annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Topic Generico sul Cinema

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma il regista canadese, re del body horror, al brivido non rinuncia. Che sia a bordo di un’auto da corsa (la sua passione) o sul set della sua prima serie
    https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

    "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

    Commenta


    • Anche lui si da alla serialità. Fra le righe non si può non leggere una buona dose di rosicamento.

      Commenta


      • Per chi fosse interessato ricordo che il 14-15-16 Ottobre verrà distribuito come evento speciale nei cinema Apocalypse Now - Final Cut, la nuova versione della pelllicola del 1979 restaurata in 4K e con un montaggio differente.

        apocalypse-now-final-cut-versione-originale-1hpsj4.jpg
        Ultima modifica di MrCarrey; 10 ottobre 19, 12:06.
        tumblr_oc8g4uj7aK1sec0ywo1_1280.jpg

        Commenta


        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
          Anche lui si da alla serialità. Fra le righe non si può non leggere una buona dose di rosicamento.

          Può essere, ma è sempre stato coerente nel suo voler essere "antisistema" (citando il caro Sensei ).
          Ti dirò, io a questo punto, da suo fan, sarei più curioso di vederlo alle prese con una serie che con un film. Viste le libertà che hanno avuto registi come Lynch e Refn, è impossibile non ammetterlo. Praticamente è come trovarsi di fronte ad un film di 10 ore anziché 2.
          Divorati è un gran romanzo, me lo son goduto pienamente. Un concentrato cronenberghiano più spinto sotto tutti i punti di vista rispetto ai suoi film. Non so fino a che punto possa uscirne una buona serie tv, sarebbe una roba vietata ai minori di 18 anni e di nicchia, molto di nicchia. Egoisticamente, conoscendo già la storia però, preferirei vedere altro, ma da quel che ho capito lui girerebbe solo il pilot e sarebbe concentrato su un altro progetto. Vediamo.
          https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

          "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

          Commenta


          • Riporto anche qui.

            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

            Commenta


            • troppi cut per i miei gusti per quello che reputo uno dei primi 10 capolavori assoluti della Storia del Cinema. Mi tengo stretta la prima versione, quella uscita nel 1979 e che mi lasciò stupefatto, affascinato, esaltato e senza parole quando lo vidi in sala
              "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


              Votazione Registi: link

              Commenta


              • Originariamente inviato da David.Bowman Visualizza il messaggio
                troppi cut per i miei gusti per quello che reputo uno dei primi 10 capolavori assoluti della Storia del Cinema. Mi tengo stretta la prima versione, quella uscita nel 1979 e che mi lasciò stupefatto, affascinato, esaltato e senza parole quando lo vidi in sala
                Ringraziamo che Coppola non è George Lucas e puoi effettivamente procurarti il montaggio originale in home video.
                "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                Commenta


                • Coppola non è Lucas (e meno male!), io amo Coppola in modo viscerale e che Dio ce lo preservi per altri 100 anni

                  ... però ... sappiamo bene che il nostro amato Maestro venuto dalla Lucania non sia mai stato bravissimo nella gestione economica come lo è nella regia e nella scrittura (e dicono anche nel fare il vino ). Ha avuto spesso problemi finanziari con la sua American Zoetrope e, quindi, ha anche fatto tante cose per motivi puramente "alimentari" ... vedi il rimontaggio del Padrino in versione sequenziale, lo stesso 3° capitolo della saga dei Corleone e io metterei nel calderone anche questi cut e re-cut del suo massimo capolavoro.

                  però va bene lo stesso, l'ho detto prima, io amo Coppola e per quanto è grande tutti gli si perdona

                  di certo vedrò prima o poi anche questo nuovo cut, ma solo per pura curiosità oltre che per cultura cinefila e storica, sappiamo bene che la lavorazione di questo masterpiece è praticamente un (vero) "film" a sè stante. Ma non ho nessuna fretta e nessuna eccitazione in merito, prima o poi lo vedrò .... con calma ....
                  Ultima modifica di David.Bowman; 15 ottobre 19, 20:30.
                  "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                  Votazione Registi: link

                  Commenta


                  • L'ho visto qualche ora fa in sala ed è stato magnifico, tre ore bellissime. L'avevo già visto ai tempi nel cut Redux in home video, ma ovviamente al cinema è tutt'altra cosa. Che bel restauro, quanto risalta bene la fotografia di Storaro con le sue scelte luministiche e cromatiche. Una gioia per gli occhi, molto emozionante come esperienza.
                    C'è da ringraziare la Cineteca Bologna (e i cinema coraggiosi che aderiscono all'iniziativa del Cinema ritrovato) per il lavoro di questi anni nel riproporre film fondamentali per spettatori sia giovani sia ignoranti come me; anche se di solito fanno più appuntamenti lungo un intero mese, mi chiedo come mai Apocalypse Now sia rimasto in sala solo in questi tre giorni, peccato.

                    A livello di differenze di montaggio viene tolto l'incontro con le ragazze di playboy e mi pare ci sia inoltre qualche piccolo taglio lungo la parte della piantagione francese (so che da molti viene criticata, a me invece piace questo confronto con i colonizzatori francesi) e nella sequenza del confronto tra Kurtz e Willard (mi pare riportato alla versione del '79, togliendo la parte dove Kurtz commentava le notizie dei quotidiani). Insomma è una sintesi tra le due versioni, magari questo cut ti piacerà più della Redux, David.Bowman

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Mr. Babeido Visualizza il messaggio
                      L'ho visto qualche ora fa in sala ed è stato magnifico, tre ore bellissime. L'avevo già visto ai tempi nel cut Redux in home video, ma ovviamente al cinema è tutt'altra cosa. Che bel restauro, quanto risalta bene la fotografia di Storaro con le sue scelte luministiche e cromatiche. Una gioia per gli occhi, molto emozionante come esperienza.
                      C'è da ringraziare la Cineteca Bologna (e i cinema coraggiosi che aderiscono all'iniziativa del Cinema ritrovato) per il lavoro di questi anni nel riproporre film fondamentali per spettatori sia giovani sia ignoranti come me; anche se di solito fanno più appuntamenti lungo un intero mese, mi chiedo come mai Apocalypse Now sia rimasto in sala solo in questi tre giorni, peccato.

                      A livello di differenze di montaggio viene tolto l'incontro con le ragazze di playboy e mi pare ci sia inoltre qualche piccolo taglio lungo la parte della piantagione francese (so che da molti viene criticata, a me invece piace questo confronto con i colonizzatori francesi) e nella sequenza del confronto tra Kurtz e Willard (mi pare riportato alla versione del '79, togliendo la parte dove Kurtz commentava le notizie dei quotidiani). Insomma è una sintesi tra le due versioni, magari questo cut ti piacerà più della Redux, David.Bowman
                      ok, di sicuro prima o poi lo vedrò ma non ho frette o ansie particolari. Capisco, rispetto e mi compiaccio della tua "eccitazione" per la visione in sala. Adesso non voglio fare il "vecchio patetico" ma, come ho detto prima, io ho avuto la fortuna di vederlo in sala nel '79, alla sua prima uscita ed in quei tempi, per cui questo l'ho già provato ed in misura incredibile. E' stato uno dei film che mi hanno "cambiato la vita"

                      Reputo la versione originale perfetta, ovviamente ne posseggo anche l'edizione in blu-ray (in cui già avvenne un primo "restauro") e rivederlo in Full-HD è pura goduria. La Redux non mi è piaciuta particolarmente, l'ho trovata inutile dal punto di vista artistica anche se molto interessante dal punto di vista "storico" e trovo logico che un appassionato di cinema la debba vedere, anche solo per cultura. E' un film enorme, un monumento, per me è nella top 10 di tutti i tempi e quindi se anche ne saltasse fuori un minuto inedito andrebbe comunque visto. Ma per un discorso storico-culturale, non per un tentativo di superamento dell'originale.

                      Vediamo questo nuovo cut che sensazioni mi darà ...
                      Ultima modifica di David.Bowman; 16 ottobre 19, 09:09.
                      "E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"


                      Votazione Registi: link

                      Commenta


                      • Con poche regole, molte variazioni, incredibili racconti e una incredibile capacità di spiazzare, Bill Murray ha incontrato il pubblico del Festival di Roma
                        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                        Commenta


                        • Il maestro Michael Mann torna dietro la mdp.
                          Curerà la regia del pilot del nuovo serial HBO Tokyo Vice.



                          “Tokyo Vice” is based on Jake Adelstein’s 2009 memoir, "Tokyo Vice: An American Reporter on the Police Beat in Japan."

                          Commenta


                          • Tornasse a dirigere un film sarebbe stato meglio ma è comunque manna dal cielo. Alleluja!

                            PS: ma davvero come protagonista di questo poliziesco tocca beccarsi il bamboccione protagonista di Baby Driver? Povero Mann
                            Ultima modifica di Cooper96; 23 ottobre 19, 10:36.
                            Spoiler! Mostra

                            Commenta


                            • Quel bamboccio è lanciatissimo lo ha voluto anche Spielberg per il remake di West Side Story. No comment.

                              Commenta


                              • Ci sono delle dichiarazioni interessanti, leggete, leggete.
                                John Travolta Show alla 14esima edizione della Festa del Cinema di Roma.
                                https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

                                "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X