annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

R.I.P. Peter Bogdanovich

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • R.I.P. Peter Bogdanovich

    Ahimè.


    https://www.indiewire.com/2022/01/pe...ad-1234689025/

  • #2
    Porca puttana, che botta.

    L'Ultimo Spettacolo capolavoro assoluto, un film immane, ti ringrazio maestro per questa pietra miliare della settima arte, così come per Papermoon altro capolavoro, oltre che per Ma Papà ti manda Sola?, Mask, E Tutti Risero, Tutto Può Accadere a Broadway etc...

    Hollywood ingrata che non ti ha fatto lavorare, in pratica oggi è capace tutti che lo conoscano per il suo ruolo nei Soprano.
    Una poetica che oggi avrebbe molto da insegnare, amare il cinema del passato ,ma essere consci della non replicabilità di esso nel presente reale, molti avrebbero da imparare da ciò.

    Commenta


    • #3
      Sono distrutto, non me lo aspettavo. Un fulmine a ciel sereno. Grazie Peter. Non solo una figura gigantesca come regista ma anche il tassello fondamentale per la riuscita dell’ultimo film perduto di Welles. RIP.
      La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

      Commenta


      • #4
        Mi dispiace, ho visto solo un paio di suoi film (Paper Moon e L'ultimo Spettacolo, entrambi bellissimi) ma negli anni trovando il suo nome scritto qua e là in vari aneddoti direi che non c'è dubbio fosse un personaggio importante per il cinema.
        E in effetti non era male nemmeno come attore, lo ricordo nei sopracitati Soprano ma anche per un paio di camei random (penso a It e How I Met Your Mother), oltre che al ruolo in The Other Side of the Wind che ho visto solo l'anno scorso.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio
          Sono distrutto, non me lo aspettavo. Un fulmine a ciel sereno. Grazie Peter. Non solo una figura gigantesca come regista ma anche il tassello fondamentale per la riuscita dell’ultimo film perduto di Welles. RIP.
          Da ricordare anche l'immensa attività di critico. Bogdanovich-Welles è stato fondamentale nell'analisi di tutti i film del maestro americano e come libro è secondo solo a Truffaut-Hitchcock.
          Senza contare i suoi scritti su Ford, Hawks, Hitchcock, Renoir etc... e soprattutto i libri dedicati ai registi e agli attori e le attrici della vecchia Hollywood, dove in poche pagine dice più di intere biografie.

          Come il suo maestro Welles, ne ha seguito il destino, Hollywood lo ha prima schiantato e poi distrutto.
          Ultima modifica di Sensei; 06 gennaio 22, 20:44.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio
            Sono distrutto, non me lo aspettavo. Un fulmine a ciel sereno. Grazie Peter. Non solo una figura gigantesca come regista ma anche il tassello fondamentale per la riuscita dell’ultimo film perduto di Welles. RIP.
            Assolutamente, ero in sala Grande a Venezia alla prima mondiale e lui descrisse quanto e come si fosse impegnato per riportarci The Other sind of the Wind

            Commenta


            • #7
              È stato uno dei grandi della NH nonostante si sia esaurito presto.
              Papermoon lo adoro e "L'ultimo spettacolo" è tra i più grandi film di quegli anni (il che è tutto dire).

              Rip
              Luminous beings are we, not this crude matter.

              Commenta


              • #8
                Domani mi riguardo "Ma papà ti manda sola?", splendida rivisitazione anni '70 della screwball comedy e mio cult personale.
                Rip
                Ultima modifica di Prof. Laurana; 06 gennaio 22, 21:31.

                Commenta


                • #9
                  Visto ieri al cinema "l'ultimo spettacolo" azz...

                  Commenta


                  • #10
                    Consiglio, tra i suoi film misconosciuti degli anni '80, Rumori fuori scena, tratto da un testo teatrale che è uno spasso in crescendo dirompente che Bogdanovich filma con un ineccepibile senso del ritmo e del taglio dell'inquadratura. Guardatelo e vi assicuro che ve ne imnamorerete!

                    Commenta


                    • #11
                      RIP Peter. :'(

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Bone Machine Visualizza il messaggio
                        Consiglio, tra i suoi film misconosciuti degli anni '80, Rumori fuori scena, tratto da un testo teatrale che è uno spasso in crescendo dirompente che Bogdanovich filma con un ineccepibile senso del ritmo e del taglio dell'inquadratura. Guardatelo e vi assicuro che ve ne imnamorerete!
                        Io Rumori fuori scena l'ho visto a teatro, se la sua trasposizione mantiene quel livello di comicità sicuramente sarà strepitosa

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Martin Scortese Visualizza il messaggio

                          Io Rumori fuori scena l'ho visto a teatro, se la sua trasposizione mantiene quel livello di comicità sicuramente sarà strepitosa
                          L'ho conosciuto grazie al film, visto in tv e alla fine facevo i salti come l'amico lepronte, poi l'ho pure visto a teatro, e in una forma o nell'altra quel testo resta una gran goduria. Ti assicuro che la trasposizione è un fuoco d'artificio, con un cast della madonna: Michael Caine, Christopher Reeve, John Ritter, e, stressatissima, la Julie Hagerty dell'Aereo più pazzo del mondo. Il dvd touchstone (col formato tagliato da 1:85 a 1:33... ) è probabilmente fuori catalogo.

                          Commenta


                          • #14
                            Un omaggio su una nota lieta, da uno dei suoi gioielloni misconosciuti:



                            Un filmone che credo pochi conoscano è "Saint Jack" con B.Gazzara, dramma crepuscolare lontano dalle sue solite corde cinefile, girato a Singapore.

                            Commenta

                            In esecuzione...
                            X