annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Captain America: Il Primo Vendicatore

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da ShinAkira
    ecco ... cap di attinente con un boyscout non ha nulla ...
    la cosa che vedo non si capisce su questo forum e che cap , cosi come ironman , cosi come thor . non sono dei buoni alla "non voglio farti del male" , se c'e da pestare pestano e lo fanno come fabbri incazzati

    sono personaggi violenti

    non sono personaggi per bambini , forse per adolescenti . per quanto cap possa essere mosso da sentimenti buoni non sara mai il belloccio che ti fa il sorrisino , il superman degli anni d'oro che ti salva la vecchietta per strada ... in primis è un soldato , e in secondo luogo è un simbolo di guerra non di pace ...
    quindi quando si dice , o si paragona , cap a boyscout e compagnia bella si sbaglia .

    e poteva rifiutarsi si ... se canna , se lo stroncano , difficilmente lo rivedremo sugli schermi ... la gente comune , quella che va al cinema 2 volte all'anno magari o gente che non segue ogni film che esce difficilmente si ricorda evans tranne che per la torcia umana ... difficile negare cio ... pensate se canna questo ruolo la sua popolarita come scende ... è un rischio troppo alto
    Ma Evans ha per caso negato che Capitan America è un personaggio violento? Fammi capire...
    Un Eagle Scout è la figura guida dei BoyScout, un ispirazione per i secondi e le caratteristiche sono quelle:
    "Per quanto riguarda quello che lui rappresenta da uomo e il motivo per cui è stato scelto per l'esperimento, tutto deriva dal fatto che ha un cuore puro. E' la moralità. La nobiltà."
    "E' semplicemente una brava persona. Fa le cose giuste, è onesto, sincero, altruista"
    Questo è Cap, ma dopo è una logica conseguenza che sia "violento", stiamo parlando comunque di un fumetto d'azione.
    Cap, inoltre, non è un simbolo di guerra ne di pace ne di pelo ne di altro, è IL SIMBOLO D'AMERICA. Che è ben diverso da quel vile guerrigliero che lo vuoi far passare...
    Lui rappresenta una nazione, ha la responsabilità più grande dei personaggi Marvel: Porta la bandiera Americana addosso, lui è parte di quel simbolo, e farlo passare solo come vile tributo alla guerra vuole dire togliere il 90% di profondità del personaggio.

    Tornando invece sul discorso accettare o meno il ruolo continuo a non trovare logica nei tuoi commenti.
    Quindi un attore secondo te non dovrebbe mai rischiare? Fantastico...
    "Andata e ritorno di Bilbo Baggins"






    Commenta


    • Originariamente inviato da ShinAkira
      testa e appena trovato un cavillo ci si aggrappano subito.

      ecco ... cap di attinente con un boyscout non ha nulla ...
      la cosa che vedo non si capisce su questo forum e che cap , cosi come ironman , cosi come thor . non sono dei buoni alla "non voglio farti del male" , se c'e da pestare pestano e lo fanno come fabbri incazzati

      sono personaggi violenti

      non sono personaggi per bambini , forse per adolescenti .
      Quì sei completamente fuori strada.
      Leggo Capitan America da una vita,ho recuperato praticamente tutte le storie del periodo Editoriale Corno,conosco il personaggio,e non dall'ultimissima incarnazione è ti posso garantire che Cap un violento non lo è stato mai.
      Anzi,le sue caratteristiche buoniste e politicamente corrette,già notevoli, sono aumentate a dismisura quando fu recuperato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1964.
      La "violenza" del cazzottone al teschio rosso,è appunto fumettistica.
      Cap non uccide,non storpia,non fa il cazzone prepotente.
      Non gli verrebbe mai in mente di andare in giro a scotennare i nemici,anche se sono nazisti,e se vedesse qualche soldato che si comporta così lo prenderebbe a calci nel culo fino al più vicino posto di polizia militare.

      Se il termine "boy scout" indica qualcuno vecchio stampo,ragionevole,onesto,affidabile,e pieno di principi morali,beh,allora Capitan America (come Superman,per la DC) E' UN "BOY SCOUT",(o per lo meno tale lo giudica,in senso dispregiativo, il mondo moderno cinico ed amorale).
      P.S.
      Capitan America NASCE come un personaggio per bambini,tanto è vero che il "club di Capitan America "Le sentinelle della libertà",era rivolto ai ragazzini.





      Il fatto che adesso i fumetti siano letti principalmente da adulti costituisce una malsana degenerazione del mercato avvenuta in epoca recente,
      Ma Cap non era un personaggio per grandi.

      Commenta


      • Cap ha comunque preso una piega sempre più seria nel corso degli anni, ma appunto le sue caratteristiche basi sono quelle.
        Si travisa, invece, il suo "simbolismo". Lo si vede talmente calato dentro la guerra che lo si scambia come un simbolo da guerra quando invece Capitan America rappresenta ogni singolo Americano e l'america stessa.

        Questa immagini dice più di mille parole su l'essenza che è il personaggio.
        Evans, con questa intervista, mi ha dimostrato di aver preso seriamente il suo compito e se veramente ha seguito questa mentalità personalmente trovo stia andando sulla retta via.
        "Andata e ritorno di Bilbo Baggins"






        Commenta


        • Anche qua, vi voglio vedere dopo l'uscita del film... per un po' qualcuno cercherà di difendere l'interpretazione di Evans, poi ci si rassegnerà ad una comune opinione che vorrà l'interpretazione di Evans minima, esattamente come per Hemsworth...
          Per me, da come si sono messe le cose, cercare interpretazioni, direzioni, sceneggiature degne di nota in questi prodotti, è quanto di più sbagliato possibile... semplicemente perché hanno chiaramente scelto di NON preoccuparsi di tali aspetti(altrimenti non chiami Chris Evans e quelli di Narnia a scrivere un film e quello di Jurassic Park III a dirigerlo).

          Commenta


          • Originariamente inviato da Marv
            Anche qua, vi voglio vedere dopo l'uscita del film... per un po' qualcuno cercherà di difendere l'interpretazione di Evans, poi ci si rassegnerà ad una comune opinione che vorrà l'interpretazione di Evans minima, esattamente come per Hemsworth...
            Per me, da come si sono messe le cose, cercare interpretazioni, direzioni, sceneggiature degne di nota in questi prodotti, è quanto di più sbagliato possibile... semplicemente perché hanno chiaramente scelto di NON preoccuparsi di tali aspetti(altrimenti non chiami Chris Evans e quelli di Narnia a scrivere un film e quello di Jurassic Park III a dirigerlo).
            In effetti a chiamare Leterrier e Norton hanno tirato fuori un capolavoro....
            "Andata e ritorno di Bilbo Baggins"






            Commenta


            • Originariamente inviato da The Sandman
              Originariamente inviato da Marv
              Anche qua, vi voglio vedere dopo l'uscita del film... per un po' qualcuno cercherà di difendere l'interpretazione di Evans, poi ci si rassegnerà ad una comune opinione che vorrà l'interpretazione di Evans minima, esattamente come per Hemsworth...
              Per me, da come si sono messe le cose, cercare interpretazioni, direzioni, sceneggiature degne di nota in questi prodotti, è quanto di più sbagliato possibile... semplicemente perché hanno chiaramente scelto di NON preoccuparsi di tali aspetti(altrimenti non chiami Chris Evans e quelli di Narnia a scrivere un film e quello di Jurassic Park III a dirigerlo).
              In effetti a chiamare Leterrier e Norton hanno tirato fuori un capolavoro....
              Togliamo il fatto che, come sai benissimo, il motivo per cui il film non è un capolavoro ricade soprattutto sull'intervento proprio dei Marvel Studios(gli stessi di Iron Man II, per dire, e di "Capitan America" e de "Joss Whedon's The Avengers", tanto per dire), visto che Leterrier e Norton avevano in mente una visione un bel po' diversa del film. Poi davvero vuoi rimetterti a fare il confronto Norton/Evans? Non ne è uscito con le ossa rotte già a parole almeno trenta volte, il povero Chris?
              Io sono convinto che il primo che non si vorrebbe mai mettere in questa competizione sarebbe proprio lui, pensa un po'... secondo te sbaglio?
              Tu tieni Evans, io tengo Norton... stiamo bene così, no?

              Commenta


              • Originariamente inviato da The Sandman
                Cap ha comunque preso una piega sempre più seria nel corso degli anni, ma appunto le sue caratteristiche basi sono quelle.
                Si travisa, invece, il suo "simbolismo". Lo si vede talmente calato dentro la guerra che lo si scambia come un simbolo da guerra quando invece Capitan America rappresenta ogni singolo Americano e l'america stessa.
                Giusto,è c'è di più:
                "Capitan America rappresenta ogni singolo Americano e l'america stessa",non tanto com'è,ma come vorrebbe e dovrebbe essere,
                al suo meglio,pura e fedele al sogno,ai principi ed agli ideali
                .
                In questo senso Cap è quanto di meno cinico si possa immaginare.

                Commenta


                • Bisognerebbe chiedere a Evans se il suo amico boyscout gira con pistole nella fondina, granate, fucili Thompson e moto armate di mitragliatori...

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Marv
                    Togliamo il fatto che, come sai benissimo, il motivo per cui il film non è un capolavoro ricade soprattutto sull'intervento proprio dei Marvel Studios
                    asd ^^' no.

                    Commenta


                    • Cosa no?

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Marv
                        Cosa no?
                        mi sembra ultraconfermato da anni ormai che i tagli sono stati fatti dalla hurd...proprio per evitare il flop di hulk di ang lee.

                        ma con tagli o senza tagli il film rimane comunque bruttino.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da vale_135
                          Originariamente inviato da Marv
                          Cosa no?
                          mi sembra ultraconfermato da anni ormai che i tagli sono stati fatti dalla hurd...proprio per evitare il flop di hulk di ang lee.

                          ma con tagli o senza tagli il film rimane comunque bruttino.
                          I tagli, semmai, sono stati fatti da David Maisel... che poi è stato, tra le altre cose, silurato. Ma non è che fosse un pazzo furioso e abbia fatto tagli a caso... di sicuro interpretava una volontà della produzione.
                          Norton ha litigato con Maisel, con la Hurd era in ottimi rapporti anche dopo l'uscita del film, tanto che sono stati fotografati molto spesso assieme sia alla prima di Los Angeles che a quella di Tokio(mi pare fosse Tokio).
                          In secondo luogo, quale sarebbe la tua tesi? Che i Marvel Studios avrebbero mantenuto l'incipit originale(molto bello e molto meglio di quello scelto), le scene di dialogo con Doc Samson e quant'altro? Ho i miei dubbi, ma sei libero di pensarlo...
                          Per finire, se il film è bruttino, allora IM2 è un vero obbrobrio... dovrebbe comunque preoccuparci che il prototipo mantenuto è IM2 e quello accantonato è TIH... che comunque ha avuto delle interpretazioni ottime(Norton ottimo e Roth magistrale), una buona regia e avrebbe avuto un montaggio e delle caratterizzazioni di gran lunga migliori se non fossero intervenuti selvaggiamente dalla produzione... avremmo avuto un protagonista disperato che tenta il suicidio prima di poter pronunciare il suo nome, un approfondimento del suo stato d'animo ben più consistente e tante altre piccole cose... a scapito del ritmo, certo, ma chi se ne frega...

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Marv
                            Originariamente inviato da vale_135
                            Originariamente inviato da Marv
                            Cosa no?
                            mi sembra ultraconfermato da anni ormai che i tagli sono stati fatti dalla hurd...proprio per evitare il flop di hulk di ang lee.

                            ma con tagli o senza tagli il film rimane comunque bruttino.
                            I tagli, semmai, sono stati fatti da David Maisel... che poi è stato, tra le altre cose, silurato. Ma non è che fosse un pazzo furioso e abbia fatto tagli a caso... di sicuro interpretava una volontà della produzione.
                            In secondo luogo, quale sarebbe la tua tesi? Che i Marvel Studios avrebbero mantenuto l'incipit originale(molto bello e molto meglio di quello scelto), le scene di dialogo con Doc Samson e quant'altro? Ho i miei dubbi, ma sei libero di pensarlo...
                            Per finire, se il film è bruttino, allora IM2 è un vero obbrobrio... dovrebbe comunque preoccuparci che il prototipo mantenuto è IM2 e quello accantonato è TIH... che comunque ha avuto delle interpretazioni ottime(Norton ottimo e Roth magistrale), una buona regia e avrebbe avuto un montaggio e delle caratterizzazioni di gran lunga migliori se non fossero intervenuti selvaggiamente dalla produzione... avremmo avuto un protagonista disperato che tenta il suicidio prima di poter pronunciare il suo nome, un approfondimento del suo stato d'animo ben più consistente e tante altre piccole cose... a scapito del ritmo, certo, ma chi se ne frega...
                            Su Roth ti dò ragione, Norton non fa una prova decente. E' meglio Bana, diecimila volte.
                            IM2 fa cagare, imho. e su questo siam d'accordo.

                            Commenta


                            • Ah, Norton sarebbe indecente?
                              Se ne sei convinto... questo abbassa di molto i canoni odierni di "interpretazioni decenti", ma se la pensi così...
                              Norton e Bana sono stati bravi allo stesso modo... hanno solo trasposto aspetti diversi dello stesso personaggio.

                              Originariamente inviato da vale_135

                              IM2 fa cagare, imho. e su questo siam d'accordo.
                              Ecco, questo dovrebbe consolare molti, sia in questo che in altri topic simili...

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Marv
                                Ah, Norton sarebbe indecente?
                                Se ne sei convinto... questo abbassa di molto i canoni odierni di "interpretazioni decenti", ma se la pensi così...
                                Norton e Bana sono stati bravi allo stesso modo... hanno solo trasposto aspetti diversi dello stesso personaggio.

                                Originariamente inviato da vale_135

                                IM2 fa cagare, imho. e su questo siam d'accordo.
                                Ecco, questo dovrebbe consolare molti, sia in questo che in altri topic simili...
                                No guarda Norton ha l'aspetto ma è sottotono. Bana è diecimila volte meglio nel ruolo di Banner.
                                ecco e comunque stiamo discutendo sul nulla. Hanno affidato il rilancio di un personaggio (non lancio, ma RIlancio) ad un mestierante come Leterrier. Non potevano/potevamo aspettarci i botti. Iron Man è già una spanna sopra.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X