annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Divergent Series: Insurgent

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Gli hunger games pensavano davvero di essere... Cosa? :uhhm:
    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

    Commenta


    • wannabe Twilight, da hunger games a (relativamente) 50sfumature passando per divergent e le altre schifezze tipo shadowhunters e quell'altra cagata con jeremy irons...cambia il ruolo della ragazza protagonista ma la solfa è quella (qualcuno con più successo degli altri)...

      --- Aggiornamento ---

      ma la cosa peggiore di tutte, nel trailer di questo la Woodley coi capelli corti è raccapricciante...

      Commenta


      • Sono tutti adattamenti di romanzi young adult più o meno venduti e popolari quindi alla fine ognuno di loro ha il proprio motivo di esistere in virtù dell' origine letteraria.
        Alcuni di loro hanno anche incassato molto bene (Divergent, Maze Runner, 50SoG).
        Piacciano o no, ci stà.

        Commenta


        • Comunque, qualitativamente parlando, "Hunger Games" è ben altra cosa rispetto a "Twilight" e "50 sfumature di grigio", nonché pure più trasversale come bacino di utenza che riesce ad intercettare.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
            si paga la penale e si esce, su...
            Ma infatti, ma chi si crede? il nuovo Sean Penn?
            Per due film che ha azzeccato...
            “Non andartene docile in quella buona notte,
            I vecchi dovrebbero bruciare e delirare al serrarsi del giorno;
            Infuria, infuria, contro il morire della luce.”
            [FONT=Arial]

            Commenta


            • Secondo me anche la Woodley piscerebbe volentieri in testa a questo franchising.
              Mamma che bruttttttttttto.

              Commenta


              • ma comunque non c'è nulla di male nel lavorare in una grossa produzione per ottenere visibilità e andando poi a girare pellicole magari più gratificanti e indie

                Commenta


                • Glenn Close lavora così.
                  "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                  Commenta


                  • infatti ha detto che ha accettato di girare i guardiani per poter lavorare a film più piccoli, poi ha ammesso che si è anche divertita a girare il cinecomic

                    Commenta


                    • http://www.cineblog.it/post/494052/t...e-in-anteprima
                      il mio collega universitario lo stronca

                      Commenta


                      • CVD: come volevasi dimostrare. Lammerda.
                        Anche Niola in home massacra senza pietà sia il film che la Woodley.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da mr.fred
                          CVD: come volevasi dimostrare. Lammerda.
                          E serviva la conferma? O addirittura il tuo, solito, massacro indiscriminato? :lingua: Ma veramente dopo il primo film di not hunger games, qualcuno si aspettava seriamente qualcosa di buono? :?
                          "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                          Commenta


                          • Certo che no. Ma a qualcuno deve essere piaciuto visto che ha incassato un botto e hanno fatto un sequel a tempo di record.asd

                            Commenta


                            • Non stento a immaginare il potenziale pubblico.

                              --- Aggiornamento ---



                              Ste recensioni sono stupende.
                              "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da mr.fred
                                CVD: come volevasi dimostrare. Lammerda.
                                Anche Niola in home massacra senza pietà sia il film che la Woodley.
                                "ora introduce una seconda fazione, i ribelli, appartenenti a una categoria che il governo centrale aveva spacciato per deceduta o mai esistita"

                                Errore abbastanza madornale (più che altro superficialità) del recensore. Nella saga ci sono 5 fazioni e quella di cui si parla in Insurgent con l'introduzione di Naomi Watts sono gli Esclusi, ovvero i senza fazione, di cui comunque si parlava nel primo film e mai viene considerata qualcosa di "deceduto o mai esistito".

                                Comunque, avendo letto il libro domani saprò giudicare meglio.

                                I paragoni con HG continuo a non capirli, anche perché nel terzo capitolo il tutto vira su argomentazioni abbastanza interessanti e totalmente differenti.

                                PS.: Di solito leggo l'80% di quello che adattato al cinema. A parte 50 sfumature...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X