annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il cinema italiano di oggi: pregi e difetti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma non doveva essere una serie tv?. Esce una cut cinematografica?

    Commenta


    • Uscirà in due parti a due settimane di distanza un po' come La Meglio Gioventù vent'anni fa.

      Commenta


      • O tipo sorrentino berluscones.

        Non mi aspettavo ci puntassero così tanto, vero che tanto non incassa niente quindi cambia poco. E il traditore è pur sempre andati bene.
        ​​​

        Commenta


        • Tra l'altro sono 6 episodi, immagino formato 50 60 minuti l'uno.

          Quindi se esce in versione integrale, e quella non se la lasciano per la tv, ogni parte dovrebbe essere tra i 150 e i 180 minuti.

          Commenta


          • Esatto Il Traditore andò molto bene e Servillo il suo pubblico ce l' ha.
            Anche il film di Martone con Favino dovrebbe uscire nei giorni del Festival di Cannes.
            De Le Otto Montagne sono uscite oggi le prime immagini ma presumo che non se ne parli prima del prossimo autunno.

            Commenta


            • Il traditore andò benissimo anche nella sua trasmissione televisiva.
              Probabilmente l'idea di proporre a Bellocchio un altro progetto storico di questo tipo nasce anche da questo. De Il Traditore probabilmente si son pentiti di non aver fatto una versione più lunga da mandare in diverse serate tv.

              Di per sè è una cosa positiva, una volta c'era una bella sinergia tra tv e autori italiani, e film che uscivano in questo doppio formato erano molto frequenti, anche diversi a stagione.

              Per esempio La Storia (tratto da Elsa morante) diretto da Comencini uscì al cinema e poi in versione integrale in tv.
              Alla fine visto come sta crescendo il mercato tv è una buona idea. Chissà se la nuove versione de La storia che è in lavorazione con regia della Archibugi avrà pure un trattamento simile.

              Commenta


              • Eccallà.

                Commenta


                • Gifuni funziona, ci assomiglia pure. Servillo fa il papa? Bene, almeno qualcosa di diverso rispetto ai soliti ruoli.

                  Commenta


                  • Gli mancava solo il Papa.

                    Commenta


                    • Se qualcuno ha Timvision e fosse interessato, hanno caricato da un paio di settimane Ennio di Tornatore.

                      Gran bel prodotto, non solo una celebrazione del genio dell'artista ma anche un inno alla passione, alla dedizione e all'impegno totale ed assoluto verso la propria vocazione, che traspare da ogni parola e dagli sguardi, talvolta emozionati, di un Morricone che ripercorre con orgoglio ed affetto tutta la sua storia.
                      Un insieme di vari segmenti di interviste, scene dei film, concerti, immagini di repertorio, che sono stati messi assieme e montati benissimo, alcune transizioni poi sono particolarmente efficaci, hanno fatto davvero un ottimo lavoro (il david al montaggio glielo diamo?).

                      Belle anche alcune chicche di cui ignoravo l'esistenza, come quella sullo score di Arancia Meccanica saltato per colpa di Leone
                      I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

                      Commenta


                      • prima o poi per un attore italiano viene il momento di fare il papa o un prete, comunque di nuovo moro, mi aspetterei altro da bellocchio

                        Commenta


                        • Buongiorno notte l'ho visto 10 mila anni fa ma mi pare di ricordare che era un film "piccolo" che si badava sugli interrogatori.

                          Questo dal trailer pare invece sull'onda de il traditore un film/serie tv storico di più ampio respiro.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Gandalf Visualizza il messaggio
                            Se qualcuno ha Timvision e fosse interessato, hanno caricato da un paio di settimane Ennio di Tornatore.

                            Gran bel prodotto, non solo una celebrazione del genio dell'artista ma anche un inno alla passione, alla dedizione e all'impegno totale ed assoluto verso la propria vocazione, che traspare da ogni parola e dagli sguardi, talvolta emozionati, di un Morricone che ripercorre con orgoglio ed affetto tutta la sua storia.
                            Un insieme di vari segmenti di interviste, scene dei film, concerti, immagini di repertorio, che sono stati messi assieme e montati benissimo, alcune transizioni poi sono particolarmente efficaci, hanno fatto davvero un ottimo lavoro (il david al montaggio glielo diamo?).

                            Belle anche alcune chicche di cui ignoravo l'esistenza, come quella sullo score di Arancia Meccanica saltato per colpa di Leone
                            Beh, per essere un documentario Ennio è un piccolo capolavoro. Nulla di innovativo, ma veramente ben fatto. C'è tanto spazio dedicato alla musica, fortunatamente.
                            https://www.amazon.it/dp/B08P3JTVJC/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&dchild=1&keywords=mau rizio+nichetti+libri&qid=1606644608&sr=8-1 Il mio saggio sul cinema di Maurizio Nichetti.

                            "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                            Commenta


                            • America Latina in streaming su Chili e Amazon Prime a 4,99 euro (noleggio).

                              Commenta


                              • Fra qualche settimana su Sky e Now TV...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X