annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Re Leone - Disney (Jon Favreau)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 224 milioni di visualizzazioni in un giorno, solo The Avengers Infinity War ha fatto meglio (238 milioni).
    Ci arriva a due miliardi di incasso ww?
    'The Lion King' Teaser Is Disney's Biggest Preview With More Than 224M Views
    Ultima modifica di mr.fred; 24 novembre 18, 21:52.

    Commenta


    • Un remake in cgi di cui si poteva fare a meno...l ' originale non è invecchiato di un giorno oltretutto.
      Ovviamente sarà uno dei più grandi incassi di sempre.

      Commenta


      • Insomma...c'è la comparativa dei due trailer e il fim animato sembra roba preistorica


        https://www.youtube.com/watch?v=TZDu8cuCY6A
        Ultima modifica di badge; 25 novembre 18, 15:09.
        in?in memore et similia

        Commenta


        • CGI everywhere.

          Commenta


          • Fred ha ragione per me e sono contento che anche altri concirdino, avevo timore di dirlo perché i fan della Disney sono un po' talebani.
            E lo dico nonostante siano film con cui sono cresciuto essendo generazione anni 90', quindi il mio parere non è viziato da effetto nostagia.
            Sono film invecchiati per lo più e che non resistono al meglio allo scorrere del tempo. In Giappone come animazione stavano già molto avanti per disegni, regia e sceneggiature.

            Solo i pro-america a tutti i costi affermano il contrario. Il Re Leone però è quello che si è conservato meglio di tutti tra i film Disney anni 90' pompati a capolavoro dalla critica.

            Comunque trailer orribile e operazione priva di senso per me.... praticamente è il Re Leone in animazione 3D.
            Ultima modifica di Sensei; 25 novembre 18, 16:05.

            Commenta


            • Oddio, io sono sempre stata legata ai film d'animazione giapponesi. Ricordo ancora quando iniziai "una Tomba per le lucciole". Non lo capì subito e devo dire che non mi piacque proprio per i temi trattati ma col tempo l'ho rivalutato un sacco.
              poi come non dimenticare Totoro, il Porco Rosso ecc..

              Però il paragone tra animazione americana e animazione giapponese lo trovo azzardato: Disney ha 80 anni, Ghibl invece ne ha 30. Prima della Disney non c'era nulla su questo fronte. Perciò il discorso cambia.
              Poi sì, negli ultimi trent'anni Ghibli > Disney. Almeno per me.

              Commenta


              • Ecco Notre Dame ora che ricordo pure è invecchiato bene. Molto più di altri classici Disney anni 90'.

                Comunque il paragone era con la produzione d'animazione Nipponica anni 90', con quella Disney anni 90', chi è prima di chi nel settore mi interessa poco.
                Pure Extra Ghibli comunque tra Patlabor, Ghost in the Shell, Jin-roh, Perfect Blue etc... l'animazione Giapponese comunque l'ho trovata sia registicamente che come sceneggiature, superiore a quella Disney anni 90'.
                Ovviamente quella Disney ha sempre goduto di un'esposizione mediatica e distributuva nettamente superiore e per questo più famosa.
                Con la Pixar hanno recuperato un po' il gap nel nuovo millennio, tra l'altro tra i vari generi cinematografici, l'animazione con il nuovo millennio è il genere che qualitativamente è migliorato sempre più secondo me.
                La Pixar comunque presenta sceneggiature e regia superiori di molto rispetto alla media blockbuster.
                Ultima modifica di Sensei; 25 novembre 18, 16:23.

                Commenta


                • Mah negli anni ‘90 c’erano anche Aladdin e Pocahontas, che non somigliano a nessuna cosa fatta all’epoca. Anche La Bella e la Bestia è un pezzo da 90 che non può essere liquidato come sopravvalutato, sarebbe come sparlare di Up tra 10 anni.

                  Commenta


                  • UP mi sembra decisamente superiore a tutti i film del rinascimento Disney forse... anche solo per i primi 10 minuti.

                    Commenta


                    • Sono due ambiti molto diversi, il cinema d'animazione nippoico di primo piano è praticamente cinema d'autore, la Disney era più una factory "autoriale" tenuta su da solidi mestieranti, con regie spesso a più mani e con una serie di regole aziendali da seguire.
                      Che è un po' la formula che poi la Pixar ha fatto propria e potenziato.
                      Luminous beings are we, not this crude matter.

                      Commenta


                      • Sono tutte co-regie se non più registi dietro un unico film da parte dell'animazione Disney.
                        Infatti diciamo Disney e non il film di tizio o caio.

                        Commenta


                        • Comunque io sono tra i disaffezionati ai classici Disney. Quelli anni '90 trovo che siano TUTTI troppo brevi rispetto alle storie che hanno da raccontare (a tratti mi danno quasi l'impresione di prendersela molto comoda all'inizio per poi accellerare troppo bruscamente nella seconda parte), con l'aggravante della componente musical che toglie ancora più spazio alla storia.

                          Una cosa in cui mi sembra che siano superiori alla produzione nipponica coeva è l'espressività dei volti, più articolata anche nel labiale, ma penso che fosse anche una questione di budget superiori.
                          I giapponesi erano molto più avanti nelal resa del dinamismo laddove certi esperimenti immersivi d'integrazione di tecniche digitali oggi appaiono in diversi casi invecchiati male (anche se certe cose di tarzan, ad esempio, le trovo tutt'ora interessanti).

                          Il re leone è cmq tra quelli invecchiati meglio, la sequenza della mandria impazzita è tutt'ora impressionante e più in generale è quello che dal punto di vista immaginifico è rimasto più impresso nell'immaginario collettivo per varie scene.

                          Ma di base la maggiore e migliore eredità di quei film anni '90 per me restano le musiche (tra colonne sonore e canzoni), Menken è stato un eccellente compositore e dispiace che oggi gli facciano quasi solo fare i remake dei suoi stessi lavori. Lo stesso Zimmer per Il re leone tirò fuori uno dei suoi lavori giustamente più amati e celebrati.
                          E basta vedere questo teaser, quello de La bella e la bestia o quello di Aladdin per capire che il 90% e passa dei "brividini" alla fine si giocano sulla riproposizione di quelle musiche più che di qualsiasi altra cosa.
                          Ultima modifica di Sir Dan Fortesque; 25 novembre 18, 17:36.
                          Luminous beings are we, not this crude matter.

                          Commenta


                          • Diciamo che l'animazione dovrebbe togliersi il tabù del limite sotto le 2 ore come media.
                            Ove necessario ovviamente.

                            Commenta


                            • quando parlate di "invecchiato meglio" intendete a livello d'animazioni o che?


                              Honour to the 26s

                              Commenta


                              • Io parlavo sia delle animazioni che delle sceneggiature, mi ritrovo in quello che ha scritto Sir Dan.
                                Buoni film ma l' eccellenza oggi la individuo solo nelle colonne sonore.

                                Remake se ne sono sempre fatti e secondo me non è un errore riproporre al pubblico delle belle storie fossero anche sempre le stesse.
                                Il problema insorge nel metodo, con questi rifacimenti Disney sta giocando di rimessa perdendo l' occasione di fare qualcosa che possa restare nel tempo.
                                Imho non vedo da nessuna parte l' ambizione di fare del grande cinema ma solo quella di monetizzare senza correre rischi (lo stesso vale per i suoi cinecomics e quasi ogni altra loro produzione.).
                                Ultima modifica di mr.fred; 25 novembre 18, 18:08.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X