annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Re Leone - Disney (Jon Favreau)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • E' più alla "jim henson", molto più digeribile e "fisico" dei furry della disney. A ognuno il suo.

    Commenta


    • la pantera col volto umano e´ un po´ "inquietante".
      Sarebbe interessante in tal senso una rilettura de Il Dottor Moreau da parte di Serkys.
      Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
      Spoiler! Mostra

      Commenta


      • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio

        perche pensi da Europeo e, soprattutto, da Italiano. Noi siamo molto legati alla cultura greca in quanto e´ tangenzialmente parte del nostro paese, specie da noi al sud.
        Ma immagina di doverti rivolgere al pubblico americano medio, il cui massimo dellícona pop sono i fumetti (e allépoca ancora non céra la valanga di cinecomics di oggi). In pratica alla Disney hanno pensato che "se Superman praticamente e´ una scopiazzatura fantascientifica di Hercules, facciamo Hercules in chiave superomistica per avvicinarlo al pubblio di teen agers". E, analogamente, partono i parallelismi sul concetto di merchandising (se io oggi in un museo trovo 100 vasi in terracotta raffiguranti le fatiche di Ercole, tra 1000 anni i posteri cosa esporranno? I portapranzi in plastica con sopra le figure de L uomo ragno?). Da un lato c´e´quindi un tentativo anche intelligente di modernizzare l antica grecia (tranne la gag di bibita e scarpe, che vabbe´...dura poco) per renderla fruibile al pubblico contemporaneo (la statua di Zeus e´ praticamente il Lincon Memorial), dall altro magari si riesce a far appassionare l´americano medio (un individuo che manco e´ mai uscito dagli stati uniti, statisticamente) ai classici greci.
        Poi il film e´ scalcinato, e vabbe´. Probabilmente avevano in cantiere troppi progetti seriorsi (gobbo di Notre Dame, Pocahontas) e hanno voluto buttarla in caciara....

        Ricordo comunque una battuta molto intelligente del film che di sicuro i bambini non potevano capire.....Ercole porta Megara a Teatro a vedere una tragedia greca e uscendo commenta: "Accidenti che storia questo Edipo....e io che credevo di avere dei problemi con i miei genitori").

        Il confronto Disney e animazione giapponese non sussiste dai...altre tradizioni, altro tipo di pubblico....stiamo parlando di una azienda che a partire dagli anni 90 doveva cercare di rimettersi in piedi e quindi essere molto appetibile da punto di vista commerciale....ma non nascondiamo il fatto che da bambini abbiamo tutti adorati, in misura diversa, quei cartoni....

        Su Aladdin...bhe genio a parte, ci sono secondo me delle ottime cose in quel cartone: un personaggio femminile non passivo (peccato che "smig/otti un po alla fine), atmosfere avventurose alla Indiana Jones (la distruzione della caverna, e lo stesso design della caverna), hai un tappeto che senza occhioni o altri elementi e´ espressivissimo, hai un cattivo carismatico, hai un plot che fonde le due trasposizioni del Ladro di Bagdad, il modo con cui viene sconfitto il cattivo e´ intelligente, la scena con serpente gigante e clessidra funziona...ovvio non e´cinema profondo e non vuole esserlo, ma credo che come prodotto di intrattenimento si mangi meta´ dei blockbusteroni usciti in questi anni.
        Boh, ma allora a quel punto nemmeno ISDA avrebbe dovuto funzionare così come lo hanno fatto. È come con quei produttori che si ostinavano a mettere musica elettronica nei fantasy negli anni '80 nonostante Star Wars avesse provato che la musica sinfonica funzionasse anche per le masse, specialmente i giovani.

        Poi ritengo che fosse pure un problema della Disney dell'epoca che cercò di affrontare roba che non poteva sostenere coi limiti imposti da marketing e reputazione che aveva, giusto il Gobbo ce la fa un po' anche grazie a diverse altre trasposizioni "addolcite" già avvenute nel corso degli anni, ma Pocahontas ha dato vita al meme "Disney's Anne Frank" per quanto fosse sbagliata come operazione. E tutto perché Katzemberg voleva cercare di fare degli oscar bait animati.
        "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
        "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

        Commenta


        • Originariamente inviato da spiderman2707 Visualizza il messaggio

          Nun se pò vedè.
          Ma la pantera è il meno peggio, Shere Kan e Kaa sono molto piú inquietanti.

          Commenta


          • Chissà per quale motivo Netflix non consente che vengano pubblicate recensioni del film di Serkis che esce domani.

            Commenta


            • Smettila di dire sempre le stesse cose. Farà schifo, come quello disney (anche di più probabilmente, per la tua gioia) così come sto polpettone di animali cantanti. Dai per cortesia.

              Commenta


              • Netflix non è la major del futuro, quella immune dall' opinione della critica e del pubblico? Perché tutto questo mistero?

                Commenta


                • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                  Netflix non è la major del futuro
                  Ma dove ti escono sti pensieri? Che nome ha la tua sindrome che ti porta a rompere le palle su netflix manco ti avesse sodomizzato il cane? Quando arriverà disney+ ti andrà l'ano in fiamme.

                  Commenta


                  • Si fa per scherzare mamma mia quanto sei diventato pesante.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                      Si fa per scherzare mamma mia quanto sei diventato pesante.
                      Equilibrio universale: sono pesante tanto quanto lo sei tu tra odio netflix, gossip e boxoffice. Credo che la disney ci abbia fatto un film orrendo di recente sulle cose dell'equilibrio...

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                        Si fa per scherzare mamma mia quanto sei diventato pesante.
                        Lievissimo disagio. Ma poco eh.

                        Si scherza.
                        "Per me".

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio

                          Equilibrio universale: sono pesante tanto quanto lo sei tu tra odio netflix, gossip e boxoffice. Credo che la disney ci abbia fatto un film orrendo di recente sulle cose dell'equilibrio...
                          Ma che te ne frega, ignorami.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

                            Ma che te ne frega, ignorami.
                            Sei troppo ingombrante per poterti ignorare. Come un'enorme masso nel mezzo della carreggiata. Non sei mica come i buongiornisti che passano come pioggerellina. E poi sei uno dei migliori, se non ti fissassi sulle sciocchezze.

                            Commenta


                            • Ah che belli i tempi in cui viviamo
                              Shelton Mpala, attivista proveniente dallo Zimbabwe, ha lanciato una petizione su Change.org petition accusando la Disney di appropriazione culturale

                              Commenta


                              • La rivelazione è stata fatta da Billy Eichner, il doppiatore di Timon nel film di Jon Favreau...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X