annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ma non vota nessuno per questa coppia?

    JEAN COCTEAU

    La bella e la bestia (La belle et la bête) (1946) 8
    L'aquila a due teste (L'aigle à deux têtes) (1948) 7
    I parenti terribili (Les Parents terribles) (1948) 6
    Orfeo (Orphée) (1949) 6,5
    Il testamento di Orfeo (Le Testament d'Orphée, ou ne me demandez pas pourquoi!) (1960) 6,5


    ROGER CORMAN

    Il mostro del pianeta perduto (Day the World Ended) (1955) 5
    La pantera del West (The Oklahoma Woman) (1956) 3
    Il mercenario della morte (Gunslinger) (1956) 4
    Il vampiro del pianeta rosso (Not of This Earth) (1957) 5,5
    La legge del mitra (Machine-Gun Kelly) (1958) 6
    Le dee della scogliera del pescecane (She Gods of Shark Reef) (1958) 5
    Un secchio di sangue (A Bucket of Blood) (1959) 6
    I vivi e i morti (House of Usher) (1960) 7
    La piccola bottega degli orrori (The Little Shop of Horrors) (1960) 7
    Il pozzo e il pendolo (Pit and the Pendulum) (1961) 7
    Sepolto vivo (Premature Burial) (1962) 6
    L'odio esplode a Dallas (The Intruder) (1962) 6,5
    I racconti del terrore (Tales of Terror) (1962) 7
    La torre di Londra (Tower of London) (1962) 6
    I maghi del terrore (The Raven) (1963) 6,5
    La vergine di cera (The Terror) (1963) 6
    La città dei mostri (The Haunted Palace) (1963) 5,5
    L'uomo dagli occhi a raggi X (X) (1963) 6
    La maschera della morte rossa (The Masque of the Red Death) (1964) 7
    5 per la gloria (The Secret Invasion) (1964) 6
    La tomba di Ligeia (The Tomb of Ligeia) (1964) 6,5
    I selvaggi (The Wild Angels) (1966) 6
    Il massacro del giorno di San Valentino (The St. Valentine's Day Massacre) (1967) 6,5
    Il serpente di fuoco (The Trip) (1967) 6
    Il clan dei Barker (Bloody Mama) (1970) 6,5
    Gas, fu necessario distruggere il mondo per poterlo salvare (Gas-s-s-s) (1970) 5,5
    Il Barone Rosso (Von Richthofen and Brown) (1971) 5,5
    I gladiatori dell'anno 3000 (Deathsport) (1978) 5

    "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


    Votazione Registi: link

    Commenta


    • Jean Cocteau ammetto di non averlo mai sentito nominare, Roger Corman è un nome che ho sentito più spesso ma ho recuperato solo La piccola bottega degli orrori di recente, conto di vedere anche La maschera della morte rossa prima di votare.

      Sbaglio o è più famoso come produttore comunque?

      Commenta


      • Jean Cocteau lo conosco per le poesie e opere teatrali, vale lo stesso?

        Cormanzero, in fatto di cinema di genere sono quasi a digiuno e non riesco ad avere soddisfazione, perché faccio nella mente paragoni con quello d'autore puro e ne esce sminuito, seppur i confini tra le due categorie siano labili al giorno d'oggi.

        I voti invogliano poco.

        Commenta


        • ROGER CORMAN

          Cinque colpi di pistola (Five Guns West) (1955) 4
          La meticcia di fuoco (Apache Woman) (1955) 4
          Il mercenario della morte (Gunslinger) (1956) 3
          Conquistò il mondo (It Conquered the World) (1956) 6
          Le donne della palude (Swamp Women) (1956) 3
          L'uomo dagli occhi a raggi X (X) (1963) 6,5
          'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

          Commenta


          • Originariamente inviato da aldo.raine89 Visualizza il messaggio
            Sbaglio o è più famoso come produttore comunque?
            è famoso in entrambi i ruoli. Se è per questo anche come scopritore di talenti. Per gli amanti del cinema di genere è un mito

            "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


            Votazione Registi: link

            Commenta


            • Ma soprattutto è un Autore a tutto tondo, è davvero un marchio di fabbrica. Che poi a uno non piaccia è un altro paio di maniche - anche se a me uno che gira un film che si chiama L'assalto dei granchi giganti mi fa già simpatia a prescindere - ma che abbia il suo spazietto nella storia del cinema è indiscutibile. E il ciclo dei film tratti da Poe meritano di essere visti almeno una volta, soprattutto per chi ama il grande bostoniano

              Commenta


              • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
                è famoso in entrambi i ruoli. Se è per questo anche come scopritore di talenti. Per gli amanti del cinema di genere è un mito
                Bogdanovich, Scorsese, Coppola... robetta, senza dimenticare attori come Nicholson.

                Commenta


                • Ohhh, e vai col genere, vai!

                  (Ah, per chi volesse...avevo recensito 2 o 3 Corman Movies sul topic dei mostri Vintage)


                  JEAN COCTEAU

                  La bella e la bestia (La belle et la bête) (1946) - 7.5 Sicuramente seminale, anche se pedestre e teatrale nella sua effettistica, per tutta una serie di pellicole successive, non ultima quella Disney


                  ROGER CORMAN

                  La piccola bottega degli orrori (The Little Shop of Horrors) (1960) -> 6.5, più per l'idea in se che per la realizzazione, penalizzata dall'eccessiva fretta (meno di una settimana) di realizzazione. Sembra quasi un episodio satirico di Twilight Zone

                  Il pozzo e il pendolo (Pit and the Pendulum) (1961) --> 7 Un grande Price, una magnetica e bellissima Steele, ottime scenografie, effetti prospettivi quasi baviani per ricreare il pozzo del titolo....manca una sceneggiatura avvincente e un cast di contorno valido. Peccato. Ottimo e spiazzante il finale.

                  La maschera della morte rossa (The Masque of the Red Death) (1964) --> 7, Sempre grande Price, belli i costumi seppur troppo ammiccanti alla moda pop anni 60....involontariamente ridicole le scene "orgiastiche", che sembrano quasi una parodia teatrale di un rave party. Uno dei Corman più Burtoniani e pittorici.

                  La tomba di Ligeia (The Tomb of Ligeia) (1964) --> 7 E qui forse arriviamo ad uno dei migliori Price-Corman Movie. Purtroppo La trama segue i classici clichè senza reinventare proprio nulla (a differenza di quanto facevano Bava e Freda). Godibile, ma fine a se stesso.
                  [/QUOTE]

                  Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                  Spoiler! Mostra

                  Commenta


                  • forza a chi tocca ancora votare ...
                    "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                    Votazione Registi: link

                    Commenta


                    • ROGER CORMAN

                      La piccola bottega degli orrori (The Little Shop of Horrors) (1960) 7
                      La maschera della morte rossa (The Masque of the Red Death) (1964) 6

                      Visto giusto questi due, tanto per farmi un'idea, per il momento non credo che approfondirò, meglio che mi dia al ripasso di qualcosa di Ford.

                      Per quanto riguarda la lista dei registi successivi vedo che è molto scarna, ne approfitto per dare alcuni suggerimenti a chi volesse proporre una coppia:


                      Ron Howard
                      Edgar Wright
                      Joe Wright
                      Giuseppe Tornatore
                      Luc Besson
                      Jean-Pierre Jeunet
                      Frank Capra
                      William Wyler
                      George Cukor
                      Richard Donner
                      Rob Reiner
                      Todd Haynes
                      John Hughes
                      Barry Levinson
                      Joseph L. Mankiewicz
                      Joel Schumacher
                      Kevin Smith
                      Alex Garland
                      George Miller
                      J. A. Bayona
                      Manetti Bros
                      Matteo Rovere
                      Paul Schrader
                      Stanley Kramer
                      Michael Curtiz
                      Leigh Wannell
                      Lasse Hallstrom
                      Tom Ford
                      Tom Tykwer
                      Fred Zinnemann
                      James Wan
                      Richard Curtis
                      Jean-Marc Vallée
                      Norman Jewison
                      David O' Russell
                      Stephen Frears
                      Andrew Niccol
                      Alex Proyas
                      Jim Jarmush


                      Come potete vedere sono tutti registi conosciuti e alcuni direi anche molto popolari, se poi si vogliono fare proposte di nicchia la scelta è molto più ampia, ma segnalo a titolo di esempio:

                      Nicolas Roeg
                      Emir Kusturica
                      Giorgio Diritti
                      Alejandro Jodorowsky
                      Robert Wise
                      Jack Clayton
                      Douglas Sirk
                      François Ozon
                      Jacques Becker
                      Otto Preminger
                      Ciro Guerra
                      Kantemir Balagov
                      Louis Malle
                      Pascal Laugier
                      Celine Sciamma
                      Andreiy Zvyaginstev

                      Commenta


                      • Se non sbaglio qualcuno voleva dare una lode a Dino Risi, quindi lo propongo io. Visto che ha una filmografia ampia, gli affianco Elem Klimov, regista di Va E Vedi.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Noodles Visualizza il messaggio
                          Se non sbaglio qualcuno voleva dare una lode a Dino Risi, quindi lo propongo io. Visto che ha una filmografia ampia, gli affianco Elem Klimov, regista di Va E Vedi.
                          Dino Risi lo abbiamo già votato quindi ne devi scegliere un altro
                          "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                          Votazione Registi: link

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
                            Dino Risi lo abbiamo già votato quindi ne devi scegliere un altro
                            Allora c'è un errore nella prima pagina, risulta votato solo nella prima votazione.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Noodles Visualizza il messaggio

                              Allora c'è un errore nella prima pagina, risulta votato solo nella prima votazione.
                              Hai ragione, mi ero dimenticato al tempo di indicizzare la coppia Risi-Citti, grazie per la segnalazione.

                              Nel frattempo ho finito di aggiornare le nuove classifiche dopo la sessione di recupero delle lodi, grazie al lavoro di David.Bowman che ha facilitato il processo

                              Se vi capita di notare qualche mancanza o inesattezza ovviamente segnalate pure.

                              Originariamente inviato da aldo.raine89 Visualizza il messaggio
                              Per quanto riguarda la lista dei registi successivi vedo che è molto scarna, ne approfitto per dare alcuni suggerimenti a chi volesse proporre una coppia:
                              Aggiungerei alla lista anche un altro nome ormai di rilievo, ovvero Lanthimos
                              I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

                              Commenta


                              • Io proporrei

                                William Wyler- Andrew Niccol


                                Niccol mi garba a livello personale, poi con Wyler colmiamo un altro maestro del cinema classico, dietro solo ai 4-5 grandi maestri dell'epoca in America.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X