annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Watchmen

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Le verità è che prima, vedere un polipone gigante uscire dal nulla in un film del genere, avrebbe destato solo ilarità. Tempi ancora poco maturi per certe svolte visive/narrative.

    Oggi, dopo aver visto taratrughe giganti fluttuare per New York e orgie colorate, sicuramente una versione di Watchmen con il finale originale, avrebbe avuto tutta un'altra reazione e potenza narrativa. In 3-4 anni cambiano tante cose, figuriamoci in 11.
    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


    # I am one with the Force and the Force is with me #

    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

    Commenta


    • Basta vedere questo:

      Luminous beings are we, not this crude matter.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
        Basta vedere questo:

        si si , prima di questo avrei evitato pure io poliponi giganti in un film che aveva già tanti elementi "discordanti" per l'epoca.
        Poi ho visto la scena della serie e ho subito pensato che alla fine ce lo potevano infilare tranquillamente.
        E poi la storia dell'isola metteva in evidenza quanto si fosse spinto oltre il buon Ozy ,con l'assassinio dei scienziati .
        Un villain che voleva salvare il mondo ...che GN incredibile .

        Commenta


        • Vi è piaciuta la serie di Lindelof?

          Commenta


          • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
            Vi è piaciuta la serie di Lindelof?
            Molto. Lindeloffo in tv ci sa fare, soprattutto quando non lo costringono ad allungare il brodo

            Commenta


            • io mi ero fermato al primo episodio mi pare... sembrava carina, devo riprenderla appena ho un po' di tempo
              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


              # I am one with the Force and the Force is with me #

              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

              Commenta


              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                Vi è piaciuta la serie di Lindelof?
                E' ben fatta e scritta abbastanza bene (al netto di un po' di dialoghi/monologhi pretestuosi e magniloquenti) ma è talmente intrisa del tokenismo corrente che alla fine l'ho odiata... (va persino a riscrivere aspetti della GN in funzione di questo)

                Commenta


                • Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio

                  E' ben fatta e scritta abbastanza bene (al netto di un po' di dialoghi/monologhi pretestuosi e magniloquenti) ma è talmente intrisa del tokenismo corrente che alla fine l'ho odiata... (va persino a riscrivere aspetti della GN in funzione di questo)
                  Dove starebbe il tokenismo? Il tokenismo era quello che si faceva nei cartoni anni '80 e '90 dove prendevano il "nero del gruppo" e non gli facevano fare quasi niente giusto per dire che non c'erano solo bianchi nello show (vi ricordate quando a un certo punto Winston in real Ghostbusters faceva solo l'autista?). Forse il tizio russo come token russian?
                  Tra l'altro la retcon rispetta la lettera del fumetto (dove non viene mai confermata l'identità di Hooded Justice) e rientra sempre nei temi dell'opera originale sul lato oscuro della società USA.


                  Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                  Vi è piaciuta la serie di Lindelof?
                  Sì, rispetta molto di più i temi e gli intenti del fumetto originale, solo un elemento del finale mi ha fatto storcere il naso relativo alla fine che fa Ozymandias.
                  Snyder è un noto oggettivista e già questo "sporca" parecchio l'adattamento cinematografico visto che Rorschach è un personaggio fatto proprio per denigrare l'oggettivismo con cui Steve Ditko era solito intridere i suoi personaggi (Ror ha elementi sia di The Question che del più smaccatamente oggettivista Mr. A) e in generale tende a "scordarsi" che personaggi come Nite Owl sono da vedere un po' come sfigati non come fighi stile Batman.
                  Ultima modifica di Det. Bullock; 27 luglio 20, 14:25.
                  "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                  "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
                    Dove starebbe il tokenismo? Il tokenismo era quello che si faceva nei cartoni anni '80 e '90 dove prendevano il "nero del gruppo" e non gli facevano fare quasi niente giusto per dire che non c'erano solo bianchi nello show (vi ricordate quando a un certo punto Winston in real Ghostbusters faceva solo l'autista?). Forse il tizio russo come token russian?
                    Tra l'altro la retcon rispetta la lettera del fumetto (dove non viene mai confermata l'identità di Hooded Justice) e rientra sempre nei temi dell'opera originale sul lato oscuro della società USA.


                    E' la stesso operazione ma esasperata...



                    Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

                    Sì, rispetta molto di più i temi e gli intenti del fumetto originale, solo un elemento del finale mi ha fatto storcere il naso relativo alla fine che fa Ozymandias.
                    Snyder è un noto oggettivista e già questo "sporca" parecchio l'adattamento cinematografico visto che Rorschach è un personaggio fatto proprio per denigrare l'oggettivismo con cui Steve Ditko era solito intridere i suoi personaggi (Ror ha elementi sia di The Question che del più smaccatamente oggettivista Mr. A) e in generale tende a "scordarsi" che personaggi come Nite Owl sono da vedere un po' come sfigati non come fighi stile Batman.
                    I temi del fumetto originale? Ma se trasla completamente il tutto su una tematica "contemporanea" che c'entra poco o nulla.....

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio
                      I temi del fumetto originale? Ma se trasla completamente il tutto su una tematica "contemporanea" che c'entra poco o nulla.....
                      Io il fumetto l'ho ripassato prima di iniziare la serie, ho avuto l'impressione che il telefilm si occupi appunto di continuare quel tema dei supereroi come "sostenitori dello status quo" ma applicato a una versione "supereroizzata" della polizia. Pure il sostanziale razzismo e bigotteria di molti supereroi era presente nel fumetto originale, non solo Ror ma anche Captain Metropolis, qui viene semplicemente sviluppato con i seguaci di Ror che sono essenzialmente una milizia di estrema destra che lo usa come simbolo.
                      È sicuramente meglio che fare la trasposizione 1:1 di una immaginaria versione del fumetto disegnata da Jim Lee invece che da Dave Gibbons.

                      Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio
                      E' la stesso operazione ma esasperata...
                      OK, questa è un'affermazione talmente scema che non so proprio come rispondere: è come affermare "la Terra è rotonda" per sentirsi rispondere "Quindi vuol dire che è estremamente piatta".
                      Ultima modifica di Det. Bullock; 01 agosto 20, 01:35.
                      "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                      "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

                        Il modo in cui inquadra Ror nella roba che ho visto è il modo che si usa per "ingigantire" un personaggio, quindi le cose sono due: o Snyder lo considera eroico o è talmente abituato a girare roba così che non ci ha badato minimamente.
                        Ho rivisto il film, per la prima volta ho visto la Director's Cut e no, non mi pare che ingigantisca il personaggio, lo tratta esattamente come tutti gli altri. Ciò non toglie che sia rapprentato come uno dei protagonisti, cosa che è ed è anche nel fumetto di Moore.

                        Ho trovato anche una interessante analisi sul film e il suo rapporto sul fumetto in cui sono presenti anche diverse dichiarazioni di Alan Moore maggiormente contestualizzate rispetto a come le avevo sempre sentite enunciate.
                        Ci sono anche spezzoni delle interviste di Snyder che mettono in maggiore evidenza il contesto in cui certe affermazioni sono poi state riportate.

                        Ecco il video:

                        Ultima modifica di Stefano Grandi; 09 marzo 22, 21:57.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                          Vi è piaciuta la serie di Lindelof?
                          Parecchio, a tratti superiore al film.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio

                            Ho rivisto il film, per la prima volta ho visto la Director's Cut e no, non mi pare che ingigantisca il personaggio, lo tratta esattamente come tutti gli altri. Ciò non toglie che sia rapprentato come uno dei protagonisti, cosa che è ed è anche nel fumetto di Moore.

                            Ho trovato anche una interessante analisi sul film e il suo rapporto sul fumetto in cui sono presenti anche diverse dichiarazioni di Alan Moore maggiormente contestualizzate rispetto a come le avevo sempre sentite enunciate.
                            Ci sono anche spezzoni delle interviste di Snyder che mettono in maggiore evidenza il contesto in cui certe affermazioni sono poi state riportate.

                            Ecco il video:

                            Interessante gli darò un'occhiata.

                            Comunque è Bullock che sta un po' in fissa con questa cosa che Snyder è un sostenitore incallito dell'oggettivismo. Sì aveva intenzione di fare The Fountainhead (ma non pe esaltarne l'idealogia)ma, non mi è mai sembrato un propagandista di questo o altro. Diciamo che tutte queste strampalate teorie di cosa pensa Snyder, glie le hanno affibiate sempre i Dem (però quando gli finanzia le campagne elettorali, magicamente non è più una brutta persona da criticare), i giornalisti o terze persone.

                            Mi piacerebbe leggere qualche virgolettato di Zack Snyder, dove dice chiaramente di sposare una ideologia particolare. Io non ho mai trovato nulla e nemmeno i suoi recenti film possono essere tacciati di oggettivismo, anzi.
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • beh suvvia ....con Watchmen è stato alquanto equilibrato , ma 300 era un evidente film di destra.
                              La destra non necessariamente fascista ... non sicuramente quella che va ad assaltare la casa bianca .
                              Cmq avevo apprezzato il suo Watchmen , ed è stato il suo ultimo buon film .
                              Da li il declino.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

                                Interessante gli darò un'occhiata.

                                Comunque è Bullock che sta un po' in fissa con questa cosa che Snyder è un sostenitore incallito dell'oggettivismo. Sì aveva intenzione di fare The Fountainhead (ma non pe esaltarne l'idealogia)ma, non mi è mai sembrato un propagandista di questo o altro. Diciamo che tutte queste strampalate teorie di cosa pensa Snyder, glie le hanno affibiate sempre i Dem (però quando gli finanzia le campagne elettorali, magicamente non è più una brutta persona da criticare), i giornalisti o terze persone.

                                Mi piacerebbe leggere qualche virgolettato di Zack Snyder, dove dice chiaramente di sposare una ideologia particolare. Io non ho mai trovato nulla e nemmeno i suoi recenti film possono essere tacciati di oggettivismo, anzi.
                                Ma poi... Se anche Snyder fosse di destra? Pure Eastwood lo è, e quindi?

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X