annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Box Office italiano: incassi e pronostici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Speriamo che il nuovo dpcm che dovrebbe arrivare settimana prossima non dia un'altra mazzata al mondo del cinema già in grossa difficoltà...
    Ultima modifica di Jolly; 09 October 20, 15:34.

    Commenta


    • Senza sussidi il mondo del cinema non va da nessuna parte con questi numeri (per quanto Alò nel suo podcast parli di "grande successo dei titoli veneziani in sala").
      Intanto Franceschini ha stanziato altri venti milioni, pochi ma meglio di nulla.

      Commenta


      • Gerald Butler domina il botteghino italiano, non si vedeva un esordio migliore da After e Tenet.
        Il Giorno Sbagliato è il quarto film a superare il milione dalla riapertura delle sale (Tenet 6,6 milioni, After 2 4,1 milioni, Onward 1,1 milioni).
        10.000 italiani hanno visto Creators - The Past.



        1. GREENLAND – € 725.807 (105.070) 428 copie / 1.696 media – Tot. € 725.807 (105.070)

        2. LACCI – € 194.839 (30.174) 398/490 – Tot. € 628.006 (100.134)

        3. LASCIAMI ANDARE – € 178.558 (28.198) 365/489 – Tot. € 178.558 (28.198)

        4. UN DIVANO A TUNISI – € 155.393 (24.363) 143/1.087 – Tot. € 212.242 (34.499)

        5. DIVORZIO A LAS VEGAS – € 146.800 (22.669) 388/378 – Tot. € 146.800 (22.669)

        6. IL GIORNO SBAGLIATO – € 132.729 (19.679) 264/503 – Tot. € 1.088.791 (170.188)

        7. TENET – € 131.204 (17.593) 243/540 – Tot. € 6.610.475 (936.834)

        8. PADRENOSTRO – € 107.787 (16.961) 267/404 – Tot. € 900.270 (147.621)

        9. CREATORS – THE PAST – € 69.730 (9.946) 107/652 – Tot. € 69.730 (9.946)

        10. BURRACO FATALE – € 67.365 (11.976) 161/418 – Tot. € 268.090 (46.097)

        Commenta


        • Solo 320 copie per Lockdown all' Italiana contro le 340 di David Copperfield.
          Choc.

          Commenta


          • Era nell' aria e adesso abbiamo la conferma: anche in Italia Le Streghe di Zemeckis non esce in sala.

            Commenta


            • A Novembre cosa esce di interessante? ogni giorno la situazione sembra che peggiori invece che migliorare. Poi sarò pessimista me se già adesso la questione covid richiede limitazioni, immagino a Dicembre.... la vedo male per tutti quei film italiani che devono uscire. Non potrebbero fare uscire qualcosa adesso?

              Commenta


              • In sala c' è Lockdown all' Italiana! Cosa vuoi di più.



                I pezzi grossi di novembre dovrebbero essere Ritorno al Crimine, Allen e soprattutto Verdone ma considerata la velocità con cui tutto sta precipitando la vedo dura.

                Commenta


                • A novembre esce il film su D'Annunzio con Castellitto.
                  https://www.amazon.it/Dario-Argento-...+il+suo+doppio Il mio saggio sul cinema di Dario Argento.

                  "Un Cinema che non pretende, semplicemente è" cit. Roy.E.Disney

                  Commenta


                  • Sì, di film soprattutto italiani ne escono tanti compresi i due di Castellitto padre e figlio. Il problema è che non andrà a vederli nessuno o quasi.
                    Imho quelli con potenziale commerciale sono i tre che ho indicato.

                    Commenta


                    • Qua la situazione sta degenerando... Supponendo che riusciamo ad evitare un nuovo lockdown totale le sale cinematografiche saranno comunque tra le prime vittime, laddove non chiuderanno per decreto sará la gente a non poterci andare per il numero raccomandato o obbligato di persone che potranno stare in gruppo o ad aver paura di andarci, a prescindere dalle misure di sicurezza e dalla possibilitá di trovarsi in quattro gatti in sale da quattrocento posti...
                      Chi ha rimandato aspettando tempi migliori dovrá aspettare almeno la primavera mi sa, ma conoscendo il nostro mercato si rischia di andare direttamente a settembre dell'anno prossimo per alcune tipologie di film...
                      Il mio cuore é con le sale cinematografiche, ma con la testa mi chiedo perché non stiano preparando una piattaforma streaming seria (MioCinema e simili non mi pare abbiano decollato) per il cinema italiano visto che ahimé la tendenza pare sempre più quella...

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da aldo.raine89 Visualizza il messaggio
                        Qua la situazione sta degenerando... Supponendo che riusciamo ad evitare un nuovo lockdown totale le sale cinematografiche saranno comunque tra le prime vittime, laddove non chiuderanno per decreto sará la gente a non poterci andare per il numero raccomandato o obbligato di persone che potranno stare in gruppo o ad aver paura di andarci, a prescindere dalle misure di sicurezza e dalla possibilitá di trovarsi in quattro gatti in sale da quattrocento posti...
                        Chi ha rimandato aspettando tempi migliori dovrá aspettare almeno la primavera mi sa, ma conoscendo il nostro mercato si rischia di andare direttamente a settembre dell'anno prossimo per alcune tipologie di film...
                        Il mio cuore é con le sale cinematografiche, ma con la testa mi chiedo perché non stiano preparando una piattaforma streaming seria (MioCinema e simili non mi pare abbiano decollato) per il cinema italiano visto che ahimé la tendenza pare sempre più quella...
                        I vari decreti e le notizie che arrivano qui dagli ospedali in Lombardia sono molto simili a quelli pre-lockdown. In questo senso non mi sento neanche di criticare troppo le scelte delle Major, non è che ci sia molto da fare. Certo, potevano sfruttare meglio il periodo estivo secondo me...

                        Commenta


                        • Abbiamo perso i mesi estivi, in Spagna Francia e Corea hanno approfittato della temporanea ritirata del virus per lanciare alcuni film di grande successo. Che in autunno ci sarebbe stata una recrudescenza era scontato e purtroppo paghiamo le conseguenze di una storica carenza distributiva.


                          ​​​​​​
                          Ultima modifica di mr.fred; 16 October 20, 22:35.

                          Commenta


                          • Coprifuoco notturno in Lombardia, Lazio e Campania, la stagione autunnale non fa in tempo a partire che è già stesa a terra.
                            Speriamo che queste misure servano a rendere più tranquille le settimane di Natale e Capodanno.


                            Commenta


                            • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                              Coprifuoco notturno in Lombardia, Lazio e Campania, la stagione autunnale non fa in tempo a partire che è già stesa a terra.
                              Speriamo che queste misure servano a rendere più tranquille le settimane di Natale e Capodanno.

                              Ahahah mi sembri che vivi in un mondo tutto tuo.
                              i contagi aumenteranno sicuro anche perché questi non avvengono la notte.
                              Anzi un mini lockdown è molto probabile nel periodo natalizio

                              Commenta


                              • Rassegniamoci a non vedere Mainetti e i Manetti in quel periodo.
                                Intanto il doc su Totti fa 600.000 euro in tre giorni con medie molto elevate a Roma (ovvio), un peccato che sia solo un evento.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X