annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office italiano: incassi e pronostici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Peccato sia un film per cui non nutro alcun interesse, uscissero pittosto Freaks Out o Diabolik. Quello di Mainetti era inizialmente collocato a metà ottobre.

    Commenta


    • Ho ricevuto anch'io un omaggio per Waiting for the barbarians.
      Mel mio caso credo di averlo ricevuto in quanto avevo un abbonamento e ho comprato anche diversi biglietti dalla piattaforma online dopo le riapertura. In questo senso sarebbe un premio per il pubblico più fedele.
      Si parla sempre di ampliare la base di pubblico che frequenta il cinema e non dico che non sia importante, ma una cosa di cui si parla poco é incentivare maggiormente anche chi giá ci va (vale anche per altri settori.
      In una ricerca di cui aveva pubblicato i risultati Bernocchi uno o due anni fa mi pare si dicesse che ingressi e spettatori potrebbero aumentare di un 10% annuo o giù di lì se chi giá va al cinema tanto (almeno 8-10 volte l'anno) ci andasse mediamente una volta in più.

      Il 1 novembre quest'anno purtroppo cade di domenica, il boost degli incassi sará minimo, per cui avrebbero potuto effettivamente anticiparlo a metá ottobre il film italiano.

      Commenta


      • Ho visto Waiting for the barbarians. Magari mi sbaglio, ma credo che il cinema ci guadagni comunque qualcosa con questi voucher. In tutto ciò, di sabato sera, ore 22 e 15, con proiezione gratuita, eravamo solo in quattro a vedere il film Il film si lascia vedere comunque, buona regia e buone interpretazioni, vale la visione.
        https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

        "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

        Commenta


        • Solo quattro spettatori il sabato sera? Poracci i gestori di quel cinema beneventano, a livello nazionale Waiting for the Barbarians ha la migliore media per schermo del giorno (535 euro).
          Sono stato a vedere Miss Marx, un buon film che conferma Susanna Nicchiarelli autrice intelligente e capace di muoversi con successo in ambito internazionale. L' ho visto in una storica monosala fiorentina insieme a una trentina di spettatori (sorprendente poiché registra una delle medie peggiori della giornata con appena 180 euro).
          L' impressione è che il mercato sia ripartito a macchia di leopardo e che lontano dai principali centri metropolitani al cinema non ci vada più nessuno.

          Commenta


          • I primi 2 film di Ciro guerra erano ottimi.

            Commenta


            • Padrenostro è brutto come dicono? Il caro vecchio trabant che fine ha fatto? Li andava a vedere tutti.

              Commenta


              • Waiting for the barbarians l'ho commentato nell'altro topic.
                Da me, venerdì sera, almeno 35-40 spettatori mi pare che ci fossero, non so poi quanti paganti e quanti in omaggio, di sicuro é un film che a prezzo pieno molti non avrebbero mai visto. Se ci fate caso rapportando incassi a presenze viene una media biglietto poco più alta di cinque euro, segno che molti hanno usufruito di questo bonus.

                Avrei voluto vedere anch'io Miss Marx, ma sta settimana é rimasto in un solo spettacolo pomeridiano. Da una parte c'erano sicuramente altri film a cui fare spazio, dall'altra forse neanche qua stava andando così bene.
                Ad ogni modo, al di lá dei blockbuster, si sta giá tornando al l'abitudine di fare uscire cinque/sei film nuovi a settimana, ergo per cui o vai bene al primo weekend e sei finito. Tutto ció anche se Tenet, al netto di un passaparola che sappiamo non essere eccelso, sta dimostrando come, in un ipotetico mercato con film distribuiti su tutto l'anno e meno uscite settimanali a cui cedere per forza copie, si possa avere una vita abbastanza lunga.

                Commenta


                • Ieri ha fatto 10.000 ingressi in 99 copie, più di cento spettatori a schermo (Waiting for the Barbarians). Numeroni per quello che è un po' un fondo di magazzino.

                  Commenta


                  • Top10.

                    1. IL GIORNO SBAGLIATO – € 407.556 (62.520) 367 copie / 1.111 media – Tot. € 407.556 (62.520)

                    2. PADRENOSTRO – € 362.535 (57.753) 448/809 – Tot. € 363.301 (57.855)

                    3. TENET – € 361.785 (49.290) 453/799 – Tot. € 6.040.478 (855.240)

                    4. ENDLESS – € 276.022 (41.202) 406/680 – Tot. € 309.955 (46.869)

                    5. WAITING FOR THE BARBARIANS – € 175.495 (33.927) 108/1.625 – Tot. € 175.495 (33.927)

                    6. MISS MARX – € 102.666 (15.859) 222/462 – Tot. € 266.512 (42.835)

                    7. AFTER 2 – € 87.614 (11.960) 231/379 – Tot. € 4.075.524 (593.336)

                    8. MISTER LINK – € 78.542 (18.683) 213/369 – Tot. € 152.910 (31.376)

                    9. IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE – € 75.528 (12.180) 222/340 – Tot. € 312.790 (54.255)

                    10. JACK IN THE BOX – € 70.128 (10.104) 150/468 – Tot. € 234.155 (35.586)

                    Commenta


                    • Il giorno sbagliato sempre carburare

                      Commenta


                      • Il primato del b-movie con Russel Crowe un po' mi ha sorpreso, credevo che alla fine avrebbe vinto il più fresco e pubblicizzato film di Favino.
                        In tutto il mondo ha incassato 32 milioni (di cui 17 solo in america, per farsi un' idea il pompatissimo Tenet ne ha incassati 41) che di questi tempi è un gran bel risultato.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                          Il primato del b-movie con Russel Crowe un po' mi ha sorpreso, credevo che alla fine avrebbe vinto il più fresco e pubblicizzato film di Favino.
                          In tutto il mondo ha incassato 32 milioni (di cui 17 solo in america, per farsi un' idea il pompatissimo Tenet ne ha incassati 41) che di questi tempi è un gran bel risultato.
                          Che poi alla fine,tolta la partenza diventa proprio un B-Movie da domenica pomeriggio piovosa,però sembra funzionare.

                          Commenta


                          • Non l' ho visto ma da come ne parlano sembra uno scult di quelli imperdibili. Vediamo se il passaparola funziona.
                            Trailer cotto e mangiato di 10 Giorni con Babbo Natale le cui riprese sono iniziate dieci giorni fa.

                            Ultima modifica di mr.fred; 28 September 20, 17:42.

                            Commenta


                            • Verdone ci ripensa: esce il 26 novembre.

                              Commenta


                              • https://www.youtube.com/watch?v=twiw3AZBNTM

                                Medusa ha disattivato i commenti

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X