frattempo, mentre Charles Laughton viaggia a gonfie vele, vediamo di favorire la ripresa delle sorelle.

                            CHARLES LAUGHTON

                            La morte corre sul fiume (The Night of the Hunter) (1955) 10


                            LANA E LILLY WACHOWSKI

                            Bound - Torbido inganno (Bound) (1996) 9
                            Matrix (The Matrix) (1999) 10
                            Matrix Reloaded (The Matrix Reloaded) (2002) 9,5
                            Matrix Revolutions (The Matrix Revolutions) (2003) 8,5
                            Speed Racer (2008) 8,5
                            Cloud Atlas, co-regia con Tom Tykwer (2012) 8
                            Jupiter - Il destino dell'universo (Jupiter Ascending) (2015) 7

                            A margine, voto 5,5 a sense8 (molto bella la prima stagione, una palla meló la seconda e lo special conclusivo).
                            'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                            Commenta


                            • Considerando la mia cronica e più volta denunciata difficoltà nell'usare numeri e parametri matematici per giudicare film, mi son dato delle regole per le lodi per tagliare la testa al toro e non andare in crisi: ho deciso che non saranno più di 20, ed un solo per autore (con una sola eccezione al momento per un regista per cui ne metterò 2) a differenza di quanto forse avrei potuto fare per alcuni lì sul momento. Saranno scelte anche se non soprattutto di cuore anche perché non è che dobbiamo scrivere un manuale di storia del cinema, ma si cerca credo come sempre una giusta mediazione tra valore assoluto e passione individuale. Detto questo se volete corrompermi fate pure, leggerò le vostre proposte

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio
                                Considerando la mia cronica e più volta denunciata difficoltà nell'usare numeri e parametri matematici per giudicare film, mi son dato delle regole per le lodi per tagliare la testa al toro e non andare in crisi: ho deciso che non saranno più di 20, ed un solo per autore (con una sola eccezione al momento per un regista per cui ne metterò 2) a differenza di quanto forse avrei potuto fare per alcuni lì sul momento. Saranno scelte anche se non soprattutto di cuore anche perché non è che dobbiamo scrivere un manuale di storia del cinema, ma si cerca credo come sempre una giusta mediazione tra valore assoluto e passione individuale. Detto questo se volete corrompermi fate pure, leggerò le vostre proposte
                                Provo a corromperti ma credo di starti per dire qualcosa di scontato: ci vogliono le lodi a 2001 e 8 e1/2
                                https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                                "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X