annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'Alba del Pianeta delle Scimmie

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • L'Alba del Pianeta delle Scimmie

    Scusate se apro un topic, ma non ne ho trovato uno specifico su questo film che mi procura sensazioni differenti. Se da un lato sono un grande fan della saga (ho letto addirittura le serie a fumetti, a partire da quella marvel anni '70) di cui amo alla pazzia il primo e il secondo film della serie classica (i successivi tre un pò meno), da un altro punto di vista non capisco la ripresa di questo filone soprattutto dopo la discreta performance del precedente di Tim Burton alcuni anni fa.
    In più riprendere la storia attingendo da "1999: La conquista della Terra" mi lascia perplesso ed entusiasta al tempo stesso, perchè appare interessante quel poco che si è letto della storyline ma qualche volta penso: "ma non era più semplice rilanciarlo con un sequel indiretto di quello di Burton in cui si cerca di capire che fine ha fatto il personaggio di Wahlberg?".
    Ovviamente lo andrò a vedere, comunque sia.

  • #2
    Stanno giusta dando "l'altra faccia del pianeta delle scimmie" su rete 4.

    Appro...hai mai letto il libro originale ?

    * Nel romanzo l'eroe è un francese di nome Ulysse Mérou, mentre nel film diventa un americano di nome Taylor.
    * Le scimmie parlano perfettamente la lingua degli umani (l'inglese), mentre nel libro la lingua è differente e sconosciuta e il protagonista deve impararla.
    * Il film è ambientato sulla Terra del futuro, mentre il romanzo è ambientato su un pianeta diverso ma simile.
    * Gli umani indossano vestiti primitivi, mentre nel romanzo sono nudi.
    * Nel film la tecnologia e molti aspetti della città delle scimmie sono molto più primitivi rispetto quanto descritto da Boulle, dove invece le scimmie avevano raggiunto un livello di tecnologia quasi paragonabile a quello degli esseri umani terrestri.


    Io volevo recuperarlo.


    Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

    Commenta


    • #3
      Il libro di Boulle è davvero bello, ve lo consiglio.
      Rende bene soprattutto nella parte riguardante l'approdo e la scoperta del nuovo mondo, le descrizioni sono curate e credibili. Coinvolge abbastanza anche il rapporto fra Ulisse e la primitiva Nova, per me l'aspetto più curioso, interessante e riuscito del libro.

      Ho seguito anche la serie di 5 film nata a partire dal cult di Schaffner del '68. In effetti non parliamo di una saga fatta di pellicole così raffinate (escludendo il primo film), ma l'interessante struttura ad anello della storia, rende l'insieme abbastanza coinvolgente. Guardare tutti i film in ordine è come ricostruire un puzzle, con i pezzi da far combaciare e l'immagine sempre più riconoscibile.

      La trasposizione di Burton invece è decisamente poco chiara, non si capisce dov'è che voglia andare a parare. Pecca ad esempio proprio nella descrizione del rapporto (ripeto bellissimo nel libro) fra l'eroe e "la bella", con il personaggio di Daena (l'equivalente di Nova) che si limita a qualche battito di ciglia e ad un bacetto fugace. La cosa migliore del film forse, almeno negli intenti, è il rapporto fra il protagonista Leo Davidson e Ari (Helena Bonham Carter). Splendidi costumi (Colleen Atwood), trucco magistrale (Rick Baker) e qualche interpretazione degna di nota (la Carter e Tim Roth), poco altro. Tim Burton avrebbe potuto fare di più, ma forse avrebbe fatto meglio a non metterci proprio le mani :seseh:.

      Questo Rise Of The Apes potrebbe rivelarsi un obbrobrio (e continuo a non fidarmi della Fox), affossando definitivamente la saga, o convincere tutti inaspettatamente, stupendo con fuochi d'artificio . Io andrò a vederlo cercando di essere un po' ottimista, al massimo godrò di questa novità delle scimmie in motion capture (e la Weta Digital ormai è una garanzia di qualità), o delle interpretazioni di un cast interessante (Brian Cox, James Franco, Andy Serkis... Draco Malfoy asd).


      Commenta


      • #4
        ma se ne sentiva il bisogno dell'ennesimo sequel-prequel quello che è?

        Commenta


        • #5
          Ho iniziato a leggermi lo script. Spero che sia buono.

          Commenta


          • #6
            ma come si pone questo film con il resto della saga... :uhhm:

            Commenta


            • #7
              Si pone un po' lì...boh...credo prima di 1999-Conquista della Terra

              http://it.wikipedia.org/wiki/1999_-_...ta_della_Terra

              ...anche se esteticamente questo prequel visivamente stonerà un pelo data la differenza stilistica tra i due



              indovinate chi è il tipo con la tutina ?

              http://www.badtaste.it/index.php?opt...&Itemid=52

              Scritto da Rick Jaffa e Amanda Silver, il film è una storia di origini ambientata nei giorni nostri a San Francisco. Una storia basata su fatti realistici, dove gli esperimenti scientifici dell'uomo con l'ingegneria genetica portano allo sviluppo dell'intelligenza nelle scimmie e gettano le basi di una vera e propria guerra per la supremazia tra uomo e scimmia.

              La storia ruota attorno a Caesar, ovvero Milo, il figlio degli scimpanzé Cornelius e Zira: leader e principale istigatore della rivoluzione delle scimmie vista nel quarto episodio della serie, è il capo della città delle scimmie nel quinto episodio. In questo film vedremo le sue origini e come ha provocato la ribellione della sua razza, come rivelato in questa recensione dello script.


              Mmmh...boh...ma se mostra la ribellione delle scimmie...come in 1999 ...è un remake di questi per essere un prequel ad un nuovo pianeta delle scimmie... ? :uhhm: :uhhm: :uhhm:


              Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da R15
                ma se ne sentiva il bisogno dell'ennesimo sequel-prequel quello che è?
                forse non hai capito come siamo ridotti male: Hollywood pare non avere più script originali, o troppo pochi per gestire l'industria cinematografica, prendono i fans per delle persone che si sorbiscono qualsiasi cosa pur di vedere i loro eroi al cinema, girano e rigirano reboot con la speranza di cogliere il blockbuster giusto, e ne fanno un prodotto seriale, come qualsiasi cosa si vada a comprare al supermercato...
                Io dopo Spider-Man mi sono arreso a questo schifo, tanto ho cpaito che è la prassi e nessuno potrà fare niente per cambiare questo stato delle cose.


                Commenta


                • #9
                  Immagino questo nuovo film più come un libero reboot, non credo avrà legami con gli altri capitoli.
                  La trama in effetti fa pensare ad un remake degli ultimi due film della saga realizzata negli anni '70, ovvero 1999 - Conquista Della Terra e 2670 - Ultimo Atto(questo almeno in parte), ma per il resto spero in una reinterpretazione, in qualcosa di nuovo :uhhm:.

                  Le foto danno proprio l'idea di un contesto nuovo e di tutt'altro genere, ma temo anche io che questo film sarà soltanto un preludio all'ennesimo Pianeta Delle Scimmie ^^'.

                  Commenta


                  • #10
                    A pagina 30 c'è già un riferimento al primo film.

                    E più vado avanti più ne trovo.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da cus
                      A pagina 30 c'è già un riferimento al primo film.

                      E più vado avanti più ne trovo.
                      Dove ? Sceneggiatura di questo film ?
                      Poi le date nemmeno coincidono visto che è girato al giorno d'oggi per essere ambientato proprio al giorno d'oggi .


                      Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

                      Commenta


                      • #12
                        L'inizio è ambientato nel 2011. Poi c'è un salto di due anni. E finora quel che leggo mi sta piacendo.

                        A pag. 39 c'è il riferimento al film classico:

                        The Icarus crew is led by Commander Colonel George Taylor. This is his fifth space mission...



                        In effetti a livello di continuity la cosa cozza alquanto con i film degli anni '60.

                        Commenta


                        • #13
                          Cozza giusto un pelo ...


                          Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

                          Commenta


                          • #14
                            Sto finendo di leggerla. Poi se volete vi dico la mia opinione, però ovvio che non spoilero neanche morto.

                            Commenta


                            • #15
                              Ci sono addirittura spoiler ?


                              Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X