annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Diabolik - Manetti Bros.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sebastianone Wilder, se i lfilm è molte "cringe" come affermi tu lo vado a vedere. Ma confermi che è molto...cringe?

    Commenta


    • Bah, ormai è una roba talmente a loro uso e consumo che tanto vale che lo proiettino direttamente a casa della Bellucci e se lo vedessero unicamente tra loro, magari in double feature col terzo capitolo.

      Commenta


      • In attesa di un videoclip con le immagini del film, il visual video (io boh).

        Commenta


        • il nuovo protagonista funziona meglio del precedente con la maschera, ha gli occhi giusti, purtroppo senza maschera sembra un playboy bolognese, preferivo lo sguardo da pazzo di marinelli

          Commenta


          • Originariamente inviato da - Rasputin - Visualizza il messaggio
            il nuovo protagonista funziona meglio del precedente con la maschera, ha gli occhi giusti, purtroppo senza maschera sembra un playboy bolognese, preferivo lo sguardo da pazzo di marinelli
            per interpetare questo Diabolik basta avere un bell'aspetto e avere la capacità di muoversi e di parlare, non occorre davvero nient'altro.. io questo tal G.Gianniotti l'ho trovato talmente incapace che persino i Manetti hanno trovato il modo di tenerlo in scena il minimo indispensabile

            Commenta


            • L' hanno doppiato o parla con l'accento americano?
              E Monicona nazionale?

              Commenta


              • Credo che sia la sua voce perché, a parte il timbro maschile, pareva quella di un navigatore satellitare … La Bellucci l’hanno costretta a recitare con un artefatto e ridicolo accento pseudofrancese , già nel film compare per una manciata di minuti , povera donna
                Ultima modifica di bartvanzetti; 18 novembre 22, 20:32.

                Commenta


                • Colonna sonora intera:



                  Pivio e Aldo De Scalzi qui cambiano decisamente approccio e decidono di non omaggiare più Lalo Schifrin, John Barry e Bernard Hermann, ma decidono di omaggiare il dark progressive rock italiano degli anni '70, gran parte dei brani sono praticamente un ode ai Goblin, ma c'è spazio anche per gli Osanna di Milano Calibro 9 e a Stelvio Cipriani; qui i due compositori giocano decisamente nei loro territori. quella di Diabolik 2 è una colonna sonora altrettanto ottima e memorabile (qui c'è più carne al fuoco ed è più movimentata, ma la ost del primo mi aveva impressionato un pò di più, forse perché proponeva un sound che non mi sarei mai aspettato da Aldo De Scalzi e Pivio), comunque io adoro i Goblin, quindi non posso lamentare.

                  Attenzione a certi titoli spoilerosi.

                  Commenta


                  • Io non comprendo perché questo approccio filologico, che sta scontentando tutti e non porta soldi.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da bartvanzetti Visualizza il messaggio
                      Credo che sia la sua voce perché, a parte il timbro maschile, pareva quella di un navigatore satellitare … La Bellucci l’hanno costretta a recitare con un artefatto e ridicolo accento pseudofrancese , già nel film compare per una manciata di minuti , povera donna
                      Una manciata di minuti? Credevo di più.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                        Io non comprendo perché questo approccio filologico, che sta scontentando tutti e non porta soldi.
                        Vuoi mettere le undici candidature ai David di Donatello e il plauso pressoché unanime (lol) della critica italiana.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

                          Una manciata di minuti? Credevo di più.
                          a occhio e croce compare per non più di 15 minuti di film

                          Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                          Io non comprendo perché questo approccio filologico, che sta scontentando tutti e non porta soldi.
                          Diabolik è un fumetto difficile da 'modernizzare', il rischio è che poi dei personaggi su carta resti poco e niente ; hanno scelto l'approccio più estremo e più comodo allo stesso tempo, ma il risultato è che sembra di vedere un fumettone che di cinematografico ha quasi niente
                          Ultima modifica di bartvanzetti; 18 novembre 22, 20:58.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

                            Vuoi mettere le undici candidature ai David di Donatello e il plauso pressoché unanime (lol) della critica italiana.
                            E già, che bello. Più che altro, perché la comitiva ha scelto questo (io puntavo su The Menu), almeno non è uscito fuori Wakanda Forever.

                            Commenta


                            • Hai tradito Anya per Miriam?

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                                Hai tradito Anya per Miriam?

                                A livello di bellezza m'è andata meglio, tutto il resto (qualità del film inclusa) lasciamo perdere... sto pensando d'ora in poi di andare al cinema da solo, così almeno se vedo spazzatura posso prendermela solo con me stesso.
                                Loro son contenti, tanto c'è Miriam e le ragazze si puppano il belloccio.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X