annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Topic Generico sul Cinema

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il premio Oscar Richard Taylor ha mandato un messaggio a tutti i fan della Weta, che ha dovuto chiudere i battenti per il lockdown in Nuova Zelanda
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

    Commenta


    • Una previsione di come potrebbero cambiare le abitudini degli spettatori dopo la pandemia: https://movieplayer.it/articoli/coro...visione_22669/
      Luminous beings are we, not this crude matter.

      Commenta


      • Ah per l'home video sarà la mazzata finale ad un settore già mezzo morto.
        "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

        Commenta


        • Un articolo che stimola molteplici riflessioni , non ultima il fatto pre-pandemia che Checco Zalone si è preso 1000 (grandi) schermi mentre Scorsese si è contentato (?) di starci 3 giorni, al cinema.

          Personalmente mi piace scartabellare offerte home video anche per ritrovare dei titoli che mi avevano stuzzicato alla loro uscita cinematografica , ma che poi “perdo di vista” specie se il film non ha un riscontro commerciale. La “vetrina”, ovvero lo sfruttamento economico della presenza in sala, fin qui ha prodotto il meccanismo per cui dunque mi interesso ad un'opera e magari la fruisco. Per ragioni sia tecniche che anagrafiche non sono smaliziato nell'andare a pescare titoli sul web diciamo “non ufficiale” ; ma d'altronde se “non mi ricordo più” di un film cosa potrei cercare?

          Ecco, una prima obiezione è che Netflix o Prime Video non sono servizi che hanno un serbatoio universale del cinema, dunque finirei per cercare sempre di più i relativamente pochi prodotti che già in qualche modo conosco; oppure andrei alla cieca in cerca di qualcosa che mi colpisca genericamente (una locandina? Un regista, un attore?)quando “non so cosa guardare”.

          Se è lecito un paragone col mercato discografico , è dai tempi di Napster che si teorizza di “musica liquida” ; e certo ciò ha “liquidato” i negozi di dischi/video. Tuttavia “l'anarchia” della scelta libera e selvaggiamente gratuita della musica un po' è rientrata nei ranghi anche con esiti sorprendenti , come ad esempio i cantanti che partecipano a Sanremo (manifestazione data per decotta da quarant'anni minimo...) ed ai “Talent”, con successiva ritualità del “firmacopie” del CD e magari pure di un annesso libro rigorosamente cartaceo ;-). Abbastanza inquietante che robe come la variegata “Giuria di X-Factor” assolva al ruolo di influencer che comunque una “Giuria della Mostra del Cinema di...”di solito non riesce ad avere . Sarà un problema di formulazione regolamentare dei Festival , oppure conta il pesare mediaticamente /metodicamente per (dei) mesi?

          Poi andrebbe studiata ulteriormente la questione marketing : qui, astraendomi verso temi a me cari penserei che se foste convinti al 100% che Scorsese sul telefonino è cinema, allora NON dovrebbe funzionare il 100% della pubblicità, del “product placement” dei film stessi ,poiché se quella cosa a 4,5 pollici è il Cinema allora pure la scatoletta di tonno Rio Mare o la Citroen C3 sfoderate dall'attore Vip sarebbero identiche a prescindere da qualsiasi accostamento carismatico potenziale . D'altronde neppure firmando un CD/Libro/DVD questi diventano più belli di prima ;-)
          "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

          Commenta


          • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
            Ah per l'home video sarà la mazzata finale ad un settore già mezzo morto.
            Porca miseria non dirlo a me... io, a parte rare eccezioni, compro solo i film che vedo durante l'anno... e quest'anno è già tanto se ne comprerò due (più due dell'anno scorso ma uno è Star Wars ed è senza data)

            Commenta


            • George Ogilvie, co-regista insieme a George Miller di Mad Max oltre la sfera del tuono (terzo film della celeberrima saga), si è spento all'età di 89 anni
              "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

              Commenta


              • Quando nel 1918 la Spagnola indusse quasi tutta l'America al lockdown, i cinema vennero chiusi e avvenne una svolta per il sistema
                "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                Commenta


                • Deborah Ann Woll, interprete di Karen Page nella serie Daredevil, ha raccontato le proprie difficoltà nel riuscire a trovare nuovi ruoli.
                  "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                  Commenta


                  • Vincent D'Onofrio e Jon Bernthal hanno scritto dei messaggi per sostenere Deborah Ann Woll in questo momento di difficoltà professionale
                    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                    Commenta


                    • è anche una bella ragazza, ma se non gli arrivano offerte non è cosi brava o è un periodo sfortunato, comunque capita a tanti e lei ha avuto la fortuna di lavorare in serie tv famose mentre altre sono disoccupate e magari sono più brave di lei ma meno belle, questo suo piagnisteo è patetico

                      Commenta


                      • Io la conosco solo per Daredevil ed Escape Room e sopratutto nella serie tv l'ho sempre trovata brava.
                        ​​​Mi sorprendono queste sue dichiarazioni....
                        "Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione...E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser...E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia... E' tempo di morire"

                        Commenta


                        • Disney+ propone delle versioni "rivedute e corrette" di due classici come Splash - Una sirena a Manhattan e Lilo & Stitch...
                          "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                          Commenta


                          • Ripercorriamo la carriera dell’apprezzato cineasta di Onomichi con uno special a lui dedicato
                            "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                            Commenta


                            • Il Parents Television Council americano ha emesso un comunicato stampa in cui dichiara di aver approvato la mossa di Disney+
                              "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                              Commenta


                              • Magnifico Pedro

                                https://www.rollingstone.it/opinioni...stezza/512143/

                                Intanto leggo e sento cose parecchio inquietanti come copioni riscritti per cancellare scene troppo affollate e protocolli di sicurezza per gli attori che renderanno la vita sul set a dir poco "complicata" per usare un eufemismo. Corriamo il serio rischio di non vedere mai più film "come si facevano una volta"... Mala tempora currunt e non accennano a finire nemmeno nel prossimo futuro...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X