annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Blade Runner

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Blade Runner, l'odio dei produttori nelle note post-screening

    Arriva dal gennaio del 1982 e si tratta di un documento della Tandem Production in cui Jerry Perenchio, Bud Yorkin e Robin French esprimono il loro disprezzo verso la pellicola...

    Commenta


    • Commenta


      • Ma è... GENIALE!!! xD
        Flickr


        "How much would you pay... for the Universe?" Neil Degrasse Tyson

        Commenta


        • la discussione dell'altro giorno mi ha fatto venire voglia di vedere finalmente la Final Cut.
          be' alla fine cambia davvero poco rispetto alla DC ma fra le due tanto vale vedere questa.

          sempre un piacere vederlo, sempre capolavorico
          anche se i voice over della versione originale, se da una parte erano davvero troppi (va bene il genere noir ma fino a un certo punto) dall'altra a volte erano "di compagnia" asd
          ma continuano a piacermi entrambe le versioni, entrambe dicono qualcosa d'interessante

          mi soprende sempre notare come in questo film Scott abbia settato alcune soluzioni visive che al giorno d'oggi sono lo standard per il blockbuster.
          da questo punto di vista (oltre che da tanti altri) è davvero un film che ha avuto un'influenza incredibile sulle generazioni successive
          Luminous beings are we, not this crude matter.

          Commenta


          • per me, quando si parla di Blade Runner, voce-over tutta la vita. Non potrei mai rinunciare alla versione dell'82. per una volta i produttori ci hanno visto meglio. Le differenze (anche di significato) delle versioni successive sono assolutamente marginali. Che Deckard fosse (possa essere) un replicante era implicito e possibile anche nella versione dell'82, e le versioni DC non lo dicono davvero esplicitamente come qualcuno vuol far credere. Ma ripeto, è proprio la voce ad essere irrinunciabile, perfetta per un noi/hard-boiled futuristico.

            Commenta


            • e poi cosa non sono le musiche di Vangelis :musino:



              Luminous beings are we, not this crude matter.

              Commenta


              • e non dimenticare "rachel's song", purtroppo non inclusa nel film, ma che è di una bellezza struggente...
                Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto. E se così fosse, mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire.

                Commenta


                • non l'ho postata proprio perchè non inclusa nel film asd
                  ed è un peccato perchè è uno dei pezzi migliori
                  Luminous beings are we, not this crude matter.

                  Commenta


                  • Non ho quasi parole per descrivere il mio film preferito di sempre. Tutto perfetto: regia, cast, sceneggiatura, ambientazioni, atmosfere, colonna sonora da brivido firmata Vangelis. Zio Ridley ha esplorato quasi tutti i generi cinematografici con risultati alterni. BR segna l'apice insuperato della sua (mi auguro ancora lunga) cine-carriera.
                    Avvampando gli angeli caddero;
                    profondo il tuono riempì le loro rive,
                    bruciando con i roghi dell'orco.


                    Commenta


                    • Concordo, anche se per me Alien resta il suo capolavoro.
                      Flickr


                      "How much would you pay... for the Universe?" Neil Degrasse Tyson

                      Commenta


                      • Eh beh, anche Alien quanto a suspense mica scherza
                        Avvampando gli angeli caddero;
                        profondo il tuono riempì le loro rive,
                        bruciando con i roghi dell'orco.


                        Commenta


                        • penso anch'io che Alien sia irrangiungibile (per Scott e per chiunque). Ma Blade runner è cmq un capolavoro.

                          Commenta


                          • non si può non postarlo anche quì

                            Commenta


                            • Torna al cinema il 6 e 7 maggio.

                              Commenta


                              • E ovviamente in tutta la provincia di Brescia non esiste un cinema The Space...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X