annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Resident Evil - saga cinematografica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da doors90
    si però vedere nemesis che familiarizza con alice mi cadono proprio i cojones nterra!!!
    Non ho detto sia un film perfetto....
    [img width=420 height=50]http://i53.tinypic.com/33yqj3k.jpg[/img]"Nel giorno più splendente, nella notte più profondanessun malvagio sfugga alla mia ronda.Colui che nel male si perdesi guardi dal mio potere, la luce di Lanterna Verde. "

    Commenta


    • che il secondo sia più RE del terzo sono d'accordo ma a me piace più quest'ultimo perchè meno trash. :seseh:
      di questo quarto salvo solo axeman e gli zombie on la bocca che si apre,il resto è pattume puro. :-X

      Commenta


      • Originariamente inviato da Saviour


        il 3-D è il solito espediente per far uscire solo qualcosa dallo schermo e per estorcere qualche euro in più meno male che non ho pagato io. asd
        No dai, il 3D è l'unico cosa decente. asd

        Commenta


        • Originariamente inviato da Devil-lex
          Originariamente inviato da Saviour


          il 3-D è il solito espediente per far uscire solo qualcosa dallo schermo e per estorcere qualche euro in più meno male che non ho pagato io. asd
          No dai, il 3D è l'unico cosa decente. asd
          il fatto è che ha già stufato è sempre lo solita solfa,qualcosa che esce ogni tanto dallo schermo e per il resto il film si può vedereanche senza occhialetti. :
          poi di casi come questi dove viene prima il 3-D e poi il film non se ne può più e non mi meraviglio che questa tecnologia stia già perdendo colpi,per me ha futuro solo nell'animazone. :seseh:

          Commenta


          • Quando il bestione lancia il martellone, lì l'effetto è forte. :seseh:

            Commenta


            • L'effetto migliore di un buon 3D è quando evita di "lanciare" oeggtti verso lo spettatore ma lo porta direttamente all'interno di un mondo o atmosfere difficilmente riscontrabili.
              Con Up era un ottimo 3D per il semplice motiva che ti portava quell'immedesimazione che provava il protagonista nel "volare" con la sua casa e trovarsi difronte alle cascare paradiso.
              Con Avatar ti metteva in condizione di essere nel luogo dove i protagonisti agivano, o all'inizio ti metteva nelle condizione di poter osservare un pianeta da una pseudo navicella...
              In Coraline il 3D serviva a marcare maggiormente l'idea della protagonista in un mondo parallelo, di fatto nel mondo reale di questa tecnica (se non per dei primi piani) erq quasi nulla.

              Emozione, o sensazione come vogliamo chiamarle che con il mero 3D da "lancio" degli oggetti può anche sognare.
              Il 3D di questo è come quello di San Valentino di Sangue o Alice nel paese delle meraviglie: inutile.
              [img width=420 height=50]http://i53.tinypic.com/33yqj3k.jpg[/img]"Nel giorno più splendente, nella notte più profondanessun malvagio sfugga alla mia ronda.Colui che nel male si perdesi guardi dal mio potere, la luce di Lanterna Verde. "

              Commenta


              • Da fan della saga videoludica ho apprezzato molto questo quarto film, forse il migliore della serie che comunque si attesta su livelli molto bassi considerata la mole di risorse a cui si poteva attingere dalla serie videoludica...
                3D fantastico, a volte perfino migliore di quanto visto in Avatar, molto sfruttato e scene create appositamente per sfruttarlo.
                Non stiamo parlando ovviamente di Steven Spielberg op Kubrick ma non è un male come film d'azione, divertente e soprattutto FINALMENTE, identico al recente Resident Evil 5.
                Fa ciò che va fatto, Lord Fener... non esitare... non avere pietà

                Commenta


                • ma tolti un paio di mostri e qualche nome dove sta la somiglianza con RE 5... ^^'

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Beetlejuice
                    Con Avatar ti metteva in condizione di essere nel luogo dove i protagonisti agivano, o all'inizio ti metteva nelle condizione di poter osservare un pianeta da una pseudo navicella...
                    Ma anche no. Al massimo una finestra su un altro mondo.... per 20 minuti, fatta l'abitudine si tornava tranquillamente in poltrona.
                    Le mie foto su Flickr:

                    Commenta


                    • Davvero un bel film! La tecnica del 3D è stata usata davvero bene per i combattimenti mozzafiato, e ciò s'è rivelata una grande sorpresa perchè m'aspettavo un 3D scarso, ideato solo per incassare soldi in più, e invece... :P

                      http://www.youtube.com/watch?v=II_g4_LSSRA  *Altair*Lance saranno scosse, scudi frantumati. Un giorno di spade un giorno rosso prima che sorga il sole. Cavalcate ora, cavalcate per la rovina e per la fine del mondo! Morte! Morte! Morte! ( SDA)

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Saviour
                        ma tolti un paio di mostri e qualche nome dove sta la somiglianza con RE 5... ^^'
                        La nave, il carcere, Chris è vestito identico e si comporta ambiguamente (recita meglio nel gioco però :banghead, il mostro con l'accetta, il dispositivo che "estranea" l'ospite, i nuovi zombie, i cani zombie modificati, il duello con wesker...ecc..ecc..
                        Fa ciò che va fatto, Lord Fener... non esitare... non avere pietà

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Darth Fener
                          Originariamente inviato da Saviour
                          ma tolti un paio di mostri e qualche nome dove sta la somiglianza con RE 5... ^^'
                          La nave, il carcere, Chris è vestito identico e si comporta ambiguamente (recita meglio nel gioco però :banghead, il mostro con l'accetta, il dispositivo che "estranea" l'ospite, i nuovi zombie, i cani zombie modificati, il duello con wesker...ecc..ecc..
                          appunto quello che ho detto su : e cmq RE 5 mi ha fatto schifo. :-X

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Beetlejuice
                            L'effetto migliore di un buon 3D è quando evita di "lanciare" oeggtti verso lo spettatore ma lo porta direttamente all'interno di un mondo o atmosfere difficilmente riscontrabili.
                            Con Up era un ottimo 3D per il semplice motiva che ti portava quell'immedesimazione che provava il protagonista nel "volare" con la sua casa e trovarsi difronte alle cascare paradiso.
                            Con Avatar ti metteva in condizione di essere nel luogo dove i protagonisti agivano, o all'inizio ti metteva nelle condizione di poter osservare un pianeta da una pseudo navicella...
                            In Coraline il 3D serviva a marcare maggiormente l'idea della protagonista in un mondo parallelo, di fatto nel mondo reale di questa tecnica (se non per dei primi piani) erq quasi nulla.

                            Emozione, o sensazione come vogliamo chiamarle che con il mero 3D da "lancio" degli oggetti può anche sognare.
                            Il 3D di questo è come quello di San Valentino di Sangue o Alice nel paese delle meraviglie: inutile.
                            E invece deve esserci una via di mezzo.
                            Il 3D di questo film per quanto invasivo non è come quello di Final Destination che è veramente fastidioso. Qui ogni tanto c'è quell'effetto veramente tridimensionale che non solo ti ricorda che stai vedendo con gli occhialetti, ma che ti prende in quanto il tuo cervello, reso in inganno, pensa che un oggetto stia seriamente per arrivarti in faccia (come la già citata scena del martello).
                            Il 3D che dici tu è sì il più piacevole ma è difficile da gestire, infatti in un film ottimo come Up non è affatto riuscitissimo perché, sempre il nostro cervello, dopo un pò si abitua alla terza dimensione a noi sembra che non c'è più; ogni tanto si deve ri-aggiornare, ricordare al nostro cervello che abbiamo degli occhialetti. Avatar lo fa, A Christmas Carol lo fa, Dragon Trainer idem, ma Up proprio no e neanche l'ultimo Toy Story. Cerchiamo di scindere la riuscita del film dal 3D che usa; poi è ovvio che se il film fa schifo il 3D è, in definitiva, inutile (è un pò come degli ottimi effetti speciali).

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da DvD
                              Originariamente inviato da Beetlejuice
                              Con Avatar ti metteva in condizione di essere nel luogo dove i protagonisti agivano, o all'inizio ti metteva nelle condizione di poter osservare un pianeta da una pseudo navicella...
                              Ma anche no. Al massimo una finestra su un altro mondo.... per 20 minuti, fatta l'abitudine si tornava tranquillamente in poltrona.
                              Non è universale.
                              [img width=420 height=50]http://i53.tinypic.com/33yqj3k.jpg[/img]"Nel giorno più splendente, nella notte più profondanessun malvagio sfugga alla mia ronda.Colui che nel male si perdesi guardi dal mio potere, la luce di Lanterna Verde. "

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Devil-lex
                                Originariamente inviato da Beetlejuice
                                L'effetto migliore di un buon 3D è quando evita di "lanciare" oeggtti verso lo spettatore ma lo porta direttamente all'interno di un mondo o atmosfere difficilmente riscontrabili.
                                Con Up era un ottimo 3D per il semplice motiva che ti portava quell'immedesimazione che provava il protagonista nel "volare" con la sua casa e trovarsi difronte alle cascare paradiso.
                                Con Avatar ti metteva in condizione di essere nel luogo dove i protagonisti agivano, o all'inizio ti metteva nelle condizione di poter osservare un pianeta da una pseudo navicella...
                                In Coraline il 3D serviva a marcare maggiormente l'idea della protagonista in un mondo parallelo, di fatto nel mondo reale di questa tecnica (se non per dei primi piani) erq quasi nulla.

                                Emozione, o sensazione come vogliamo chiamarle che con il mero 3D da "lancio" degli oggetti può anche sognare.
                                Il 3D di questo è come quello di San Valentino di Sangue o Alice nel paese delle meraviglie: inutile.
                                E invece deve esserci una via di mezzo.
                                Il 3D di questo film per quanto invasivo non è come quello di Final Destination che è veramente fastidioso. Qui ogni tanto c'è quell'effetto veramente tridimensionale che non solo ti ricorda che stai vedendo con gli occhialetti ma che ti prende in quanto il tuo cervello, reso in inganno, pensa che un oggetto stia seriamente per arrivarti in faccia (come la già citata scena del martello).
                                Il 3D che dici tu è sì il più piacevole ma è difficile da gestire, infatti in un film ottimo come Up non è affatto riuscitissimo perché, sempre il nostro cervello, dopo un pò si abitua alla terza dimensione a noi sembra che non c'è più; ogni tanto si deve ri-aggiornare, ricordare al nostro cervello che abbiamo degli occhialetti. Avatar lo fa, A Christmas Carol lo fa, Dragon Trainer idem, ma Up proprio no e neanche l'ultimo Toy Story. Cerchiamo di scindere la riuscita del film dal 3D che usa; poi è ovvio che se il film fa schifo il 3D è, in definitiva, inutile (è un pò come degli ottimi effetti speciali).
                                Concordo in pieno. Infatti ritengo che il miglior 3D che abbia mai visto sinora sia quello di Shrek 4, davvero eccellente.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X