annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Space Jam - A New Legacy

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Entro nel topic, leggo le puttanate sulla "censura" e sul "sono tutti neri", esco dal topic.

    Commenta


    • #62
      Bè ma uno potrebbe anche dire: come mai se fanno un film di soli neri non è razzista e se lo fanno di soli bianchi sì?

      Commenta


      • #63
        Ti diranno che loro sono una minoranza ed i bianchi no.

        Commenta


        • #64
          Wow che motivazione. XD

          Commenta


          • #65
            Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
            Bè ma uno potrebbe anche dire: come mai se fanno un film di soli neri non è razzista e se lo fanno di soli bianchi sì?

            È una sottile frecciata ad un sistema razzista: mandi i talent scout in Grecia, la patria degli eroi omerici, e questi tornano con l’unico afro del paese. La meritocrazia

            A guardare la scheda IMDb del film, comunque, il cast è variopinto, quindi solite lamentele sul nulla.
            'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

            Commenta


            • #66
              Cagate a parte, ho letto ora che Lola Bunny sarà doppiata da Zendaya (si spera che da noi non richiamino Simona Ventura)

              Commenta


              • #67
                Originariamente inviato da Enfad Visualizza il messaggio
                Sì, ma da ragazza piatta quanto un piano cartesiano permettimi di dire che è offensivo anche associare la femminilità alle tette, e dire che se un personaggio femminile (un cartone animato dalle fattezze conigliesche, peraltro) si discosta dal modello "Jessica Rabbit" - pur mantenendo una caratterizzazione seducente - allora è mascolinizzato e poco sexy.

                In generale, concordo con Admiral Ackbar
                io non associato la femminilità alle tette. ho solo detto che hanno rivoluzionato il design di un personaggio, perchè a detta loro (quindi non mia) avere le forme, non è sinonimo di essere una donna forte e capace, quindi l'hanno ridisegnata così, privandola di qualsiasi forma mascolinizzandone il look. se al personaggio texano tolgono le pistole, ecco che il personaggio è totalmente rivoluzionato e perde le sue caratteristiche. la caratteristica di Lola era di essere una coniglietta sensuale e allo stesso tempo essere la più sveglia e forte di tutti. quelle caratteristiche di cui parlano "essere forte e capace", le aveva anche prima! non capisco quindi perché per certi personaggi, i cliché si mantengono e vanno bene, per altri è sbagliato. allora i texani dovrebbero lamentarsi che quel pg cartoonesco li rappresenta dei rozzi incazzosi dal grilletto facile?

                il ragionamento sbagliato e offensivo è il loro, che stanno chiaramente dicendo che se in una donna s'intravedono le forme = è troppo sexy e non va bene, censuriamole.

                è come quelli che dicono "se vai in giro così, ovvio che ti violentano". la sostanza è questa ed è estremamente sbagliata.

                Admiral Ackbar sì ho letto che sono tutti giocatori NBA più una della WNBA

                ma se non ricordo male anche nel primo, c'erano dei giocatori nba a dare le movenze agli alieni (ed erano decisamente più conosciuti di quelli scelti qui), solo che il design era più accattivante e non relegato alla somiglianza con il giocatore.
                "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                # I am one with the Force and the Force is with me #

                -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                Commenta


                • #68
                  Quindi Alicia Vikander (Jason Bourne, Ex Machina) e Stoya (Ederlezi Rising) sono donne troppo mascoline e di scarsa sensualità?
                  'They play it safe, are quick to assassinate what they do not understand. They move in packs ingesting more and more fear with every act of hate on one another. They feel most comfortable in groups, less guilt to swallow. They are us. This is what we have become. Afraid to respect the individual. A single person within a circumstance can move one to change. To love herself. To evolve.'

                  Commenta


                  • #69
                    Originariamente inviato da p t r l s Visualizza il messaggio
                    Quindi Alicia Vikander (Jason Bourne, Ex Machina) e Stoya (Ederlezi Rising) sono donne troppo mascoline e di scarsa sensualità?
                    Questo mi pare non l'abbia detto nessuno...

                    Commenta


                    • #70
                      Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

                      io non associato la femminilità alle tette. ho solo detto che hanno rivoluzionato il design di un personaggio, perchè a detta loro (quindi non mia) avere le forme, non è sinonimo di essere una donna forte e capace, quindi l'hanno ridisegnata così, privandola di qualsiasi forma mascolinizzandone il look. se al personaggio texano tolgono le pistole, ecco che il personaggio è totalmente rivoluzionato e perde le sue caratteristiche. la caratteristica di Lola era di essere una coniglietta sensuale e allo stesso tempo essere la più sveglia e forte di tutti. quelle caratteristiche di cui parlano "essere forte e capace", le aveva anche prima! non capisco quindi perché per certi personaggi, i cliché si mantengono e vanno bene, per altri è sbagliato. allora i texani dovrebbero lamentarsi che quel pg cartoonesco li rappresenta dei rozzi incazzosi dal grilletto facile?

                      il ragionamento sbagliato e offensivo è il loro, che stanno chiaramente dicendo che se in una donna s'intravedono le forme = è troppo sexy e non va bene, censuriamole.

                      è come quelli che dicono "se vai in giro così, ovvio che ti violentano". la sostanza è questa ed è estremamente sbagliata.

                      Admiral Ackbar sì ho letto che sono tutti giocatori NBA più una della WNBA

                      ma se non ricordo male anche nel primo, c'erano dei giocatori nba a dare le movenze agli alieni (ed erano decisamente più conosciuti di quelli scelti qui), solo che il design era più accattivante e non relegato alla somiglianza con il giocatore.
                      Non proprio, nel primo i mostriciattoli "rubavano" il talento a delle star NBA e si trasformavano nei Monstars, il collegamento era solo questo, i cestisti non prestavano le proprie movenze.

                      Comunque se ai personaggi di Yosemite Sam e Taddeo togliessero le armi la considererei sicuramente un'esagerazione e sarei il primo a criticare la cosa, ma anche in quel caso una scelta del genere non snaturerebbe nulla se il carattere dei personaggi rimanesse lo stesso. Parlare del carattere di Lola Bunny è più difficile visto che come ho detto nel post precedente è quasi un non-personaggio (che infatti Joe Dante escluse da Back in Action) e nel corso del tempo è apparsa pochissime volte, sempre cambiando un po'.
                      Non sessualizzare un personaggio (almeno nel fisico) non equivale a "mascolinizzarlo", ma su questo non credo ci troveremo d'accordo visto che ricordo la tua opinione sulla Ridley in Star Wars.
                      Dopo questa mi eclisso perché ho speso anche troppi caratteri per le forme di un coniglio antropomorfo
                      Avrebbe forse meritato più attenzione questa polemica su Pepé le Pew e la sua scena che purtroppo è stata eliminata.

                      Commenta


                      • #71
                        Ma la censura su Pepé Pew segue la stessa linea di pensiero applicata su Lola. Nè più né meno.

                        Nascondere situazioni dove, secondo il loro pensiero il ruolo della donna viene sminuito. Ma così facendo, fanno l'esatto opposto perché il messaggio che arriva è

                        - Lola non può essere più con quelle forme, perché non appare un personaggio "forte e capace" quindi mascolinizzarlo (perché è proprio quello che hanno fatto, almeno nel design) la rende automaticamente più incline ad essere, forte e capace.

                        - La puzzola fa avanches troppo spinte, la donna esce fuori come una vittima, quindi anche se gli abbiamo costruito dietro un senso alla scena e c'è pure un messaggio educativo, la togliamo perché la Santo, probabilmente non usciva "forte e capace" nemmeno qui.

                        senza censure invece, avresti dato due messaggi positivi 1) anche un personaggio femminile che non si vergogna a nascondere le proprie forme, può essere una leader con del talento 2) una donna che riceve molestie, può e deve reagire

                        comunque questo film, può far sprecare caratteri giusto per parlare di questi argomenti, perché il resto c'è veramente poco da dire.

                        spero per loro che il film piaccia ai bimbi, come il primo fece con quelli della sua generazione. ma onestamente non so quanto tirino tra i giovani i looney tunes.

                        sarà che questi personaggi, trovo che abbiano fatto il loro tempo. così come i Muppets, sono personaggi che funzionano bene in contesti storici passati. Applicati a quelli di oggi, dove qualsiasi cosa è soggetta al politicamente corretto, li rimasticherebbe e basta, facendone perdere metà delle loro peculiarità, a tratti irriverenti e fortemente stereotipate.
                        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • #72
                          Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                          io non associato la femminilità alle tette. ho solo detto che hanno rivoluzionato il design di un personaggio, perchè a detta loro (quindi non mia) avere le forme, non è sinonimo di essere una donna forte e capace, quindi l'hanno ridisegnata così, privandola di qualsiasi forma mascolinizzandone il look. se al personaggio texano tolgono le pistole, ecco che il personaggio è totalmente rivoluzionato e perde le sue caratteristiche. la caratteristica di Lola era di essere una coniglietta sensuale e allo stesso tempo essere la più sveglia e forte di tutti. quelle caratteristiche di cui parlano "essere forte e capace", le aveva anche prima! non capisco quindi perché per certi personaggi, i cliché si mantengono e vanno bene, per altri è sbagliato. allora i texani dovrebbero lamentarsi che quel pg cartoonesco li rappresenta dei rozzi incazzosi dal grilletto facile?

                          il ragionamento sbagliato e offensivo è il loro, che stanno chiaramente dicendo che se in una donna s'intravedono le forme = è troppo sexy e non va bene, censuriamole.
                          Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                          - Lola non può essere più con quelle forme, perché non appare un personaggio "forte e capace" quindi mascolinizzarlo (perché è proprio quello che hanno fatto, almeno nel design) la rende automaticamente più incline ad essere, forte e capace.
                          Il design attuale di Lola è questo:
                          immagine-2021-03-10-122030-1615375245.jpg?resize=320:*.jpg

                          Continua ad avere uno sguardo procace e un atteggiamento civettuolo; le uniche cose che sono cambiate rispetto al design originale sono l'abbigliamento più da sportiva e meno da fitness model, e un décolleté meno prosperoso (compensato da fianchi più sinuosi).
                          Quindi parlare di "design rivoluzionato" e di "mascolinizzazione" mi sembra un po' fuori luogo.

                          Se l'argomentazione fosse stata semplicemente "Non mi piace il redesign di Lola Bunny perché puzza di pandering e il design originale non sarebbe stato né problematico né in antitesi con un personaggio brillante e capace", avrei potuto concordare.
                          Ma se la questione diventa "Hanno snaturato il personaggio perché le hanno tolto le tette, e così facendo l'hanno mascolinizzata", allora mi stai confermando che il fulcro del problema per te risiede nelle tette: personaggio senza tette = personaggio mascolino.

                          Fermo restando che, in senso assoluto, non c'è niente di male in personaggi femminili un po' maschiacci, così come non c'è niente di male in personaggi maschili che non riflettano lo stereotipo dell'uomo macho e virile (come sempre, la questione non è tanto il cosa, ma il come e il perché di determinate scelte), in questo caso specifico il problema non si pone perché anche con questo design Lola mantiene una spiccata femminilità.

                          Ribadisco: anche secondo me non ci sarebbe stato niente di male nel mantenere il vecchio design.
                          Ugualmente, non vedo niente di male nemmeno in un design che dimostra che anche senza una fisicità prorompente si può essere sensuali, perché è questo quello che la "nuova" Lola Bunny è.

                          Ad ogni modo, questo è l'ultimo post che dedico alle tette di Lola Bunny (e probabilmente anche a tutto il film), è che mi premeva il discorso generale

                          Commenta


                          • #73
                            Ma che aveva di male l'altro design per cambiarlo?

                            Commenta


                            • #74
                              Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                              Ma che aveva di male l'altro design per cambiarlo?
                              Ma dove sarebbe l'abissale differenza tra l'immagine del nuovo film postata da Enfad e questa di Lola nel vecchio?
                              Lola_Bunny.png

                              Senza contare che quella era solo la sua prima apparizione, ci sta che un personaggio animato evolva nel tempo:
                              EWOsdTXUEAA6ePy.jpg






                              Commenta


                              • #75
                                Boh vabè.. ho fatto tre post possibile che non è chiaro quel che ho detto? Ci provo l'ultima volta.

                                Il regista giustifica il cambiamento con: "Lola non era politicamente corretta…" "Questo è il 2021. È importante riflettere l’autenticità e la forza tipica dei personaggi femminili."

                                per me sono delle grandissime assurdità. 1) confermi che è una scelta da politically correct, quindi ti sei piegato a una moda 2) dire che essere attraenti e provviste di forme, non può riflettere l'autenticità e la forza tipica di una donna, nel 2021 sì che è discriminante.

                                Se questo non è offensivo per una donna, ditemi voi. Quindi il pensiero "se non hai le tette sei poco femminile" non è un mio cavallo di battaglia, non lo penso e non l'ho mai messo sul tavolo dell'argomentazioni, anche perché è il regista che implicitamente ha diviso le donne in due categorie e non io. Poi se vi da fastidio il termine mascolinizzare, allora sostituitelo con "una minore accentuazione fisica" ma, non cambia il fatto che la sua giustificazione è banale.

                                La verità è che questo personaggio, pur ispirandosi a jessica rabbit o betty boop (e il nome "lola" è un chiaro riferimento a "lolita"), aveva tutte le caratteristiche che oggi, il regista dice di aver "aggiunto" o tratteggiato meglio nel redisgn. Solo io ricordo che esordiva con "nessuno può chiamarmi, bambola" e oltre la sensualità, a spiccare fossero soprattutto le sue doti atletiche?

                                Quello che realmente le mancava nell'altro film, era uno screentime pari a un bugs bunny o duffy duck, che sono i due pg di punta dei LT. Tutto il resto sono appunto giustificazioni fuffa e montate giusto per far parlare del personaggio, adottando il classico stratagemma del "purché se ne parli".

                                Il trailer già fa capire che sarà lei la leader del gruppo e quindi il regista ti sta chiaramente dicendo che prima non poteva essere credibile come leader, perché fisicamente era troppo sexy. Ma la realtà è che avrebbe potuto essere una leader, anche da femme fatale.

                                Poi ci tengo a chiarire una cosa: nell'animazione è ridicolo a prescindere caratterizzare le controparti femminili antropomorfe sempre con tette e vestiti. Se dall'inizio questo pg fosse stato disegnato identico a bugs bunny, willy il coyote e gatto silvestro, quindi piattissimo e senza vestiti (ma con il volto femmineo, come Penelope), avrebbe funzionato lo stesso e avresti potuto creare ugualmente un personaggio sexy, su questo non ci piove.

                                proprio per questo, se il regista avesse giustificato il cambiamento, per seguire una fedeltà al design degli altri personaggi che ho citato, senza mettere in mezzo "l'autenticità femminile", io non mi sarei trovato qui dentro a scrivere più di 3 post, su questa bambinata creata per nostalgici (altro che per i bimbini). poteva inventarsi scuse più plausibili per il design cambiato, perché appunto il personaggio nel tempo l'hanno stravolto in tutte le salse, ma se te ne esci con una grandissima puttanata, come quella del cambio per via di una oggettificazione e del tratteggiare l'autenticità e la vera capacità femminile, stai facendo morale spicciola, modaiola, scema e pure discriminante.

                                allora perché non ha parlato di come nelle recenti apparizioni, l'hanno dipinta come una stalker, ottusa? perché mettere in mezzo la fisicità e non dire che ad essere sbagliate fossero maggiormente le ultime caratteristiche che le avevano dato, per caratterizzarla? quelle sì che distorcevano le "capacità" di una donna.

                                ma il vero problema è anche dire che sto film nasce per i rivolgersi ai ragazzini, quando sanno perfettamente che una grande fetta del loro pubblico sono quelli cresciuti con il film del 97, altrimenti non ci mettevi easter eggs sul trono di spade e tutta l'orgia di robe nerd, uscite negli ultimi anni che piacciono dai 20anni in su.

                                questa è una differenza abissale dal primo film, che partiva realmente per essere visionato da 13enni, magari appasionati di basket e michael jordan, oltre che dei looney tunes. c'era decisamente più leggerezza tipica del genere, cosa che invece puntualmente anche in questo film viene a mancare, perché dovevano fare il carrozzone della moralità e del politicamente corretto. applicata ovviamente a loro discrezione, perché poi vedere un tizio cowboy bianco e tipicamente texano che spara una ventina di colpi, con le pistolette su un animale, va benissimo ed è educativo.
                                Ultima modifica di Naihir; 06 aprile 21, 15:17.
                                "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                                And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                                That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                                # I am one with the Force and the Force is with me #

                                -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X