annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Monster Hunter - Paul W.S. Anderson

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #91
    Questo.

    The 10-second scene that has generated an outcry features Asian-American rapper/actor Jin Au-Yeung (aka MC Jin), who at one point riffs to his scene partner, “Look at my knees. What kind of knees are these? Chinese.” This is being linked to a racist playground rhyme used to mock children of Asian origin. Upset, we understand, has further been sown by the scene’s local subtitles.

    Commenta


    • #92
      Ma perché inserire una battuta del genere?
      "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

      Commenta


      • #93
        Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
        Ma perché inserire una battuta del genere?
        perchè è un film cazzaro

        sia chiaro, la battuta è spregevole e fanno bene i cinesi ad incazzarsi perchè da quanto ho capito richiama una filastrocca cinese, quindi è un attacco ben conscio

        Commenta


        • #94
          Ma non è passato prima dalla censura cinese ? Mica l'han passato con questa battuta,impossibile ....


          Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

          Commenta


          • #95
            eppure è passata, demolendo un film in uscita e privandolo di un mercato goloso

            Commenta


            • #96
              Cialtroni.

              Dopo le scuse dei produttori e quelle del regista, sembra purtroppo segnato il destino di Monster Hunter a causa di una battuta controversa

              Commenta


              • #97
                Ma c'è anche Ron Perlman nel film


                Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

                Commenta


                • #98
                  eh niente è il solito anderson, film con una durata di un primo tempo di una pellicola attuale con tanto di finale in tronco, con robe prese in prestito da altri film: fury road, alien, riddick, got ecc...ma alla fine, con il mood giusto ci si diverte, il film ha un gran ritmo, sono veramente pochi i momenti di stanca, la jovovich qualsiasi stronzata faccia di crede duro, tony jaa alla fine funziona, ron perlman con quei capelli non può che farti simpatia, e c'è l'uomo gatto definitivo, di veri mostroni ce ne saranno un paio ma rendono più che bene alla fine, peccato non sapremo mai chi sia il tizio incappucciato nella scena in mezzo ai titoli visto lo scarso rendimento economico del film.

                  "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                  "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                  ~FREE BIRD~

                  Commenta

                  In esecuzione...
                  X