annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il cinema italiano di oggi: pregi e difetti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Più che altro quello che mi perplime è la questione temporale. Totti e la Blasy si sono conosciuti mi sembra nel 2001, con Totti 25enne. Poi però sembra che si racconti anche il Ritorno di Spalletti alla Roma, avvenuto nel 2016, con Totti 40enne. Ora affrontare questo arco narrativo con Totti interpretato da un 30enne mi lascia perplesso. Non so come spiegarlo, ma non mi sembra abbia il respiro epico che una narrazione tale meriterebbe

    Commenta


    • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio

      ma il Paradiso e il Purgatorio non sono una palla? Ricordo che a scuola mi era rimasto impresso solo l'Inferno.
      Infatti. L'inferno è l'unico un minimo interessante. Anche il Purgatorio all'inizio lo è

      Commenta


      • The Social Network non era un' agiografia prodotta con l' approvazione dei protagonisti ma qualcosa di completamente diverso.
        Cosa c' è di interessante nella vita di Totti? Neppure un film ci hanno fatto, una serie televisiva!

        Commenta


        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
          The Social Network non era un' agiografia prodotta con l' approvazione dei protagonisti ma qualcosa di completamente diverso.
          Cosa c' è di interessante nella vita di Totti? Neppure un film ci hanno fatto, una serie televisiva!
          Quello dell'approvazione agiografica è un problema che colpisce sempre e comunque i biopic, salvo rari casi, in quanto gli eredi o altre persone si mettono di mezzo. Basta guardare quanto fatto con Freddy Mercury. Detto ciò, oltre the Social Network vuoi altri esempi di biopic fatti mentre i personaggi erano ancora in vita? Posso citare i due film su Papa Francesco, il film su Julian Assange, quello su Hawkins, quello sull'inventore della teoria dei giochi, il film su Ray Charles etc. etc.
          Alla tua domanda potrei poi rispondere dicendo "cosa c'è di interessante nella vita di Ed Wood?". Dipenda dall'angolo da cui decidi di raccontare la storia. Come ho scritto prima, dal trailer pare ne faranno un Rocky de borgata.
          Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
          Spoiler! Mostra

          Commenta


          • Musicisti, scienziati, pontefici. Mica calciatori scemi.
            Sarà che il calcio mi fa schifo.

            Commenta


            • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
              Musicisti, scienziati, pontefici. Mica calciatori scemi.
              Sarà che il calcio mi fa schifo.
              Vabbè, ma non puoi ragionare così. Chiaramente sono scelte di business, non solo artistiche. Il calcio in Italia è una vera e propria religione e Totti è stato uno dei personaggi più popolari degli ultimi 25 anni. Poi, concordo con te sul fatto che probabilmente non ci sarà moltissimo da raccontare. Totti è cresciuto come enfant prodige, ha avuto successo sin da subito, è diventato milionario in un batter d'occhio e praticamente a Roma ha fatto quello che voleva per anni. Una carriera lineare, comoda (non si è mai messo in gioco in altri contesti), con la "rivalità" finale con Spalletti (che sarebbe Tognazzi nel trailer) allenatore che lo aveva preso di mira per de-romanizzare lo spogliatoio ma anche perché, banalmente, Totti a ridosso dei 40 anni non correva più. Ovviamente questa cosa non la diranno nella fiction ​​​​​​​
              https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

              "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

              Commenta


              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                Musicisti, scienziati, pontefici. Mica calciatori scemi.
                Sarà che il calcio mi fa schifo.
                Ma anche Rocky era un pugile scemo e ci hanno fatto non so quanti film XD.
                Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                Spoiler! Mostra

                Commenta


                • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio

                  Perchè imbarazzante? Mi è sembrato semplicemente la classica serie Sky (per fotografia e approccio al tema), ed un classico racconto di tema sportivo con toni da commedia.
                  Poi per rendere un personaggio non conta solo il lato estetico...
                  il mio imbarazzante era per la recitazione e i dialoghi, il commento sulla bellezza era una curiosità, inoltre avendo il consenso di totti sarà una beatificazione

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                    The Social Network non era un' agiografia prodotta con l' approvazione dei protagonisti ma qualcosa di completamente diverso.
                    Cosa c' è di interessante nella vita di Totti? Neppure un film ci hanno fatto, una serie televisiva!
                    Il recente docufilm Mi chiamo Francesco Totti l'ho trovato molto riuscito.
                    Questa serie (che dal trailer sembra anche confezionata dignitosamente) quasi sicuramente diventerà una cafonata involontariamente comica che ci regalerà molti meme un po' come il capolavoro Adrian - La Serie Evento.

                    Commenta


                    • Io seguo il Calcio, sono romanista e ho ovviamente pianto come una fontata all'addio al calcio di Totti ma senza indugio dico che sta roba è di una trashata allucinante.

                      E' a dir poco imbarazzante. Tra l'altro il figlio (raccomandatissimo) di Castellitto, con Totti non c'azzecca una ceppa. Al massimo poteva fare Perin il portiere del Genoa.

                      Francesco Totti con questa roba di Spalletti, sta un po' rompendo le pelotas. Ok è verissimo che gli ha reso la vita difficile nell'ultimo anno da professionista ma, bastava il libro e il docufilm (decisamente più in sintonia con un racconto di un personaggio sportivo e calcistico). Questa serie è una puttanata bestiale.
                      Ultima modifica di Naihir; 12 February 21, 23:30.
                      "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                      And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                      That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                      # I am one with the Force and the Force is with me #

                      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio

                        ma il Paradiso e il Purgatorio non sono una palla? Ricordo che a scuola mi era rimasto impresso solo l'Inferno.
                        L'Inferno in quanto esseri umani lo sentiamo più vicino a noi perché c'è il primato dei sentimenti e delle passioni dell'uomo. C'è anche un senso quasi di pietà per molte delle anime.

                        Purgatorio e Paradiso non hanno minimamente tale potenza ed il Paradiso è la componente più appesantita dalla componente religiosa e dalle vicende dell'epoca a livello di pensiero.

                        Commenta


                        • Sì ma a livello estetico, almeno per come me lo immaginerei io, avrebbe delle sequenze cinematografiche quasi alla Malick con l'origine dell'universo, quel momento della storia.

                          Ovvio che l'Inferno è il raccontro da dove poter estrapolare più contenuti e dialoghi (anche più famosi) ma nella sua totalità mi farebbe impazzire un progetto su tutti e tre i luoghi
                          "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                          And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                          That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                          # I am one with the Force and the Force is with me #

                          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                          Commenta


                          • Ma poi più che una sertie tv, quella su Totti, pare uno sketch allungato degli autogol, con attori che cercano di imitare/scimmiottare i calciatori. Tognazzi / Spalletti è imbarazzante
                            Comunque Castellitto in pochi mesi ha interpretato il calciatore italiano più famoso di sempre, ha diretto il suo primo film e a breve sarà in sala con uno dei film italiani più attesi dell'anno. Mica male per uno "rifiutato" dall'industria
                            Ultima modifica di Atlantide; 13 February 21, 21:30.

                            Commenta


                            • "Rifiutato" dall' industria. Ahahah.

                              Commenta


                              • se non fosse il figlio di castellitto non ci lavorerebbe nemmeno nel cinema o sarebbe uno dei tanti che ci provano senza fortuna perchè brutti e senza particolare talento

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X