annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filmografie e registi a confronto: la classifica di Badtaste

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
    comunque finora tantissimi voti per MCU, ben 16 utenti votanti fino a questo momento. Per la cronaca il record è di Martin Scorsese con 18 utenti votanti e poi ci sono 6 registi con 17 utenti votanti

    ma guarda un po' .... proprio Martin contro la MCU
    Interessante notare la classifica della varianza per i film più divisivi, curioso notare come alcuni regist* ci rientrino con due film.
    Curiosa anche questa sfida tra le votazioni con più affluenza, segno del destino evidentemente...

    Contribuisci anche tu a definire i migliori film di ogni decennio secondo il forum di BadTaste. Entra in questo topic.

    Qui trovi il riepilogo dei decenni già votati e la situazione attuale del decennio in corso di votazione.

    Commenta


    • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
      comunque finora tantissimi voti per MCU, ben 16 utenti votanti fino a questo momento. Per la cronaca il record è di Martin Scorsese con 18 utenti votanti e poi ci sono 6 registi con 17 utenti votanti

      ma guarda un po' .... proprio Martin contro la MCU
      Dannati Luna-park

      Commenta


      • Originariamente inviato da Lightway Visualizza il messaggio

        Ho capito... infatti stavo parlando solo dei Guardiani visto che come Fincher / Eastwood (non eravamo d’accordo) alla fine le posizioni erano troppo diverse.

        Sai che a me Frusciante non piace quando fa il personaggio, soprattutto per la sua "freddezza" con qualunque regista che non gli convince del tutto.

        La storiella del realismo dei Batman per dire... che continuano a ripetere a pappagallo.

        Che sia Fincher, Mendes, Aronofsky, Nolan o Spielberg o quando esagera gonfiando I meriti di Landis, Dante, Rob Zombie, Yuzna, Hill o anche il bravissimo Verhoeven (che piace molto a me).

        a livello tecnico e registico i film mcu sono buoni o decenti. Fatti con il pilota automatico quindi vanno presi per quello che sono.

        che ne pensi tu della sua posizione in questo? Che per lui é un filmone the ward o undisputed mentre requiem for a dream, the game e TDKR son inguardabili lol
        Fincher abbiamo già parlato, Mendes è mediocre (mi ha convinto solo con Revolutionary Road ed in parte con Skyfall), Aronofsky è grande (tranne la fontanozza), Nolan già discusso e Spielberg sopravvalutato.

        Landis è finito da oltre 35 anni, per colpe sue e del fatto dell"incidente sul set in Twilightzone. Joe Dante boh... ho visto Gremlins, buono eh... ma pomparlo da parte sua manco fosse un Billy Wilder anche no e dubito il resto sia chissà cosa, Zombie visto nulla, Yuzna ottimo con Society, discreto il secondo Reanimator e buono il terzo, ma da qui a pompalo tanto... mentre Verhoeven è un pagliaccio sopravvalutato con 2 buoni cult, un ottimo film (Elle) e varie porcate (su tutte Basic Instict e Showgirls).
        The Ward non visto, Undisputed è un gran film, Requiem bello, The Game spazzatura e TDKR buono.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio

          Fincher abbiamo già parlato, Mendes è mediocre (mi ha convinto solo con Revolutionary Road ed in parte con Skyfall), Aronofsky è grande (tranne la fontanozza), Nolan già discusso e Spielberg sopravvalutato.

          Landis è finito da oltre 35 anni, per colpe sue e del fatto dell"incidente sul set in Twilightzone. Joe Dante boh... ho visto Gremlins, buono eh... ma pomparlo da parte sua manco fosse un Billy Wilder anche no e dubito il resto sia chissà cosa, Zombie visto nulla, Yuzna ottimo con Society, discreto il secondo Reanimator e buono il terzo, ma da qui a pompalo tanto... mentre Verhoeven è un pagliaccio sopravvalutato con 2 buoni cult, un ottimo film (Elle) e varie porcate (su tutte Basic Instict e Showgirls).
          The Ward non visto, Undisputed è un gran film, Requiem bello, The Game spazzatura e TDKR buono.
          Secondo me, Mendes è un buon regista di film di intrattenimento, Aronofsky a me piace anche se dovrebbe concentrarsi di più al posto di fare film come mother e fountain che crollano come un castello di carta.

          Stesso problema di Refn quando perde tempo con cazzate tipo Valhalla Rising e Fear X al posto di concentrarsi nella storia e il suo stile. Nel primo caso escono i pusher o bleeder, nel secondo caso esce drive o neon demon. A me "dispiace" per Refn nel senso che si vede che lui il mezzo lo cura e ha un idea di cinema precisa, peccato che poi si perde in scene ridicole tipo il finale di solo dio perdona; che non è ne carne ne pesce... ne surrealistico ne tematico.

          Nella loro semplicità, film come Pusher o Bleeder funzionano molto meglio.

          Concordo, ma qualche buon film l'ha fatto al tempo. Vabbè che Frusciante è di un altra epoca ma mi sembra esagerata la sua posizione come hai detto tu. Per dire che Dante, Landis o Hill (anche se quest ultimo é un regista che piace a me), sicuramente non sono dei maestri intoccabili. Basta pensare al film del 2010 di Landis che era un filmetto.

          Verhoeven sopravvalutato dove? Il cinema di genere come lo fa lui, non lo fa nessuno. Un regista con uno stile "violento" ma che eccetto showgirls non scade mai nel trash. A me Basic Instinct è piaciuto, e non perché si vede Sharon Stone asd.

          Sa girare e fare cinema molto bene.
          Ultima modifica di Lightway; 30 dicembre 21, 18:25.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio

            Non è proprio così: primo, sono stato onesto e ho avvisato subito della situazione, avrei potuto stare zitto e nessuno avrebbe potuto contestarmi nulla...

            secondo, in matematica esiste la media pesata per cui, se si vuole si può "pesare" affinché sia proporzionale alla quantità di film che ho visto.

            Esempio: 9 persone danno voto "6" mentre io do "1" ma ho visto solo metà film.

            So il mio voto valesse come gli altri il risultato sarebbe : (9x6+1x1) /(9+1)= 5,5

            Con la media pesata il mio voto peserebbe 0,5 (mezzo film) : (9x6+1x0,5)/(9+1x0,5) = 5,74.
            Questo risolverebbe il problema di chi guarda solo un fotogramma rendendo il suo voto irrilevante.

            Per chi guarda il trailer invece il problema sarebbe nel fatto che spesso ci sono sequenze che poi non compaiono nel film... Don't look up ne è un esempio

            Poi mi adeguo alle decisioni quindi mi va bene tutto.
            Altro film di cui ho visto solo mezza pellicola è Deadpool 1
            Infatti apprezzo l'onestà e non sto contestando te, ma il voto. Tu stesso alla fine ci lasci quest'onere: "Vedete voi se volete considerarlo o meno." Ecco, io non lo considero valido e mi meraviglio di come Martin Scortese abbia concordato con quella leggerezza. Se avessi dato un 3 a mezz'ora di The Last Duel, non penso che sarebbe stato così indulgente.

            Quanto al secondo punto, la media pesata ha comunque poco senso. Ci sono film che si sollevano grazie ad un gran finale, film che partono bene e poi si ammosciano e film magari prolissi che però riescono a creare sensazioni di un certo tipo nell'arco di tutta la durata. Alla prima metà di Passion darei un 5, alla seconda un 10 e al film completo un 8, che non è nemmeno la media aritmetica delle due parti. Così come, sempre guardando alla matematica, se dico che considero Il padrino 10 volte superiore a Spider-Man e lo valuto con un 10, non vuol dire che l'altro si prende 1. La scala di valutazione può essere (simil)logaritmica o, più semplicemente, esulare da considerazioni matematiche.
            Almeno per come la vedo io, guardare un film significa guardare alla visione d'insieme. Miglior/peggior finale/inizio/scena sono valutazioni a parte che estrapolano qualcosa di bello/brutto dal contesto.

            In sostanza, io sono dell'idea che se vuoi dare 3 ad Iron Man 2 devi sorbirtelo tutto.

            Originariamente inviato da Medeis Visualizza il messaggio

            Come ho già scritto altre volte il voto numerico è "limitante", nel momento in cui i criteri di giudizio si dovrebbero adeguare al tipo di operazione e alle diverse variabili, per cui bisognerebbe contestualizzare ogni volta. Ma in effetti una cosa in comune ce l'hanno, entrambi prendono per il c**o lo spettatore, che è l'unica cosa che davvero non tollero in un film.

            Diciamo che nella mia scaletta delle peggiori visioni supereroistiche al cinema, il podio sarebbe IM3, Venom e Ragnarocco, con quest'ultimo che si macchia anche dell'esecrabile stupro dei Led Zep in colonna sonora, cosa che per un vecchio rockettaro chitarrista come me è un ulteriore abominio. Soddisfatto?
            Quello che mi aspettavo. Non ho mai pensato ad una flop 3 supereroistica, quasi sicuramente ci entrerebbe Deadpool.

            Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
            i 10 film con la media più bassa sono questi

            2061 - Un anno eccezionale (2007) di Carlo Vanzina .... 1
            Blonde and Blonder - codiretto con Dean Hamilton (2008) di Bob Clark .... 1
            South Kensington (2001) di Carlo Vanzina .... 1,33
            E adesso sesso (2001) di Carlo Vanzina .... 1,67
            Body Guards - Guardie del corpo (2000) di Neri Parenti .... 1,83
            Vacanze di Natale a Cortina (2011) di Neri Parenti .... 2
            Natale a Beverly Hills (2009) di Neri Parenti .... 2
            Natale in Sudafrica (2010) di Neri Parenti .... 2
            Alex l'ariete (2000) di Damiano Damiani .... 2
            Un genio in pannolino 2 (Superbabies: Baby Geniuses 2) (2004) di Bob Clark .... 2
            Natale da chef (2017) di Neri Parenti .... 2

            quindi, come vedi, A serbian film non è affatto ultimo ... per la cronaca sta in posizione n. 62 ovvero ci sono stati 61 film con medie peggiori
            1. Però ci sono film che hanno preso un solo voto... e in un paio di casi è colpa mia.
            2. Ma quanti filmacci vi ho fatto votare?
            'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

            Commenta


            • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio

              Infatti apprezzo l'onestà e non sto contestando te, ma il voto. Tu stesso alla fine ci lasci quest'onere: "Vedete voi se volete considerarlo o meno." Ecco, io non lo considero valido e mi meraviglio di come Martin Scortese abbia concordato con quella leggerezza. Se avessi dato un 3 a mezz'ora di The Last Duel, non penso che sarebbe stato così indulgente.

              Quanto al secondo punto, la media pesata ha comunque poco senso. Ci sono film che si sollevano grazie ad un gran finale, film che partono bene e poi si ammosciano e film magari prolissi che però riescono a creare sensazioni di un certo tipo nell'arco di tutta la durata. Alla prima metà di Passion darei un 5, alla seconda un 10 e al film completo un 8, che non è nemmeno la media aritmetica delle due parti. Così come, sempre guardando alla matematica, se dico che considero Il padrino 10 volte superiore a Spider-Man e lo valuto con un 10, non vuol dire che l'altro si prende 1. La scala di valutazione può essere (simil)logaritmica o, più semplicemente, esulare da considerazioni matematiche.
              Almeno per come la vedo io, guardare un film significa guardare alla visione d'insieme. Miglior/peggior finale/inizio/scena sono valutazioni a parte che estrapolano qualcosa di bello/brutto dal contesto.

              In sostanza, io sono dell'idea che se vuoi dare 3 ad Iron Man 2 devi sorbirtelo tutto.



              Quello che mi aspettavo. Non ho mai pensato ad una flop 3 supereroistica, quasi sicuramente ci entrerebbe Deadpool.
              1. Però ci sono film che hanno preso un solo voto... e in un paio di casi è colpa mia.
              2. Ma quanti filmacci vi ho fatto votare?
              Sicuramente, ci entrerebbe la snyder cut nella top 3. Mi dovrà spiegare un giorno snyder come ha fatto a "girare" un film più brutto di quello di Whedon.

              roba da vergognarsi insieme a BvS, F4 2015, Catwoman e Ghost rider il peggio che il genere ci abbia mai dato.

              Commenta


              • Justice League di Snyder è tutto tranne che più brutto della versione di Whedon, è impossibile dire una tale cazzata, può non piacere, ma affermare ciò come fate te e Frusciante, vuol dire non aver visto nessuno dei due film, oppure semplicemente bastonare Snyder tanto per, sempre e comunque.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                  Justice League di Snyder è tutto tranne che più brutto della versione di Whedon, è impossibile dire una tale cazzata, può non piacere, ma affermare ciò come fate te e Frusciante, vuol dire non aver visto nessuno dei due film, oppure semplicemente bastonare Snyder tanto per, sempre e comunque.
                  https://www.youtube.com/watch?v=yD-JvUsrZQk

                  Piano sequenza errato, staccato sullo schermo nero

                  https://www.youtube.com/watch?v=-c1a7443d14

                  Regola dei terzi non rispettata (rispetto a Whedon, che sa girare)....

                  https://www.youtube.com/watch?v=00Bsd16X4gQ

                  profondita di campo inesistente e soggetti sfuocati

                  https://www.youtube.com/watch?v=xQlRre6kWFM

                  Numero di inquadrature inutili, che fa sballare tempi e ritmo... cioè average shot lenght pessimo, visto che bastano meno inquadrature per la scena (è cattiva regia, si, se si poteva fare meglio)...

                  devo continuare?

                  Un film molto piu lungo, noioso, con flashback di esposizione fine a se stessi senza mandare avanti la trama, con un ritmo pessimo.

                  Io ho visto entrambi, comunque se vuoi rispondimi e dimmi che ne pensi su quello che ho scritto su Refn, Aronofsky e le considerazioni di Frusciante su registi almeno veri, e non di chi gira tutto in computer grafica senza il minimo talento delle sue ispirazioni
                  Ultima modifica di Lightway; 31 dicembre 21, 00:02.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Lightway Visualizza il messaggio

                    https://www.youtube.com/watch?v=yD-JvUsrZQk

                    Piano sequenza errato, staccato sullo schermo nero

                    https://www.youtube.com/watch?v=-c1a7443d14

                    Regola dei terzi non rispettata (rispetto a Whedon, che sa girare)....

                    https://www.youtube.com/watch?v=00Bsd16X4gQ

                    profondita di campo inesistente e soggetti sfuocati

                    https://www.youtube.com/watch?v=xQlRre6kWFM

                    Numero di inquadrature inutili, che fa sballare tempi e ritmo... cioè average shot lenght pessimo, visto che bastano meno inquadrature per la scena (è cattiva regia, si, se si poteva fare meglio)...

                    devo continuare?

                    Un film molto piu lungo, noioso, con flashback di esposizione fine a se stessi senza mandare avanti la trama, con un ritmo pessimo.
                    Almeno la Snyder Cut è un film con una sua coerenza e un suo respiro. In quello di Whedon si vede la differenza tra scene principali e i reshoot, con l'aspetto degli attori che cambia perché nel frattempo è passato un annetto, gag terrificanti inserite a forza, archi narrativi tagliati con la motosega, color correction tremenda ed effetti speciali disastrosi (dico solo "baffi" e la chiudo lì). Un mostro di Frankenstein che non è degno manco di essere chiamato cinema. Dire che è meglio del film di Snyder significa semplicemente essere in malafede.
                    Ultima modifica di The Fool; 31 dicembre 21, 00:21.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio
                      [*]Però ci sono film che hanno preso un solo voto... e in un paio di casi è colpa mia.
                      non hai tutti i torti in effetti, considerando solo i film che hanno avuto almeno 3 voti la classifica diventa così (metto le prime 20 posizioni):

                      South Kensington (2001) di Carlo Vanzina .... 1,33
                      E adesso sesso (2001) di Carlo Vanzina .... 1,67
                      Body Guards - Guardie del corpo (2000) di Neri Parenti .... 1,83
                      Alex l'ariete (2000) di Damiano Damiani .... 2
                      Cucciolo (1998) di Neri Parenti .... 2,33
                      Amici miei - Come tutto ebbe inizio (2011) di Neri Parenti .... 2,5
                      Natale in crociera (2007) di Neri Parenti .... 2,67
                      Piccolo grande amore (1993) di Carlo Vanzina .... 2,67
                      Natale in India (2003) di Neri Parenti .... 2,75
                      Natale sul Nilo (2002) di Neri Parenti .... 2,75
                      Olé (2006) di Carlo Vanzina .... 2,75
                      Natale a Miami (2005) di Neri Parenti .... 2,83
                      Tifosi (1999) di Neri Parenti .... 2,88
                      Io no spik inglish (1995) di Carlo Vanzina .... 2,88
                      The Brown Bunny (2003) di Vincent Gallo .... 3
                      Paparazzi (1998) di Neri Parenti .... 3
                      Merry Christmas (2001) di Neri Parenti .... 3
                      Piraña paura (Piranha Part Two: The Spawning) (1982) di James Cameron .... 3,14
                      Spiando Marina (1992) di Sergio Martino .... 3,17
                      Dracula 3D (2012) di Dario Argento .... 3,25
                      S.P.Q.R. - 2000 e ½ anni fa (1994) di Carlo Vanzina .... 3,25



                      A Serbian Film in questo modo diventa 38°
                      "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                      Votazione Registi: link

                      Commenta


                      • Gli italiani dominano questa classifica.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                          Gli italiani dominano questa classifica.
                          beh, più che gli italiani direi Vanzina e Parenti. Gli equivalenti stranieri non li abbiamo votati
                          "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                          Votazione Registi: link

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio

                            Almeno la Snyder Cut è un film con una sua coerenza e un suo respiro. In quello di Whedon si vede la differenza tra scene principali e i reshoot, con l'aspetto degli attori che cambia perché nel frattempo è passato un annetto, gag terrificanti inserite a forza, archi narrativi tagliati con la motosega, color correction tremenda ed effetti speciali disastrosi (dico solo "baffi" e la chiudo lì). Un mostro di Frankenstein che non è degno manco di essere chiamato cinema. Dire che è meglio del film di Snyder significa semplicemente essere in malafede.
                            "Girata" da cani, dal anti-cinema in persona mentre la Whedon cut è solamente uscita con tempi sbagliati e un re-shot troppo veloce visto che Whedon ha fatto qualcosa di decente nel passato.

                            Io non sono in mala fede, la differenza è che Snyder nonostante abbia avuto tutto il tempo, ha creato solamente un patrocchio fan service, che dura 4 ore per far vedere Superman che è forte, con vari errori di regia oltre una trama pessima e caratterizzazione dei personaggi inesistente. Per non parlare dei rallenty abusati, nel film (e spesso fuori tempo) visto che ne mette tantissimi nel film, rovinando la visione per chi (come me) ne sa un minimo di cinema.

                            Il color grading e la messa in scena della Whedon è pessima, ma non peggiore della seriosita Snyderiana, quindi fesso Snyder e lol a quelli che pensano che Snyder faccia del bel cinema, visto che per me l'unica cosa che puo fare è il parcheggiatore abusivo al massimo.

                            Comunque, mi scuso per aver ripetuto la mia opinione sul operato di Snyder più volte o di averlo tirato in ballo. Visto che più o meno, alcuni utenti l'hanno già capita, vedrò di evitare di parlare di Snyder visto che non porta a nessuna discussione interessante.

                            Soprattutto visto che siamo più o meno sulla stessa opinione tutti su alcuni aspetti del suo operato.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Lightway Visualizza il messaggio

                              "Girata" da cani, dal anti-cinema in persona mentre la Whedon cut è solamente uscita con tempi sbagliati e un re-shot troppo veloce visto che Whedon ha fatto qualcosa di decente nel passato.

                              Io non sono in mala fede, la differenza è che Snyder nonostante abbia avuto tutto il tempo, ha creato solamente un patrocchio fan service, che dura 4 ore per far vedere Superman che è forte, con vari errori di regia oltre una trama pessima e caratterizzazione dei personaggi inesistente. Per non parlare dei rallenty abusati, nel film (e spesso fuori tempo) visto che ne mette tantissimi nel film, rovinando la visione per chi (come me) ne sa un minimo di cinema.

                              Il color grading e la messa in scena della Whedon è pessima, ma non peggiore della seriosita Snyderiana, quindi fesso Snyder e lol a quelli che pensano che Snyder faccia del bel cinema, visto che per me l'unica cosa che puo fare è il parcheggiatore abusivo al massimo.

                              Comunque, mi scuso per aver ripetuto la mia opinione sul operato di Snyder più volte o di averlo tirato in ballo. Visto che più o meno, alcuni utenti l'hanno già capita, vedrò di evitare di parlare di Snyder visto che non porta a nessuna discussione interessante.

                              Soprattutto visto che siamo più o meno sulla stessa opinione tutti su alcuni aspetti del suo operato.
                              La versione di Snyder è un giocattolone dove tra le altre cose viene parecchio fuori la sua anima videoclippara. Però nel complesso io lo trovo godibile e con un'identità e forza visiva tutta sua. Poi non ho le competenze di fargli il pelo e contropelo a livello di mera grammatica cinematografica, né mi interessa troppo farlo. Vado più a sentimento. Per me la versione di Whedon invece è semplicemente irricevibile.
                              Poi su Snyder ormai se ne sono scritte di ogni tipo, è un regista con un suo stile molto definito e di conseguenza divisivo. Personalmente non avendo particolare astio cinematografico nei suoi confronti non ho problemi ad apprezzare JL e schifare alla stesso tempo quella monnezza di AotD, a ciascuno il suo.

                              Commenta


                              • Per quanto altro tempo ci sarà la votazione? Ho visto la lista di tutti i registi votati (ho un sacco di recuperi da fare) e l’unica cosa che non ho capito é, come è possibile che non si è mai votato Virzi, Manetti o Lamberto Bava che sono italiani


                                Originariamente inviato da spiderman2707 Visualizza il messaggio

                                Non capisco. Cos'è che devo fare? E' un gioco?
                                hulkdog no, se tu o dog volete votare che spesso scrivete nella sezione supereroi

                                Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio

                                La versione di Snyder è un giocattolone dove tra le altre cose viene parecchio fuori la sua anima videoclippara. Però nel complesso io lo trovo godibile e con un'identità e forza visiva tutta sua. Poi non ho le competenze di fargli il pelo e contropelo a livello di mera grammatica cinematografica, né mi interessa troppo farlo. Vado più a sentimento. Per me la versione di Whedon invece è semplicemente irricevibile.
                                Poi su Snyder ormai se ne sono scritte di ogni tipo, è un regista con un suo stile molto definito e di conseguenza divisivo. Personalmente non avendo particolare astio cinematografico nei suoi confronti non ho problemi ad apprezzare JL e schifare alla stesso tempo quella monnezza di AotD, a ciascuno il suo.
                                Ho già scritto il mio parere e che non mi va di discuterne semplicemente perché preferisco discutere di qualcosa che mi piace o che ritengo meritevole.

                                Tipo Solo Dio Perdona o Mother!, che non apprezzo minimamente ma capisco cosa voleva fare il regista.

                                Per me c’è una differenza tra passo falso e film brutto, ecco questo intendo.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X