annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La corsa agli Oscar 2013

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Se vince film probabile batta 'Lincoln' anche in sceneggiatura.

    3 oscar ad 'Argo': montaggio, sceneggiatura, film

    3 oscar a 'Lincoln': Attore pro, AttoreNon, Regia

    3 Oscar a 'Pi': Colonna Sonora, Effetti Speciali, Fotografia

    Poi ci sono i sonori che possono aumentare gli oscar di uno o dell'altro (non Lincoln ma gli altri due).
    Tra l'altro quelle del sonoro sono nomination con un livello medio dei film molto più elevato rispetto al solito.

    Haneke si porterà a casa il film straniero e si giocherà la sceneggiatura.

    Silver avrà la consolazione dell'attrice pro.... la Bigelow si accontenterà dei 7 oscar di due anni fa (a meno di una vittoria nel montaggio sonoro).

    Paradossalmente il più premiato potrebbe essere 'Les Miserables' a 4... la Hathaway sicura + costumi/scenografie/trucco.
    E si gioca anche la canzone con la favorita Adele.

    Commenta


    • Come miglior regista secondo me ci sono due possibilità:

      1 - Vince il regista del 'runner-up' della categoria principale. In questo scenario vince probabilmente Spielberg, visto che SLP ha bucato abbastanza i SAG portandosi a casa solo la vittoria più scontata, perdendo da favorito Best Ensamble e vedendo sconfitto anche De Niro che nelle ultime settimane sembrava stesse prendendo quota (su awardsdaily era quello con più voti nei pronostici). Tra l'altro sarebbe strano che un film come SLP vincesse miglior regia senza miglior film, e d'altro canto non vedo dove possa cominciare a vincere qualcosa prima del 24 febbraio. Esclusi a priori i Bafta, penso che i WGA da soli non siano abbastanza, e anche lì dubito fortemente possa farcela. Il grande supporto che ha ricevuto dalla Academy in sede di nomination temo non sia sufficiente per prevedere qualcosa di più di miglior attrice (e dando l'Oscar alla Lawrence in molti potrebbero pensare che per il film di Russell possa bastare).

      2 - Vince Haneke à la Roman Polanski. Nel 2002 Polanski non vinse praticamente niente fino ai Bafta, dove vinse film e regia. Poi agli Oscar bissò per la regia, vinse a sorpresa miglior attore e incredibilmente miglior sceneggiatura originale, arrivando probabilmente ad un'unghia dal battere Chicago come miglior film. Se Amour vincesse per la regia ai Bafta, magari supportato anche da una vittoria della Riva (che ad oggi è la mia favorita lì, anche se a meno di exploit del film in altre categorie dubito che una sua vittoria sposti molto nella corsa contro Lawrence e Chastain), Haneke potrebbe seguire un cammino simile: regia e sceneggiatura agli Oscar, con miglior film che va ad un film più appetibile dal grande pubblico e di sapore più hollywoodiano come Argo (e come fu Chicago dieci anni fa). Non penso che la Riva possa riuscire dove Brody riuscì allora però, e c'è da dire che Amour non è candidato come miglior film, il che rende più improbabile il successo di Haneke, e in ogni caso la sola regia può non bastare a fare cambiare l'inerzia della gara. D'altro canto diventerebbe anche l'unico regista ad aver vinto qualcosa fra i cinque candidati agli Oscar.

      In generale i Bafta credo possano spostare qualcosa di più rispetto agli ultimi anni, non fosse altro per la corsa molto più serrata. Non solo per film e regia, ma anche per attrice (se vincesse Jessica Chastain) e soprattutto per attore non protagonista. Se vince TLJ secondo me è quasi finita, una vittoria di Arkin/Hoffman/Waltz renderebbe il tutto ancor più caotico di adesso.

      Commenta


      • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
        Trovo evidente il desiderio di risarcire Argo dei presunti torti subiti alle nominations. Abbiamo il vincitore.
        La stella di ZDT si sta eclissando velocemente, anche il premio alla Chastain si allontana ogni giorno di più.

        Oltre al miglior film Argo cosa vincerà? Sceneggiatura? Montaggio?
        Sarebbe imbarazzante se dovesse vincere una sola statuetta, la principale, e nient' altro.
        :huh:
        "ZDT" è indubbiamente un buonissimo film(visto qualche giorno fa), solido e preciso in tutto efficacia compresa, ma di certo non mi è parso memorabile e soprattutto Jessica Chainstain offre una performance normalissima per cui già la candidatura ottenuta agli oscar è troppo...(lei bellissima donna e meravigliosa interprete, ma paradossalmente qui appare più anonima e defilata rispetto ad altre prove passate in sordina).

        Commenta


        • E' veramente dura ke Haneke possa vincere la regia con un film come 'Amour'... Polanski aveva dalla sua un film oscarosissimo per tema e sviluppo... qui se non siamo all'esatto opposto poco ci manca.

          Farei i salti di gioia se vincesse... ma è utopia.

          Commenta


          • Originariamente inviato da mr.unknown Visualizza il messaggio
            E' veramente dura ke Haneke possa vincere la regia con un film come 'Amour'... Polanski aveva dalla sua un film oscarosissimo per tema e sviluppo... qui se non siamo all'esatto opposto poco ci manca.

            Farei i salti di gioia se vincesse... ma è utopia.
            Ovviamente il parallelo riguarda solo i premi e il percorso verso gli Oscar (eventuale nel caso di Haneke), non sto assolutamente paragonando i film. Il confronto - o meglio il collegamento - l'ho fatto tra i due avversari, che sono ovviamente film diversissimi, ma accomunati dall'essere il film più "mainstream".

            Commenta


            • Sìsì ma infatti non mettevo in dubbio la bontà del confronto... approfondivo il mio pensiero sulla questione avendo visto tutti i film in gara.

              Credo che tenute presenti tutte le dinamiche l'unico che possa impensierire Spielberg sia Lee... ma è remotissima come probabilità. Russell francamente non so cosa ci faccia in quella cinquina... ma quello che fa è davvero troppo poco anche per una giuria che ha nella qualità della pellicola o delle performance tecnico/artistiche solo uno dei tanti 'motivi' di voto.
              Zeitlin è un miracolato... Haneke troppo d'essai.

              Commenta


              • Zeitlin ha fatto un grande film, altroché. Certo, all'esordio essere candidato all'oscar per film e regia, in effetti è un mezzo miracolo, ma il suo film è un gioiellino come non se ne vedono spesso.
                Peraltro la nomination che più di tutte si meritava (quella per la colonna sonora, bella di suo ed usata come strumento espressivo di grande potenza, costituisce uno degli elementi migliori del film) non l'ha beccata.

                Commenta


                • vorrei ritornare sul discroso miglior atrrice pro, chastain-lawrence, guardate l'anno scorso streep-davis si sono spartite i premi piu importanti gg-bafta, la prima, la seconda critics - screen, e gaurda come è finita la prima si è portata l'oscar. potrebbe succedere la stessa cosa la lawrence è in vantaggio di un premio lo screen, visto che tutte e due si porttate i gg e critics.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da lenoir Visualizza il messaggio
                    vorrei ritornare sul discroso miglior atrrice pro, chastain-lawrence, guardate l'anno scorso streep-davis si sono spartite i premi piu importanti gg-bafta, la prima, la seconda critics - screen, e gaurda come è finita la prima si è portata l'oscar. potrebbe succedere la stessa cosa la lawrence è in vantaggio di un premio lo screen, visto che tutte e due si porttate i gg e critics.
                    Ma infatti non è finita assolutamente, se JC vince il Bafta è 60-40 secondo me, magari 65-35 visto che JL è in un film globalmente più popolare fra i membri della Academy (almeno a giudicare dalle nomination) e che Hollywood sembra innamorata di lei.

                    Intanto volevo condividere un video imperdibile asd

                    http://www.youtube.com/watch?feature...;v=y4yxsRRnvkE

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Matt92 Visualizza il messaggio
                      Ma infatti non è finita assolutamente, se JC vince il Bafta è 60-40 secondo me, magari 65-35 visto che JL è in un film globalmente più popolare fra i membri della Academy (almeno a giudicare dalle nomination) e che Hollywood sembra innamorata di lei.

                      Intanto volevo condividere un video imperdibile asd

                      http://www.youtube.com/watch?feature...;v=y4yxsRRnvkE
                      xD

                      Questo non è male nemmeno. Jennifer Lawrence vs tutte le avversarie all'Oscar

                      Commenta


                      • Avevo letto che la presenza della Lawrence a SNL non era stata granché, però quella parte era carina asd .

                        Commenta


                        • Barbra Streisand tornerà a cantare live dopo 36 anni la sera degli Oscar. Oltre ad Adele di cui avevamo parlato ci sarà anche Norah Jones che canterà la canzone di Ted.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da sara8812 Visualizza il messaggio
                            Norah Jones che canterà la canzone di Ted.
                            Quando arriva il temporale io lo aspetto qui..... quella canzone?

                            Commenta


                            • Un anno fa il migliore montaggio fu vinto da Millenium (sic!) non è detto che se Argo vinca il miglior film riesca a portarsi a casa anche quella statuetta. Il favorito nella categoria a mio avviso rimante Zero Dark Thirty.
                              Sarebbe davvero strano se il film di Affleck uscisse dalla serata di premiazione con quella unica vittoria.
                              :huh:

                              Commenta


                              • Ben Affleck vince anche ai DGA. Ormai Argo sembra non avere più rivali. Restano solo i BAFTA.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X