annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
    Ecco, anche Oldboy e Snowpiercer. Si con cinecomics si intende adattamento di un fumetto in generale.
    Per chiudere l'argomento; ma hai trovato grosse imperfezioni nella regia e costruzione del quadro?

    Cioè i Gunn che son girati bene per tutti, pure per chi mastica cinema da anni tipo collezionista di ombre, shivaproduzioni o Frusciante sono ottimi eh.

    Non ho ancora capito come fanno a non piacerti se prediligi il cinecomic che parte dal idea del regista rispetto a un film commissionato.

    Perchè i 5 o 4 li darei a uno Snyder ma un film tipo Civil War o Iron Man mi sembrano film buoni nel complesso.

    Originariamente inviato da Il Ciabattiere Visualizza il messaggio
    Piccolo ot...dato che si sta parlando di cinecomics beh in teoria di questo "genere" ne farebbe parte anche Oldboy,Snowpiercer,A history of violence che sono ampiamente spanne sopra alla stragrandissima maggioranza di film con i supereroi(che non hanno il monopolio del genere.
    Oldboy è un capolavoro. Quindi TDK e Oldboy (se lo consideriamo) solamente.

    Per capolavoro, meno di 9 non si può dare per i miei gusti. Ovviamente, li "calibro" bene.

    il 9 a infinity war non rispecchia quello status, come ho già scritto prima. Semplicemente mi è piaciuto molto per tutto il percorso del MCU e da lettore di fumetti.

    Comunque io faccio distinzione come tutti visto che 1) Cronenberg non appoggia i cinecomic e il film è tipo era mio padre, cioè non ha la scritta DC ne è un film legato ad esso, quindi non conta.

    Snowpiercer bello, comunque è superiore alla maggioranza ma non un capolavoro.
    Ultima modifica di Lightway; 28 dicembre 21, 18:09.

    Commenta


    • Un film non è solo regia.

      Civil War ha una sceneggiatura per me agghiacciante per dire.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio
        Un film non è solo regia.

        Civil War ha una sceneggiatura per me agghiacciante per dire.
        Beh, tu hai difeso la sceneggiatura dove i personaggi principali smettono di combattere per il nome della madre, o la sceneggiatura dove la gente viene buttata nel fosso.

        Di film brutti come quei 2, ne esce uno ogni 50 anni

        Comunque, come conflitto la sceneggiatura funziona (nonostante qualche forzatura) bene, perché è personale e i personaggi sono ben introdotti e stabiliti. Quindi seppur accennata, la parte politica e degli accordi insieme al fan service funziona.

        Lo sviluppo di black panther e iron man sono anche ben gestiti a mio parere, con una conseguenza delle azioni del nemico.

        https://m.youtube.com/watch?v=f4JwDrr-_B8

        Il climax (a differenza della buffonata Snyderiana) è memorabile visto che il combattimento viene messo in scena in modo buono, usando un tono abbastanza serio (e non serioso) visto il personaggio di Iron Man.
        Ultima modifica di Lightway; 28 dicembre 21, 18:24.

        Commenta


        • No (dieci caratteri)

          Commenta


          • Allora che problemi avrebbe? Per me CW è un po’ difettoso, come TDKR e SM3 visto che ci sono tanti personaggi dentro e una trama lunga con spostamenti geografici pure ma nel complesso rivedo tutti e 3 molto volentieri.

            Il terzo non sarà un filmone, ma sicuramente basta una singola scena di quel film per mangiarsi a colazione il grosso Affleck, la faccia a pesce lesso di Cavill e il generale "vegeta" Zod.

            Commenta


            • Nel topic dedicato trovi le mie considerazioni ma il succo. Il piano di Zemo non ha senso e quello che fa e che riesce a fare non hanno senso.

              Le reazioni di Stark sono subordinate al plot e non supportate da quanto mostrato nel film.

              Commenta



              • Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio
                Nel topic dedicato trovi le mie considerazioni ma il succo. Il piano di Zemo non ha senso e quello che fa e che riesce a fare non hanno senso.

                Le reazioni di Stark sono subordinate al plot e non supportate da quanto mostrato nel film.
                In realtà il piano di Zemo è semplicissimo.

                Tutto quello che Zemo voleva era il nastro che confermava che Bucky aveva ucciso i genitori di Iron Man.

                Ha cercato i file dell'Hydra off screen, e ha avviato un'indagine, ha usato il bombardamento dal primo momento che non ha funzionato, quindi con l'attacco al l'ONU incastra Bucky.

                Uccide lo psichiatra e prende il suo posto. Si assicura la sua fuga con l'EMP. E questo è tutto.

                Stark cambia in base a quello che succede nel film, oltre che al inizio film già era un po’ scosso.

                Commenta


                • Magari fosse così semplice...

                  Commenta


                  • Prolifico questo regista.

                    MARVEL CINEMATIC UNIVERSE

                    Iron Man (2008) 7,5
                    L'incredibile Hulk (The Incredible Hulk) (2008) 5,5
                    Iron Man 2 (2010) 4,5
                    Thor (2011) 6,5
                    Captain America - Il primo Vendicatore (Captain America: The First Avenger) (2011) 7
                    The Avengers (2012) 7,5
                    Iron Man 3 (Iron Man Three) (2013) 6
                    Thor: The Dark World (2013) 6,5
                    Captain America: The Winter Soldier (2014) 8
                    Guardiani della Galassia (Guardians of the Galaxy) (2014) 7
                    Avengers: Age of Ultron (2015) 6
                    Ant-Man (2015) 6
                    Captain America: Civil War (2016) 7
                    Doctor Strange (2016) 5
                    Guardiani della Galassia Vol. 2 (Guardians of the Galaxy Vol. 2) (2017) 7,5
                    Spider-Man: Homecoming (2017) 7
                    Thor: Ragnarok (2017) 6,5
                    Black Panther (2018) 7
                    Avengers: Infinity War (2018) 7
                    Ant-Man and the Wasp (2018) 6
                    Captain Marvel (2019) 7
                    Avengers: Endgame (2019) 8
                    Spider-Man: Far from Home (2019) 7,5
                    Black Widow (2021) 6


                    MARCUS NISPEL

                    Non aprite quella porta (The Texas Chainsaw Massacre) (2003) 5,5
                    Venerdì 13 (Friday the 13th) (2009) 4,5
                    Ultima modifica di p t r l s; 03 gennaio 22, 20:11.
                    'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio

                      Faccio un unico appunto su Iron Man 2: in realtà non ho visto tutto il film ma circa mezz'ora, era così brutto che non ho resistito di più. Per gli altri invece sono sempre arrivato alla fine.
                      Vedete voi se volete considerarlo o meno.
                      Io invece mi oppongo a quel voto.
                      Anch'io, come Martin Scortese, a volte voto film che ho visto ma non ricordo (basandomi sulla mia memoria, avrei dato la sufficienza ai due film di Nispel, ma all'epoca su IMDb li avevo valutati diversamente), ma mai film che non ho visto interamente. Se votassi I soliti sospetti o Casablanca senza aver visto il finale, darei un giudizio attendibile?
                      In ogni caso, secondo me mezz'ora è troppo poco per poter valutare un film che dura quattro volte tanto.
                      'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio

                        Io invece mi oppongo a quel voto.
                        Anch'io, come Martin Scortese, a volte voto film che ho visto ma non ricordo (basandomi sulla mia memoria, avrei dato la sufficienza ai due film di Nispel, ma all'epoca su IMDb li avevo valutati diversamente), ma mai film che non ho visto interamente. Se votassi I soliti sospetti o Casablanca senza aver visto il finale, darei un giudizio attendibile?
                        In ogni caso, secondo me mezz'ora è troppo poco per poter valutare un film che dura quattro volte tanto.
                        Posso taggarti nel topic di Nolan o film di fantascienza?, vorrei sapere il tuo parere su Inception o sul terzo Batman (unico film su cui son indeciso sul voto e dovrei rivedermelo in sti giorni) visto che se non mi sbaglio come me, apprezzi entrambi molto.

                        Il buon vecchio Chris è il mio regista preferito btw.

                        Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio
                        Magari fosse così semplice...
                        Non vedo cosa ci sia di strano, non c'è realismo ne la pretesa di vedere qualcosa di verosimile.

                        Commenta




                        • Ah beh, allora se non c'è realismo ne pretende di essere verosimile...
                          Vostro Onore ho finito

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Lightway Visualizza il messaggio

                            Posso taggarti nel topic di Nolan o film di fantascienza?, vorrei sapere il tuo parere su Inception o sul terzo Batman (unico film su cui son indeciso sul voto e dovrei rivedermelo in sti giorni) visto che se non mi sbaglio come me, apprezzi entrambi molto.

                            Il buon vecchio Chris è il mio regista preferito btw.
                            Non avevo già scritto qualcosa sul terzo Batman?
                            'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio

                              Non avevo già scritto qualcosa sul terzo Batman?
                              Eh, volevo sapere principalmente se per te il montaggio o la parte centrale fanno scendere il film, visto che sono quasi tutti d'accordo che la parte iniziale e quella finale sono funzionanti.

                              Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio

                              Ah beh, allora se non c'è realismo ne pretende di essere verosimile...
                              Vostro Onore ho finito
                              Queste cose in un film tratto dai fumetti sono plausibili, mica parliamo di un poliziesco di Mann o Friedkin. Bisogna saper contestualizzare tutto, e vedere il tono del film no?

                              Ho gia spiegato, che nel cinema quello che conta è l'effetto e la messa in scena, cioe il risultato. Se c'è 1 su 10 di probabilita di successo, e succede possiamo parlare di fortuna o al massimo forzatura ma non di sceneggiatura scritta male.

                              Commenta


                              • Hai spiegato che "per te" è così. Ci sta, mentre per altri non ci sta che il cinema sia solo quello.

                                Per quanto mi riguarda il maggior peso lo dò ancora a cosa si racconta.
                                Ultima modifica di Stefano Grandi; 28 dicembre 21, 20:22.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X