annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Blade Runner

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ho visto la versione dell’82 un sacco di tempo fa.
    Ora ho intenzione di vedere le altre versioni per capire quale sia la migliore.
    Ho riletto tutto il topic e mi sono informato su internet.
    Faccio un piccolo riepilogo per vedere se manca qualcosa, insieme al vostro aiuto.

    Le versioni principali sono 3 (anche se ce ne sono altre):

    - International cut del 1982 = Voice over, scene più violente, happy-end
    - Director’s cut del 1992 = Versione del regista, no voce fuori campo, no scene violente, no lieto fine, scena sogno unicorno.
    - Final cut del 2007 = Director’s cut restaurata, scene violente dell’international.

    Ora ho un DVD in cui credevo ci fossero queste tre versioni, invece ci sono le prime due più:
    - U.S. Theatrical cut del 1982 = Non ho ben capito perché esiste, è come l’International ma senza le scene violente.

    Quindi ho qualche domanda:
    - Perché se Scott ha voluto giustamente proporre la sua versione (DC) non era già completata ed ha dovuto fare anche la FC? Che, da quanto avete scritto, ha scene rigirate (cosa che mi fa storcere il naso).
    - Perché se i produttori hanno imposto l’happy end e il voice over nell’IC non hanno anche fatto togliere le scene più violente?

    Grazie!

    Letterboxd

    Hemingway una volta ha scritto: "Il mondo è un bel posto e vale la pena lottare per esso." Condivido la seconda parte.

    Commenta


    • quindi questa è la versione "definitiva"?? ma se ho ben capito questa edizione è senza la voce narrante, giusto?? però così perde tutto il suo fascino...

      http://www.ibs.it/dvd-film/blade-runner-the/ridley-scott/7321961144828_.html

      Commenta


      • Originariamente inviato da Andy
        Ho visto la versione dell’82 un sacco di tempo fa.
        Ora ho intenzione di vedere le altre versioni per capire quale si ala migliore.
        Ho riletto tutto il topic e mi sono informato su internet.
        Faccio un piccolo riepilogo per vedere se manca qualcosa, insieme al vostro aiuto.

        La versione principali sono 3 (anche se ce ne sono altre):

        - International cut del 1982 = Voice over, scene più violente, happy-end
        - Director’s cut del 1992 = Versione del regista, no voce fuori campo, no scene violente, no lieto fine, scena sogno unicorno.
        - Final cut del 2007 = Director’s cut restaurata, scene violente dell’international.

        Ora ho un DVD in cui credevo ci fossero queste tre versioni, invece ci sono le prime due più l:
        - U.S. Theatrical cut del 1982 = Non ho ben capito perché esiste, è come l’International ma senza le scene violente.

        Quindi ho qualche domanda:

        - Perché se Scott ha voluto giustamente proporre la sua versione (DC) non era già completata ed ha dovuto fare anche la FC? Che, da quanto avete scritto, ha scene rigirate (cosa che mi fa storcere il naso).
        - Perché se i produttori hanno imposto l’happy end e il voice over nell’IC non hanno anche fatto togliere le scene più violente?

        Grazie!
        Risposta 1: il voiceover era previsto sin dall'inizio (il film è stato girato con in mente il voiceover), è che a Scott non è piaciuto come era stato scritto e quindi nella DC lo ha tolto, il cosiddetto happy end è quasi uguale a quello della DC e Final solo più esplicativo.

        Risposta 2: la versione International contiene versioni più violente delle stesse scene della versione USA (tipo Deckard che spara una sola volta a un replicente anziché due, eccetera) perché all'epoca oltre il rating "R" c'era solo la classificazione "X" senza il rating intermedio nc-17 che c'è oggi e quindi erameglio non sforare visto che il rating "x" di fatto precludeva buona parte dei circuiti di distribuzione.
        "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
        "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

        Commenta


        • http://www.badtaste.it/articoli/hampton-fancher-svilupper-il-nuovo-blade-runner-con-ridley-scott

          cè poco d'aggiungere,fin quando si rilegge un film commerciale come alien ci stà, è nella sua natura ,ma qui si parla di fare un sequel su un film d'autore, và contro l'idea e il principio di questo tipo di cinema,una vera bestemmia che si muterà in un film alla 2010: Odissea due,sopratutto perchè a dirigerlo sarà propio ridley scott...........

          "Utilizzo le mie capacità nel modo più completo, il che io credo è il massimo che qualsiasi entità cosciente possa mai sperare di fare"

          Commenta


          • Tranquillo, alla fine del 2012 la profezia maya impedirà il compierà di questo scempio contro l'umanità. :?

            Commenta


            • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
              Tranquillo, alla fine del 2012 la profezia maya impedirà il compierà di questo scempio contro l'umanità. :?
              Speriamo!!!! Blade Runner l'ho amato quando lo vidi nel 1982...ed era quello International ...non c'è stato nè il DC e nè il FC di Scott a farmi amare di meno quella versione anche se "imperfetta" secondo il regista...era ed è un capolavoro così come lo vidi la prima volta...sto sequel non mi interessa x niente non ha senso se non economico (aspetto di vedere Prometheus x capire se è un nuovo approccio alla fantascienza di sir Scott o un nuovo passo falso dello stesso...) Blade Runner è unico!

              Commenta


              • Ironizzavo più che altro, dato che è molto più semplice non vederlo nemmeno se ti fa accapponare la pelle.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
                  Risposta 1: il voiceover era previsto sin dall'inizio (il film è stato girato con in mente il voiceover), è che a Scott non è piaciuto come era stato scritto e quindi nella DC lo ha tolto, il cosiddetto happy end è quasi uguale a quello della DC e Final solo più esplicativo.
                  Grazie, quindi dici che l'happy end non cambia molto nelle tre versioni?

                  Letterboxd

                  Hemingway una volta ha scritto: "Il mondo è un bel posto e vale la pena lottare per esso." Condivido la seconda parte.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Andy Visualizza il messaggio
                    Grazie, quindi dici che l'happy end non cambia molto nelle tre versioni?
                    Semplicemente nella versione cinematografica (sia International che USA) c'è una coda con loro che fuggono in macchina e
                    Spoiler! Mostra

                    Per il resto termina sempre con loro che fuggono dopo aver trovato l'origami (anche se il significato dell'origami è ovviamente diverso).
                    "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
                      Semplicemente nella versione cinematografica (sia International che USA) c'è una coda con loro che fuggono in macchina e
                      Spoiler! Mostra

                      Per il resto termina sempre con loro che fuggono dopo aver trovato l'origami (anche se il significato dell'origami è ovviamente diverso).
                      Claro. Ora spero di vederle appena possibile. ;D

                      Letterboxd

                      Hemingway una volta ha scritto: "Il mondo è un bel posto e vale la pena lottare per esso." Condivido la seconda parte.

                      Commenta


                      • dall' home page del sito via Collider,scott descrive una scena del sequel che io non vedrò per principio:

                        "Ci sarà un vasto terreno coltivato, davvero sconfinato fino all'orizzonte, assolutamente piatt. Come le immense distese del Kansas. E' sporco, ma è stato rastrellato. Sullo sfondo vediamo una immensa mietitrice alta sei piani con delle luci, perché è il tramonto. In primo piano vediamo un piccolo capanno bianco in legno, con una veranda, alla Furore di Steinbeck. Da destra arriva un veicolo sospeso a un metro e mezzo dal suolo, inseguito da un cane,stacco improvviso dentro il capanno che mostrerà la fabbricazione di anfetamine,scena che cita di fatto la passione culinaria di quel mattacchione di P.K.Dick e che ci costringerà a rivendere la mercanzia prodotta(tutto in live action senza trucchi, è droga vera) per autofinanziare le riprese in corso"

                        Non gli basta aver rovinato moralmente(ma li ripeto si è sul genere commerciale)una serie di culto storica,fare il sequel di blade runner è come cercare invano di replicare il Davide di Michelangelo (perchè questo farà,in prometheus ha fatto questo perchè non riproporre la formula già collaudata per blade runner).

                        "Utilizzo le mie capacità nel modo più completo, il che io credo è il massimo che qualsiasi entità cosciente possa mai sperare di fare"

                        Commenta


                        • Basta non guardarlo, è semplice. Fai come Alan Moore, nega fino alla fine, è l'unica strada che hai.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                            Basta non guardarlo, è semplice. Fai come Alan Moore, nega fino alla fine, è l'unica strada che hai.
                            sarebbe meglio argomentare anzichè nascondersi dietro a dell'ironia rindondante,lo so che è più facile, ma uno sforzo non guasta mai e amplia i margini di una conversazione;il cinema inteso come arte d'autore si stà degradando con registi come Scott ed è un dato di fatto,Alan Moore non riconosce gli adattamenti dei suoi capolavori non perchè ha la puzza sotto al naso ma perchè non vuole vedere svilita la sua narrativa,e visti i risultati medi degli adattamenti tratti dalla sua opera come dargli torto.

                            "Utilizzo le mie capacità nel modo più completo, il che io credo è il massimo che qualsiasi entità cosciente possa mai sperare di fare"

                            Commenta


                            • Penso fosse quello che intendeva dire.

                              Capisco le tue preoccupazioni e in parte le condivido essendo un amante del film, ma credo che l'opera madre è li e nessuno la tocca.
                              Quindi se anche Scott decidesse di girare un sequel e ponendo il fatto che tale sequel risulti essere una ciofeca, questo non compromette la qualità del primo Blade Runner il quale è e resterà un capolavoro.

                              Concordo con Mad nel dire che un opera non ne svaluta un altra
                              Al massimo uno può rimanere deluso del nuovo film in se, cosa molto probabile quando si a a che fare con certi titoli.
                              Flickr


                              "How much would you pay... for the Universe?" Neil Degrasse Tyson

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da tizfx Visualizza il messaggio

                                Penso fosse quello che intendeva dire.


                                Concordo con Mad nel dire che un opera non ne svaluta un altra
                                Al massimo uno può rimanere deluso del nuovo film in se, cosa molto probabile quando si a a che fare con certi titoli.
                                dunque,condivido la tua teoria/pensiero(questo significa argomentare un fatto)perchè si parla di un tuo pensiero,nei messaggi di Maddux Donner tutto questo non esiste minimamente,o almeno io non ci vedo alcun tipo di teoria ragionata,solo dell'ironia facilona.

                                Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                                Tranquillo, alla fine del 2012 la profezia maya impedirà il compierà di questo scempio contro l'umanità.
                                Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                                Ironizzavo più che altro, dato che è molto più semplice non vederlo nemmeno se ti fa accapponare la pelle.
                                Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                                Basta non guardarlo, è semplice. Fai come Alan Moore, nega fino alla fine, è l'unica strada che hai.

                                dove stà scritto ad esempio in questi post "che un opera non ne svaluta un altra" io non lo vedo nemmeno tra le righe,non voglio far polemica è solo un quesito che mi pongo,solitamente quando intavolo una discussione seria, mi piace che il mio interlocutore risponda in maniera costruttiva (con lo scontro se serve) non con delle risposte di quel tipo li.

                                "Utilizzo le mie capacità nel modo più completo, il che io credo è il massimo che qualsiasi entità cosciente possa mai sperare di fare"

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X