annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lanterna Verde

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Galamouse
    Originariamente inviato da Marv
    Una rilettura è sempre possibile.
    Però i film della Marvel li preferiresti molto più aderenti di quanto non stiano facendo, o sbaglio?
    Sono due cose diverse... si può rimanere fedelissimi a Capitan America e mostrare qualcosa di completamente nuovo(ma lì è già più facile, un supereroe come Cap non è facile da trovare), così come per Thor, che avrebbe delle gran belle atmosfere, non camp come quelle che sembra avrà il film. Però su una cosa siamo allo stesso livello: in tutti e tre i casi è il solco che ha tracciato Iron Man ad aver rovinato le cose, anche se in modo un po' diverso.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Marv
      Originariamente inviato da Galamouse
      Originariamente inviato da Marv
      Una rilettura è sempre possibile.
      Però i film della Marvel li preferiresti molto più aderenti di quanto non stiano facendo, o sbaglio?
      Sono due cose diverse... si può rimanere fedelissimi a Capitan America e mostrare qualcosa di completamente nuovo(ma lì è già più facile, un supereroe come Cap non è facile da trovare), così come per Thor, che avrebbe delle gran belle atmosfere, non camp come quelle che sembra avrà il film. Però su una cosa siamo allo stesso livello: in tutti e tre i casi è il solco che ha tracciato Iron Man ad aver rovinato le cose, anche se in modo un po' diverso.

      Francamente non le vedo come due cose diverse.
      Ma forse è solo che per quanto mi riguarda, se si fa un film chiamato "Green Lantern" deve essere Green Lantern al 100% ... e lo stesso vale per Thor, Capitan America, Mighty Mouse o Pete l'Uomo Colla.
      Però probabilmente è vero, alcuni personaggi Marvel sono più "malleabili" rispetto a quelli DC, incastonati nella roccia di 60 anni di continuity e in molti anni di storie mediocri.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Galamouse
        Originariamente inviato da Marv
        Originariamente inviato da Galamouse
        Originariamente inviato da Marv
        Una rilettura è sempre possibile.
        Però i film della Marvel li preferiresti molto più aderenti di quanto non stiano facendo, o sbaglio?
        Sono due cose diverse... si può rimanere fedelissimi a Capitan America e mostrare qualcosa di completamente nuovo(ma lì è già più facile, un supereroe come Cap non è facile da trovare), così come per Thor, che avrebbe delle gran belle atmosfere, non camp come quelle che sembra avrà il film. Però su una cosa siamo allo stesso livello: in tutti e tre i casi è il solco che ha tracciato Iron Man ad aver rovinato le cose, anche se in modo un po' diverso.

        Francamente non le vedo come due cose diverse.
        Ma forse è solo che per quanto mi riguarda, se si fa un film chiamato "Green Lantern" deve essere Green Lantern al 100% ... e lo stesso vale per Thor, Capitan America, Mighty Mouse o Pete l'Uomo Colla.
        Però probabilmente è vero, alcuni personaggi Marvel sono più "malleabili" rispetto a quelli DC, incastonati nella roccia di 60 anni di continuity e in molti anni di storie mediocri.
        Sono i personaggi DC che sono figli di un'epoca in cui si faceva tutto in modo molto più semplicistico... Stan Lee ha rivoluzionato questo, ed è convinzione comune. I suoi supereroi sono supereroi riconoscibili come atipici ancora oggi, figuriamoci all'epoca... in casa DC sono sempre stati sempre tutti su un target più basso...

        Commenta


        • Originariamente inviato da Marv
          Sono i personaggi DC che sono figli di un'epoca in cui si faceva tutto in modo molto più semplicistico... Stan Lee ha rivoluzionato questo, ed è convinzione comune. I suoi supereroi sono supereroi riconoscibili come atipici ancora oggi, figuriamoci all'epoca... in casa DC sono sempre stati sempre tutti su un target più basso...

          E proprio perchè meno sfaccettati, i personaggi DC se vogliono sperare di funzionare al cinema (a livello di buoni film d'intrattenimento) devono mantenersi il più possibile fedeli alle migliori storie originali, altrimenti è grigia.

          La domanda che ci si può porre allora è: se bisogna farli così, allora meglio non farli?
          Potrebbe anche essere...
          Ma per fare le "riletture" bisogna essere anche in grado... e qua si entra in un altro discorso che non è la mancanza di coraggio ma la mancanza di qualità.
          Perchè se le riletture devono essere come "Catwoman" che gli iddei ce ne scampino e liberino...

          Commenta


          • Originariamente inviato da Galamouse
            Ma per fare le "riletture" bisogna essere anche in grado... e qua si entra in un altro discorso che non è la mancanza di coraggio ma la mancanza di qualità.
            Ecco, siamo perfettamente d'accordo.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Marv
              Originariamente inviato da Galamouse
              Ma per fare le "riletture" bisogna essere anche in grado... e qua si entra in un altro discorso che non è la mancanza di coraggio ma la mancanza di qualità.
              Ecco, siamo perfettamente d'accordo.
              mi accodo al quote


              Commenta


              • Originariamente inviato da Marv
                Sono i personaggi DC che sono figli di un'epoca in cui si faceva tutto in modo molto più semplicistico... Stan Lee ha rivoluzionato questo, ed è convinzione comune. I suoi supereroi sono supereroi riconoscibili come atipici ancora oggi, figuriamoci all'epoca... in casa DC sono sempre stati sempre tutti su un target più basso...
                Infatti Watchmen, Il Cavaliere Oscuro, Batman:Year One, Killing Joke e la Justice League di Giffen e De Matteis sono roba da target basso, no?
                Basta sciocchezze; è vero che la maggior parte dei personaggi "famosi" della DC sono stati ideati nei più semplicistici anni '40 ( o fine '30) ma anche Capitan America lo è. E la Silver Age, la rinascita dei fumetti di fine '50 è cominciata alla DC con le nuove versioni di Flash e Lanterna Verde. E se Stan Lee con Hulk e l'Uomo Ragno ha inventato il concetto di Supereroe con superproblemi, alla DC hanno subito recuperato. La bellissima saga di GL&GA di Denny O'Neil e Neal Adams si mangiava per maturità dei temi tutto quello che stava producendo la Marvel in quell'epoca.Con il travaso costante di autori dall'una all'altra società fin dagli anni '70 poi, il livello tra le due è quasi sempre stato omogeneo, con una leggera superiorità in qualità della DC a metà/fine anni '80.

                Commenta


                • più che altro si fanno sempre le stesse cose,si ha paura di non piacere e di non fare cose "fighe",...l'eroe con la tartaruga ben in vista alla prima inquadratura,prima mostriamo questa e poi la faccia di reynolds : ...se cià un pò di panza muore qualcuno???che lascia la bionda a letto,è in ritardo quindi poco responsabile e fa figo ...ma poi se stava da solo era un problema???che fa un lavoro altrettanto figo...wow collaudatore di aerei... la sua collega di lavoro è la solita bella ragazza tra l'altro molto credibile nella parte... :lol: e dulcis in fundo l'immancabile amico sfigato... ^^'
                  è tutto così banale e già visto,già assimilato... :biggrin: spero che la svolta fantasy/sci-fi valga la ripetizione per l'ennesima volta di questi clichè. :seseh:

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da AntoBlueberry
                    Infatti Watchmen, Il Cavaliere Oscuro, Batman:Year One, Killing Joke e la Justice League di Giffen e De Matteis sono roba da target basso, no?
                    Basta sciocchezze; è vero che la maggior parte dei personaggi "famosi" della DC sono stati ideati nei più semplicistici anni '40 ( o fine '30) ma anche Capitan America lo è. E la Silver Age, la rinascita dei fumetti di fine '50 è cominciata alla DC con le nuove versioni di Flash e Lanterna Verde. E se Stan Lee con Hulk e l'Uomo Ragno ha inventato il concetto di Supereroe con superproblemi, alla DC hanno subito recuperato. La bellissima saga di GL&GA di Denny O'Neil e Neal Adams si mangiava per maturità dei temi tutto quello che stava producendo la Marvel in quell'epoca.Con il travaso costante di autori dall'una all'altra società fin dagli anni '70 poi, il livello tra le due è quasi sempre stato omogeneo, con una leggera superiorità in qualità della DC a metà/fine anni '80.
                    :sisisi: ;D

                    Originariamente inviato da Saviour
                    più che altro si fanno sempre le stesse cose,si ha paura di non piacere e di non fare cose "fighe",...l'eroe con la tartaruga ben in vista alla prima inquadratura,prima mostriamo questa e poi la faccia di reynolds : ...se cià un pò di panza muore qualcuno???
                    rassegnati, è pur sempre un film fatto a Hollywood... se hanno potuto piazzare uno col fisico per fare Nite Owl II in Watchmen, inutile aspettarsi qualcosa di "realistico" per un cine-comic più classico...

                    Originariamente inviato da Saviour
                    che lascia la bionda a letto,è in ritardo quindi poco responsabile e fa figo ...ma poi se stava da solo era un problema???
                    bè, almeno possiamo sperare che al contrario di Iron Man scenette come questa ne vedremo si e no in una manciata di minuti e basta..

                    Originariamente inviato da Saviour
                    che fa un lavoro altrettanto figo...wow collaudatore di aerei...
                    hai ragione, nel fumetto fa lo spazzino, questa si chiama mancanza di rispetto nei confronti del fumetto ^^' asd

                    Originariamente inviato da Saviour
                    la sua collega di lavoro è la solita bella ragazza tra l'altro molto credibile nella parte...
                    ehm, non per dire, ma Carol è una topa anche nel fumetto... sulla credibilità, aspettiamo almeno un altro trailer

                    Originariamente inviato da Saviour
                    :lol: e dulcis in fundo l'immancabile amico sfigato... ^^'
                    mmm, in Iron Man però non c'è l'amico sfigato :lol: 1 a 0 per LV?
                    Sono una persona semplice, guardo film e non rompo il cazzo.

                    Commenta


                    • ma perchè questo paragone con IM che propio non ho tirato in ballo...viene propio naturale... asd

                      il fatto poi che certi dettagli ci siano nel fumetto non vuol dire che gli devi riportare nel film...il fatto che guidi aerei militari dopo tutto quello già mostrato mi fa dire...si vabbè,che più adesso... : insomma se volevano creare empatia con il personaggio hanno propio sbagliato strada,credo che per ora a molti risulti anche antipatico oltre ad essere oggettivamente stereotipato. :seseh:

                      Commenta


                      • e tutto ciò quando abbiamo visto solo 2 minuti di trailer.
                        Sono una persona semplice, guardo film e non rompo il cazzo.

                        Commenta


                        • L'errore che si sta facendo è che si vanno a prendere gli elementi di Lanterna Verde che sono stati adattati fedelmente dal comic.
                          Quindi quello che dico è: Non è che non piace il personaggio alla base?

                          Originariamente inviato da Saviour
                          più che altro si fanno sempre le stesse cose,si ha paura di non piacere e di non fare cose "fighe",...l'eroe con la tartaruga ben in vista alla prima inquadratura,prima mostriamo questa e poi la faccia di reynolds : ...se cià un pò di panza muore qualcuno??
                          No seriamente, ora vorrei capire.
                          Un superoe dovrebbe avere la panza se no vuol dire che vuole risultare figo alla massa? Dimmi almeno che stai scherzando perchè stiamo raggiungendo il ridicolo senza accorgecene.

                          Originariamente inviato da Saviour
                          che fa un lavoro altrettanto figo...wow collaudatore di aerei...
                          La prossima volta mandiamo tutti un messaggio alla casa produttrice e diciamo di mettere il protagonista a vendere gli hot dog su un baracchino? Cosi fa più terra terra vero?

                          Originariamente inviato da Saviour
                          la sua collega di lavoro è la solita bella ragazza
                          Che è la sua capa e pure nel fumetto è un gran bel pezzo di ragazza.

                          Originariamente inviato da Saviour
                          e dulcis in fundo l'immancabile amico sfigato...
                          è il suo meccanico.

                          Bè, la logica dei tuoi commenti mi lascia alquanto basito.
                          Originariamente inviato da Saviour
                          il fatto poi che certi dettagli ci siano nel fumetto non vuol dire che gli devi riportare nel film...il fatto che guidi aerei militari dopo tutto quello già mostrato mi fa dire...si vabbè,che più adesso... : insomma se volevano creare empatia con il personaggio hanno propio sbagliato strada,credo che per ora a molti risulti anche antipatico oltre ad essere oggettivamente stereotipato. :seseh:
                          Praticamente dovevano mettere un personaggio panzone, spazzino, con una racchia al fianco, magari con l'acne e che proprio per questa sua semplicità venisse accettato tranquillamente da fan e non come Lanterna Verde? Da quello che dici dovrebbe essere cosi un superoe nuovo.

                          Praticamente un superore non può essere un superoe se no diventa stereotipato dal principio.
                          La prossima volta la produzione chiamerà sicuramente qualcuno con queste brillanti idee di adattamenti, oltre ad un innaturale inventiva.
                          "Andata e ritorno di Bilbo Baggins"






                          Commenta


                          • Ma sopratutto considerate che il principale consulente della DC Enterteinment, Geoff Johns, è anche quello che ha rilanciato e scrive tuttora la serie regolare di Lanterna Verde/Hal Jordan.
                            Secondo voi avrebbe permesso di fare un film sui comprimari del cavolo?
                            Ma sopratutto non è che il lato Stra Wars si vede poco perché ancora sono un po' indietro con gli effetti speciali in quelle sequenze e vorranno usarle per un trailer più vicino all'uscita del film?
                            "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                            "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da AntoBlueberry
                              Originariamente inviato da Marv
                              Sono i personaggi DC che sono figli di un'epoca in cui si faceva tutto in modo molto più semplicistico... Stan Lee ha rivoluzionato questo, ed è convinzione comune. I suoi supereroi sono supereroi riconoscibili come atipici ancora oggi, figuriamoci all'epoca... in casa DC sono sempre stati sempre tutti su un target più basso...
                              Infatti Watchmen, Il Cavaliere Oscuro, Batman:Year One, Killing Joke e la Justice League di Giffen e De Matteis sono roba da target basso, no?
                              Basta sciocchezze; è vero che la maggior parte dei personaggi "famosi" della DC sono stati ideati nei più semplicistici anni '40 ( o fine '30) ma anche Capitan America lo è. E la Silver Age, la rinascita dei fumetti di fine '50 è cominciata alla DC con le nuove versioni di Flash e Lanterna Verde. E se Stan Lee con Hulk e l'Uomo Ragno ha inventato il concetto di Supereroe con superproblemi, alla DC hanno subito recuperato. La bellissima saga di GL&GA di Denny O'Neil e Neal Adams si mangiava per maturità dei temi tutto quello che stava producendo la Marvel in quell'epoca.Con il travaso costante di autori dall'una all'altra società fin dagli anni '70 poi, il livello tra le due è quasi sempre stato omogeneo, con una leggera superiorità in qualità della DC a metà/fine anni '80.
                              Il preconcetto di Supereroe con Superproblemi lo ha inventato, semmai, la cosa...
                              E comunque Watchmen, Cavaliere Oscuro, Batman YO, Killing Joke e quant'altro sono roba di 50 anni dopo, non si stava parlanda di quello.
                              Per quanto Capitan America rispecchiasse le caratteristiche dell'eroe dell'epoca, il fatto di essere una bandiera di propaganda lo ha sempre distinto, mentre il fatto di essere sopravvissuto a lungo oltre quel periodo lo ha reso praticamente unico.

                              Originariamente inviato da Saviour
                              più che altro si fanno sempre le stesse cose,si ha paura di non piacere e di non fare cose "fighe",...l'eroe con la tartaruga ben in vista alla prima inquadratura,prima mostriamo questa e poi la faccia di reynolds : ...se cià un pò di panza muore qualcuno???che lascia la bionda a letto,è in ritardo quindi poco responsabile e fa figo ...ma poi se stava da solo era un problema???che fa un lavoro altrettanto figo...wow collaudatore di aerei... la sua collega di lavoro è la solita bella ragazza tra l'altro molto credibile nella parte... :lol: e dulcis in fundo l'immancabile amico sfigato... ^^'
                              è tutto così banale e già visto,già assimilato... :biggrin: spero che la svolta fantasy/sci-fi valga la ripetizione per l'ennesima volta di questi clichè. :seseh:
                              Esatto. Ma il problema ormai non è questo... e che su questo forum sembra non ci si possa nemmeno lamentare di ciò e pretendere qualcosa in più.

                              Originariamente inviato da The Sandman
                              L'errore che si sta facendo è che si vanno a prendere gli elementi di Lanterna Verde che sono stati adattati fedelmente dal comic.
                              Allora se non potevano proprio dare una versione più originale(cosa di cui dubito fortemente) allora era meglio che non lo avessero proprio fatto, altrimenti si potevano decidere 10 anni fa, anziché arrivare fuori tempo massimo con uno degli eroi più tradizionali. Perché sarà un prodotto che perderà SEMPRE con qualsiasi altro prodotto che tenti di portare un po' di freschezza nel genere(Kick Ass, per dirne uno).
                              è il suo meccanico.
                              Ah, come in Ghost Rider con Cage?


                              Bè, la logica dei tuoi commenti mi lascia alquanto basito.
                              Ora sai come ci si sente... :

                              Originariamente inviato da The Sandman

                              Praticamente dovevano mettere un personaggio panzone, spazzino, con una racchia al fianco, magari con l'acne e che proprio per questa sua semplicità venisse accettato tranquillamente da fan e non come Lanterna Verde? Da quello che dici dovrebbe essere cosi un superoe nuovo.

                              Praticamente un superore non può essere un superoe se no diventa stereotipato dal principio.
                              La prossima volta la produzione chiamerà sicuramente qualcuno con queste brillanti idee di adattamenti, oltre ad un innaturale inventiva.
                              E' veramente difficile discutere con chi fa dei ragionamenti così palesemente forzati e semplicistici, credimi...
                              Comunque, per risponderti, ti faccio un esempio che ho fatto poco fa: Kick Ass.

                              Originariamente inviato da Det. Bullock
                              Ma sopratutto considerate che il principale consulente della DC Enterteinment, Geoff Johns, è anche quello che ha rilanciato e scrive tuttora la serie regolare di Lanterna Verde/Hal Jordan.
                              Secondo voi avrebbe permesso di fare un film sui comprimari del cavolo?
                              Persino un comprimario poteva essere un'idea dannatamente solida SE avesse portato degli spunti più originali da sviluppare bene. E attenzione, il "SE" è fondamentale... visto che qui, come dicevamo, manca proprio la volontà. Quindi credo che comprimario o meno non sia questo il problema... avrebbero fatto in questo modo anche un altro LV, così come avrebbero potuto fare molto meglio lo stesso Hal Jordan. Si critica il modo... sembra che abbiano pensato "Ok, è un eroe classico dei fumetti, deve essere un eroe ancora più classico del cinema per quel che si è visto in questo genere".

                              Ma sopratutto non è che il lato Stra Wars si vede poco perché ancora sono un po' indietro con gli effetti speciali in quelle sequenze e vorranno usarle per un trailer più vicino all'uscita del film?
                              Si, ma copiare Iron Man o copiare Iron Man e poi Star Wars non è che cambi molto... il problema è il copiare, non cosa si copia. Questione di approccio, vorrei capire perché è tanto difficile da acchiappare, questo concetto.

                              Commenta


                              • Figliolo, facciamo il film di Supergirl perché Superman è un personaggio troppo ovvio allora? :ilsaggiodice:
                                Di Lanterne verdi tu ne capisci quanto io ne capisco di Manga e io di Manga capisco solo che non mi piacciono, tu mi pare non capisci manco quello...
                                "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                                "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X