annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Kung Fury

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Originariamente inviato da Atlantide Visualizza il messaggio
    sì sì infatti poi lo avevo scoperto, solo che non avevo sbatta di scrivere che mi ero autorisposto ahaha
    ahahaha eh ti capisco! comunque ne esistono parecchi di omonimi nel mondo del cinema

    e ultimamente sto scoprendo che ci sono pure un sacco di famiglie collegate, sembra che tutti siano imparentati in qualche modo

    Commenta


    • #62
      ragazzi, senza voler sembrare provocatore, mi spiegate che cosa c'è di entusiasmante in questo mediometraggio? Io l'ho trovato di una sciatteria visiva e narrativa pazzesche che però vengono giustificate con "eh ma è un omaggio agli anni '80". Il fatto che citi i M.As.K. non mi deve elevare questa mediocrata a un livello superiore rispetto a com'è. Io sono del '91, adoro i "gargoyles" e se un film di merda mi dovesse mai citare i "gargoyle" questo non lo rende meno mediocre

      Commenta


      • #63
        "Sciatto" penso sia l'ultima cosa che si possa dire del cortometraggio, che è invece tecnicamente di prima qualità, con una ricostruzione maniacale di quel tipo di immaginario audiovisivo anniottantesco, compreso il celebre "Dean Cundey's Blue Rim", la micidiale luce di riempimento blu nelle riprese in notturna (visibile per esempio ne La Cosa di Carpenter, e stra-omaggiato da Tarantino in Hateful Eights).

        Concordo però sul fatto che 'sto tipo di operazione abbia stancato da un pezzo - non sono mai stato un appassionato degli anni ottanta, peraltro - e che se il tutto può funzionare in un cortometraggio cazzonico da vedere su youtube nella pausa pranzo, dilatato a lungometraggio sia candidato alla noia e al tonfo commerciale.

        Commenta


        • #64
          Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
          "Sciatto" penso sia l'ultima cosa che si possa dire del cortometraggio, che è invece tecnicamente di prima qualità, con una ricostruzione maniacale di quel tipo di immaginario audiovisivo anniottantesco, compreso il celebre "Dean Cundey's Blue Rim", la micidiale luce di riempimento blu nelle riprese in notturna (visibile per esempio ne La Cosa di Carpenter, e stra-omaggiato da Tarantino in Hateful Eights).

          Concordo però sul fatto che 'sto tipo di operazione abbia stancato da un pezzo - non sono mai stato un appassionato degli anni ottanta, peraltro - e che se il tutto può funzionare in un cortometraggio cazzonico da vedere su youtube nella pausa pranzo, dilatato a lungometraggio sia candidato alla noia e al tonfo commerciale.
          appunto, sarò io, ma per farmi piacere un prodotto non è sufficiente mettere il sintetizzatore a palla e ricreare l'atmosfera anni '80, come se solo questo fosse abbastanza per farmi apprezzare l'operazione. Capisco a chi può piacere, ma a me no.
          Concordo anche coi tuoi dubbi sul lungometraggio. Il rischio "simposn" o qualsiasi altro telefilm prestato al cinema, è alto

          Commenta


          • #65
            Siamo d'accordo praticamente su tutto, era solo per rimarcare che almeno dal punto di vista strettamente tecnico il corto è una bomba, nettamente superiore per esempio a quelle cretinate di gusto affine che gira Rodriguez, tipo la serie di Machete. In Kung Fury per esempio c'è un notevole uso di modelli ed effetti pratici combinati abilmente con la CGI (es. l'autocisterna che esplode nei titoli di testa) il tutto denota molta maestria in effetti.

            Commenta


            • #66
              Alexandra Shipp (X-Men: Dark Phoenix), farà parte del cast di Kung Fury, film tratto dal noto corto omonimo di David Sandberg

              Commenta


              • #67
                si sa quando dovrebbero partire le riprese di sta farsa?

                Commenta


                • #68


                  69618980_148405673031688_6780378413343441216_n.jpg
                  70022106_2038800016221922_3839859452067691188_n.jpg
                  Il regista di Kung Fury David Sandberg ha condiviso su Instagram una foto di Arnold Schwarzenegger nei panni del Presidente degli Stati Uniti

                  Commenta


                  • #69
                    Oh meo deo!

                    Commenta


                    • #70
                      Sono finite le riprese di Kung Fury, lungometraggio dello svedese David Sandberg tratto dal noto corto da lui scritto e diretto

                      Commenta


                      • #71
                        Nelle ore scorse sono arrivate online un mucchio di foto dal backstage di Kung Fury, lungometraggio dello svedese David Sandberg

                        Commenta


                        • #72
                          m pare un pelo fuori tempo massimo sta roba...speriamo ci si diverta...il rischio con questi prodotti nati scemi e che ci si annoi dopo 5 minuti....

                          "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                          "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                          ~FREE BIRD~

                          Commenta

                          In esecuzione...
                          X