annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
    Ho letto dei libri e la gran parte dei suoi fumetti, conta lo stesso ?
    e allora che diamine aspetti a guardarti anche i film? alcuni di essi sono unici nel loro genere. Potranno non piacere ma un cinefilo li deve vedere

    "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


    Votazione Registi: link

    Commenta


    • Parto con Jodorowsky.

      ALEJANDRO JODOROWSKY

      Il paese incantato (Fando y Lis) (1968) 7,5
      El Topo (1970) 7,5
      La montagna sacra (La montaña sagrada) (1973) 9
      Santa Sangre - Sangue Santo (Santa Sangre) (1989) 6,5
      La danza della realtà (La Danza de la Realidad) (2013) 7,5
      Poesia senza fine (Poesía Sin Fin) (2016) 6

      Sorprende anche me che Sensei non abbia visto nulla di suo, considerato che potrebbe essere considerato l'emblema del regista antisistema. Le sue opere sono caratterizzate spesso da pochi mezzi e poca voglia di nascondere i propri limiti produttivi, ma sono compensate da tante idee e tanto amore.
      Come sapete i miei 9 sono piuttosto rari per cui, se vi fidate del mio giudizio, correte almeno a vedere La montagna sacra, se non l'avete mai fatto.

      Per McQueen conto di rivedere sia 12 anni schiavo che Shame, in particolare per decidermi quanto andare in alto con il voto di quest'ultimo. A suo tempo sarei stato anche moderato ma pur avendolo visto l'ultima volta nel 2012 ricordo nitidamente inizio, fine e almeno altre cinque/sei scene. Non che sia l'unico parametro per giudicare un film, ma considerato che molti titoli mi capita di rimuoverli anche a distanza di pochissimi mesi è una cosa che depone sicuramente a suo favore.

      Commenta



      • STEVE MCQUEEN

        Shame (2011) 7
        12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 5


        ALEJANDRO JODOROWSKY

        El Topo (1970) 8

        Hunger e Santa Sangre li ho visti ma ho deciso di non votarli perché andrebbero rivisti, specialmente il secondo. La montagna sacra ce l'ho su Mubi da tempo, ma sto vedendo poco e niente ultimamente, cerco di farlo in settimana perché sicuramente merita di essere visto in quest'occasione.
        https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

        "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

        Commenta





        • STEVE MCQUEEN

          Hunger (2008) - 8.5
          Shame (2011) - 8
          12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) - 7.5
          Widows - Eredità criminale (Widows) (2018) - 6.5



          Commenta


          • STEVE MCQUEEN

            Hunger (2008) 7.5
            Shame (2011) 8.5
            12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 6.5




            Commenta


            • STEVE MCQUEEN

              Hunger (2008) 8
              Shame (2011) 8,5
              12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 7,5
              Widows - Eredità criminale (Widows) (2018) 7,5

              Ottima anche la sua recente serie Small Axe, e alcuni episodi come Lover's Rock forse è quanto di meglio abbia mai girato


              ALEJANDRO JODOROWSKY

              Il paese incantato (Fando y Lis) (1968) 8
              El Topo (1970) 7,5
              La montagna sacra (La montaña sagrada) (1973) 8
              Santa Sangre - Sangue Santo (Santa Sangre) (1989) 6,5
              La danza della realtà (La Danza de la Realidad) (2013) 7,5
              Poesia senza fine (Poesía Sin Fin) (2016) 6,5

              Al di là dei voti un personaggio incredibile, ricordo ancora il suo workshop sulla psicomagia al Comicon... Se ne era già parlato altrove, ma se volete "sognare" il più bel film possibile su Dune guardatevi il doc dedicato di una decina d'anni fa.

              Commenta


              • STEVE MCQUEEN

                Hunger (2008) 8.5
                Shame (2011) 8
                12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 7
                Widows - Eredità criminale (Widows) (2018) 7

                ALEJANDRO JODOROWSKY

                Il paese incantato (Fando y Lis) (1968) 7.5
                El Topo (1970) 7.5
                La montagna sacra (La montaña sagrada) (1973) 8
                Santa Sangre - Sangue Santo (Santa Sangre) (1989) 7
                Il ladro dell'arcobaleno (The Rainbow Thief) (1990) 6
                La danza della realtà (La Danza de la Realidad) (2013) 7
                Poesia senza fine (Poesía Sin Fin) (2016) 6.5

                "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                Votazione Registi: link

                Commenta


                • Vedo giá diversi voti alti per Shame, evidentemente non sono l'unico ad averlo in grande considerazione, per quanto mi riguarda rientra già tra i cult del decennio passato.

                  Di Small Axe mi mancano da vedere due episodi, finora quello che ho apprezzato di più é Mangrove, mentre con Lover's Rock devo ammettere di non essere entrato troppo in sintonia.

                  Come temevo finora pochi voti per Jodorowsky, riconosco che non é un cinema alla portata di tutti e che se non piace al primo tentativo non vale la pena approfondire, ad ogni modo un tentativo con La montagna sacra fatelo, tra le altre cose il voto alto é dovuto anche al livello altissimo della fotografia e della composizione delle inquadrature.

                  Commenta


                  • STEVE MCQUEEN

                    Hunger (2008) 9
                    Shame (2011) 10
                    12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 8
                    Widows - Eredità criminale (Widows) (2018) 7,5

                    ALEJANDRO JODOROWSKY

                    El Topo (1970) 6,5
                    La montagna sacra (La montaña sagrada) (1973) 7,5
                    'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                    Commenta


                    • STEVE MCQUEEN

                      Shame (2011) 7
                      12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 7

                      ALEJANDRO JODOROWSKY

                      El Topo (1970) 8

                      Commenta


                      • Rivisto Shame, come immaginavo a distanza di anni sono riuscito ad apprezzarlo pure di più e anche di parecchio direi, al punto che tra le altre cose durante la visione mi sono arrivato a chiedere come avesse fatto a non stradominare i badawards di quell'anno.
                        Facendo una ricerca nel forum ho addirittura notato che non era nemmeno nominato a miglior film e neanche a miglior montaggio e fotografia, con tutta probabilità io stesso non l'avevo messo nelle mie cinquine o perlomeno non in tutte quelle citate.
                        Convinto di avervi incuriosito vi riporto alcune cinquine per darvi un'idea di quali erano gli avversari (in grassetto quelli che furono i vincitori):

                        MIGLIOR FILM

                        - "Drive"
                        - "Hugo Cabret"
                        - "La Talpa"
                        - "The Tree of Life"
                        - "...E Ora Parliamo di Kevin"

                        MIGLIOR REGIA

                        - "Drive" - Nicolas Winding Refn
                        - "Hugo Cabret" - Martin Scorsese
                        - "La Talpa" - Tomas Alfredson
                        - "Melancholia" - Lars Von Trier
                        - "Shame" - Steve McQueen
                        - "The Tree of Life" - Terrence Malick

                        MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

                        - Ryan Gosling - "Drive"
                        - Gary Oldman - "La Talpa"
                        - Michael Fassbender - "Shame"
                        - Jean DuJardin - "The Artist"
                        - Tom Hardy - "Bronson"

                        MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

                        - Charlotte Gainsbourg - "Melancholia"
                        - Carey Mulligan - "Shame"
                        - Berenice Bejo - "The Artist"
                        - Octavia Spencer - "The Help"
                        - Jessica Chastain - "The Tree of Life"

                        MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

                        - "Poetry"
                        - "Midnight in Paris"
                        - "Shame"
                        - "E Ora Dove Andiamo?" ("Et Maintenant, On Va Où?")
                        - "Una Separazione" ("Jodaeiye Nader az Simin")

                        MIGLIOR MONTAGGIO

                        - "Drive"
                        - "...E Ora Parliamo di Kevin"
                        - "Hugo Cabret"
                        - "La Talpa"
                        - "The Tree of Life"
                        - "Millennium: Uomini che Odiano le Donne"

                        MIGLIOR FOTOGRAFIA

                        - "Drive"
                        - "Hugo Cabret"
                        - "Melancholia"
                        - "The Tree of Life"
                        - "Millennium: Uomini che Odiano le Donne"

                        Al di là di questa digressione volevo aggiungere che possiamo considerarlo ormai già un classico e, a suo modo, anche un film appartenente a un'altra epoca, nonostante sia di soli dieci anni fa: per come si è evoluta la società negli ultimi tempi oggi un film del genere non entrerebbe probabilmente neanche in produzione o quantomeno verrebbe pubblicizzato il meno possibile e rischierebbe di essere scartato dalle sezioni principali dei festival al fine di non creare troppo polemiche.

                        Nonostante questo post per i voti di Steve McQueen ritorno dopo aver rivisto anche 12 anni schiavo, altro titolo per cui ho bisogno di vedere se e come è cambiata la mia opinione dopo anni. Intanto rifletto anche sulla mia prossima coppia di registi.

                        Commenta


                        • STEVE MCQUEEN

                          Hunger (2008) 7
                          Shame (2011) 9.5
                          12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 8.5
                          Widows - Eredità criminale (Widows) (2018) 6.5


                          ALEJANDRO JODOROWSKY

                          La montagna sacra (La montaña sagrada) (1973) 8
                          Santa Sangre - Sangue Santo (Santa Sangre) (1989) 6
                          Il ladro dell'arcobaleno (The Rainbow Thief) (1990) 6

                          Commenta


                          • STEVE MCQUEEN

                            Hunger (2008) 7,5
                            Shame (2011) 9
                            12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 6,5

                            Prossima coppia: Tom Ford - Nicolas Roeg

                            Commenta


                            • STEVE MCQUEEN

                              Hunger (2008) 8.5
                              Shame (2011) 8
                              12 anni schiavo (12 Years a Slave) (2013) 7.5
                              Widows - Eredità criminale (Widows) (2018) 7

                              ALEJANDRO JODOROWSKY

                              El Topo (1970) 7
                              La montagna sacra (La montaña sagrada) (1973) 9

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio

                                Al di là dei voti un personaggio incredibile, ricordo ancora il suo workshop sulla psicomagia al Comicon... Se ne era già parlato altrove, ma se volete "sognare" il più bel film possibile su Dune guardatevi il doc dedicato di una decina d'anni fa.
                                Per curiosità, visto che hai citato questo interesse di Jodorowsky e dato che è un documentario non è incluso nella lista delle opere da votare, hai visto Psicomagia - Un'arte per guarire? e se sì, che ne pensi?


                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X