annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dune (saga) - Denis Villeneuve

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio

    Non può essere epicoo se non ci sono i cavalli che scorrono liberi e lo score emotional alla williams.
    Dove è il cuooore?.
    algido, freddo, non innova, personaggi piatti, non rispetta le aspettative...eddai!!

    come si permettono quei due registi presi a caso di valutare positivamente il film rispetto agli illuminati del forum?? che si vergognassero

    Commenta


    • Originariamente inviato da Sebastian Wilder Visualizza il messaggio
      Dune: James Cameron lo definisce epico, al contrario dei film Marvel



      "La cosa che mi colpisce più di Dune è il fatto che sia un film epico, ed è un termine che utilizzo in maniera specifica, paragonandolo alle produzioni di David Lean ed ai lungometraggi de Il Signore degli Anelli. Poi ci sono film che mostrano eventi epici, come le distruzioni di città, e questo riguarda il Marvel Universe, che però non mi sembrano affatto epici. Bisogna avere la disciplina, il vocabolario, il modo di realizzare qualcosa di epico a livello cinematografico, ed il saper mostrare certi tipi di immagini con una certa musica."
      Assurdo chissà la Warner quanti soldi sta sganciando per queste dichiarazioni che elogiano questo pallosissimi e non colorato film di Villeneuve

      Commenta


      • Tra l'altro Nolan e Cameron hanno osannato pure Snyder, non a caso anche lui figura messianica del cinema contemporaneo, San Dionigi e San Zacaria.


        Ora che ci penso, bisognerebbe far sapere a quell'utente ossessionato da Snyder che Cameron lo ha messo tra i grandi registi contemporanei che più lo ispirano.


        Luminous beings are we, not this crude matter.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
          Tra l'altro Nolan e Cameron hanno osannato pure Snyder, non a caso anche lui figura messianica del cinema contemporaneo, San Dionigi e San Zacaria.


          Ora che ci penso, bisognerebbe far sapere a quell'utente ossessionato da Snyder che Cameron lo ha messo tra i grandi registi contemporanei che più lo ispirano.

          no ti prego non farlo venire anche qui che già ne abbiamo avuti di problemini

          ricordo anche io qualche parola al miele per San Zacaria, ma erano così smielose?? gli stanno letteralmente passando le chiavi del genere

          per me da oggi è:

          IL SALVATORE (che dopo "il sommo" direi che calza a pennello)

          Commenta


          • Originariamente inviato da MartyMcFly Visualizza il messaggio
            ricordo anche io qualche parola al miele per San Zacaria, ma erano così smielose?
            Non so, se Cameron ti mette tra i registi che lo ispirano massimamente, per te come complimento com'è?

            Luminous beings are we, not this crude matter.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

              Non so, se Cameron ti mette tra i registi che lo ispirano massimamente, per te come complimento com'è?


              da un articolo del 2017:
              Cameron, in un’intervista trasmessa da Comic Book, ha sostenuto un dibattito su quali registi lo hanno ispirato, e lui ha fatto i nomi di Robert Rodriguez e Zack Snyder come registi il ​​cui stile visivo ha afferrato la sua attenzione, molto prima che fossero grandi nomi del settore.




              È divertente che i riferimenti di Cameron siano Snyder e Rodriguez, proprio i due registi che hanno avuto successo grazie a film tratti da fumetti (Snyder con 300 e Rodriguez con Sin City). È anche divertente che Cameron faccia riferimento al suo “amico” regista di Deadpool, Tim Miller, come un altro regista ispiratore. Miller ha anche guadagnato consensi per fare un nuovo tipo di film a fumetti, che lo rende un modello ufficiale: James Cameron ammira il linguaggio visivo dei fumetti – che lo rende ancora più strano, dato che non ha mai diretto un film di supereroi.
              ora, con tutto il male che gli si può voler a san zacaria...queste dichiarazioni non mi sembrano così scandalose se circoscritte al solo STILE VISIVO

              o vogliamo metterci pure a discutere una delle massime qualità di Zacaria? nel senso...

              300 e appunto Sin City, che lo si voglia o meno, sono entrati prepotentemente a ridefinire un certo stile nel cinema aprendo una nuova era della cgi ispirati ai fumetti tanto da renderlo normalità al giorno d'oggi

              Commenta


              • La cosa più scioccante è che Cameron possa apprezzare un film con una sceneggiatura così dozzinale e personaggi così poco approfonditi o innovativi. Lui che è il re del sottotesto!

                Commenta


                • Originariamente inviato da MartyMcFly Visualizza il messaggio

                  algido, freddo, non innova, personaggi piatti, non rispetta le aspettative...eddai!!

                  come si permettono quei due registi presi a caso di valutare positivamente il film rispetto agli illuminati del forum?? che si vergognassero
                  Continuerò a sostenere che il film è algido, freddo, non innova ed ha personaggi piatti (ma interpretati da volti carismatici) e che le aspettative dovevano essere ben altre... soprattutto su questo punto oggi più che mai.

                  Anzi, uno come te sanguigno e che ha amato questo film, si dovrebbe incazzare secondo me nel vedere come in un solo giorno No Way Home ha infiammato il web, mentre un Dune c'ha messo tempi elefantiaci e poi come è arrivato è andato. Tra i due format, nonostante le critiche che gli ho mosso, vorrei tutta la vita che si parlasse del Dune di Villeneuve che almeno è cinema, rispetto a quella robaccia.

                  Tolto questo, concordo con Cameron, Dune aspira sicuramente ad un tipo di epicità che i film MCU non hanno.. ma direi che non serve Cameron a raccontarci l'ovvio. Poi si sa che certi titoloni e virgolettati, servono solo per far clickare i nerd fumettari con la bava, appena gli tocchi il giocattolino.

                  Ad ogni modo, ben venga quando qualsiasi tipologia di questi grandi registi, attacca il sistema marvel. Almeno loro non se la prendono con i Millenial
                  "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                  And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                  That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • Denis Villeneuve ha parlato del sequel di Dune svelando alcuni dettagli sullo stato dei lavori della Parte 2, in arrivo l'anno prossimo

                    Commenta


                    • Il maestro rimane umile
                      In una nuova intervista, il regista di Dune Denis VIlleneuve commenta la mancata nomination agli Oscar per la Miglior Regia...

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio
                        Il maestro rimane umile
                        dopo che i maestri gli hanno passato lo scettro del genere...che gli frega

                        Commenta


                        • Intervista a Villeneuve sul sequel

                          Dovremmo cominciare a girare entro la fine dell’estate. Posso dire che per la maggior parte è già tutto progettato. La cosa che ci aiuta ora come ora è che è la prima volta che torno a rivisitare un universo. Quindi lavoro con la stessa troupe, tutti sanno già cosa fare e sappiamo già quale sarà l’aspetto della pellicola. Questo film rappresenterà una sfida non indifferente, ma sappiamo già dove stiamo per appoggiare i nostri passi. La sceneggiatura è pronta. Mi sento fiducioso. Francamente, l’unica grande incognita per me, ora come ora, è la pandemia.
                          [...]
                          Quando adatti una storia, devi fare delle scelte audaci in maniera tale da poter far sì che tutto prenda forma. E, a mio modo di vedere, questa era la maniera migliore per introdurre questo mondo a un pubblico più ampio possibile. Ora col secondo posso permettermi una flessibilità maggiore e potrò essere un po’ più specifico con i dettagli. È come una partita a scacchi. Nel secondo verranno introdotti altri personaggi. Una delle decisioni che ho preso inizialmente era quella di concentrare la prima parte su Paul Atreides e le Bene Gesserit nonché con la sua esperienza in cui si ritrova per la prima volta a contatto con una cultura differente dalla sua. Nella seconda parte ci sarà più roba Harkonnen.

                          Commenta


                          • Florence Pugh è in trattative per interpretare la Principessa Irulan nella Parte 2. Ci puòstare ma avrei preferito Anya

                            Commenta


                            • Lei mi piace tantissimo e tra l'altro lei e Timoteo funzionavano benone in Piccole Donne. Per me approvata.

                              Commenta


                              • L' anno prossimo sarà protagonista dei nuovi film del Sommo Cristoforo e del Discepolo Dionigi.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X