annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il cinema italiano di oggi: pregi e difetti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Questa è per Gidan 89 : Paolo Mereghetti dà un bel 7 al nuovo capo d' opera di Giovanni Veronesi che batte di un pelo persino l' elaborato e ambizioso Mank di David Fincher.
    Natale a Casa Cupiello di Edoardo De Angelis merita addirittura 7,5 risultando il miglior film delle feste fra quelli consigliati sulle pagine del Corriere della Sera.



    Ultima modifica di mr.fred; 23 December 20, 17:41.

    Commenta


    • Originariamente inviato da gybbyr Visualizza il messaggio
      ai 400 colpi di filmtv è piaciuto. A volte sembra proprio che questo forum sia pieno di snob. Non a caso sono sempre i soliti 10 che dibattono tra loro

      https://filmtv.press/cinerama/natale-in-casa-cupiello
      A te è piaciuto?
      Comunque la mia critica era argomentata. Quindi snobismo o meno, le argomentazioni a sfavore ci sono.
      Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
      Spoiler! Mostra

      Commenta


      • Sticazzi di FilmTV? Buon per loro.

        Commenta


        • Ovviamente Recchioni si improvvisa difensore di De Angelis e attacca con un post del tipo "che problemi hanno i Napoletani"
          Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
          Spoiler! Mostra

          Commenta


          • Originariamente inviato da gybbyr Visualizza il messaggio
            ai 400 colpi di filmtv è piaciuto. A volte sembra proprio che questo forum sia pieno di snob. Non a caso sono sempre i soliti 10 che dibattono tra loro

            https://filmtv.press/cinerama/natale-in-casa-cupiello
            Siamo pochi ma buoni, se ci consideri snob puoi anche trovare un altro posto dove confrontarti
            mr.fred guarda, che il film di Veronesi possa essere meglio del precedente ci credo, anche perché fare peggio del primo è impossibile. Già se questo dovesse essere montato in maniera professionale sarebbe un grande passo in avanti. Se poi merita addirittura 7 non lo so, e non credo che lo scoprirò Ho Sky Cinema e potrei anche vederlo, ma non avendo finito di vedere il primo ... però ti posso dire che ho visto Non ci resta che il crimine l'altro ieri sera su Rai1
            https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

            Commenta


            • Un commento su Veronesi ce lo devi, fai uno sforzo.

              Commenta


              • Come vedi caro MR Fred chi di cinema ne capisce va contro le cagate che spari te ogni volta

                Commenta


                • Vuoi che ti faccia l' elenco di tutti i critici altrettanto autorevoli a cui non è piaciuto?



                  Ma soprattutto: l' hai visto?

                  Commenta


                  • Con 921.000 spettatori medi nel primo giorno di programmazione Tutti per 1 - 1 per Tutti è l' originale Sky più visto degli ultimi due anni.
                    Complimenti a Giovanni Veronesi che inanella un altro grande successo di pubblico.

                    Leggi su Sky TG24 l'articolo Tutti per 1-1 per tutti, miglior film di Natale di sempre su Sky

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Gidan 89 Visualizza il messaggio
                      però ti posso dire che ho visto Non ci resta che il crimine l'altro ieri sera su Rai1
                      pure io, bella l'idea iniziale e pessimo lo svolgimento, battutine sceme, toni più da farsa che da commedia e recitazione macchiettistica da scenetta tv

                      Commenta


                      • Veronesi l'ho visto ieri... Imbarazzante quanto il primo. Lupi reincarnati che parlano, viaggi nel tempo, spose bambine, moschettieri inglesi 007, amplessi con travestimenti da pecora, l'odioso Ielapi che petula per tutto il film. Come nel primo si salva solo Favino... E la scazzatissima regina della Buy. Trash allo stato puro...

                        Commenta


                        • Si salva favino perché bisogna dire che si salva favino.
                          in realtà è imbarazzante pure lui

                          Commenta


                          • Battuta arguta.

                            Ho visto "L'Isola delle rose" di Sidney Sibilia. Simpatico , con una produzione valorizzata esteticamente dai discreti mezzi, data anche l'ambientazione "vintage" . Anche se il genere è altro c'ho annusato un tocco anarcoide a là "Casa de Papel", specie per i "contendenti" di Giorgio Rosa,congruamente pescati tra i "Re Nudi" del Partito_Stato d'ispirazione democristiana e curiale, alla fine simili ai vari Col. Prieto della "Casa...". Germano versione muratore di "La Nostra vita"; Matilda De Angelis è sempre un bel vedere e il cast di complemento c'ha le facce abbastanza azzeccate. Dignitoso.
                            "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                            Commenta


                            • Favino è l'unico personaggio che mi ha strappato qualche sparuto sorriso (come nel primo, dove funzionava meglio perchè meno onnipresenti le battute derivanti dalla sua parlata) e che in una commedia un minimo presentabile avrebbe potuto fare la sua porca figura. Insieme alla Buy che ha capito che non doveva prendersi sul serio e fa quello che sa fare (la pazza nevrotica depressa).
                              Mastandrea e la Ferzetti che son gli altri due buoni/ottimi attori coinvolti invece sono atroci come il resto.

                              Ieri mi son dimenticato di citare Sangiorgi dei Negramaro che vende meloni sbraitando in siciliano e una Rosy Abate mistica che fa le veci del TomTom stradale

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da gybbyr Visualizza il messaggio
                                Si salva favino perché bisogna dire che si salva favino.
                                in realtà è imbarazzante pure lui
                                Chi sei tu per dire questo? Nessuno.
                                Favino è universalmente riconosciuto come il migliore attore italiano vivente (tutti i premi che ha vinto negli ultimi due anni sono lì a dimostrarlo) e niente meno che Paolo Mereghetti ha dato 7 a questo film preferendolo addirittura a Mank (vedi mio post di alcuni giorni fa).

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X