annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Topic Generico sul Cinema

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sì ma non scrivi più nulla su Offanengo
    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


    # I am one with the Force and the Force is with me #

    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

    Commenta


    • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
      Sì ma non scrivi più nulla su Offanengo
      e ha smesso anche di parlare di di battista

      Commenta


      • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
        Sì ma non scrivi più nulla su Offanengo
        Dato che ci tieni, e solo perché sei tu : "Chiamami col tuo nome" lo hanno un po' girato vicino ad Offanengo; e dunque quale sarebbe il disclaimer che potrebbe accompagnarlo?
        Butto giù un'idea .
        "ATTENZIONE ! Non sembra ma è un film su un pedofilo americano gay che alla fine renderà probabilmente infelice, sposandola, un'inconsapevole ragazza etero. Il suo ganzo, apparentemente brillante ed erudito , badate invece che è uno stronzetto narcisista , che bomba una coetanea guardando l'orologio e pensando all'altro.
        Contiene pipponi politici sulla situazione italiana nell'85, corrente direi Cossutta/Garavini."

        Buona visione contestualizzata.
        "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

        Commenta


        • Sandra Dewey spiega come Via col Vento tornerà su HBO Max, mentre il leggendario Kareem Abdul-Jabbar spiega la sua posizione in un editoriale
          "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

          Commenta


          • Notizia che non sposta di un millimetro neanche il famoso "contesto" inerente, qui ed ora, la comunicazione : bisogna mettere il cartello poiché serve ai bifolchi di Offanengo, signora mia,non certo a noi Vip's (...buoni ultimi i capetti della "protesta popolare", se resisteranno oltre i "15 minuti di notorietà" già consumati...). E (quindi) il popolino non si permetta di contraddire un Vip ,nemmeno se dice scempiaggini; nel caso interverrà un altro Vip, vivaddio democratico.Gradito invece che il popolino ripeta a pappagallo dei concetti preventivamente ratificati daun vip.
            "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

            Commenta


            • Sky ha deciso di anteporre un avviso sulle "Attitudini obsolete" prima di film come I Goonies, Il Libro della Giungla e molti altri
              "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

              Commenta


              • Aliens l'ho visto un paio di volte solamente, che avrebbe di potenzialmente razzista da beccarsi un disclaimer?
                Per oltre metà di quei film sono perplesso.

                Su altri tipo Colazione da Tiffany e Dumbo posso anche concordare.

                Commenta


                • Come immaginavo piazzano un generico disclaimer buono per tutte le stagioni.

                  Sicuramente non riguarda solo il razzismo ma anche sessismo, molestie sessuali, classismo e forse anche maltrattamento di anzini, praticamente qualsiasi cosa

                  Da cui si spiegherebbe la presenza di Aliens per la scena a base di battutine che si beccano Vasquez e Ripley subito dopo che si risvegliano da criosonno.

                  Anzi, nel dubbio dovrebbero metterlo davanti a tutto.
                  Ultima modifica di Sir Dan Fortesque; 22 giugno 20, 18:09.
                  Luminous beings are we, not this crude matter.

                  Commenta


                  • Il Libro della Giungla di Favreau cos'ha di controverso?

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                      Da cui si spiegherebbe la presenza di Aliens per la scena a base di battutine che si beccano Vasquez e Ripley subito dopo che si risvegliano da criosonno.
                      Credo che Aliens sia in quella ridicola lista per la battuta sugli "illegal aliens" riferita all'arruolamento di Vasquez, quella tradotta con "le hanno detto salviamo i coloni, lei ha capito vi diamo i coglioni ecc. ecc." e che in originale era "Somebody said "alien" she thought they said "illegal alien" and signed up!".

                      Roba da ridere...

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
                        Credo che Aliens sia in quella ridicola lista per la battuta sugli "illegal aliens" riferita all'arruolamento di Vasquez, quella tradotta con "le hanno detto salviamo i coloni, lei ha capito vi diamo i coglioni ecc. ecc." e che in originale era "Somebody said "alien" she thought they said "illegal alien" and signed up!".

                        Roba da ridere...
                        Ah, è vero!
                        Luminous beings are we, not this crude matter.

                        Commenta




                        • Sull'ultimo numero del fumetto "Julia_Le Avventure di una criminologa" c'è un ex militare divorziato e con un figlio adolescente che reprime violentemente ( contro ragazzi giovani) la sua omosessualità...Quindi il soggetto non ha una attitudine obsoleta, o sì poiché è un tema che spenderesti in libri o film ambientati decenni fa? Ovvero nel 2020, nel New Jersey, se uno se la vive malissimo la sua gaiezza sono problemi suoi o dobbiamo tornare indietro a biasimare la "società" incrostata di omofobia? E se Danika Mori (o tanti altri...) non ha problemi col sesso anale esibito c'entra solo che lei ha rapporti "normalmente" etero, o piuttosto col fatto che il porno è un immediato sfogo per irredimibili esibizionisti , per quanto l'hard sia e sarà normato accettabilmente?

                          Ma
                          Ultima modifica di henry angel; 23 giugno 20, 06:30.
                          "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                            Come immaginavo piazzano un generico disclaimer buono per tutte le stagioni.

                            Sicuramente non riguarda solo il razzismo ma anche sessismo, molestie sessuali, classismo e forse anche maltrattamento di anzini, praticamente qualsiasi cosa

                            Da cui si spiegherebbe la presenza di Aliens per la scena a base di battutine che si beccano Vasquez e Ripley subito dopo che si risvegliano da criosonno.

                            Anzi, nel dubbio dovrebbero metterlo davanti a tutto.
                            sti disclaimer fanno troppo ridere.

                            agire a disclaimer, significa proprio instupidire il pubblico. io non ci voglio credere che questi pensano sul serio che la gente sia così fuori di testa che non riesce a contestualizzare i film e capire che sono parte storico-culturale del loro tempo. è più forma di discrimanzione l'utilizzo dei disclaimer che tutte le cose di cui hanno paura di essere accusati.

                            nell'aria non c'è solo il covid, ma pure il virus del pianeta delle scimmie.
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • Quoto, in coerenza con quanto precedentemente espresso.

                              Di nuovo l'evidenza che il medium è il messaggio : le statue puoi toglierle dal piedistallo una volta sola, mentre sui film puoi intervenire ogni volta che li trasmetti/visualizzi. Conta dunque il nesso Potere uguale Dare le Regole. E come altrove esemplificato il politicamente corretto c'entra relativamente , dunque è abbastanza fuorviante stare a stabilire se è più razzista "Via col vento" o roba di D.W. Griffith... Perché, è come se a freddo scrivessi che a Offanengo hanno trovato i pedofili : non è che a Dagospia & Co. si detergono il sudore rallegrandosi che i bambini di Milano Centro ne siano risparmiati ; è più facile che finiscano ad intervistare un Mughini per farsi dire piuttosto che a Milano girano pervertiti che i campagnoli cremaschi neppur si sognano.
                              "...perché senza amore non possiamo che essere stranieri in paradiso"

                              Commenta


                              • https://www.indiewire.com/2020/06/hb...sm-1202236548/

                                Via col vento torna su HBO Max con due video che servono a contestualizzarlo, materiale pre-esistente anche lungo (uno dei video dura un'ora) dove se ne discuteva.
                                Meglio questo dei disclaimer.

                                E questo è uno. Adotterebbero lo stesso trattamento per "tutti gli altri"?
                                Luminous beings are we, not this crude matter.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X